Manifestazioni

Con la Lira e con la Spada. Goffredo Mameli, ricordi ed emozioni per un giovane patriota

News su Manifestazioni - 2 ore 56 min fa

06/07/17

Mausoleo Ossario Garibaldino

Davanti al Casino dei Quattro Venti al Gianicolo, il 3 giugno 1849, mentre infuria una drammatica battaglia tra difensori della Repubblica Romana e truppe francesi filo pontificie, un ragazzo di poco più di vent’anni cade ferito ad una gamba. Una ferita banale che presto degenera, conducendo il giovane poeta, giunto da Genova animato dal più fervente spirito repubblicano e imbevuto del pensiero di Giuseppe Mazzini, a una precoce e dolorosissima morte.

Graziella Antonucci canto
Marco Quintiliani accompagnamento musicale
Mara Minasi voce narrante
Il 6 luglio del 1849, dopo più di un mese di agonia tra le cure amorevoli delle infermiere dell’Ospizio della Trinità dei Pellegrini, scompare cosi Goffredo Mameli, poeta delicato e appassionato. Una perdita irreparabile e di grande valore simbolico, percepita come tale anche dal nemico per l’entusiasmo, la giovinezza, l’acume politico e la gentilezza dell’animo, per la penna tagliente e appassionata.
 
Dopo una prima sepoltura monumentale al Verano, dove ancora è possibile imbattersi nella sua tomba divenuta ormai cenotafio, dal 1941 le sue spoglie riposano al Gianicolo al Mausoleo Ossario Garibaldino, poco lontano da dove avvenne il fatale ferimento.
E proprio qui, nella platea antistante l’area monumentale, la sera di giovedì 6 luglio 2016, alle ore 21.00, si terrà un omaggio in musica e versi in onore del giovane patriota genovese autore del Canto degli Italiani, divenuto poi l’Inno Nazionale Italiano.
Nel corso della serata si alterneranno canti patriottici rievocativi dell’atmosfera infuocata del biennio rivoluzionario 1848-1849 e brani rievocativi della bella e poetica figura del giovane guerriero: la voce di Graziella Antonucci (con l’accompagnamento musicale di Marco Quintiliani) ridarà corpo all’entusiasmo febbrile della primavera dei popoli culminata nell’esperienza esaltante della Repubblica Romana del 1849, mentre i commossi ricordi di Garibaldi e Mazzini, che amarono teneramente in lui il poeta ispirato e il coraggioso combattente, rivivranno nelle pagine rievocate  dalle parole di Mara Minasi.
L’iniziativa è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale- Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.
Graziella Antonucci docente di Lettere, da anni si occupa di musica popolare, anche come ricercatrice sul campo. Ha studiato canto contadino con Giovanna Marini presso la Scuola popolare di Musica di Testaccio a Roma. Ha fatto parte di vari gruppi di musica tradizionale e ha partecipato a molti spettacoli del teatro romanesco del Gruppo Teatro Essere di Tonino Tosto. È stata una delle voci della Bosio Big Band di Ambrogio Sparagna, col quale ha compiuto tournées in Europa, e ha collaborato con il maestro Anton Giulio Perugini, sotto la cui direzione ha eseguito Laudi Medievali a Roma e a Todi. Ha tenuto concerti per il Comune e per la Provincia di Roma e per altri Comuni. Ha svolto importanti ricerche di canti tradizionali nel territorio laziale, di canti popolari legati al Risorgimento, alla storia italiana della prima metà del ’900 e alla condizione femminile. Ha pubblicato in tutto dieci CD.
 
Graziella Antonucci è accompagnata da Marco Quintiliani (chitarra, 2ª voce, armonica), docente di Scienze che ha intrapreso da giovanissimo lo studio della chitarra e ha fatto parte del Coro Going Gospel diretto dal maestro Giacomo Dell’Orso. Con Graziella Antonucci ha realizzato gli ultimi sette CD.
Mara Minasi, funzionario direttivo della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, dal 2011 è responsabile del Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina, di cui ha seguito il progetto ideativo collaborando alla realizzazione dei ricchi apparati multimediali, e dal 2014 anche del vicino Mausoleo Ossario Garibaldino. Impegnata in un’opera di alta divulgazione di temi risorgimentali attraverso eventi e progetti speciali, è autrice di diverse prefazioni a volumi, fra cui si segnala in particolare quella a La primavera della Repubblica. Roma 1849: la città e il mondo di Giuseppe Monsagrati, Roma 2016, pp. 11-16. Tra i suoi scritti Il nuovo Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina a Porta San Pancrazio: evocare, coinvolgere, emozionare, in «Bollettino dei Museo Comunali di Roma», N.S., XXV, 2011, pp. 163-180 e Dal Gianicolo alle Mandriole, e ritorno. Anita Garibaldi, morte e gloria di un'eroina, in Anita e l’arte a Mandriole. L’opera di Grasso alla Fattoria Guiccioli, a cura di Paolo Bolzoni, Ravenna 2014, pp. 9-21.

Categorie: Manifestazioni

A lume di candela - Notturno a Villa Gregoriana 2017

News su Manifestazioni - Mer, 28/06/2017 - 16:50

da 01/07/17 a 26/08/17

Parco Villa Gregoriana - Tivoli

Una passeggiata romantica accompagnati dalla luce del tramonto; una visita all'antro della Sibilla per interrogare l'oracolo tra i più importanti di epoca romana.

Una visita alla scoperta delle multiformi rocce secolari del giardino ottocentesco a lume di candela, immersi in quella natura incontaminata che da secoli l'uomo tenta di ammansire. Per la prima volta, sarà possibile attraversare Parco Villa Gregoriana in una dimensione surreale, immersi nel buio della forra cara all'Aniene.

Categorie: Manifestazioni

Con la Lira e con la Spada. Goffredo Mameli, ricordi ed emozioni per un giovane patriota

News su Manifestazioni - Mer, 28/06/2017 - 16:45

06/07/17

Mausoleo Ossario Garibaldino


Davanti al Casino dei Quattro Venti al Gianicolo, il 3 giugno 1849, mentre infuria una drammatica battaglia tra difensori della Repubblica Romana e truppe francesi filo pontificie, un ragazzo di poco più di vent’anni cade ferito ad una gamba. Una ferita banale che presto degenera, conducendo il giovane poeta, giunto da Genova animato dal più fervente spirito repubblicano e imbevuto del pensiero di Giuseppe Mazzini, a una precoce e dolorosissima morte.

Graziella Antonucci canto
Marco Quintiliani accompagnamento musicale
Mara Minasi voce narrante
Il 6 luglio del 1849, dopo più di un mese di agonia tra le cure amorevoli delle infermiere dell’Ospizio della Trinità dei Pellegrini, scompare cosi Goffredo Mameli, poeta delicato e appassionato. Una perdita irreparabile e di grande valore simbolico, percepita come tale anche dal nemico per l’entusiasmo, la giovinezza, l’acume politico e la gentilezza dell’animo, per la penna tagliente e appassionata.
 
Dopo una prima sepoltura monumentale al Verano, dove ancora è possibile imbattersi nella sua tomba divenuta ormai cenotafio, dal 1941 le sue spoglie riposano al Gianicolo al Mausoleo Ossario Garibaldino, poco lontano da dove avvenne il fatale ferimento.
E proprio qui, nella platea antistante l’area monumentale, la sera di giovedì 6 luglio 2016, alle ore 21.00, si terrà un omaggio in musica e versi in onore del giovane patriota genovese autore del Canto degli Italiani, divenuto poi l’Inno Nazionale Italiano.
Nel corso della serata si alterneranno canti patriottici rievocativi dell’atmosfera infuocata del biennio rivoluzionario 1848-1849 e brani rievocativi della bella e poetica figura del giovane guerriero: la voce di Graziella Antonucci (con l’accompagnamento musicale di Marco Quintiliani) ridarà corpo all’entusiasmo febbrile della primavera dei popoli culminata nell’esperienza esaltante della Repubblica Romana del 1849, mentre i commossi ricordi di Garibaldi e Mazzini, che amarono teneramente in lui il poeta ispirato e il coraggioso combattente, rivivranno nelle pagine rievocate  dalle parole di Mara Minasi.
L’iniziativa è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale- Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.
Graziella Antonucci docente di Lettere, da anni si occupa di musica popolare, anche come ricercatrice sul campo. Ha studiato canto contadino con Giovanna Marini presso la Scuola popolare di Musica di Testaccio a Roma. Ha fatto parte di vari gruppi di musica tradizionale e ha partecipato a molti spettacoli del teatro romanesco del Gruppo Teatro Essere di Tonino Tosto. È stata una delle voci della Bosio Big Band di Ambrogio Sparagna, col quale ha compiuto tournées in Europa, e ha collaborato con il maestro Anton Giulio Perugini, sotto la cui direzione ha eseguito Laudi Medievali a Roma e a Todi. Ha tenuto concerti per il Comune e per la Provincia di Roma e per altri Comuni. Ha svolto importanti ricerche di canti tradizionali nel territorio laziale, di canti popolari legati al Risorgimento, alla storia italiana della prima metà del ’900 e alla condizione femminile. Ha pubblicato in tutto dieci CD.
 
Graziella Antonucci è accompagnata da Marco Quintiliani (chitarra, 2ª voce, armonica), docente di Scienze che ha intrapreso da giovanissimo lo studio della chitarra e ha fatto parte del Coro Going Gospel diretto dal maestro Giacomo Dell’Orso. Con Graziella Antonucci ha realizzato gli ultimi sette CD.
Mara Minasi, funzionario direttivo della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, dal 2011 è responsabile del Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina, di cui ha seguito il progetto ideativo collaborando alla realizzazione dei ricchi apparati multimediali, e dal 2014 anche del vicino Mausoleo Ossario Garibaldino. Impegnata in un’opera di alta divulgazione di temi risorgimentali attraverso eventi e progetti speciali, è autrice di diverse prefazioni a volumi, fra cui si segnala in particolare quella a La primavera della Repubblica. Roma 1849: la città e il mondo di Giuseppe Monsagrati, Roma 2016, pp. 11-16. Tra i suoi scritti Il nuovo Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina a Porta San Pancrazio: evocare, coinvolgere, emozionare, in «Bollettino dei Museo Comunali di Roma», N.S., XXV, 2011, pp. 163-180 e Dal Gianicolo alle Mandriole, e ritorno. Anita Garibaldi, morte e gloria di un'eroina, in Anita e l’arte a Mandriole. L’opera di Grasso alla Fattoria Guiccioli, a cura di Paolo Bolzoni, Ravenna 2014, pp. 9-21.

Categorie: Manifestazioni

SCACCHI IN CITTA' a Villa Torlonia

News su Manifestazioni - Mer, 28/06/2017 - 16:17

29/06/17

Villa Torlonia

Secondo appuntamento della manifestazione organizzata dalla Federazione Scacchistica Italiana in collaborazione con Roma Capitale (Assessorato Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi), per “promuovere una disciplina dall’alto valore sociale, educativo e inclusivo in sedi di particolare fascino culturale e paesaggistico”.

In occasione della festa dei patroni Santi Pietro e Paolo, a Villa Torlonia gli appassionati di scacchi possono sfidarsi all’ombra del bosco di querce della villa. Ci saranno tre aree di gioco tra loro indipendenti, una per l’esibizione in simultanea, una per il gioco agonistico ‘rapido’ (con orologio segnatempo) e una terza per appassionati di ogni livello con assistenza di istruttori federali. In tutto 50 postazioni.

La manifestazione è patrocinata da Unicef e Coni Lazio (dal 1988 gli scacchi sono una disciplina sportiva associata al Coni).

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Ore 10:00 - Apertura della manifestazione

Ore 10:05 - Accesso all’area di gioco libero, assistito da istruttori della Federazione Scacchistica Italiana fino al termine della manifestazione

Ore 10:15 - Accesso all’area gioco rapido. Possibilità di sfidare il Grande Maestro Lexy Ortega, campione italiano nel 2009, fino al termine della manifestazione

Ore 10:30 - Esibizione di gioco in simultanea (contro più avversari contemporaneamente)  tenuta da una delle ‘Regine’ italiane  degli scacchi, Fiammetta Panella, campionessa italiana 2007

Ore 13:00 - Conclusione

Categorie: Manifestazioni

Attività a Roma per bambini nel weekend

News su Manifestazioni - Mer, 28/06/2017 - 12:08

da 29/06/17 a 02/07/17

Elenco delle principali attività per bambini e famiglie previste dal 29 giugno al 2 luglio nei parchi, piazze, teatri, centri culturali, musei e biblioteche di Roma.

Categorie: Manifestazioni

Solennità dei Ss. Pietro e Paolo, celebrazione con Papa Francesco (29 giugno 2017)

News su Manifestazioni - Mer, 28/06/2017 - 09:50

29/06/17

Basilica di San Pietro in Vaticano, Piazza San Pietro

Alle ore 9.30 Papa Francesco presiede la celebrazione della Santa Messa nella Basilica di San Pietro per la Solennità dei Santi Pietro e Paolo, patroni di Roma. Durante la funzione, concelebrata con i cinque nuovi cardinali, il Pontefice benedirà i Palli per i nuovi arcivescovi metropoliti.

Alle ore 12.00 il Santo Padre officerà l'Angelus.

Categorie: Manifestazioni

Solennità dei Santi Pietro e Paolo, celebrazione con Papa Francesco (29 giugno 2017)

News su Manifestazioni - Mer, 28/06/2017 - 09:50

29/06/17

Basilica di San Pietro in Vaticano, Piazza San Pietro

Alle ore 9.30 Papa Francesco presiede la celebrazione della Santa Messa nella Basilica di San Pietro per la Solennità dei Santi Pietro e Paolo, patroni di Roma. Durante la funzione, concelebrata con i cinque nuovi cardinali, il Pontefice benedirà i Palli per i nuovi arcivescovi metropoliti.

Alle ore 12.00 il Santo Padre officerà l'Angelus.

Categorie: Manifestazioni

Taste of Roma

News su Manifestazioni - Mer, 28/06/2017 - 06:02

da 21/09/17 a 24/09/17

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Giardini Pensili
I Ristoranti e gli Chef protagonisti dell’edizione 2017

Acquolina Alessandro Narducci
Bistrot 64 Kotaro Noda
Glass Hostaria Cristina Bowerman
Il Convivio Troiani Angelo Troiani
Il Tino Daniele Usai
Imago all'Hassler Francesco Apreda
La Pergola-Hotel Rome Cavalieri Heinz Beck
La Terrazza dell'Eden Fabio Ciervo
Marzapane Roma Alba Esteve Ruiz
Metamorfosi Roy Caceres
Mirabelle Hotel Splendide Royal Stefano Marzetti
Per me Giulio Terrinoni
Stazione di Posta Luigi Nastri
Enoteca al Parlamento Massimo Viglietti
Tordomatto Adriano Baldassarre
Taste of Roma, per il sesto anno consecutivo, torna dal 21 al 24 settembre presso i giardini pensili di Auditorium Parco della Musica.
Alcuni tra i migliori e innovativi ristoranti della città serviranno per te un menu studiato per l'occasione nonché rappresentativo della propria filosofia culinaria e saranno a vostra completa disposizione in un fitto calendario di showcooking e masterclass.
Taste è l'occasione perfetta per scoprire nuove ed entusiasmanti frontiere del gusto, imparare nuovi segreti e tecniche dai migliori esperti nel settore e passare una giornata piacevole in compagnia delle persone che ami.
Saranno 15 i ristoranti protagonisti con i rispettivi top chefs, il menù giungerà a ben 60 portate gourmet realizzate in loco nelle cucine dell’evento affinché il pubblico possa divertirsi a comporre il proprio menu ideale acquistando i piatti scelti ad un costo variabile fra i 6 e i 10 sesterzi (cambio 1:1 sesterzi-euro) Ogni chef creerà una Sinfonia in musica, pensata appositamente per l’occasione: il piatto speciale a 10 euro sarà infatti ispirato dalla musica unendo così l’arte culinaria con l’arte delle sette note in un concerto di sapori.
L’evento sarà più grande ed accogliente e maggiore spazio sarà dato all’intrattenimento con scuole di cucina, degustazioni, showcooking e laboratori, tutti gratuiti e aperti a chiunque si voglia mettere alla prova.
Categorie: Manifestazioni

Una striscia di terra feconda

News su Manifestazioni - Mer, 28/06/2017 - 06:02

da 19/09/17 a 22/09/17

Auditorium Parco della Musica

L’Auditorium Parco della Musica ospita dal 19 al 24 settembre la XX edizione di “Una striscia di terra feconda”, prestigioso festival franco-italiano diretto da Armand Meignan e Paolo Damiani.
I concerti proposti offriranno diversi incontri franco italiani, e produzioni originali pensate appositamente per il festival: Maria Pia De Vito/ Delbecq/Rabbia, ovvero la più straordinaria cantante europea di jazz, insieme all'inventivo pianista Benoit Delbecq e a Michele Rabbia, percussionista e vero poeta e architetto di suoni. Nel ventennale non poteva mancare l'orchestra nazionale francese (ONJ) diretta da Olivier Benoit con un cast di musicisti che include alcune delle più grandi personalità del nuovo jazz francese in un inedito programma Paris Roma, e in chiusura una nuova formazione che assembla alcuni dei più significativi solisti dei due Paesi : Paolo Fresu, Danilo Rea Gianluca Petrella, Theo Ceccaldi, Paolo Damiani. Tra i giovani talenti, ‘Purple Whales’ del pianista Simone Graziano con un progetto su Jimi Hendrix definito dallo stesso Graziano “… come un progetto su Mozart: tanto complesso, quanto entusiasmante”.
Durante i quattro giorni all’Auditorium sarà inoltre eletto il solista PREMIO SIAE 2017 (fondamentale l'impegno della Società' Autori ed Editori nella valorizzazione dei nuovi talenti) scelto tra i musicisti under 35 presenti al festival: il vincitore Alessandro Lanzoni sarà invitato con un proprio gruppo nell'edizione del prossimo anno.
Categorie: Manifestazioni

Cinecittà Film Festival 2017

News su Manifestazioni - Mar, 27/06/2017 - 16:21

da 13/07/17 a 16/07/17

Parco degli Acquedotti

Festival cinematografico gratuito

Categorie: Manifestazioni

Aware, Scritte per la musica

News su Manifestazioni - Mar, 27/06/2017 - 10:49

05/07/17

Teatro Trastevere

Nuovo evento fuori stagione del Teatro Trastevere, con Giuseppe Mortelliti, Fabio Appetito e Clementina Pagliuso.
Musica: alla chitarra acustica Roberto Scippa, al contrabbasso Martina Tiberti.

L’espressione “Mono No Aware “descrive nell’estetica giapponese un forte coinvolgimento per uno spettacolo di rara bellezza e la sensazione nostalgica che lo segue.
“Aware, Scritte per la musica” è un format teatrale che si propone di coinvolgere in un unico flusso performativo reading di poesia originale, musica dal vivo e arti visive. Suoni Musica e Visioni riprodurranno in uno spazio creativo di volta in volta diverso una rappresentazione poetica in movimento con la tematica prescelta.

Nell'ambito della serata si alterneranno sul palco le voci di Giuseppe Mortelliti e Fabio Appetito, con la partecipazione di Clementina Pagliuso. Il tutto coronato dalla musica dal vivo di Martina Tiberti e Roberto Scippa, adattata appositamente per i testi dei lettori. Gli stessi daranno vita ad un mood di poesie incentrate su temi diversi, uniti da un unico filo conduttore, una liaison inaspettata che coinvolgerà il pubblico in una dimensione ricca di Pathos.

Categorie: Manifestazioni

Manifestazioni in città da martedì 27 a venerdì 30 giugno: modifiche viabilità e trasporti

News su Manifestazioni - Mar, 27/06/2017 - 10:21

da 27/06/17 a 30/06/17

MARTEDI' 27 GIUGNO

Per lavori urgenti Acea in via dei Castani, le linee tram 5 e 19 sono deviate: da via Prenestina, altezza via Bresadola, proseguono per via Prenestina e viale Palmiro Togliatti dove effettuano capolinea con la linea tram 14. Istituito servizio navetta nel tratto Gerani/ Bresadola.
Fine della deviazione per le linee 98, 881, 889, 892 e n15. Conclusi i lavori sulla rete del gas in via di Torre Rossa, che dai primi giorni di giugno avevano richiesto la chiusura della strada, le linee sono state ripristinate sui loro normali percorsi.
Sino a venerdì 30 giugno, su via Ostiense, viale Aventino e lungotevere San Paolo potranno essere in vigore temporanei divieti di sosta per il tempo necessario agli interventi di pulizia straordinaria realizzati da Ama.

MERCOLEDI' 28 GIUGNO

Dalle 10 di oggi e fino a cessate esigenze di venerdì 30 giugno, per lasciare spazio ai festeggiamenti in onore di San Pietro e Paolo presso la Basilica di San Paolo fuori le Mura, verrà chiusa al traffico via Ostiense nel tratto compreso tra via Ferdinando Baldelli e via Giulio Rocco. Saranno deviate su percorsi alternativi le linee 23, 769, 792, n2 e n3. Soppresse complessivamente 4 fermate, tre su via Ostiense e una su via Baldelli. Alle 9 Papa Francesco incontrerà in aula Paolo VI i delegati della confederazione italiana sindacati lavoratori Cisl e alle 10 officerà in Vaticano l'Udienza Generale. Nella zona, verranno adottate le consuete misure di sicurezza e alla viabilità che potranno comportare rallentamenti alla circolazione. Sempre in Vaticano, dalle 16, il Papa terà il Concistoro ordinario con la nomina di 5 nuovi Cardinali e alle 18, in aula Paolo VI inizieranno le visite di cortesia ai nuovi Cardinali. Per l'occasione, alcuni piani stradali (Area di piazza Pio XII, parte di via della Conciliazione, largo degli Alicorni, via di Porta Angelica, largo del Colonnato piazza del Santo Uffizio) verranno transennati con conseguente necessità di regolare la circolazione stradale della zona che subirà possibili rallentamenti.

fra Bracciano e Viterbo. Fino alle 3.30 di lunedì 3 luglio, giorno in cui il cantiere chiuderà i battenti, la circolazione ferroviaria tra Bracciano e Viterbo sarà sospesa, la tratta sarà coperta da bus sostitutivi e il capolinea sarà prolungato fino a Cesano. fra Bracciano e Viterbo. Fino alle 3.30 di lunedì 3 luglio, giorno in cui il cantiere chiuderà i battenti, la circolazione ferroviaria tra Bracciano e Viterbo sarà sospesa, la tratta sarà coperta da bus sostitutivi e il capolinea sarà prolungato fino a Cesano. ra Bracciano e Viterbo. Fino alle 3.30 di lunedì 3 luglio, giorno in cui il cantiere chiuderà i battenti, la circolazione ferroviaria tra Bracciano e Viterbo sarà sospesa, la tratta sarà coperta da bus sostitutivi e il capolinea sarà prolungato fino a Cesano. ra Bracciano e Viterbo. Fino alle 3.30 di lunedì 3 luglio, giorno in cui il cantiere chiuderà i battenti, la circolazione ferroviaria tra Bracciano e Viterbo sarà sospesa, la tratta sarà coperta da bus sostitutivi e il capolinea sarà prolungato fino a Cesano.

VENERDI' 30 GIUGNO

Dalle 10 alle 13 sit-in a piazza Bocca della Verità. Entro la notte che precede la manifestazione sarà completata la rimozione dei veicoli e poi sino alla conclusione del presidio di protesta sarà in vigore il divieto di sosta. Saranno possibili brevi stop o deviazioni per 11 linee di bus (30, 44, 81, 83, 118, 160, 170, 628, 715, 716 e 781) 

Categorie: Manifestazioni

Cinema Balduina

News su Manifestazioni - Lun, 26/06/2017 - 15:51

da 03/07/17 a 12/07/17

Arena Balduina

Rassegna filmica all'aperto nel giardino della scuola Leopardi. In cartellone film cult del passato, pellicole recenti e anche cartoni animati per i più piccoli.

A cura del Comitato Balduina in collaborazione con l'Associazione di promozione sociale Balduina’S.

Programma:

Lunedì 03 luglio: Perfetti sconosciuti
Martedì 04 luglio: La Stangata
Mercoledì 05 luglio: Inside Out (cartone animato)
Giovedì 06 luglio: La La Land
Venerdì 07 luglio: Top Gun
Sabato 08 luglio: Midnight in Paris
Domenica 09 luglio: La Grande Scommessa
Lunedì 10 luglio: I Soliti Ignoti
Martedì 11 luglio: I Guardiani della Galassia
Mercoledì 12 luglio: La Famiglia Belier

Categorie: Manifestazioni

STANZE al Museo Boncompagni Ludovisi

News su Manifestazioni - Lun, 26/06/2017 - 14:04

da 12/07/17 a 25/07/17

Museo Boncompagni Ludovisi

Progetto teatrale rigorosamente site specific, a cura di Alberica Archinto  e Rossella Tansini.

Tre spettacoli diversi, messi in scena da compagnie teatrali di rilievo internazionale, stabiliscono un dialogo con la sede del Museo, il novecentesco Villino Boncompagni, coinvolgendo ogni volta il visitatore – che è anche spettatore – in un racconto di arte e storia, costume e bellezza.

PROGRAMMA

Mercoledì 12 luglio
Destinatario sconosciuto
di Katrine Kressmann Taylor
regia e adattamento di Rosario Tedesco
con Nicola Bortolotti e Rosario Tedesco

Lunedì 17 luglio
Šostakovič il folle santo
con Tony Laudadio
drammaturgia Antonio Ianniello, Francesco Saponaro
regia e spazio scenico Francesco Saponaro
colonna sonora Dmitrij Šostakovič
produzione Teatri Uniti

Lunedì 25 luglio
Amore ai tempi del colera
con Laura Marinoni
alla tastiera Alessandro Nidi
alla chitarra e percussioni Marco Caronna
regia di Cristina Pezzoli
Produzione Pierfrancesco Pisani, Nidodiragno e Parmaconcerti
in collaborazione con Infinito srl e Il Funaro/Pistoia

Categorie: Manifestazioni

Festa dei Santi Patroni alla Basilica dei Ss. Pietro e Paolo all'Eur

News su Manifestazioni - Lun, 26/06/2017 - 11:44

29/06/17

Basilica dei Ss. Pietro e Paolo all'EUR

Celebrazioni liturgiche in occasione dei festa dei Ss. Patroni di Roma, San Pietro e San Paolo.

Categorie: Manifestazioni

Festa dei Ss. Pietro e Paolo all'Eur

News su Manifestazioni - Lun, 26/06/2017 - 11:44

29/06/17

Basilica dei Ss. Pietro e Paolo all'EUR

Celebrazioni in occasione dei festa dei Ss. Patroni di Roma, San Pietro e San Paolo.

Programma da definire

Categorie: Manifestazioni

Bererosa 2017

News su Manifestazioni - Lun, 26/06/2017 - 11:24

06/07/17

Museo Nazionale d'Arte Orientale Giuseppe Tucci (Palazzo Brancaccio)

Sesta edizione per Bererosa 2017, manifestazione organizzata da Cucina & Vini per celebrare i migliori vini rosati italiani, fermi e spumanti, che anche quest’anno torna nella storica dimora di Palazzo Brancaccio per una serata a tinte “pink”.

L’appuntamento è  con degustazioni in compagnia dei produttori per scoprire il meglio delle loro etichette en rose. Il fascino del bellissimo giardino di Palazzo Brancaccio, la magia dell’estate romana, con oltre duecento etichette di rosati provenienti da tutta Italia, abbinate alla sfiziosa proposta street food di quattro postazioni che spaziano dalle originali reinterpretazioni del tipico maritozzo romano ai fritti ascolani. In degustazione inoltre gli oli extravergine protagonisti della XXV edizione dell’Ercole Olivario, il prestigioso concorso dedicato alle eccellenze olivicole del Bel Paese.

Categorie: Manifestazioni

Festa dei Ss. Apostoli Pietro e Paolo alla Basilica di San Paolo fuori le Mura

News su Manifestazioni - Lun, 26/06/2017 - 10:50

da 28/06/17 a 29/06/17

Basilica di San Paolo fuori le Mura

Festa dedicata ai santi patroni della Città. Questa ricorrenza nasce dalla tradizione che vuole i due apostoli giunti a Roma dalla Giudea nello stesso periodo e martirizzati lo stesso giorno, anche se in luoghi diversi. Secondo un’antica e consolidata memoria in via Ostiense, tra gli odierni numeri civici 106 e 108 e circa trecento metri dalla basilica di San Paolo fuori le Mura, avvenne l’ultimo fraterno saluto tra Pietro e Paolo, separati, per essere avviati al martirio.

Oltre alle celebrazioni religiose che si svolgeranno nella Basilica di San Paolo, anche l'area circostante sarà animata da giochi, musica e sport e stand commerciali.  

Programma liturgico nella Basilica di San Paolo fuori le mura dal 25 al 29 giugno 2017
http://www.basilicasanpaolo.org/interno.asp?lang=&id=13&id_dettaglio=235232

 

Categorie: Manifestazioni

Festa dei Ss. Pietro e Paolo, Patroni della Città di Roma (29 giugno 2017)

News su Manifestazioni - Ven, 23/06/2017 - 12:36

29/06/17

Il 29 giugno ricorre la festa dei Santi patroni della città, Pietro e Paolo. Per l'occasione vengono organizzate diverse manifestazioni.

PRINCIPALI MANIFESTAZIONI

- INFIORATA STORICA DI ROMA IN VIA DELLA CONCILIAZIONE
Dal primo mattino e per tutta la giornata

- REGATA DI CANOTTAGGIO SUL TEVERE
Alle ore 17.00 regata dei circoli storici di canottaggio presso il Ponte Margherita – Banchina Regina Margherita lato Ripetta;

- ESIBIZIONE BANDE MUSICALI MILITARI IN PIAZZA DEL POPOLO
Alle ore 20.30 esibizione della Banda dei Granatieri di Sardegna e Reggimento Lancieri di Montebello, entrambi in tenuta d’epoca.

- GIRANDOLA DI ROMA SULLA TERRAZZA DEL PINCIO (PIAZZA DEL POPOLO)
Alle ore 21.30 rievocazione storica dello spettacolo di fuochi d'artificio in sincronia musicale

Categorie: Manifestazioni

Pagine

Archivio storico del Blog

Blog Tags

Sondaggio

Gradisci il nostro sito?