Salta al contenuto principale
x

Il Gran Premio Internazionale del Doppiaggio

Adriano Di Benedetto
Auditorium. Il Gran Premio Internazionale del Doppiaggio

Giunto alla sua undicesima edizione, è ideato e realizzato da INCE Mediapresentato all’Auditorium della Musica

Il Gran Premio è stato condotto come sempre magnificamente da Pino Insegno e Monica Marangoni

Il successo di Joker sembra davvero inarrestabile.

Il film diretto da Todd Phillips infatti deve aggiungere alla sua bacheca nuovi trofei, conquistati al Gran Premio Internazionale del Doppiaggio, la manifestazione dedicata a tutti coloro che prestano la voce italiana ai divi di Hollywood o ai protagonisti delle serie TV più seguite e apprezzate, giunta alla sua undicesima edizione.

La serata di premiazione si è svolta all’Auditorium Parco della Musica che ha visto la partecipazione non solo di numerose celebrities ma anche di tecnici del settore e addetti ai lavori.

L’evento si è aperto con la consegna del Premio alla Carriera da parte di Luca Ward a Pino Colizzi, attore, doppiatore e direttore del doppiaggio noto anche per avere prestato la voce a Michael Douglas, Jack Nicholson e Robert De Niro.

Ma a rubare la scena è stato indubbiamente ancora una volta il film Joker.

Il film, già campione di incassi in tutto il mondo, oltre ad aver consacrato il talento di Joaquin Phoenix, ha consentito di trionfare al Gran Premio del Doppiaggio anche a Adriano Giannini, che presta la voce all’attore nella versione italiana.

Giannini infatti si è portato a casa il titolo di Migliore Voce Maschile 2019 proprio per il suo doppiaggio di Arthur Fleck, mentre Joker ha vinto il premio per il Miglior Film.

Tra gli altri premi consegnati durante questa edizione del Gran Premio Internazionale del Doppiaggio troviamo il Premio per Miglior Voce Femminile a Valentina Favazza, come voce di Miriam “Midge” Maisel nella serie TV americana The Marvelous Mrs. Maisel.

A Rodolfo Bianchi il trofeo come Miglior Direzione del Doppiaggio, per il suo lavoro in Beautiful Boy.

Sono stati premiati anche Toy Story 4 come Miglior Film d’Animazione dell’anno, Sex Education come Miglior Serie TV Comedy e BoJack Horseman (stagione 5) come Miglior Serie TV Animation, ma anche La verità sul caso Henry Quebert come Miglior Serie TV Drama.

Il film libanese, Cafarnao – Caos e Miracoli si è aggiudicato il primo posto fra le Edizioni d’Autore.

Tra i vincitori dei premi tecnici troviamo Andrea Roversi come Miglior Mixage per il suo lavoro su Wonder Park e Francesca Draghetti come Miglior Adattamento per La vita in un attimo.

Hanno poi ricevuto una menzione speciale tra le migliori voci maschili e femminili Francesco Pezzulli, inconfondibile voce italiana di Leonardo Di Caprio, e Domitilla D’Amico, doppiatrice di alcune delle attrici più in vista del panorama cinematografico mondiale come Kirsten Dust, Anne Hathaway e Emily Blunt.

Filippo Cellini, ideatore della manifestazione si è detto entusiasta di questa undicesima edizione del Gran Premio Internazionale del Doppiaggio.

Auditorium. Il Gran Premio Internazionale del Doppiaggio

Galleria del Post

Il Gran Premio Internazionale del Doppiaggio
Il Gran Premio Internazionale del Doppiaggio
Il Gran Premio Internazionale del Doppiaggio
Il Gran Premio Internazionale del Doppiaggio
Il Gran Premio Internazionale del Doppiaggio
Il Gran Premio Internazionale del Doppiaggio
Il Gran Premio Internazionale del Doppiaggio
Il Gran Premio Internazionale del Doppiaggio
Il Gran Premio Internazionale del Doppiaggio
Il Gran Premio Internazionale del Doppiaggio
Il Gran Premio Internazionale del Doppiaggio
Il Gran Premio Internazionale del Doppiaggio
Il Gran Premio Internazionale del Doppiaggio
1 di 13
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12

Post recenti

Italian