Salta al contenuto principale
x

Teatro Garbatella va in scena “Tutto da sola”

Adriano Di Benedetto
Teatro Garbatella va in scena “Tutto da sola”

Martedì 17 dicembre alle ore 21,00 approda al Teatro Garbatella l’esilarante one woman show “TUTTO DA SOLA” di e con Giulia Nervi, per la regia di Massimiliano Vado.

Nessuno strumento musicale è stato maltrattato durante la realizzazione delle musiche di questo spettacolo.

Ogni singola traccia audio, è stata registrata da Giulia Nervi utilizzando esclusivamente la sua voce, cantando le parti originariamente affidate agli strumenti musicali, come se ogni canzone venisse eseguita a cappella. Riferimenti a fatti, luoghi e persone realmente esistite, NON è casuale.

"TUTTO DA SOLA" è una dichiarazione di indipendenza.

"TUTTO DA SOLA" è un'esclamazione fatta con orgoglio, ma, al tempo stesso, un'affermazione di fragilità.

 "TUTTO DA SOLA" è come quando da piccola giochi a Barbie e ti diverti a fare tu tutti i personaggi.

 "TUTTO DA SOLA" è quando decidi di uscire dalla tua zona di comfort, rimboccarti le maniche e darti da fare.

"TUTTO DA SOLA" è affrontare i tuoi mostri interiori ed invitarli a cantare e ballare con te sul tetto.

"TUTTO DA SOLA" è come quando passa alla radio la tua canzone preferita e tu ti diverti a cantare tutto a squarciagola: la voce principale, l'assolo di chitarra, la batteria...

"TUTTO DA SOLA" è mettere da parte le lacrime versate, per poi riempirci una piscina e popolarla di fenicotteri rosa.

NOTE SULLO SPETTACOLO:

“TUTTO DA SOLA” è uno spettacolo comico di teatro-canzone, nato dall'esigenza di voler affrontare ancora una volta il gigantesco tema dell'amore, raccontando nello specifico ciò che accade nella mente di una donna nel momento dell'abbandono.

Spesso, dopo la fine di una storia importante, ci si interroga su se stessi, sull'altro, sull'autenticità della storia che si è appena conclusa e sul senso dell'amore stesso.

Nel tentativo di andare avanti e di sanare poco a poco le proprie ferite, ci si rintana nella propria testa, immaginando di dialogare con varie parti di sé e di dare libero sfogo alle proprie fantasie, ma al tempo stesso si cerca di interrogare anche gli altri, per capire e per capirsi.

In poche parole: si cerca di capire che cosa sia l'amore. La stesura del testo infatti, parte da una piccola “indagine” svoltasi tramite social network (e non solo) in cui è stato chiesto a varie persone di età e sesso differenti, di rispondere alla domanda: “Che cos'è, per te, l'amore?”.

Alcune di queste risposte sono state inserite così com'erano all'interno dello spettacolo, altre invece, sono state assorbite da alcuni dei monologhi presenti all'interno della pièce.

“TUTTO DA SOLA” quindi, prende spunto da vari personaggi e testimonianze, reali e non, e li combina con ironia e cinismo all'interno di un vero e proprio one woman show.

“TUTTO DA SOLA” è un carosello di personaggi e canzoni un po' folli, che invita gli spettatori ad auscultare, come se fossero dotati di uno stetoscopio, i pensieri, i deliri e le fragilità della protagonista: Grazia Cotogna. Grazia è una donna di successo, conduce un programma televisivo chiamato “Appuntamento con l'amore” in cui riceve diversi ospiti ed in cui, di volta in volta, grazie anche alle lettere che riceve dai suoi spettatori, si affronta il tema dell'amore.

Tutto sembra filare liscio fino al momento in cui Walter, suo compagno e suo grande amore, decide di lasciarla. A guidare il pubblico attraverso i pensieri di Grazia Cotogna c'è un altro personaggio fondamentale di “TUTTO DA SOLA”: la musica.

 Non è tanto la scelta dei brani in sé a guidare lo spettatore all'interno della mente della protagonista, quanto il fatto che ogni singola traccia musicale è stata registrata sostituendo vocalmente ciò che nel brano originale viene suonato dagli strumenti, quindi come se fosse eseguito a cappella.

Le voci registrate che compongono le “basi” musicali delle varie canzoni (molte delle quali vengono cantate dal vivo) di tanto in tanto si interrompono, commentano, dialogano fra loro e reagiscono rispetto a quello che vedono accadere in scena, come se quelle fossero delle canzoni che Grazia canticchia fra sé e sé nella sua testa, come se gli spettatori potessero ascoltare i pensieri di Grazia dialogare fra loro, come se davvero, le sentissero fare “TUTTO DA SOLA”.

Teatro Garbatella

Piazza Giovanni da Triora 15 - 00145 Roma

https://www.facebook.com/Teatro-Garbatella-662037873984730/

PRENOTA I TUOI BIGLETTI SU:

www.diyticket.it

OPPURE CHIAMA  060406

Prenota online o chiamando lo 060406 i biglietti - paga e ritira nei 40.000 Punti SisalPay in tutta Italia.

Servizio di assistenza clienti attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 18:00

Oppure direttamente al botteghino dal martedì al venerdì dalle 11.00 alle 16.00

BIGLIETTI:

Platea  Intero    € 20,00(+ prev.€1.50)

Ridotto € 16,00(+ prev.€1.50) *

*I ridotti sono riservati a: under 26 anni  e over 60

Galleria del Post

Teatro Garbatella va in scena “Tutto da sola”
Teatro Garbatella va in scena “Tutto da sola”
Teatro Garbatella va in scena “Tutto da sola”
Teatro Garbatella va in scena “Tutto da sola”
Teatro Garbatella va in scena “Tutto da sola”
Teatro Garbatella va in scena “Tutto da sola”
1 di 6
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Post recenti

Italian