Cinema

Tulipani - Amore, onore e una bicicletta

News sul Cinema - Mer, 19/06/2019 - 22:01
Categorie: Cinema

Il Flauto Magico di Piazza Vittorio

News sul Cinema - Mer, 19/06/2019 - 22:01
Un film musicale che rivisita e reinterpreta, arricchendola e adattandola ai nostri giorni, l’opera di Mozart, interpretato in 8 lingue dai musicisti-attori della multietnica Orchestra di Piazza Vittorio, ognuno secondo le proprie tradizioni e culture musicali.
Tutto avviene nei giardini di Piazza Vittorio, che si animano per magia durante la notte, e contrariamente a quanto accade nell’Opera di Mozart, i personaggi femminili possono cambiare il corso degli eventi e assumere un ruolo decisivo.
Categorie: Cinema

Lucania - Terra Sangue e Magia

News sul Cinema - Mer, 19/06/2019 - 22:01
Un mondo magico e inaccessibile, racchiuso tra le montagne e il mare, dove niente e` come sembra. Qui vivono Rocco e Lucia, un padre severo, legato alla terra come un albero, che lotta per difenderla fino all’estremo sacrifcio, ed una ragazza selvatica, muta dalla morte della madre Argenzia, che ha il dono di vedere e sentirne l’anima. Il padre che la vede parlare al vento, la crede pazza e disperato la sottopone ai riti di guarigione di una maga contadina. Ma quando Rocco respinge l’offerta di Carmine, un autotrasportatore che gli offre di seppellire rifiuti tossici nella propria terra in cambio di denaro, e per reagire a un aggressione ammazza uno dei suoi uomini, si trova costretto a fuggire a piedi per le montagne cercando di salvare la figlia. Comincia cosi` il viaggio di espiazione di Rocco e il viaggio di formazione di Lucia. Un lungo cammino attraverso la bellezza di una natura rigogliosa, e poi la durezza di una terra morente, dove la ragazza dovra` abbandonare il ricordo della madre per aiutare il padre aggravato dal fardello della colpa, diventando donna. Storia antica dei giorni nostri, in un mondo dei vinti in cui si accende una luce di speranza, incarnata da una giovane muta che ritrova la voce e assiste allo scontro fatale tra suo padre contadino e chi ne avvelena i campi, in un viaggio commovente intriso di magia e redenzione.
Categorie: Cinema

L'unione falla forse

News sul Cinema - Mer, 19/06/2019 - 22:01
L'unione falla forse è un film documentario che intreccia la vita delle famiglie omogenitoriali alle bizzarre teorie degli esponenti anti-LGBT, in un unico racconto. Due mondi assolutamente distanti e distinti che avevano bisogno di essere messi a confronto in maniera diretta, a causa della crescita esponenziale dei movimenti Pro Life di stampo cattolico estremista e della loro ascesa politica, grazie all'exploit dei partiti di destra che li hanno accolti nelle loro fila (il ministro della Famiglia Fontana e il senatore Pillon, entrambi componenti del Family Day, ne sono un chiaro esempio). Ma anche a causa del crescente bisogno di riconoscimenti giuridici che le famiglie omogenitoriali chiedono a gran voce, a cui a volte solo la magistratura concede l'approvazione, dovuta alle lacune della legge sulle unioni civili del 2016 causate dal taglio della Stepchild Adoption e dell'obbligo di fedeltà tra i partner.
Categorie: Cinema

Carmen y Lola

News sul Cinema - Mer, 19/06/2019 - 22:01
Categorie: Cinema

La prima vacanza non si scorda mai

News sul Cinema - Mer, 19/06/2019 - 22:01
Marion e Ben hanno trent’anni, vivono a Parigi, e si conoscono su Tinder, l’app di incontri. Lei è intrepida e ama l’avventura, lui è ordinato e ipocondriaco. Ma gli opposti si attraggono e, dopo una notte di sesso sfrenato, decidono di trascorrere insieme le loro vacanze estive: a metà strada tra le loro destinazioni da sogno (Beirut per Marion, Biarritz per Ben) finiranno per ritrovarsi… in Bulgaria. Tra ostelli hippy, spiagge affollate e sport estremi, il viaggio di Marion e Ben si trasformerà in un’avventura on the road rocambolesca e bizzarra, un’esperienza indimenticabile nel bene… e nel male.
Categorie: Cinema

Arrivederci professore

News sul Cinema - Mer, 19/06/2019 - 22:01
Quando Richard, professore universitario di mezz’età, scopre di avere un cancro allo stadio terminale, decide di rivoluzionare la sua vita e godersi a pieno il tempo che gli rimane. La sua complicata relazione sentimentale e la sua poco soddisfacente vita lavorativa subiscono così un cambiamento brusco e repentino. Inaspettatamente l’avvicinarsi della sua morte aiuterà chi gli sta vicino a ritrovare la gioia di vivere.
Categorie: Cinema

Rapina a Stoccolma

News sul Cinema - Mer, 19/06/2019 - 22:01
Stoccolma, 1973. Lars Nystrom, un rapinatore alquanto eccentrico, irrompe nella banca centrale e prende in ostaggio alcuni impiegati per costringere la polizia a scarcerare il suo amico Gunnar. Con i suoi modi bizzarri, Lars riesce ad accattivarsi le simpatie e l’aiuto dei suoi sequestrati, soprattutto di Bianca, moglie e madre di due bambini. Il paradossale rapporto tra Lars e i suoi ostaggi ha dato origine al fenomeno noto come "Sindrome di Stoccolma".
Categorie: Cinema

The elevator

News sul Cinema - Mer, 19/06/2019 - 22:01
The Elevator è ambientato nella città di New York, città dove vive e lavora Jack Tramell, 50 anni, single, famoso per il suo TV show, che fa impazzire gli americani. Il set principale è l’ascensore del palazzo dove vive Jack, luogo di espiazione delle colpe. Di quali colpe è accusato Jack? Lo scopriremo nella battaglia che dovrà affrontare con Katherine che chiede vendetta. Katherine, è affascinante, autoritaria, cinica, scientifica ma anche a volte spaesata. Katherine blocca Jack nell’ascensore la sera del labour day, lungo week end in cui la città si svuota, e lì inizierà un logorante gioco di tensione psicologica.
Categorie: Cinema

Sir - Cenerentola a Mumbai

News sul Cinema - Mer, 19/06/2019 - 22:01
Ratna lavora come domestica per Ashwin, erede di una ricca famiglia di Mumbai. Lui possiede tutto, ma è disilluso sul futuro; lei invece non possiede nulla ma è piena di speranza e lotta per i suoi sogni. I loro due mondi così distanti si avvicineranno, facendo emergere sentimenti inaspettati ma le barriere tra di loro sembrano insormontabili…
Categorie: Cinema

OMAGGIO A ZAVATTINI Serata di musica dal vivo, talk e proiezione dei due episodi

News sul Cinema - Mer, 19/06/2019 - 02:01

04/07/19

OMAGGIO A ZAVATTINI Inizio serata, musica dal vivo, I’LL RETURN, la canzone di Rebo, il terribile capo dei saturniani, composta dal giovane talento Federico Ciompi e interpretata dalla giovanissima cantante, Beatrice Paperini segue

SATURNO CONTRO LA TERRA

Trasposizione in linguaggio cinematografico della prima Space-opera a fumetti italiana ideata da Cesare Zavattini nel 1936 50’ tot a cura della Nettoon, regia Luciana Sympa

Le vicende di questa serie sono incentrate su una guerra spaziale combattuta in non troppo lontano futuro fra terrestri e saturniani. Iniziata nel dicembre 1936 la saga si è protratta per dieci anni diventando per originalità e fantasia uno dei fumetti di fantascienza di maggiore successo in quel periodo. Sceneggiata da Federico Pedrocchi su soggetto di Cesare Zavattini e disegnata da Giovanni Scolari, questa lunga saga di fantascienza è ambientata in un futuro in cui la scienza sovrasta ogni attività umana. Il saturniano Rebo, alla ricerca di un interplanetario "posto al sole", attacca la Terra ma troverà a contrastarlo le invenzioni dello scienziato italiano Marcus. l'Italia è ovviamente al centro di ogni attività, con un pizzico di nazionalismo, proprio in Italia si riuniscono i maggiori politici della Terra per decidere come rispondere alla minaccia spaziale.

Un gioiello d’epoca che, malgrado i suoi quasi novant’anni, è ancora in grado di emozionare con il suo fantastico mondo di animali giganteschi, potenti imbuti che ingoiano aeroplani, flussi di energia rivitalizzanti, fino all’ultima invenzione “umana” che darà filo da torcere ai saturniani.

 

Categorie: Cinema

La bambola assassina

News sul Cinema - Mar, 18/06/2019 - 22:01
Dai produttori di IT (2017), arriva il reboot del primo film del 1988 che ha creato il mito e il culto di Chucky. Karen (Aubrey Plaza), una mamma single, regala a suo figlio Andy (Gabriel Bateman) una bambola "Buddi" per il suo compleanno, ignara della sua natura sinistra…
Categorie: Cinema

CineVillage 2019

News sul Cinema - Mar, 18/06/2019 - 09:30

da 21/06/19 a 08/09/19

Rassegna di cinema, sport, musica dal vivo, eventi culturali e street art con annesso villaggio di stand gastronomici

Prima edizione del CINE VILLAGE, che si svolgerà all’interno del parco Talenti dove l'AGIS Lazio proporrà un ricco programma cinematografico, punto cardine dell’evento, integrato da un ampio ventaglio di iniziative culturali, insieme a numerose attività sportive ricreative e di spettacolo.

Il Cine Village Talenti nasce proprio dalla volontà di offrire, all’interno di un’area verde, nuove opportunità culturali ai residenti del III municipio, uno dei più vasti e densamente abitati della Capitale.
L’offerta cinematografica sarà affiancata e sostenuta da numerose altre forme di intrattenimento tra cui spettacoli live (esibizioni musicali, danza, stand-up comedy, street-art ); spazi dedicati alle attività ricreative (per bambini e anziani); incontri culturali a tutto tondo (con scrittori, autori cinematografici, personalità del mondo scientifico). Prevista anche una zona fitness e un’area dedicata al Barefoot, nuova tendenza che prevede una camminata a piedi scalzi per entrare in sintonia con se stessi e con la natura.

Per oltre due mesi il Cine Village si appresta così a diventare un salotto verde sotto le stelle e soprattutto un importante luogo di confronto e di crescita culturale che, grazie anche al coinvolgimento diretto delle associazioni, delle cooperative sociali e degli esercizi commerciali del territorio, terrà compagnia ai cittadini per tutta l’estate.

Categorie: Cinema

Ferrante Fever, di Giacomo Durzi

News sul Cinema - Mar, 18/06/2019 - 02:01

05/07/19

Ferrante Fever, di Giacomo Durzi Italia, 2017, 74' Uno speciale documentario che parte dalle strade di Napoli per raggiungere gli Stati Uniti d'America. I luoghi e i protagonisti dei romanzi della famosa scrittrice napoletana Elena Ferrante vengono presentati attraverso i racconti di alcuni dei suoi lettori più appassionati, grandi personaggi e testimoni d'eccezione. Alla scoperta di un'autrice di successo che sfugge da sempre all'attenzione dei media di tutto il mondo.
Categorie: Cinema

CINEMARENA Il cinema va in Africa. L’Africa va al cinema.

News sul Cinema - Mar, 18/06/2019 - 02:01

09/09/19

CINEMARENA Il cinema va in Africa. L’Africa va al cinema. Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, l’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo e l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni presentano i docufilm realizzati nell’ambito della campagna informativa sulle migrazioni irregolari condotta da CinemArena in Senegal, Costa d’Avorio, Nigeria, Guinea e Gambia. CinemArena ha portato il grande cinema sul suo schermo itinerante per veicolare messaggi mirati a rendere più consapevoli le popolazioni locali sui rischi della tratta e dello sfruttamento connessi ai percorsi della migrazione irregolare.
Categorie: Cinema

I soliti ignoti di Mario Monicelli

News sul Cinema - Mar, 18/06/2019 - 02:01

08/07/19

I soliti ignoti di Mario Monicelli (1958, 100’) «Adesso vediamo se il successo del film di Monicelli, I soliti ignoti, comincerà a schiudere le pervicaci zucche dei nostri produttori a questa verità, che un film può essere comicissimo, popolarissimo, vendibilissimo, anche senza essere stupido e volgare. E tanto per cominciare: non mi ricordo da un gran pezzo di un film italiano che avesse, come questo, un dialogo totalmente intelligente, con battute tutte calibrate e portanti, di quell’umorismo adulto eppur sempre immediato e intelligibile che siamo abituati a riconoscere solo nei film francesi. […] La trovata delle trovate è Vittorio Gassman nella parte di Beppe, il giovanotto pugile suonato e a corto di espedienti che dalle confidenze di Cosimo, a Regina Coeli, edotto di un possibile colpo magistrale, di introdursi cioè attraverso un appartamento disabitato nel locale dov’è la cassaforte di un Monte pegni di periferia, appena fuori ne fa parte ai compari, e insieme lo decidono. Sono una ben scalcinata banda questi soliti ignoti, una banda del buco da strapazzo, sì che il film finisce per diventare un Rififì tutto da ridere, la descrizione circostanziata di un colpo ladresco» (Sacchi).
Categorie: Cinema

Tutti a casa di Luigi Comencini, 1960, 114’

News sul Cinema - Mar, 18/06/2019 - 02:01

15/07/19

Tutti a casa di Luigi Comencini, 1960, 114’ «Age e Scarpelli avevano sviluppato una storia che si svolgeva nella Roma occupata durante il periodo del coprifuoco, ma quella storia pareva destinata a non realizzarsi. Ci ricordammo allora di certe cose di Roma 1943 di Monelli e di molte avventure personali accaduteci nel giorno dell’armistizio. E così è nata l’idea di Tutti a casa. Poiché già più d’una volta mi è stato chiesto quale parentela ci sia tra il mio film e La grande guerra, credo di avere indirettamente risposto, raccontando come è nata l’idea di Tutti a casa. Nessuna. Solo che probabilmente i due film hanno in comune la stessa fiducia, da parte degli autori, in un certo metodo di lavoro. [...] Tutti a casa non è nemmeno un film di guerra. È un viaggio attraverso l’Italia in guerra di quattro sbandati (quattro “stupidi” sprovveduti) che vogliono tornare a casa [...] perché quella del ritorno a casa è l’unica idea chiara che hanno, l’unica idea che li accomuna, l’unica fede» (Comencini).
Categorie: Cinema

I mostri di Dino Risi, 1963, 118’

News sul Cinema - Mar, 18/06/2019 - 02:01

22/07/19

I mostri di Dino Risi (1963, 118’) Dino Risi costruisce in 22 episodi, di durate diverse, un ritratto crudele e graffiante dell'Italia del miracolo economico, tra vecchie e nuove manie, vizi e malcostumi. Tra i bersagli alcuni dei topoi della commedia all’italiana: il consumismo, la coppia, la spiaggia, l’automobile. Tutti gli episodi sono interpretati, insieme o alternativamente, da Ugo Tognazzi e Vittorio Gassman, impegnati in un tour de force di caratterizzazioni comiche. Vengono presentati i ciak di due episodi inediti con Tognazzi, tagliati al montaggio: Il Cerbero domestico e L’attore.  
Categorie: Cinema

Vogliamo i colonnelli di Mario Monicelli, 1973, 98’

News sul Cinema - Mar, 18/06/2019 - 02:01

19/08/19

Vogliamo i colonnelli di Mario Monicelli (1973, 98’) «L’onorevole di destra Giuseppe Tritoni (Ugo Tognazzi) esce dal suo partito e progetta un colpo di Stato con vari militari nostalgici e i soldi di un industriale: ma giunto il momento, niente funziona; ed è invece il ministro degli Interni (Lino Puglisi) ad attuare una svolta repressiva con leggi eccezionali. Monicelli e i co-sceneggiatori Age […] e Furio Scarpelli sono scatenati e scelgono un tono grottesco acido e cattivissimo, allestendo una spassosa galleria di fascisti cialtroni e militari rimbambiti. Alle spalle, precisi riferimenti al tentato golpe del generale De Lorenzo […] e a quello ancora più farsesco di Junio Valerio Borghese […]. Lo scrittore Fusco è Gavino Furas, il disegnatore Zac è il fotografo Antonio Caffè. Divertenti musiche di Carlo Rustichelli. Sottotitolo: Cronaca di un colpo di Stato» (Mereghetti).  
Categorie: Cinema

C’eravamo tanto amati di Ettore Scola, 1974, 111’

News sul Cinema - Mar, 18/06/2019 - 02:01

26/08/19

C’eravamo tanto amati di Ettore Scola (1974, 111’) «Dall’unità della Resistenza allo sfrangiarsi dei destini individuali, in una società tanto diversa dalle speranze di tutti, gli amici del film di Ettore Scola toccano con mano la corrosione degli ideali politici e l’estrema difficoltà dei rapporti umani. […] È un film rapsodico, lieve, graffiante, servito benissimo (anche grazie alle acrobazie di un ottimo truccatore) da un Manfredi sempre intonato, da un acre Gassman, dalla Sandrelli e da Satta Flores: un bravo attore che dai tempi di I basilischi aspettava un’altra occasione» (Kezich). «C’eravamo tanto amati è un film molto serio, che ha girato con successo nel mondo, un film di grande dignità, in cui ho fatto un altro dei pochi personaggi totalmente disinvolti e naturali, naturalistici diciamo, della mia carriera, con un buon risultato» (Gassman).  
Categorie: Cinema

Pagine