la grande fotografia applicata al teatro, agli  eventi, spettacoli  e natura

Mario D’Imperio e la sua mostra “Abbracci”.

Mario D’Imperio e la sua mostra “Abbracci”

Mario D’Imperio e la sua mostra “Abbracci”

Mario D’Imperio e la sua mostra “Abbracci”.

Mario D’Imperio e la sua mostra “Abbracci”. È stata inaugurata nei giorni scorsi a Roma, con grande riscontro di pubblico e di critica, la mostra “Abbracci” dell’artista lucano.

Mario D’Imperio e la sua mostra “Abbracci”. La personale, curata da Maria Italia Zacheo, già direttrice dei Musei della Scuola Romana di Villa Borghese e di Villa Torlonia,

Mario D’Imperio e la sua mostra “Abbracci”. Mostra allestita nei corridoi del poliambulatorio della Casa di Cura “Villa Sandra” a Roma in Via Portuense 798.

L’insolita location, inserita nell’ambito della rassegna “Rome Art Week”, patrocinata da “Roma Capitale” e dall’università “La Sapienza” di Roma.

Così dice l’artista – “l’espressione di una voglia di superare gli anni duri della pandemia dove, proprio negli ospedali e nelle case di cura, gli abbracci sono stati vietati per la tutela delle persone fragili.

Questa mostra” conclude D’Imperio, “è un inno alla vita ed è un modo di esorcizzare vecchie e nuove paure, in un mondo che sembra impazzito”.

Al vernissage di inaugurazione erano presenti molte personalità del mondo artistico, della cultura e dello spettacolo.

Tra gli altri la nota fotografa Laura Camia, lo scrittore Emanuele Pecoraro e il regista cinematografico Pierfrancesco Campanella.

L’esposizione sarà visitabile gratuitamente tutti i giorni dalle 10 alle 18 fino al 12 novembre.

Link YOUTUBE: https://www.youtube.com/watch?v=F5kQuhtJd2c

Leggi anche

https://www.buonaseraroma.it/teatro-7-in-scena-chi-lha-vista/ https://www.unfotografoinprimafila.it/enrico-pieranunzi-campus-popolare-della-musica/

(C) Tutti i diritti riservati Adriano di Benedetto 2019-2029 – elaborazione grafica e gestione: progettoweb.xsoft.it