la grande fotografia applicata al teatro, agli  eventi, spettacoli  e natura

Milena Vukotic "Milena ovvero Emilie du Châtelet".

Milena Vukotic “Milena ovvero Emilie du Châtelet”

Milena Vukotic “Milena ovvero Emilie du Châtelet”

Milena Vukotic "Milena ovvero Emilie du Châtelet".

Milena Vukotic “Milena ovvero Emilie du Châtelet”. Da mercoledì 25 a domenica 29 gennaio 2023. Dal martedì al sabato: spettacoli ore 21.00. La domenica: spettacolo ore 17.00

Milena Vukotic “Milena ovvero Emilie du Châtelet”, di Francesco Casaretti, regia Maurizio Nichetti

Milena Vukotic “Milena ovvero Emilie du Châtelet”. Storia di una sorprendente matematica, meravigliosa libertina e amante di Voltaire

Da mercoledì 25 a domenica 29 gennaio 2023, il palco di Via Giulia ha il piacere e l’onore di accogliere il ritorno per il ciclo Best Off della grande interprete Milena Vukotic, in scena con “Milena ovvero Emilie du Châtelet.

Una donna la cui importanza nella storia della scienza non è minore di quella che Voltaire ha avuto nella storia della letteratura.

Lo spettacolo di Francesco Casaretti, per la regia di Maurizio Nichetti, porta all’OFF/OFF Theatre la storia di una grande scienziata che, con le sue scoperte sulla natura della luce, ha addirittura anticipato per certi versi, la Teoria della Relatività.

Un monologo, non privo di sorprese e colpi di scena, che si muove nello spazio-tempo delle due donne, raccontandoci la vita di Emilie che, con il suo intelletto, è stata tra le menti più brillanti del XVIII secolo.

Nata in una famiglia dal rango riconosciuto, vissuta all’interno di un ceto sociale privilegiato, grazie agli incarichi che suo padre aveva alla corte del Re Sole, Luigi XIV.

Milena Vukotic "Milena ovvero Emilie du Châtelet".
Milena Vukotic “Milena ovvero Emilie du Châtelet”.

Fu stimolata sin dalla tenera età a sviluppare interessi linguistici e scientifici, all’epoca privilegio solo dei rampolli di sesso maschile.

Nonostante gli studi, Emilie non limitava le proprie esperienze di vita, talvolta frivole e mondane che, dopo i 16 anni, furono sempre più frequenti.

A soli 19 anni sposò il marchese Florent Claude du Châtelet, più grande di lei di più di dieci anni e con cui crebbe tre figli.

Eppure, questo non le impedì di vivere amori e intessere relazioni al di fuori del letto coniugale, anche se fu il suo rapporto con Voltaire ad esser ricordato come il sodalizio culturale e sentimentale più importante e duraturo della sua vita.

OFF/OFF THEATRE

Via Giulia 19 – 20 – 21, Roma / DIREZIONE ARTISTICA SILVANO SPADA

Costo Biglietti: Intero 25€; Ridotto Over 65 18€; Ridotto Under35 15€ – Dal Martedì al Sabato h.21,00 – Domenica h.17,00

Info e Prenotazioni+39 06.89239515 dalle h. 16.00offofftheatre.biglietteria@gmail.com – Prevendita online: www.vivaticket.it

SITO: http://off-offtheatre.com/ – FB: https://www.facebook.com/OffOffTheatreRoma/ – IG: https://www.instagram.com/offofftheatre/?hl=it

UFFICIO STAMPA CARLA FABI E ROBERTA SAVONA

Carla 338 4935947 carlafabistampa@gmail.com-  Roberta 340 2640789 savonaroberta@gmail.com
www.facebook.com/UfficioStampaFabiSavonahttps://www.instagram.com/ufficiostampafabisavona

Leggi anche:

https://www.buonaseraroma.it/ecolors-a-zoomarine/ https://www.unfotografoinprimafila.it/non-moriro-di-fame-film-di-umberto-spinazzola/

(C) Tutti i diritti riservati Adriano di Benedetto 2019-2029 – elaborazione grafica e gestione: progettoweb.xsoft.it