Cinema

Star Wars - Gli Ultimi Jedi

News sul Cinema - Mar, 12/12/2017 - 22:01
Categorie: Cinema

La donna perfetta

News sul Cinema - Mar, 12/12/2017 - 22:01
Categorie: Cinema

Super Vacanze di Natale

News sul Cinema - Mar, 12/12/2017 - 09:26

da 14/12/17 a 07/01/18

Super vacanze di natale arriva negli Studi di Cinecittà

Dal 14 dicembre al 7 gennaio vieni a vedere il film e visita il Volvo Christmas Village dentro gli studi di Cinecittà.

 Per l'occasione il teatro di posa è trasformato in un vero e proprio Christmas Village. Al suo interno una sala cinematografica cui si accede attraverso un percorso appositamente ricreato con una scenografia innevata a tema natalizio, con il mitico chalet del primo Vacanze di Natale.

 Un'esperiena unica per tutta la famiglia, un viaggio nel mondo dei film di Natale, per vivere l'emozione di 35 anni di risate.

Categorie: Cinema

Avicii: True Stories

News sul Cinema - Lun, 11/12/2017 - 22:01
Film-documentario di Levan Tsikurishvili sull'incredibile ascesa, la caduta e la rinascita di uno degli artisti di musica elettronica di maggior successo di tutti i tempi: Avicii A.K.A. Tim Bergling.
Categorie: Cinema

L'arte viva di Julian Schnabel

News sul Cinema - Lun, 11/12/2017 - 22:01
La storia personale e la carriera pubblica del celebre artista e regista Julian Schnabel. L'Arte viva di Julian Schnabel ripercorre la formazione di Schnabel, nato a Brooklyn e cresciuto a Brownsville, Texas: dagli esordi della vita professionale nella New York City di fine anni Settanta all'ascesa negli anni Ottanta fino al raggiungimento dello status di superstar nel panorama artistico di Manhattan.
Il film descrive l'approccio estroverso e anticonvenzionale di Schnabel nei confronti del lavoro e della vita: l'amato pigiama di seta, la dimora di Montauk a Long Island e quella nel palazzo in stile veneziano nel West Village di Manhattan. Schnabel è ritratto intento a dipingere, ad allestire una nuova mostra in giro per il mondo e in parallelo nella sua vita privata, in vacanza con i familiari.
Categorie: Cinema

La stella del cinema. Ricordando Ciro Giorgini

News sul Cinema - Dom, 10/12/2017 - 02:01

11/12/17

LA STELLA DEL CINEMA RICORDANDO CIRO GIORGINI Ricordare Ciro Giorgini ad ogni frammento di Fuori Orario o fotogramma di Welles è un automatismo quasi pavloviano. Ognuno di quelli che lo hanno conosciuto, amici di lungo corso o compagni di un istante, ha un proprio ricordo, personale, intimo che – comunque sia – riconduce sempre a un’immagine, un film, una riflessione su tempo e cinema. Ciro aveva una passione per il cinema che lo portava, come un fiume in piena, a percorrere canali e rivoli inaspettati per sfociare, sempre ed inesorabilmente, in un oceano calmo ove tutto tornava. Una passione che negli ultimi anni lo aveva occupato in un lavoro di ricerca a mappare l’universo cinematografico romano con le sue sale storiche e portare l’attenzione alla particolare topografia della città del cinema e a quanto potesse documentarne e rievocarne l’immagine di città mitica, svanita, ormai perduta. Un vagare dell’immaginario che lo aveva portato a un documento d’eccezione, un film invisibile per lui diventato una magnifica ossessione: La stella del cinema. Ad anni di distanza – grazie all’intervento di Fuori Orario - RAI 3 e RAI Cinema che ne ha acquisito i diritti televisivi – si è potuto procedere nel recupero e salvataggio di questo classico del Cinema Italiano altrimenti perduto per sempre.  Un film per decenni invisibile, lungamente inseguito da Ciro, oggi finalmente visibile al pubblico per volontà degli amici di sempre, la redazione di Fuori Orario, che ha voluto ricordarne questa sua magnifica ossessione e di RAI 3 e RAI Cinema che acquisendone i diritti hanno dato un contribuito economico importante permettendo di avviare, in collaborazione con la RIPLEY’S FILM, un operazione di recupero altrimenti difficile. E proprio per ricordare Ciro e la sua ultima grande passione, abbiamo pensato fosse importante, prima della sua messa in onda televisiva, mostrare nuovamente il film in una sala cinematografica -  seppur di eccezione - e regalare al pubblico la visione di un paesaggio urbano ormai svanito: gli studi cinematografici della Cines di Porta San Giovanni a Roma, il colosso produttivo cinematografico italiano prima di Cinecittà, mostrandoci l'interno dei mitici teatri ed una Roma scomparsa da decenni.  Un momento per ricordare un amico, nostra stella del cinema. LA STELLA DEL CINEMA, di Mario Almirante Soggetto Gian Bistolfi, F. Ciarrocchi Sceneggiatura Gian Bistolfi, F. Ciarrocchi Interpreti Grazia Del Rio (Rosa Bianchi in arte Fiorella d'Aprile), Elio Steiner (Nerio Fumi, fidanzato di Rosa), Sandra Ravel (Vera Albador, la diva), Fulvio Testi (segretario del regista), Giuseppe Masi (regista), Olga Capri, Turi Pandolfini, Nino Marchesini (direttore di produzione), Giovanni Onorato (impiegato agenzia di viaggi), Francesco Coop [Franco Coop], Augusto Bandini, Giuseppe Pierozzi, Giuseppe Gambardella, Daniele Crespi (se stesso), Armando Falconi (se stesso), Lya Franca (se stessa), Leda Gloria (se stessa), Maria Jacobini (se stessa), Dria Paola (se stessa), Isa Pola (se stessa), Mercedes Brignone (se stessa), Umberto Sacripante (se stesso), Carlo Ninchi (se stesso), Marcella Albani (se stessa), Alfredo Martinelli (se stesso), Mario Almirante (se stesso), Guido Brignone (se stesso), Carlo Campogalliani (se stesso), Gennaro Righelli (se stesso) Sinossi. La fortuna fa sì che una giovane attrice esordiente diventi improvvisamente una stella del cinema. Ma il fidanzato della ragazza non può sopportare una simile situazione: costretto a fare la comparsa e a restare nell'ombra, aspira infatti anche lui a diventare un famoso attore. Egli decide così di interrompere la relazione con la giovane. Poi, però, ritorna da lei e la vicenda si conclude felicemente. Ambientato negli stabilimenti della Cines-Pittaluga di San Giovanni a Roma, appositamente ristrutturati per l’avvento del sonoro, attraverso le vicissitudini sentimentali e professionali dei due protagonisti questo metafilm è un viaggio nel tempo a mostrarci il dietro le quinte della produzione cinematografica italiana del tempo ove attori e registi famosi si prestano come comparse sullo sfondo nei mitici teatri della Cines. Note tecniche Il film viene presentato in DCP dopo un difficile e lungo lavoro di recupero che ha permesso di digitalizzare ed archiviare il negativo originale del film in formato dati prima di una sua immancabile scomparsa per decomposizione del supporto nitrato 35mm. Le immagini del film sono state sottoposte ad interventi di restauro permettendone la salvaguardia integrale. Del sonoro – già particolarmente difficile per via del sistema di registrazione utilizzato al tempo – si è irrimediabilmente perduto un frammento.
Categorie: Cinema

Evento speciale FilmaP- il cinema del reale a Napoli

News sul Cinema - Dom, 10/12/2017 - 02:01

20/12/17

Evento speciale FilmaP - il cinema del reale a Napoli  Tre documentari realizzati da giovani registe nell'Atelier di cinema del  reale di Napoli FILMaP centro di formazione e produzione cinematografico APERTI AL PUBBLICO di Silvia Bellotti (Italia 2017 – 60′) Premio del Pubblico "MyMovies.it" - Miglior documentario italiano al 58° Festival dei Popoli e Ogni martedì e venerdì, gli uffici nell’Istituto Autonomo per le Case Popolari di Napoli e provincia sono aperti al pubblico. Il film mostra gli impiegati di un ufficio pubblico alle prese con un lavoro molto difficile: incastrare la vita caotica degli utenti dentro gli “ingranaggi della burocrazia”. VOLTURNO di Ylenia Azzurretti (Italia 2017 – 42′) Festival Visioni dal Mondo di Milano 2017 Un racconto di immagini attraverso il fiume che senza tregua scorre fra Molise e Campania; fra le provincie dimenticate, ossatura fragile di territori difficili da penetrare e spesso senza voce; fra i pochi uomini e le tante creature che lo popolano e che ancora interagiscono con quell’entità fluviale che da sempre ha rappresentato la vita stessa. APPUNTI SULLA MIA FAMIGLIA  di Caterina Biasiucci ( Italia, 2017, 48’) Filmmaker festival – sezione prospettive 2017 Tra archivio e luoghi del presente, intimità e dolcezza, conflitti di sentimenti che cambiano nel tempo e nella distanza, il racconto di un interno familiare percorre le variazioni possibili del discorso amoroso FILMaP è un progetto nato nel 2014 con  il sostegno della Fondazione CON IL SUD, promosso a Ponticelli da Arci Movie in collaborazione con Parallelo 41 Produzioni, con il contributo di Siae, Intesa Sanpaolo, Seda, Ucca e l'adesione di Doc/it direzione pedagogica Leonardo Di Costanzo coordinamento Antonella Di Nocera docenti: Alessandro Rossetto, Bruno Oliviero, Carlotta Cristiani Resp. tecnico Giovanni Bellotti Comitato di direzione Antonio Borrelli, Roberto D’Avascio Maria Teresa Panariello  
Categorie: Cinema

Jumanji - Benvenuti nella giungla

News sul Cinema - Sab, 09/12/2017 - 22:01
Categorie: Cinema

I due orfanelli

News sul Cinema - Sab, 09/12/2017 - 22:01
Categorie: Cinema

Plan 9 from Outer Space

News sul Cinema - Ven, 08/12/2017 - 22:01
Categorie: Cinema

The hate destroyer

News sul Cinema - Ven, 08/12/2017 - 22:01
Una signora berlinese di sessantacinque anni, Irmela Mensah-Schramm, una mattina del 1985, andando al lavoro, ha visto su un muro un adesivo razzista, e la sera ha preso le chiavi di casa e lo ha staccato. Da allora continua a cancellare ogni giorno dai muri scritte omofobe e razziste, dopo averle fotografate ...
Categorie: Cinema

The Void - Il vuoto

News sul Cinema - Mer, 06/12/2017 - 22:01
Nel mezzo di un pattugliamento di routine, l'ufficiale Daniel Carter s'imbatte in una figura ricoperta di sangue che zoppica lungo un tratto di strada deserta. Si precipita in soccorso del giovane per portarlo rapidamente in un piccolo ospedale di provincia, gestito da un'equipe ridotta, solo per scoprire che i pazienti e il personale si stanno trasformando in qualcosa di inumano. Come l'orrore si intensifica, Carter conduce gli altri sopravvissuti in un viaggio infernale nelle profondità sotterranee dell'ospedale in un disperato tentativo di porre fine all'incubo prima che sia troppo tardi.
Categorie: Cinema

Il Gruffalò & Il Gruffalò e la sua piccolina

News sul Cinema - Mer, 06/12/2017 - 22:01
Creatura ibrida, metà orso e metà bufalo, il Gruffalo (dall'inglese grizzly e buffalo) è il protagonista dell'omonimo romanzo per bambini di Julia Donaldson illustrato da Axel Scheffler, ormai un classico della letteratura per l'infanzia. L'incontro tra uno scaltro topolino, gli animali della foresta e un mostro orrendo con zanne e aculei dimostra quanto possa essere ingannevole l'aspetto esteriore. Dal 1999, anno della prima edizione, il libro è stato tradotto in oltre cinquanta lingue e ha venduto milioni di copie in tutto il mondo, trasformando il Gruffalo in uno dei mostri più amati dai bambini. Nel 2004 gli autori hanno firmato anche un seguito, Gruffalo e la sua piccolina. Dai libri Max Lang e Jacob Shuh hanno tratto due divertenti film d'animazione di circa mezz'ora ciascuno. Il Gruffalo (2009) e Gruffalo e la sua piccolina (2011) hanno raccolto premi e riconoscimenti in vari festival dedicati all'animazione e al cinema per bambini (il primo è stato anche candidato all'Oscar come miglior cortometraggio animato).
Categorie: Cinema

Patti Cakes

News sul Cinema - Mar, 05/12/2017 - 22:01
Patricia Dombrowski è un'aspirante rapper pronta a combattere un mondo di centri commerciali e strip club per portare a termine la sua improbabile missione di gloria.
Categorie: Cinema

Free Fire

News sul Cinema - Mar, 05/12/2017 - 22:01
Ambientato a Boston nel 1978, un incontro per una vendita di armi in un magazzino deserto si trasforma in una violenta sparatoria che costringe tutti ad un estenuante gioco per la sopravvivenza.
Categorie: Cinema

La lucida follia di Marco Ferreri

News sul Cinema - Mar, 05/12/2017 - 22:01
La lucida follia di Marco Ferreri è un viaggio nel cosmo unico - insieme sovrannaturale e terragno - dell’autore. Un uomo che abbandona gli studi di veterinaria ma mai gli animali, scegliendo di occuparsi principalmente dell’essere umano nella sua essenzialità corporea e desiderante. Per avvicinare al mondo frastagliato e organico, per alcuni ostico di Ferreri, il film offre clip dei suoi film spagnoli, italiani e francesi, tra cui El cochecito, La cagna, L’ultima donna, Dillinger è morto, La grande abbuffata, Chiedo Asilo, Ciao maschio, Storia di Piera, La donna scimmia. Ascoltiamo il controverso regista riflettere sulla nomea di “provocatore” che l’ha sempre seguito, perennemente accompagnato da censure, scandali, contestazioni, accuse velenose.
Categorie: Cinema

L'insulto

News sul Cinema - Mar, 05/12/2017 - 22:01
A causa di un banale incidente tra il libanese cristiano Tony e il rifugiato palestinese Yasser nasce un conflitto che li porta in tribunale. Quella che presumibilmente doveva essere una semplice questione privata tra i due si trasforma in un conflitto profondo che diventa un caso nazionale, dividendo un intero paese segnato da culture e religioni diverse.
Categorie: Cinema

Loveless

News sul Cinema - Mar, 05/12/2017 - 22:01
Zhenya e Boris hanno deciso di divorziare. Non si tratta però di una separazione pacifica, carica com'è di rancori, risentimenti e recriminazioni. Entrambi hanno già un nuovo partner con cui iniziare una nuova fase della loro vita. C'è però un ostacolo difficile da superare: il futuro di Alyosha, il loro figlio dodicenne, che nessuno dei due ha mai veramente amato. Il bambino un giorno scompare.
Categorie: Cinema

My Little Pony - Il film

News sul Cinema - Mar, 05/12/2017 - 22:01
Una nuova forza oscura minaccia Ponyville, Twilight Sparkle, Applejack, Rainbow Dash, Pinkie Pie, Fluttershy e Rarity intraprendono un'indimenticabile avventura oltre i confini di Equestria. Un viaggio in cui incontreranno nuovi amici e sfide mozzafiato per imparare ad usare la magia dell'amicizia per salvare la loro città.
Categorie: Cinema

Bad Moms 2: mamme molto più cattive

News sul Cinema - Mar, 05/12/2017 - 22:01
Natale è il periodo più bello dell'anno… se non sei una mamma! Impacchettare, decorare, cucinare. C'è qualcosa di più stressante? Sì: la visita a sorpresa di tua madre, che arriva per ricordarti quanto non sei all'altezza. Perché si sa che dietro ogni mamma cattiva, ci sono delle mamme ancora più cattive. Amy, Kiki e Carla sono tornate e sono pronte a tutto per salvare il loro Natale. E allora tra Babbi Natale spogliarellisti, party sfrenati e sbronze, la guerra tra mamme sta per iniziare. Senza esclusione di colpi. No, a Natale non sono tutti più buoni.
Categorie: Cinema

Pagine

Lingue

Archivio storico del Blog

Blog Tags

Sondaggio

Gradisci il nostro sito?