la grande fotografia applicata al teatro, agli  eventi, spettacoli  e natura

Sergio Viglianese "Affacciati alla Finestra”.

Sergio Viglianese “Affacciati alla Finestra”

Sergio Viglianese “Affacciati alla Finestra”

Sergio Viglianese "Affacciati alla Finestra”.

Sergio Viglianese “Affacciati alla Finestra”. lunedì 12 luglio ore 21,00 Lamaro – Viale Palmiro Togliatti, 108


Sergio Viglianese “Affacciati alla Finestra”. Continua nei complessi Ater, la rassegna “Affacciati alla finestra”, la speciale rassegna all’interno dei cortili e sotto le finestre dei palazzi di edilizia pubblica con spettacoli dal vivo in altrettanti luoghi simbolo delle periferie di Roma.

Sergio Viglianese “Affacciati alla Finestra”. L’evento, promosso dalla Regione Lazio e realizzato dall’Associazione Culturale Glicine, con la direzione artistica di Stefano Fabrizi.

Comico autore e scrittore, lega la sua carriera a tutte le più fortunate trasmissioni TV, da Zelig a centinaia di apparizioni in RAI e Mediaset. Uno dei suoi personaggi di maggior successo, il meccanico Gaspare, con li suo gesto delle 500 euro, è rimasto fisso nell’immaginario collettivo del pubblico.

Per lui dire: “Fattura!” equivale a bestemmiare, ma sul lavoro non sbaglia mai, anche perché i lavori li fa tutti Mario!! Mario è il ragazzo di bottega e lavora praticamente gratis…tanto prende già la pensione che je frega!!” – infatti chiamarlo “ragazzo” è inesatto, ha più di ottant’anni!!

Sergio Viglianese "Affacciati alla Finestra”.
Sergio Viglianese “Affacciati alla Finestra”.

Gaspare fa soltanto le “diagnosi” e state pur certi che un difetto ve lo troverà!! In particolar modo è insospettito da quel rumorino metallico che fa: “sticche ticheteche, ticche ticheteche” quasi come una macarena.

Portategli qualsiasi macchina con qualsiasi difetto tanto come dice lui: “so cinquecentomila lire!!!!!! A già… volete er conto in euro… e allora sò cinquecento Euro!!”.

“Questa iniziativa rappresenta un ulteriore passo per la valorizzazione dei complessi di edilizia residenziale, che possono tornare ad essere luoghi di socialità e condivisione nel pieno rispetto delle prescrizioni Covid-19, dichiara Massimiliano Valeriani, assessore all’urbanistica e alle Politiche abitative della Regione Lazio.

Portiamo l’Estate romana tra le palazzine dell’Ater per rafforzare il senso di comunità con serate di divertimento in una stagione avara di manifestazioni.

Sergio Viglianese "Affacciati alla Finestra”.
Sergio Viglianese “Affacciati alla Finestra”.

Insieme a tutti gli interventi realizzati e ai progetti avviati per riqualificare molti lotti di edilizia popolare, è anche attraverso queste rassegne culturali che passa il recupero e la promozione di molti quadranti della città.

Abbiamo infatti investito oltre 200 milioni di euro per dare risposte adeguate al diritto alla casa e per favorire il risanamento delle periferie di Roma. Un vasto programma di interventi, che sta contribuendo a migliorare la qualità della vita per migliaia di persone.

Dal Corviale al Prenestino, da Pietralata a Tor Bella Monaca, dal Tufello al Tiburtino III, dal Quarticciolo al Casilino, fino a Primavalle, Torre Maura, Quadraro, Tor Sapienza, Garbatella, Torre Gaia e Laurentino.

Le periferie della città sono al centro dell’attività della Regione: risorse e progetti per restituire decoro e dignità al patrimonio immobiliare di edilizia popolare presente nei diversi quadranti della Capitale.”

www.glicine.info

Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito nel pieno rispetto delle disposizioni anti Covid 19.

Relazioni con la stampa: Maurizio Quattrini: 338 8485333; maurizioquattrini@yahoo.it

Leggi anche:

https://www.buonaseraroma.it/letture-con-le-stelle-al-coppede-con-manuela-villa/

https://www.unfotografoinprimafila.it/passo-a-due-pas-de-deux-arena-teatro-degli-audaci/

(C) Tutti i diritti riservati Adriano di Benedetto 2019-2029 – elaborazione grafica e gestione: progettoweb.xsoft.it