News su Danza

Aggiornato: 1 ora 24 min fa

Pastora Galvan-Pastora Baila

Ven, 30/06/2017 - 11:53

da 19/04/18 a 20/04/18

Teatro Olimpico

Pastora è una bailaora di prestigio mondiale e rappresenta il flamenco attuale. Difende una saga di grandi bailaores di diverse generazioni (dal padre Josè Galvan, alla madre Eugenia De Los Reyes al fratello lsrael Galvan, genio all'avanguardia più credibile del flamenco). Pastora sviluppa tutto il proprio potenziale, dandoci l'essenza di una profondità danzante che da epoche passate ci proietta ad una visione contemporanea, mostrandosi com’è e come si sente. Il suo spirito inquieto e la sua energia incommensurabile la portano sempre a vivere nuovi progetti ed avventure artistiche. Come in questo suo ultimo lavoro dove tradizione ed avanguardia convivono in una forma del tutto naturale.

Categorie: Danza

Antal Szalai & orchestra Tzigana di Budapest

Ven, 30/06/2017 - 11:48

da 17/04/18 a 18/04/18

Teatro Olimpico

con il corpo di ballo Zigana Clan

Antal Szalai è considerato il miglior violino solista tzigano nel mondo ed è stato il beneficiario del premio "Ferenc Liszt Award" nel 2005. L’Orchestra Tzigana di Budapest nasce nel 1969 su iniziativa proprio del M° Antal Szalai in collaborazione con altri musicisti provenienti da varie orchestre di Budapest. L’intento del gruppo è di proporre e valorizzare il repertorio orchestrale della musica tzigana. La tradizione dell'orchestra tzigana si avvia circa 300 anni fa e da lì in poi viene costituita da violino, viola, violoncello e cimbalom. Il loro repertorio è costituito non solo della musica ungherese tsardas, ma comprende anche pezzi classici del calibro della Rapsodia ungherese di Liszt, Brahms, danze ungheresi, pezzi provenienti dai membri della famiglia Strauss, e la musica rurale ungherese tradizionale.

 

Categorie: Danza

Mediterranea

Ven, 30/06/2017 - 11:45

da 10/03/18 a 11/03/18

Teatro Olimpico

È un lavoro evocativo, una vera circumnavigazione del Mediterraneo, attraverso la musica delle culture che vi si affacciano e che fanno viaggiare lo spettatore nello spazio e nel tempo. Costruito con momenti di insieme alternati a passi a due, il balletto si dipana mettendo in risalto forza giovanile e bellezza, energia e velocità. I due protagonisti maschili, l’Uomo di Terra e l’Uomo di Mare, fungono da filo conduttore dello spettacolo. Sono alter ego l’uno dell’altro, si incontrano e si scontrano in un complesso intreccio di sostegno e dipendenza reciproci. Tutta la danza è costruita nella coesistenza di emozioni opposte: movimenti energetici e scanditi si alternano a passaggi estremamente lirici.
Nonostante i 25 anni trascorsi questo balletto è più che mai attuale perché specchio di queste nostre terre in cui tuttora si confrontano e si scontrano culture apparentemente diverse ma con una comune radice: il Mediterraneo.

Categorie: Danza

Carmen

Ven, 30/06/2017 - 11:35

da 08/03/18 a 11/03/18

Teatro Olimpico

Balletto in due atti di Amedeo Amodio

Lo spettacolo tratto dalla Carmen di Bizet rimane musicalmente fedele all’originale. Quando la tragedia diventa nostra e di qualsiasi epoca la musica di Bizet ritorna in forma di ricordo, come uno sguardo sul passato. Il dramma della cancellazione si consuma, si racconta e si trasforma nella musica in forma di esalazione progressiva dal suono al silenzio; un abbandono del tempo fino all’immobilità più totale. Accostamenti scenici imprevedibili e surreali caratterizzano la messa in scena per una Carmen profondamente consapevole dell’ineluttabilità del momento finale. La scena, come la musica, si svuota durante lo svolgimento del racconto fino a essere completamente scarna, desolata, esprimendo la “solitudine tragica e selvaggia” di una donna che cerca di affermare il proprio diritto all’incostanza.

 

Categorie: Danza

Rossini ouvertures

Ven, 30/06/2017 - 10:56

10/07/17

Teatro romano di Ostia Antica

Coreografia e regia  Mauro Astolfi

danzatori Fabio Cavallo, Alice Colombo, Maria Cossu, Giovanni La Rocca, Mario Laterza, Giuliana Mele, Caterina Politi, Giacomo Todeschi, Serena Zaccagnini

musiche Gioachino Rossini

disegno luci  Marco Policastro

set concept  Mauro Astolfi, Marco Policastro

realizzazione scene  Filippo Mancini/CHIEDISCENA Scenografia

costumi  Verdiana Angelucci

assistente coreografa  Alessandra Chirulli

comunicazione e ufficio stampa  Antonino Pirillo

Una produzione Spellbound realizzata con il Contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo in collaborazione con il Comune di Pesaro e AMAT


Dopo le numerose presenze nei maggiori teatri e festival internazionali e reduce da una prestigiosa tournée asiatica (a Taiwan per l’inaugurazione del National Taichung Theater e in Giappone nell’ambito della Triennale di Tokyo con il progetto LA MODE diretto da Tomoko Mukaiyama), Spellbound Contemporary Ballet è di scena con lo spettacolo ROSSINI OUVERTURES che ha debuttato in prima mondiale al Teatro Rossini di Pesaro.

Rossini Ouvertures celebra la figura artistica e umana di Gioachino Rossini di cui, nel 2018, ricorreranno i 150 anni dalla morte. Al suo illustre concittadino, Pesaro, città della Musica, con il suo conservatorio e teatro storico, ha dedicato un ricchissimo calendario di attività artistiche, musicali e letterarie tese a onorare la vita e l’attività artistica del geniale compositore; tra queste si è inserito lo spettacolo creato da Mauro Astolfi a cui la città di Pesaro, insieme al Teatro Rossini, partecipa come co-produttore.

Categorie: Danza

La bella addormentata di Peter CiajKovskij

Mer, 28/06/2017 - 12:12

da 15/09/18 a 23/09/18

Teatro dell'Opera (Costanzi)

Direttore Nicolas Brochot
coreografia Jean-Guillaume Bart

orchestra, etoile, primi ballerini, solisti e corpo di ballo del teatro dell’opera di Roma

Categorie: Danza

Manon di Jules Massenet

Mer, 28/06/2017 - 11:56

da 25/05/18 a 31/05/18

Teatro dell'Opera (Costanzi)

Direttore Martin Yates
coreografia Kenneth Macmillan

orchestra, etoile, primi ballerini, solisti e corpo di ballo del teatro dell’opera di Roma

Categorie: Danza

Manon

Mer, 28/06/2017 - 11:56

da 25/05/18 a 31/05/18

Teatro dell'Opera (Costanzi)

Direttore Martin Yates
coreografia Kenneth Macmillan

orchestra, etoile, primi ballerini, solisti e corpo di ballo del teatro dell’opera di Roma

Categorie: Danza

Kylian Inger Forsythe

Mer, 28/06/2017 - 11:38

da 15/03/18 a 21/03/18

Teatro dell'Opera (Costanzi)

Petite mort
coreografia e Scene JiŘí kylián

Walking Mad
coreografia,scene e costumi Johan Inger

Artifact suite
coreografia, scene, costumi e luci William Forsythe


étoile, primi ballerini, solisti e corpo di ballo
del teatro dell’opera di Roma

Categorie: Danza

Soirée Française

Mer, 28/06/2017 - 10:56

da 28/01/18 a 03/02/18

Teatro dell'Opera (Costanzi)

 

Suite en blanc

Direttore Carlo Donadio
coreografia Serge Lifar

Pink Floyd ballet

Musiche (su base registrata)the Pink Floyd
coreografia Roland Petit
Supervisione coreografica Luigi Bonino

orchestra,étoile, primi ballerini,solisti e corpo di ballo
del teatro dell’opera di Roma

Categorie: Danza

Lo schiaccianoci di Peter CiajKovskij

Mer, 28/06/2017 - 10:47

da 31/12/17 a 07/01/18

Teatro dell'Opera (Costanzi)

direttore Alexei Baklan
coreografia Giuliano Peparini

Orchestra,primi ballerini,solisti e corpo di ballo del teatro dell’opera di Roma
con la partecipazione degli allievi della Scuola di danza del teatro dell’opera di Roma

Categorie: Danza

Lo schiaccianoci

Mer, 28/06/2017 - 10:47

da 31/12/17 a 07/01/18

Teatro dell'Opera (Costanzi)

direttore Alexei Baklan
coreografia Giuliano Peparini

Orchestra,primi ballerini,solisti e corpo di ballo del teatro dell’opera di Roma
con la partecipazione degli allievi della Scuola di danza del teatro dell’opera di Roma

Categorie: Danza

Don Chisciotte di Ludwig Minkus

Mer, 28/06/2017 - 10:28

da 15/11/17 a 23/11/17

Teatro dell'Opera (Costanzi)

Direttore David Garforth
coreografia Laurent Hilaire

Orchestra,primi ballerini,solisti e corpo di ballo
del teatro dell’Opera di Roma 

Categorie: Danza

Don Chisciotte

Mer, 28/06/2017 - 10:28

da 15/11/17 a 23/11/17

Teatro dell'Opera (Costanzi)

Direttore David Garforth
coreografia Laurent Hilaire

Orchestra,primi ballerini,solisti e corpo di ballo
del teatro dell’Opera di Roma 

Categorie: Danza

RED BULL FLYING BACH

Lun, 19/06/2017 - 16:00

15/10/17

Teatro Olimpico

Con la direzione artistica di Vartan Bassil e Christoph Hagel i ballerini hanno dimostrato che la breakdance e la musica del celebre compositore tedesco Johann Sebastian Bach possono fondersi perfettamente. La performance, unica nel suo genere, dà nuova vita a questo classico senza tempo di Bach, miscelando la musica “colta” alla cultura giovanile, nota dopo nota e passo dopo passo. Il gioco di movenze dei b-boys si intreccia con i passi di una protagonista femminile, in una trama di 70 minuti, dove si alternano note di pianoforte e un clavicembalo su beat elettronici e immagini evocative in background. Il format, che vanta ormai numerosi tentativi di replica, è diventato presto una fonte di ispirazione per decine di musicisti, ballerini e performer sparsi per il mondo.

Categorie: Danza

Kathak - La danza in Terrazza

Lun, 19/06/2017 - 14:26

24/06/17

Istituto Internazionale di Studi Sud Asiatici - ISAS

Spettacolo di danza classica dell'India del nord 

con  Valentina Manduchi

VALENTINA MANDUCHI danzatrice, coreografa ed Artisti Director del gruppo di Danza Indiana Bollywood APSARAS BOLLYWOOD DANCE. Si laurea con il massimo dei voti presso la facoltà di Arte,Musica e Spettacolo di Roma 3, portando avanti tutt'ora un lavoro di ricerca e approfondimento continuo delle arti indiane in generale applicate al cinema. Dopo aver praticato la danza classica, il balletto e la modern dance, dal 2003 si dedica esclusivamente alla danza indiana con insegnanti come Rosella Fanelli, Prashant Shah, Maulik Shah, Vaswati Sen, Fasih Rehman per il kathak; Giovanna Joglekar, Kunti Devi per il bharatanatyam; Saroj Khan, Karan Pangali,George Jacob,Sunny Singh, Ravideep Kundan e molti atri per le danze folk e bollywood. Partecipa ai film "Oggi Sposi" con la regia di Lucini, "La Grande Bellezza” di Paolo Sorrentino. Riceve il premio miglior coreografia nel 2010 al Convegno di danze Orientali di Venezia(Silkroadproject).
Tiene seminari e workshop formativi in Italia e all’estero. 

Categorie: Danza

American Tribal Style e Tribal fusion

Lun, 19/06/2017 - 10:11

25/06/17

Centro Commerciale Porta di Roma

Un magico viaggio tra i diversi stili e colori della danza orientale, dell'American Tribal Style e Tribal fusion con un salto nel passato attraverso le danze dell'antica Roma.
Categorie: Danza

Garrison’s GAMES

Lun, 19/06/2017 - 10:06

24/06/17

Centro Commerciale Porta di Roma

Garrison’s GAMES, 1° concorso di danza ideato e firmato Garrison Rochelle che coinvolge i ballerini di scuole di danza del Lazio ed i loro insegnanti. Giuria composta da Garrison, Alessandra Celentano, Maria Del Prete e Tina Nepi. in esclusiva per la Regione Lazio Sfida tra centinaia di ballerini per accedere alla finale di dicembre Sarà un vero e proprio spettacolo di danza, quello che andrà in scena nel pomeriggio del 24 giugno a “Porta di Roma” . Basta infatti pronunciare il nome di Garrison per richiamare subito alla mente passi di danza, piroette e coreografie.
Sul palco allestito nell'area esterna del centro commerciale, si sfideranno gruppi provenienti dalle scuole di ballo della Regione Lazio ma saranno presenti anche da fuori Regione.
Coloro che hanno aderito o stanno aderendo a questo importante progetto hanno risposto ad un videomessaggio di Garrison, spedito alle scuole di danza, con l’invito a partecipare al suo Games. Chi ha deciso di accettare l’invito, è stato poi contattato dagli organizzatori del concorso per definire i dettagli della partecipazione.
Il Games comincerà il 24 giugno. La mattina il palco resterà a disposizione dei gruppi per provare le loro coreografie. Nel pomeriggio via libera alla gara: i ballerini danzeranno davanti ad una giuria di esperti. Oltre a Garrison, che presenterà lo show, l’insegnante e coreografa Alessandra Celentano, la coreografa e artista Macia del Prete e la regista Tina Nepi. Dato l’elevato numero di partecipanti, il Games finirà intorno alle 19 ed è previsto un inframezzo musicale di DiMaio,  talento del canto.
Il concorso, oltre a coinvolgere ballerini di tutte le età, vuole valorizzare il lavoro degli insegnanti e dei coreografi, di coloro che lavorano e formano con passione centinaia di ragazzi. Spesso infatti queste importantissime figure restano in secondo piano, ma svolgono un ruolo fondamentale nell’insegnamento della danza, nella formazione del carattere dei giovani ballerini e nel trasmettere loro la passione per questa disciplina così affascinante ma nello stesso tempo faticosa.
La tappa di Garrison e del suo format a “Porta di Roma” determinerà quattro vincitori: un gruppo verrà scelto direttamente da Garrison, mentre la giuria sceglierà altri tre gruppi. Lo scelto da Garrison e il primo della giuria saranno chiamati a partecipare alla finale di Ascoli Piceno, prevista per il 27, 28 e 29 dicembre 2017. Nella loro decisione, i giudici terranno conto di svariati elementi, tra cui il talento, i costumi, la coreografia, l’organizzazione del gruppo, la scelta della musica.
Un pomeriggio imperdibile al centro commerciale Porta di Roma, al quale gli amanti della danza non potranno certo mancare.
Categorie: Danza

Pink Floyd Suites 2

Gio, 15/06/2017 - 12:46

da 01/07/17 a 02/07/17

Teatro Agorà

La Compagnia ECHOES presenta "Pink Floyd Suites 2"
Idea e coreografie originali di Giuliana Maglia
Con Ylenia Dimauro, Emiliana Grosso, Giuliana Maglia, Eleonora Marrone, Valentina Polizzi, Cecilia Verdolini, Giorgia Zamberti

Categorie: Danza

Of man and beast - The hesitation day - The divided self

Mer, 14/06/2017 - 10:47

26/07/17

Teatro Vascello

PRIMA NAZIONALE
Company Chameleon (Inghilterra) OF MAN AND BEAST
Coreografia: Anthony Missen
Musiche originali: Miguel Marin; Ocote Soul Sounds, Rage Against The Machine
Costumi: Company Chameleon
Performers: Anthony Missen, Theo Fapohunda, Lee Clayden, Taylor Benjamin, Thomasin Gülg?c
Direttore prove: Anthony Missen
Commissionato da: Without Walls, Ageas Salisbury International Arts Festival and Merchant City Festival Glasgow
Durata: 30 min – Anno: 2015
Indimenticabile pièce di danza che esplora e svela le molte face della virilità, Of Man And Beast, offre uno sguardo sensibile e potente al comportamento e alle dinamiche di gruppo tra uomini.
La spavalderia e l'aggressività riempiono i diversi scenari, perché se vuoi far parte di una gang devi essere forte, veloce e divertente. Il cambiamento della scala gerarchica porta ad una rottura del gruppo e subito, i protagonisti sono chiamati ad interrogarsi sulle proprie identità individuali, su come adeguarvisi e farle proprie.

Carico e volutamente veloce, lo spettacolo, dal forte carattere innovativo, dimostra lo stile fisico unico della Company Chameleon e il ricco mix di danza e tecnica. La coreografia di Anthony Missen emerge, allo stesso tempo, grezza e raffinata, attraverso l'imponente abilità atletica dei cinque eccezionali performer. A tratti altamente comici, scuri e minacciosi in altri, l'opera è uno specchio emotivo e provocatorio dei nostri tempi
 Commissionato da: The Lowry, DanceXchange & Live at LICA. 

Spellbound contemporary ballet (Roma Italia)
The hesitation day - The divided self

"THE HESITATION DAY"
 Coreografia   Mauro Astolfi
 Musica   Norn   Amon Tobin
 Disegno Luci   Marco Policastro
 Interpreti   Fabio Cavallo   Giovanni La Rocca   Mario Laterza   Giacomo Todeschi
 Una produzione Spellbound realizzata con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, in collaborazione con The Egg-Albany-NY/USA
The Hesitation day, una produzione Spellbound con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo in collaborazione con The Egg/Albany di NY, ha debuttato in prima mondiale il 23 ottobre 2015 al The Egg/Albany di NY, con la coreografia Mauro Astolfi, musica di Norn, Amon Tobin e il disegno Luci Marco Policastro.

"È quel giorno, quel momento dove c'è una sospensione temporanea di un'azione, di un pensiero o di un giudizio. In realtà è un momento prezioso, quasi un reset dove ricordare cosa vogliamo portare di noi nel mondo esterno. L'altro significato di "esitare" è di trasportare qualcosa, di farlo arrivare a destinazione proprio questo doppio e apparentemente opposto significato della parola ha innescato questo lavoro a volte il non sapersi (apparentemente) decidere, sta comunque portando delle nostre informazioni da qualche parte e, di certo, qualcuno le avrà qualcuno ci comprenderà. Ma per molti rimarremo illeggibili e indecifrabili, per tutti quelli che sapranno leggere solo il movimento continuo e non tutto che è subito prima e subito dopo l'azione."


PRIMA NAZIONALE
THE DIVIDED SELF
 Coreografia Mauro Astolfi
 Interpreti Serena Zaccagnini, Maria Cossu
 Musica Rival Consoles Oto Hiax Nils Frahm  Òlafur Arnalds
"The Divided self descrive alcuni gradi della difficolta'e della limitazione della liberta' che inevitabilmente impone la presenza di qualcuno vicino a noi.
 Cambia tutto quando non si devono spiegazioni del nostro modo d'essere, tutto' scorre' diversamente ...cosi come è bello avere qualcuno con cui condividere...è altrettanto bello sentire il proprio silenzio e trasformarlo in azione."

Questo duetto al femminile, inizialmente creato per due allieve dei corsi professionali del Daf Dance Arts Faculty di Roma ha debuttato il 21 novembre 2015 in Bielorussia a Vitebsk nell'ambito dell'international Festival of Modern Dance e si inserisce in un percorso di piccole creazioni e progetti volti a creare un trampolino di lancio e un avvio professionali ai migliori talenti cresciuti nelle fila del Daf di Roma sotto l'egida produttiva di Spellbound Contemporary Ballet.
 La creazione è poi passata al repertorio della compagnia principale dal 2017.

Categorie: Danza

Pagine

Maurizio Mattioli

Paola Minaccioni

Vittorio Sgarbi

Archivio storico del Blog

Blog Tags

Sondaggio

Gradisci il nostro sito?