"InBorgo" Performing Arts Festival 2017 a Borgo Velino, Colle Rinaldo, Contigliano e Frasso Sabino

Borgo Velino, Colle Rinaldo, Contigliano e Frasso Sabino, in provincia di Rieti, ospiteranno dal 17 agosto all’1 settembre 2017, la rassegna “inBORGO – Performing Arts Festival 2017”, l'appuntamento ideato e organizzato da Ondadurto Teatro. Nata nel 2014, la kermesse multidisciplinare è cresciuta negli anni riscontrando un successo sempre maggiore, divenendo un vero e proprio polo aggregativo di artisti e performer in arrivo da tutto il mondo. Il teatro fisico, la musica dal vivo, il teatro urbano, il circo contemporaneo, il teatro sociale e la danza, hanno trovato casa in questi antichi borghi del Lazio, in cui sono confluiti tutti i diversi linguaggi espressivi, senza dimenticare il loro bagaglio culturale tradizionale. “Tema portante di quest’edizione sarà il rapporto tra il sé e l’altro” – racconta il direttore artistico Lorenzo Pasquali - “Il conflitto, la paura, l’accoglienza e la condivisione, saranno al centro del programma artistico. Desideriamo così ridonare al pubblico i Colors of our time, come recita il sottotitolo che abbiamo scelto per il 2017”.

In seguito alla passeggiata performativa del 17 agosto, in compagnia di Sara Mennella che farà conoscere la storia di Borgo Velino (per spostarsi poi a Frasso Sabino il 20 agosto e a Contigliano l’1 settembre), spetterà agli Sbandieratori del Borgo dare il via al festival InBORGO, seguiti dalla compagnia Ondadurto Teatro, che presenterà il suggestivo spettacolo CAFE EURØPA. Con grandi macchinari scenici in movimento e contaminazioni tecnologiche,  liberamente ispirato al film Dogville, capolavoro di Lars von Trier e alla commedia grottesca di Friedrich Dürrenmatt dal titolo La Visita della Vecchia Signora, lo spettacolo CAFE EURØPA è l'allegoria di una società moderna spesso tragicomica, un gioco attento di echi tra realtà e poesia, tra sogno e crudeltà, che con straniante gusto per il paradosso e la provocazione indaga sulla corruttibilità dell'uomo, sulla manipolazione del consenso e il rapporto fra morale e violenza. CAFE EURØPA sbeffeggia così i vizi e le ipocrisie dell'uomo, con uno sguardo irriverente, che offre al pubblico un'interessante prospettiva sui giorni nostri.

Si prosegue sempre a Borgo Velino, il 18 agosto con una coproduzione internazionale tra Cile e Italia, che vedrà in scena in prima assoluta l’importante centro teatrale di Santiago del Cile, il Ceat, nello spettacolo Violeta de Majo ispirato all’artista Violeta Parra (Repliche: Colle Rinaldo 18 agosto; Frasso Sabino 20 agosto; Contigliano 1 settembre).  A fare da cornice saranno alcune delle sue più grandi opere Gracias a la Vida, Velorio de angelito, Árbol de la vida, El folclore de Chile, El Machitún, Volver a los 17, per uno spettacolo che utilizza diverse tecniche e la commistione di diversi codici. Un racconto che affascinerà il pubblico in un percorso tra l’opera della grande artista, il periodo storico che lo accompagna e la brusca fine della sua vita.

A seguire si esibirà la compagnia di teatro italiana Gli Eccentrici Dadarò e prenderà vita il teatro narrazione della compagnia tutta al femminile under 35, Valdrada teatro.

Il 19 agosto saranno di scena Ama-Deus con il gruppo di danza fondato da Loredana Parrella, la Cie Twain Physical performance (Colle Rinaldo 19 agosto con lo spettacolo Racconto del Cigno), il duo di buskers Cia Alta Gama in arrivo dalla Spagna con le sue acrobazie su due ruote per uno spettacolo sull’amore e per finire le scorribande musicali a Borgo Velino con Girlesque, la prima e unica street band italiana tutta al femminile, con musiciste che strizzano l’occhio al burlesque.

Il 20 agosto e il primo settembre rispettivamente a Frasso Sabino e Contigliano, Agnese Fallongo presenterà Letizia va alla guerra - la sposa e la puttana, da lei scritto e interpretato per raccontare di due grandi donne unite dallo stesso destino e dallo stesso nome durante le due guerre mondiali. 

 

 

IL PROGRAMMA di Borgo Velino:

GIOVEDì 17 Agosto

  • h. 18.00: PASSEGGIATA PERFORMATIVA / Promozione del Territorio

            con Sara Mennella (IT) auto-Performance INDIVIDUALE

  • h. 21.30: OPENING con gli Sbandieratori di Borgo
  • h. 22.30: CAFE EURØPA, di Ondadurto Teatro (ITA), Teatro Urbano – PRIMA REGIONALE

            Una coproduzione internazionale tra Italia, Spagna e Germania

VENERDì 18 Agosto

  • h. 18.00: PASSEGGIATA PERFORMATIVA / Promozione del Territorio

            con Sara Mennella (ITA) auto-Performance INDIVIDUALE

  • h. 19.00: VIOLETA de MAYO, di CEAT (CILE), performance – teatro – PRIMA ASSOLUTA

            Una coproduzione internazionale tra Cile e Italia

  • h. 21.30: VOTE FOR, di Eccentrici Dadarò (ITA), Teatro
  • h. 22.30: PRINCIPESSE E SFUMATURE, di Valdrada Teatro (ITA), Teatro Narrazione

DOMENICA 19 agosto

  • h. 18.30: PRESENTAZIONE LAB GIOVANI

            Presentazione lavoro svolto con il gruppo giovani del percorso LABORATORIALE

  • h. 19.30: AMA-DEUS, di Cie Twain (ITA), Physical performance – danza
  • h. 21.30: ADORO, di Cia Alta Gama (Espa), circo contemporaneo
  • h. 22.30: GIRLESQUE, di Girlesque (ITA), Musica – Marching Band

____________________________________

IL PROGRAMMA di Colle Rinaldo:

VENERDì 18 AGOSTO

  • h. 17.30: VIOLETA de MAYO, di CEAT (CILE), performance – teatro – PRIMA ASSOLUTA

 Una coproduzione internazionale tra Cile e Italia

SABATO 19 AGOSTO

  • h. 17.30: RACCONTO DEL CIGNO, Cie Twain (ITA), Phisycal performance - danza

IL PROGRAMMA di Frasso Sabino:

DOMENICA 20 AGOSTO

  • h. 18.30: VIOLETA de MAYO, di CEAT (CILE), performance – teatro – PRIMA ASSOLUTA

            Una coproduzione internazionale tra Cile e Italia

  • h. 19.30: PASSEGGIATA PERFORMATIVA / Promozione del Territorio

            con Sara Mennella (ITA), auto-Performance INDIVIDUALE

  • h. 22.30: LETIZIA VA ALLA GUERRA, di Agnese Fallongo (ITA), Teatro – Musica

____________________________________

IL PROGRAMMA di Contigliano:

venerdì 1 settembre

  • h. 18.30: PASSEGGIATA PERFORMATIVA / Promozione del Territorio

            con Sara Mennella (ITA), auto-Performance INDIVIDUALE

  • h. 19.30: VIOLETA de MAYO, di CEAT (CILE), performance – teatro – PRIMA ASSOLUTA

            Una coproduzione internazionale tra Cile e Italia

  • h. 21.30: LETIZIA VA ALLA GUERRA, di Agnese Fallongo (ITA), Teatro – Musica

L'iniziativa inBORGO Performing Arts Festival è in correlazione e collegamento con CONTACT ZONES – BORDERS AND PASSAGES - CREATIVE EUROPE PROGRAMME 2014 – 2020, Programma Cultura della Comunità Europea.

inBORGO Performing Arts Festival sarà in NETWORKING e CO-PROGETTAZIONE per il ponte sul nuovo circo contemporaneo con:

FESTIVAL INTERNAZIONALE // POLO EUROPEO DEL NUOVO CIRCOMIRABILIA – Fossano // Piemonte

Festival Regionale attraversamenti pubblici

ONDADURTO TEATRO inoltre fa parte di importanti piattaforme internazionali quali:

IETM / River / Cities / PEARLE / CReSCo / CultuRe Action Europe

INFO E PRENOTAZIONI Mobile +39.345.7145464 / E-mail info@ondadurtoteatro.it OnLine: www.ondadurto-officina.it / www.facebook.com/ondadurtoteatro / www.twitter.com/ONDADURTOTEATRO

UFFICIO STAMPA CARLA FABI ROBERTA SAVONA

Galleria (Clicca sulla foto per slideshow): 
Categories: 
Share

Archivio storico del Blog

Blog Tags

Sondaggio

Gradisci il nostro sito?