Teatro

Alan Bennet - Talking Heads

News su teatro - Gio, 19/10/2017 - 16:55

25/11/17

Teatro del Lido di Ostia

Pierfrancesco Pisani | Teatro di Dioniso | Progetto Goldstein presentano

con Michela Cescon
regia Valter Malosti
prima romana

Michela Cescon e Valter Malosti, pluripremiati interpreti della scena teatrale italiana, tornano a lavorare insieme in un progetto dedicato al grande autore Alan Bennett.

In scena Michela Cescon dà voce e corpo ad alcuni irresistibili, irriverenti e caustici brani del grande autore inglese, parte della seconda raccolta della serie «Talking Heads», rappresentati per la prima volta in Italia. Protagoniste di queste piccole commedie nere – come spesso accade nella scrittura di Bennett – sono quasi sempre donne, tutte ad un punto di svolta, tutte alle prese con quel momento della vita in cui le loro esistenze apparentemente anonime si squarciano. Per rivelare, con dissacrante ironia, un’altra vita possibile, fuori dall’ombra.

Categorie: Teatro

A steady rain (pioggia dentro)

News su teatro - Gio, 19/10/2017 - 16:38

da 17/11/17 a 11/12/17

Teatro Eliseo

con Davide Paganini e Matteo Taranto

Categorie: Teatro

A scatola chiusa

News su teatro - Gio, 19/10/2017 - 16:26

da 27/10/17 a 13/11/17

Teatro Eliseo

da un'idea di Chiara Cardea e Mariza Petrovic

Regia Chiara Cardea

Categorie: Teatro

Pollicina

News su teatro - Gio, 19/10/2017 - 15:57

da 21/10/17 a 22/10/17

Teatro Vascello

di e con Luisa Piazza
Realizzazione burattini: Valentina Bazzucchi e Matteo Rigola
Mixage musiche: Daniele Incudine
 
La favola classica di Andersen, rivisitata in una luce moderna, affronta il tema dell'incontro con "l'altro". Pollicina è una bambina alta come un filo d'erba che, appena nata, si accorge di essere sola. Andando alla ricerca dei suoi simili, percorre un cammino di crescita e incontra alcuni animali. Il viaggio di Pollicina si svolge: nel prato, nello stagno e dentro al grande bosco. Ogni animale che la bambina incontra è, più o meno, grande come lei: un ranocchio, un pesce, un maggiolino, un topo, una talpa e una rondine…e tutto accade nell'avvicendarsi delle quattro stagioni. Quando Pollicina sta per rinunciare a trovare la strada di casa, una rondine, che la bambina ha generosamente aiutato, le offre un passaggio. Sul dorso della rondine Pollicina attraversa i cieli e raggiunge finalmente il suo paese.

Categorie: Teatro

Mapping the town. Esperimenti di performance nei musei di roma a ciascuna il suo - sei: Ivana Spinelli (Salario minimo: scambio di voci). MIX - Incontriamoci al museo

News su teatro - Gio, 19/10/2017 - 14:01

15/11/17

Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco

In collaborazione con Orlando Edizioni, a cura di Claudio Libero Pisano 
Attraversare gli spazi museali e valorizzarli tramite azioni performative disegnate e confezionate su misura da selezionati artisti contemporanei.
Twitter     #mixmic

Il percorso contribuirà ad animare i musei ospitanti grazie a una serie di esibizioni di performing art capace di ridisegnare le mappe degli spazi selezionati.
Nel periodo compreso tra novembre e dicembre gli artisti forniranno ai visitatori una prospettiva non consueta dalla quale osservare il museo ospitante. 

ore 19.30
Ivana Spinelli
Salario minimo: scambio di voci

Categorie: Teatro

Mapping the town. Esperimenti di performance nei musei di roma a ciascuna il suo - sei: Caterina Silva (Amour propre). MIX - Incontriamoci al museo

News su teatro - Gio, 19/10/2017 - 14:01

22/11/17

Centrale Montemartini

In collaborazione con Orlando Edizioni, a cura di Claudio Libero Pisano 
Attraversare gli spazi museali e valorizzarli tramite azioni performative disegnate e confezionate su misura da selezionati artisti contemporanei.
Twitter     #mixmic

Il percorso contribuirà ad animare i musei ospitanti grazie a una serie di esibizioni di performing art capace di ridisegnare le mappe degli spazi selezionati. 
Nel periodo compreso tra novembre e dicembre gli artisti forniranno ai visitatori una prospettiva non consueta dalla quale osservare il museo ospitante. 

ore 19.30 
Caterina Silva
Amour propre

Categorie: Teatro

E' Natale si salvi chi può

News su teatro - Mar, 17/10/2017 - 16:15

17/12/17

Teatro Furio Camillo

Compagnia L’Orto delle Fate
Regia: Linda Di Pietro
Durata: 50 minuti
Età: dai 3 anni in su

Da sempre gli gnomi aiutano Babbo Natale nella preparazione dei doni e sono efficientissimi, la festa dei bambini non sarebbe la stessa senza di loro ma che succede se per errore viene promosso assistente uno gnomo sbadato e pasticcione?
Protagonisti della nostra storia sono dunque i deliziosi gnomi e l’immancabile Babbo Natale. L’Incantevole casa del Natale è in fermento già molti mesi prima della fatidica data del 25 dicembre, fervono i preparativi e perché tutto riesca c’è bisogno di un’organizzazione ferrea e della massima precisione. Quando improvvisamente il meccanismo della preparazione dei regali sembra incepparsi in maniera irreparabile…come sarà successo? C’è forse qualcuno che sta sabotando la festa più amata dai bambini? E soprattutto riusciranno i nostri eroi a scoprire il responsabile e a consegnare tutti i regali per tempo?
Lo spettacolo mette a confronto il rispetto della tradizione natalizia con la possibilità di vivere le feste in una maniera personale, originale e fantasiosa.

Categorie: Teatro

Natale in casa Tremotino

News su teatro - Mar, 17/10/2017 - 15:59

10/12/17

Teatro Furio Camillo

Adattamento e Regia: Marco De Riso e Vincenzo Paolicelli con Vincenzo Paolicelli, Valeria Iacampo, Valeria Nardella, Flavio Marigliani.
Musiche Antonio Cicognara Assistente alla regia Vincenzo Paolicelli Coreografie Valeria Iacampo Costumi Monica Raponi Scenografie MAG Tecnico audio/luci Giulio Ferro
Direzione Artistica Valeria Nardella
Organizzazione Cristina Papeo – Fabio Vasco

Compagnia Mag
Per bambini dai 3 anni in su
Durata: 1 ora

Tremotino è un folletto dispettoso che odia il Natale e le storie a “lieto fine”, Aurora è una mezza-fata che vuole diventare una fata completa e per farlo dovrà compiere una buona azione e convincere Tremotino ad aiutarla proprio il giorno della vigilia di Natale. L’impresa sembra impossibile. A rendere il tutto più difficile ci penseranno la principessa Raperonzolo in cerca del suo principe azzurro, Hansel e Gretel persi nel bosco, Biancaneve e la mela stregata e il principe Enrico di Ferro alle prese con un incantesimo potentissimo.
Riuscirà Tremotino ad aiutare i suoi amici e ad essere più buono, almeno il giorno di Natale?
“Natale in casa Tremotino” è uno spettacolo musicale per tutte le età, ricco di magia ed esilaranti colpi di scena, che raccoglie le più celebri fiabe dei fratelli Grimm in una messa in scena coinvolgente e spumeggiante.

Categorie: Teatro

Wow

News su teatro - Mar, 17/10/2017 - 15:53

03/12/17

Teatro Furio Camillo

Compagnia Endaxi
Per bambini dai 3 anni in su
Durata: 50 minuti

Cosa accade quando due clown esuberanti, giocolieri audaci nel rischiare la vita altrui, acrobati spericolati ma non troppo, maghi goliardici e sempre chic danno vita a numeri irriverenti e folli in pieno stile COATTO MINIMAL ??!!
Un’incontenibile ed elettrizzante EFFETTO WOW…Provare per credere!

Categorie: Teatro

Una casetta fatta di niente

News su teatro - Mar, 17/10/2017 - 15:46

26/11/17

Teatro Furio Camillo

Di e con Maria Toesca regia Riccardo Diana
Animazioni Luisa Mocci, musiche Andrea Oggioni, sartoria Laura Siciotti e Cristiana Putzu, decorazioni Nicolò Diana, luci e fonica Roberto Pietrangeli
Per bambini dai 3 anni in su
Durata 1 ora
 

Fata Meringa con la sua valigia magica arriva da un lungo viaggio. Un soffio di vento un momento contento, un libro del settecento…ecco il posto giusto! Vuole costruirsi una casetta. Una casetta magica, perché si sa, le fate non vivono in posti come tutti gli altri. Abitano le pagine dell’immaginazione, si siedono su parole incantate, dormono su mille materassi fatti di sogni, si lavano con l’acqua asciutta. E tutto l’occorrente sta nella vecchia e magica valigia.
 
Uno spettacolo ricco di poesia basato sul concetto del gioco nel suo significato più profondo e universale. Si può giocare ovunque, da soli e in compagnia, con qualsiasi cosa, anche con niente, si può smettere e cominciare quando ci va, con regole e senza regole, in silenzio o facendo rumore, per stare insieme o da soli. Vedendo nei semplici oggetti molte cose, trasformandoli in mille modi, vedendo apparire altro ad ogni trasformazione. Usando oggetti semplici del quotidiano, attraversando le stanze di ogni casa, cucina, bagno, ripostiglio, camera da letto,luoghi importanti che custodiscono i nostri segreti, le nostre intimità, i nostri sentimenti, luoghi che ci accolgono e confortano, luoghi dove si cresce e si sogna.
Un’attrice e un animatrice daranno vita ad una sequenza di numeri curiosi e sorprendenti adatti al pubblico di ogni età per non dimenticare che giocare è un’arte fondamentale della vita.

Categorie: Teatro

Danny Danno e le energie rinnovabili

News su teatro - Mar, 17/10/2017 - 15:40

19/11/17

Teatro Furio Camillo

Di e con Daniele Antonini
Per bambini dai 3 anni in su
Durata: 60 minuti

L’eroe dello spettacolo è Danny, personaggio a metà tra un tecnico delle luci e un clown sia nel costume che nelle azioni, che diviene protagonista di un viaggio scentifico e divertente allo stesso tempo. Il buffo “Eco Tecnico” darà fondo alla sua valigia da lavoro tirandone fuori attrezzi di ogni genere, smonterà pezzo per pezzo la propria bici per riuscire a costruire dei modellini di centrali elettriche. Questo per dimostrare con leggerezza e solida efficacia quanto sia importante la produzione di energia e soprattutto quanto sia preferibule quella rinnovabile. In questo cammino di creatività scintifica-ecologica, sempre condito da gag clownesche, Danny si farà aiutare dal pubblico. Popo a poco sia i più grandi che i più piccoli diventeranno gli “aiutanti magici” del protagonista: chi impegnato a costruire una centrale idroelettrica con i pezzi della bici, chi intento a cercare il sole per posizionare dei pannelli solari, chi il favore del vento per attivare la piccola centrale eolica creata dal protagonista. Tra giocolerie ed altre abilità Danny affronterà un crescendo di difficoltà con oggetti e liquidi che inspiegabilmente spariscono e nuovamente ricompaiono. Fino al gran finale, quando Danny riuscirà a far funzionare un ultimo, gigante, strano e misterioso macchinario che crea bolle di sapone di strani colori e varie dimensioni.

Categorie: Teatro

La strega Bach e Doctor Brum

News su teatro - Mar, 17/10/2017 - 15:37

31/10/17

CCP - Centro di Cultura Popolare del Tufello

per festeggiare Halloween insieme a due strampalati mostri stregoni

Di  Camilla Ribechi
con Stefano Anzellini e Camilla Ribechi
Regia Camilla Ribechi
 
Due mostri-stregoni-inventori extraterrestri, STREGA BACH e DOCTOR BRUM, al ritorno da una spedizione attraverso l'universo , nel tentativo di tornare a casa finiscono sulla terra in un teatro pieno di bambini. In attesa di poter ripartire, si divertono a far partecipare i bambini alle loro orride ed impossibili  invenzioni

Uno speciale pomeriggio teatrale tra dolcetti, scherzetti e tanta fantasia!

Categorie: Teatro

Provaci ancora Bretella

News su teatro - Mar, 17/10/2017 - 15:35

12/11/17

Teatro Furio Camillo

Di e con Piero Ricciardi
Per bambini dai 3 anni in su
Durata: 50 minuti

Che lavori ha fatto un clown prima di scoprire di avere un talento comico? Quali sono i primi oggetti che un giocoliere ha lanciato in aria prima di imparare a controllarli? Il clown Bretella alla ricerca di lavoro affronta diversi fallimenti senza mai darsi per vinto, combina guai e pasticci con tutto ciò che ha tra le mani utilizzando gli oggetti di lavoro in maniera alquanto insolita. Ma alla fine fa una grande scoperta, dopo aver imparato a far volare oggetti di ogni tipo e a far ridere la gente, ha capito quali sono le sue abilità e la sua vera passione, ha trovato la sua strada…..il Clown.

Le esilaranti gag, i sorprendenti numeri di giocoleria e la manipolazione di oggetti, gli equilibrismi improbabili sono incorniciati in uno stile che ricorda i film muti in bianco e nero. Grazie all’aiuto di qualche piccolo volontario del pubblico Bretella riesce a meravigliare tutti con magie ed illusioni, e per il gran finale il nostro clown inizia a danzare con delle bolle di sapone giganti, augurando a tutti i bambini di seguire le proprie passioni e i propri sogni che come le bolle di sapone volano tra le nuvole.

Categorie: Teatro

Bettina e il giro del mondo

News su teatro - Mar, 17/10/2017 - 15:31

05/11/17

Teatro Furio Camillo

Compagnia L’Orto delle Fate
Per bambini dai 3 anni in su
Durata: 1 ora

Bettina è in partenza per passare le vacanze con i nonni, la stazione è piena di gente che arriva da ogni parte del mondo, un mare di persone di tutte le lingue e di tutti i colori: qui è davvero facile distrarsi e infatti Bettina non riesce più a trovare il biglietto del treno, ed è facile perdersi e infatti Bettina non riesce proprio a trovare il suo binario. Potrà però vivere, grazie a questi imprevisti, una rocambolesca serie di incontri con personaggi tanto diversi da lei ma accomunati dagli stessi bisogni e dalla medesima capacità di guardare all’altro con empatia e generosità: una simpatica vecchietta che vive alla stazione dei treni, una donna Africana, un Arabo dallo strano modo di parlare, una signorina cinese, perfino un’eschimese… Bettina scopre così che ciò che sembra lontano a volte è vicinissimo.

Lo spettacolo è un gioco fantastico nella multicultura, Bettina è una bambina curiosa, ma è anche il simbolo dell’individuo moderno alle prese con culture, usi e costumi spesso difficili da comprendere, e l’urgenza degli impegni quotidiani, la pressione della società che lo vuole sempre “in marcia” efficiente e spedito, qui rappresentata dal controllore che appare a Bettina ogni volta che perde di vista il suo biglietto e dalla voce fuori campo della stazione che sollecita la piccola a dirigersi al suo binario per non perdere il treno.

In effetti Bettina si perde, incuriosita dai personaggi che incontra, sul suo cammino sceglierà di fermarsi e perdere il treno, ma scoprirà che alla fine è stata una grande fortuna. Lo spettacolo prevede un momento di animazione in cui tutti i bambini vengono coinvolti.

Categorie: Teatro

Il costruttore di ombre

News su teatro - Mar, 17/10/2017 - 15:10

da 15/12/17 a 23/12/17

Mr Kaos

presentato da Kaos in Skatola
Una commedia STEAMPUNK per adulti e ragazzi.
COMMEDIA “IN SKATOLA”
Di Alessandra Falmini
Con Mauro Fanoni, Alessandra Flamini e Simone S. F.
Regia di Mauro Fanoni

Nessuno può entrare nel laboratorio del Costruttore di Ombre, dove ogni ombra nasce e dove tutte le ombre tornano. Ma un bambino, mosso dalla sua determinazione, varca la soglia delle dimensioni. Ha bisogno del Costruttore: vuole che lui lo separi dalla sua ombra, che lo costringe a fare ciò che non vorrebbe, a dire cose che non gli piacciono, a non essere “buono”. Presto scoprirà che la sua ombra altro non è che il suo “lato oscuro”, che gli appartiene e che è perfetto come ogni altra cosa. Sarebbe quasi facile, per il bambino, accettarlo… se non fosse per sua madre, che irrompe nel laboratorio, accusando il Costruttore di aver rapito suo figlio.
Si salvi chi può.

Categorie: Teatro

Il tempo è fermo

News su teatro - Mar, 17/10/2017 - 14:55

da 01/12/17 a 03/12/17

Mr Kaos

Piano Zero Teatro
Due anime strette in un abbraccio eterno.
Spettacolo “IN SKATOLA”
Di Pierpaolo Buzza
Con Silvia Agusti e Valerio Palozza
Regia di Emanuele Cecconi

Categorie: Teatro

Cicatrici

News su teatro - Mar, 17/10/2017 - 14:51

da 24/11/17 a 26/11/17

Mr Kaos

Expresso Teatro
Uno spettacolo di teatro civile.
Spettacolo  “IN SKATOLA”
Di Alessandra Falmini
Con Monica Carocci, Raffaella Cicalese, Alessandra Flamini, Oriana Pizzuti, Stefania Troiani, Katia Valentini e Luigi Petrucci.
Regia di Mauro Fanoni

In occasione della Giornata Mondiale contro la Violenza sulle donne, “Cicatrici” è uno Spettacolo di Teatro Civile, per un viaggio alla ricerca di panorami nascosti dell’universo femminile. Storie di donne che hanno subito violenza nelle loro case, per strada o sul posto di lavoro; storie di 9 donne che si raccontano, commuovendo e commuovendosi, in una danza di sogni, testimonianze e speranza. Le attrici si alternano in scena creando immagini surreali e suggestive e, attraverso racconti di vita individuali, si crea un grido condiviso: mai più violenza.

 

Categorie: Teatro

Lo strano caso dei Tre Porcellini

News su teatro - Mar, 17/10/2017 - 14:48

22/10/17

Teatro Furio Camillo

Compagnia Brum Brum Grimm

Riscrittura Poliziesca/Comica della celebre fiaba dei Tre Porcellini.
Età consigliata: da 2 anni in sù.
Tecnica: burattini, pupazzi e attori.
Durata: 45 minuti

Il Detective privato Walter Appesca risolve i problemi delle fiabe: quando Hansel e Gretel si perdono nel bosco lui sa ritrovarli, quando Pinocchio e Geppetto sono nella pancia della Balena, lui sa come farli uscire, quando Raperonzolo è imprigionata nella torre, lui sa quale acconciatura di capelli consigliarle. Un giorno giunge nel suo ufficio una richiesta d’aiuto dai Tre Porcellini; il piccolo e il medio sono riusciti a salvarsi e si sono rifugiati nella casa di mattoni del più grande. Solo che il Lupo è sempre in agguato e di certo troverà un modo per entrare e mangiarseli tutti e tre. Il Detective Walter Appesca deve per forza intervenire il prima possibile, altrimenti i tre fratellini diventeranno un pasto per l’affamato lupaccio e addio Fiaba.

Categorie: Teatro

Due Donne di Provincia

News su teatro - Mar, 17/10/2017 - 14:41

da 20/10/17 a 22/10/17

Teatro Pegaso - Sala Massimo Troisi

Autore: Dacia Maraini
Regia: Anastasia Astolfi
Interpreti: Monica Guazzini, Anastasia Astolfi
Disegno luci: Alessia Sambrini
Scene e costumi: N.C.N.L. groupe

Due donne di provincia è un testo scritto da Dacia Maraini nel 1973 di incredibile e struggente attualità. E’ la messa in scena di una forte complicità tra due donne, per una volta libere dai ruoli di mogli e madri, un serratissimo dialogo dove, sotto l’apparenza di un gioco, emergono i ricordi, le confidenze, le angosce, i sogni delle protagoniste, Magda e Valeria.

Il testo della Maraini poggia su una corrosiva rappresentazione della donna mostrata in tutte le sfaccettature dell’ingrato ruolo di casalinga. La conversazione è serrata ma spesso si trasforma in due monologhi paralleli. Il clima giocoso si alterna a momenti di autentica rabbia, fino a culminare in una sorta di delirio verbale.

Due donne di provincia indaga sulle fragilità e gli incessanti interrogativi che forgiano l’animo umano. Una storia femminile, “cancellata da alcol, cenere, candeggina e sapone”. La storia di un forte legame o di un amore, chissà: la storia di due donne di provincia.

Categorie: Teatro

Giochi di magia matematica

News su teatro - Mar, 17/10/2017 - 10:28

22/10/17

Centrale Preneste Teatro

Ennio Peres
presenta
Giochi di magia matematica
Idea e regia Ennio Peres
 
Nuovo appuntamento con la Rassegna Infanzie in gioco 2017/18.
La matematica è alla base di qualsiasi disciplina scientifica e di ogni forma di arte armoniosa, eppure molti la considerano materia ostica ed arida. Ennio Peres, il famoso enigmista e giocologo italiano, cercherà di dimostrare che dietro la matematica c’è in realtà un mondo affascinante e divertente. Nel corso di questo incontro presenterà una quindicina di giochi di prestigio, basati su ragionamenti matematici piuttosto semplici, ma abilmente dissimulati, con l'intento primario di mostrare la Matematica sotto un’angolazione più accattivante.
Adatto dai 6 anni in poi.

Categorie: Teatro

Pagine

Lingue

Archivio storico del Blog

Blog Tags

Sondaggio

Gradisci il nostro sito?