Manifestazioni

Auditorium Parco della Musica - #laculturaincasa

News su Manifestazioni - Mar, 05/05/2020 - 10:18

da 04/05/20 a 10/05/20

Prosegue  con l'hashtag #AuditoriumLives il palinsesto online sui canali Facebook, Instagram, Twitter, Spotify, Telegram. Tra gli altri appuntamenti, 
Lunedì 4  la consueta rubrica Ascendenti Musicali, martedì 5 con il podcast delle Lezioni di Storia che questa settimana a partire dalle 11.00 ci racconteranno la figura di Eleonora Duse.
Mercoledì 6 il podcast dei Dialoghi Matematici con un appuntamento dedicato alla studiosa e icona del femminismo francese Sophie Germain. 
Giovedì 7 il podcast delle Lezioni di Arte con la lezione dell’esperta restauratrice Cinzia Leonardi che ci racconta come Restaurare Leonardo. Venerdì 8 #AuditoriumLives è dedicata alla Lezione di rock a cura di Ernesto Assante e Gino Castaldo, questa settimana dedicata al percorso musicale Da Bob Dylan ai Pink Floyd. La domenica è come sempre dedicata alla scoperta dell’Auditorium  e dei suoi magnifici spazi, musei e sale

Categorie: Manifestazioni

Auditorium Parco della Musica - #laculturaincasa - #iorestoacasa

News su Manifestazioni - Mar, 05/05/2020 - 10:18

da 04/05/20 a 10/05/20

Prosegue  con l'hashtag #AuditoriumLives il palinsesto online sui canali Facebook, Instagram, Twitter, Spotify, Telegram. Tra gli altri appuntamenti, 
Lunedì 4  la consueta rubrica Ascendenti Musicali, martedì 5 con il podcast delle Lezioni di Storia che questa settimana a partire dalle 11.00 ci racconteranno la figura di Eleonora Duse.
Mercoledì 6 il podcast dei Dialoghi Matematici con un appuntamento dedicato alla studiosa e icona del femminismo francese Sophie Germain. 
Giovedì 7 il podcast delle Lezioni di Arte con la lezione dell’esperta restauratrice Cinzia Leonardi che ci racconta come Restaurare Leonardo. Venerdì 8 #AuditoriumLives è dedicata alla Lezione di rock a cura di Ernesto Assante e Gino Castaldo, questa settimana dedicata al percorso musicale Da Bob Dylan ai Pink Floyd. La domenica è come sempre dedicata alla scoperta dell’Auditorium  e dei suoi magnifici spazi, musei e sale

Categorie: Manifestazioni

Teatro dell'Opera - #laculturaincasa

News su Manifestazioni - Mar, 05/05/2020 - 10:04

da 04/05/20 a 10/05/20

TEATRO DELL'OPERA DI ROMA. Sul canale You Tube ufficiale del Teatro youtube.com/user/operaroma 

Martedì 5 maggio alle 20.00 una prima visione assoluta in streaming per il Teatro Digitale dell'Opera, è possibile assistere al dramma lirico in quattro parti Ernani di Giuseppe Verdi, nella messa in scena che ha inaugurato la stagione 2013-2014, un capolavoro ricco di arie bellissime come "Ernani, involami" e di popolari momenti corali come "Si ridesti il Leon di Castiglia". Sul podio dell'Orchestra capitolina il direttore Riccardo Muti che delle opere di Verdi conosce e interpreta ogni sfumatura, ogni momento con passione e finezza. Alla base della storia l'omonima opera teatrale di Victor Hugo "manifesto" del romanticismo teatrale francese. La regia di questo nuovo allestimento è firmata da Hugo de Ana, uno dei più noti registi del teatro musicale contemporaneo che ha ideato anche scene e costumi.

Da non perdere inoltre la rubrica Opera in pillole, due appuntamenti settimanali con il musicologo Giovanni Bietti, due viaggi di dieci minuti circa per approfondire il prezioso mondo dell'opera: a partire da mercoledì 6 conosciamo meglio Il recitativo, mentre sabato 9 Il fuori scena.

Sempre sul canale You Tube, è possibile trovare anche le puntate precedenti di questa nuova iniziativa.

Categorie: Manifestazioni

Teatro dell'Opera - #laculturaincasa - #iorestoacasa

News su Manifestazioni - Mar, 05/05/2020 - 10:04

da 04/05/20 a 10/05/20

TEATRO DELL'OPERA DI ROMA. Sul canale You Tube ufficiale del Teatro youtube.com/user/operaroma 

Martedì 5 maggio alle 20.00 una prima visione assoluta in streaming per il Teatro Digitale dell'Opera, è possibile assistere al dramma lirico in quattro parti Ernani di Giuseppe Verdi, nella messa in scena che ha inaugurato la stagione 2013-2014, un capolavoro ricco di arie bellissime come "Ernani, involami" e di popolari momenti corali come "Si ridesti il Leon di Castiglia". Sul podio dell'Orchestra capitolina il direttore Riccardo Muti che delle opere di Verdi conosce e interpreta ogni sfumatura, ogni momento con passione e finezza. Alla base della storia l'omonima opera teatrale di Victor Hugo "manifesto" del romanticismo teatrale francese. La regia di questo nuovo allestimento è firmata da Hugo de Ana, uno dei più noti registi del teatro musicale contemporaneo che ha ideato anche scene e costumi.

Da non perdere inoltre la rubrica Opera in pillole, due appuntamenti settimanali con il musicologo Giovanni Bietti, due viaggi di dieci minuti circa per approfondire il prezioso mondo dell'opera: a partire da mercoledì 6 conosciamo meglio Il recitativo, mentre sabato 9 Il fuori scena.

Sempre sul canale You Tube, è possibile trovare anche le puntate precedenti di questa nuova iniziativa.

Categorie: Manifestazioni

Teatro di Roma #TdRonline - #laculturaincasa

News su Manifestazioni - Mar, 05/05/2020 - 09:56

da 04/05/20 a 10/05/20

#TdROnline continua ad arricchire l’offerta culturale su tutti i canali social del Teatro Facebook, Instagram e YouTube. A cominciare con il consueto appuntamento di
martedì 5 maggio alle 16 con il talk dedicato all’Arlecchino di Valerio Binasco, spettacolo approfondito attraverso i temi contemporanei della fame e della povertà, con i contributi del critico cinematografico Alberto Crespi e della giornalista Marta Fana, nel tentativo di connettere la maschera della commedia dell’arte ai nuovi racconti sul presente.

Platea virtuale dedicata alla parola poetica e letteraria, che anche giovedì 7 maggio si presenta con un doppio appuntamento: alle 12.00 Lino Musella dà voce a uno dei passaggi più evocativi delle Lettere a un giovane poeta di Rainer Maria Rilke, regalando al pubblico un’intesa lettura, soltanto da ascoltare, per perdersi nei pensieri e nei labirinti di questo breviario poetico sulla vita e sull’essere al mondo; mentre alle 16.00 secondo appuntamento con Roberto Rustioni che legge frammenti dalle opere di Anton Cechov, con cui omaggiare in questo particolare momento il personale sanitario attraverso i versi dello scrittore russo, anche medico, che ha dedicato immense parole alla scena destinate a farsi anche carne e umanità.

A spasso tra le pagine di fantascienza che agganciano il presente, venerdì alle 16.00 con lacasadargilla che propone L’anello debole, un’opera narrativa per parole e immagini, dal racconto La soluzione della mosca di Alice Bradley Sheldon, scrittrice costretta a travestire al maschile il suo vero nome firmandosi James Tiptree Jr. L’opera verte attorno al dilagare di un virus che colpisce gli uomini rendendoli assetati di sangue femminile, un’epidemia di violenza di genere che fa emergere l’anello debole nel sistema di sopravvivenza degli umani.

Giorgio Barberio Corsetti continua a tenere aperto un dialogo diretto con artisti italiani e internazionali che incontra virtualmente per rinnovare la conversazione sul teatro e immaginare il teatro che verrà. Questa settimana doppio appuntamento con due potenti figure femminili della scena contemporanea: mercoledì alle 19.00 l’incontro con la scrittura inesorabile di Lucia Calamaro, drammaturga e regista, tre volte premio Ubu, che ha saputo inventare una nuova lingua teatrale, autoriale e pervasiva, nel tentativo di scandagliare la psiche umana; sabato alle 21.00 l’incontro con la scrittura centrata sul corpo di Phia Ménard, regista, artista performativa e giocoliera francese, che sfida le convezioni e il diritto di essere fuori norma; con la sua compagnia Non Nova è stata apprezzata con Vortex e L’après-midi d’un foehn al Teatro India lo scorso febbraio, e tornerà protagonista all’Argentina nella prossima stagione.

Domenica 10 maggio - nelle spire di questo tempo sospeso alle 16.00 Giorgina Pi con Bluemotion guardano al mito classico con Tiresias, appunti dalla vita di adesso, per uno sguardo sul presente servendosi di quello dell’indovino cieco che vede oltre il visibile, partendo da Resta te stessa, la riscrittura che ne ha fatto Kate Tempest.


Radio India continua a riempire i silenzi, trasformando in ascolto la dimensione ‘dal vivo’, paesaggi e performance, dalla musica alla parola al suono, tutti i giorni live dalle 17.00 alle 20.00 e in diretta streaming su www.spreaker.com, poi in podcast anche su spotify e social del Teatro.
Oltre alla programmazione consueta, le strisce quotidiane accolgono ospiti d’eccezione: nella rubrica Disco presenta Blood on the tracks di Bob Dylan mercoledì 6 Asia Argento; ospite della rubrica Record giovedì 7 la protagonista è Laura Scarpini intervistata da Michele Di Stefano; mentre venerdì 8 Daria Deflorian in Persone, incontra Enrico Castellani di Babilonia Teatri; sempre venerdì in Sparizioni ospite speciale di Muta Imago è John Cascone.
Non mancano gli appuntamenti domenicali con Luce sull’Archeologia alle 12.00 e le attività per le nuove generazioni con il programma di esercizi e giochi di teatro in pillole del Piero Gabrielli alle 11.00 e le Fiabe della Buonanotte di teatrodelleapparizioni alle 21.00, anche mercoledì e venerdì.

Categorie: Manifestazioni

Santa Cecilia - #laculturaincasa

News su Manifestazioni - Mar, 05/05/2020 - 09:48

da 04/05/20 a 10/05/20

Su www.santacecilia.it e sui social dell’Accademia,

Giovedì 7 alle 19.30 Andrés Orozco-Estrada, alla guida dei complessi ceciliani, dirige La Creazione di Haydn, un oratorio nel quale vengono raccontati i sette giorni della nascita dell'Universo. Tutto appare informato a una positiva fiducia, ad un'ottimistica e commossa visione del farsi delle cose, della natura e delle sue creature secondo un atteggiamento che fu tipico dell'epoca ma che traduce anche l'animo e il sentimento del compositore giunto alla fine della carriera e all'apice della notorietà. 
Il cast vocale è formato da Christiane Karg soprano, Benjamin Bruns tenore, Günther Groissböck basso.

Venerdì 8 alle 20.30 sono protagonisti due interpreti che sono da tempo entrati nell'aura del mito: Martha Argerich e Yuri Temirkanov che si incontrano per eseguire con l'Orchestra di Santa Cecilia il Concerto n. 1 per pianoforte e tromba di Šostakovič, pagina scoppiettante di vitalità nella scrittura originalissima che mette in risalto anche una tromba solista. Uno dei cavalli di battaglia della pianista argentina che conferma con questa ulteriore presenza il suo legame con l'Accademia di Santa Cecilia. Tromba solista Giuliano Sommerhalder
Temirkanov si cimenta poi nella Sinfonia n. 94 “la Sorpresa” di Haydn in cui ad un certo punto inaspettati interventi dei timpani interrompono il vorticoso e tipico ticchettio del procedere ritmico e melodico che è in genere tipico delle Sinfonie di Haydn e poi con il fluire rigoglioso dell'Ottava Sinfonia di Dvořák, pagina intrisa di un dolce lirismo e da elementi mutuati dalla tradizione musicale boema, uno dei vertici della parabola compositiva del musicista.

Sabato 9 alle 18.00 l’Orchestra e il Coro dell’Accademia guidati da Antonio Pappano eseguono la Sinfonia n. 6 “Pastorale” e la Sinfonia n. 8 di Beethoven e Ludwig Frames per coro e orchestra, nuova commissione che Santa Cecilia aveva affidato al violoncellista e compositore Giovanni Sollima.

Categorie: Manifestazioni

Santa Cecilia - #laculturaincasa - #iorestoacasa

News su Manifestazioni - Mar, 05/05/2020 - 09:48

da 04/05/20 a 10/05/20

Su www.santacecilia.it e sui social dell’Accademia,

Giovedì 7 alle 19.30 Andrés Orozco-Estrada, alla guida dei complessi ceciliani, dirige La Creazione di Haydn, un oratorio nel quale vengono raccontati i sette giorni della nascita dell'Universo. Tutto appare informato a una positiva fiducia, ad un'ottimistica e commossa visione del farsi delle cose, della natura e delle sue creature secondo un atteggiamento che fu tipico dell'epoca ma che traduce anche l'animo e il sentimento del compositore giunto alla fine della carriera e all'apice della notorietà. 
Il cast vocale è formato da Christiane Karg soprano, Benjamin Bruns tenore, Günther Groissböck basso.

Venerdì 8 alle 20.30 sono protagonisti due interpreti che sono da tempo entrati nell'aura del mito: Martha Argerich e Yuri Temirkanov che si incontrano per eseguire con l'Orchestra di Santa Cecilia il Concerto n. 1 per pianoforte e tromba di Šostakovič, pagina scoppiettante di vitalità nella scrittura originalissima che mette in risalto anche una tromba solista. Uno dei cavalli di battaglia della pianista argentina che conferma con questa ulteriore presenza il suo legame con l'Accademia di Santa Cecilia. Tromba solista Giuliano Sommerhalder
Temirkanov si cimenta poi nella Sinfonia n. 94 “la Sorpresa” di Haydn in cui ad un certo punto inaspettati interventi dei timpani interrompono il vorticoso e tipico ticchettio del procedere ritmico e melodico che è in genere tipico delle Sinfonie di Haydn e poi con il fluire rigoglioso dell'Ottava Sinfonia di Dvořák, pagina intrisa di un dolce lirismo e da elementi mutuati dalla tradizione musicale boema, uno dei vertici della parabola compositiva del musicista.

Sabato 9 alle 18.00 l’Orchestra e il Coro dell’Accademia guidati da Antonio Pappano eseguono la Sinfonia n. 6 “Pastorale” e la Sinfonia n. 8 di Beethoven e Ludwig Frames per coro e orchestra, nuova commissione che Santa Cecilia aveva affidato al violoncellista e compositore Giovanni Sollima.

Categorie: Manifestazioni

Covid19, Fase 2 - come cambiano trasporto pubblico e viabilità

News su Manifestazioni - Mar, 05/05/2020 - 09:40

a partire da 04/05/20

Con l'avvio della fase 2 dell'emergenza sanitaria Covid 19, la modalità di funzionamento del trasporto pubblico cambia per garantire quanto previsto dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 26 aprile 2020 e dell'Ordinanza regionale del Lazio Z00037 del 30 aprile 2020.

REGOLE GENERALI:

- non usare MAI il trasporto pubblico in presenza di sintomi di infezioni respiratorie acute (febbre, tosse, raffreddore); -acquistare, ove possibile, i biglietti in formato elettronico, on line o tramite app.

- a bordo dei vecoli dell'intera rete di superficie e metroferroviaria, nelle stazioni e nelle biglietterie SONO AMMESSI VIAGGIATORI CHE INDOSSANO UNA MASCHERINA A PROTEZIONE DI NASO E BOCCA;

- a bordo di bus, filobus, tram, metropolitane e treni sono ammessi anche viaggiatori in piedi sino al raggiungimento del 50 per cento della capacità del veicolo;

- a bordo non si potranno occupare i posti con il segnale di divieto e alcune zone nei pressi delle cabine di guida e di manovra;

- mantenere la distanza sociale di 1 metro dagli altri viaggiatori e dal personale;

Gli accessi ai treni nelle stazioni della metro e delle ferrovie potranno essere limitati in base all'affluenza, rispettate una eventuale attesa al di fuori della stazione.

Rivolgersi al personale solo in caso di necessità; per ottenere le informazioni sul servizio di trasporto, sull’accessibilità e l’affluenza consultare i canali di informazione e assistenza digitale di Atac (Twitter @infoatac, Telegram.me/infoatac, Whatsapp, inviando un breve messaggio di testo 335 1990679) che sono attivi tutti i giorni, anche nei festivi, per tutta la durata del servizio.

Tutte le informazioni e canali di acquisto biglietti su www.atac.roma.it

METRO: prima e ultima corsa ore 5.30 e 23.30, tutti i giorni, feriali e festivi. Sulla Linea B della metropolitana, il servizio nella tratta Castro Pretorio-Laurentina termina alle ore 21 per lo svolgimento dei lavori di realizzazione del nodo di scambio metro B/metro C di Colosseo. Sulla Linea C della metropolitana, il servizio nella tratta San Giovanni-Malatesta termina alle ore 21 per i lavori di prolungamento della linea nella tratta San Giovanni-Amba Aradam-Colosseo. Attive, dalle 21 a fine servizio, nelle tratte interrotte, linee bus sostitutive.

Ferrovia regionale Roma-Lido: nei giorni feriali, prima e ultima corsa da Piramide ore 5.30 e 23.30; da Colombo prima e ultima corsa 5.15-23.30 - in alcune fasce orarie la frequenza raggiungerà i 7/8 minuti. Nei giorni festivi prime e ultime corse dai capolinea: 5.30-23.30, frequenza 15/30 minuti.

ATTENZIONE: nelle stazioni di Eur Magliana e San Paolo non è possibile interscambiare direttamente tra ferrovia Roma-Lido e metro B e i viaggiatori delle due linee in arrivo saranno indirizzati verso l'uscita della stazione. Si consiglia, quindi, per l'interscambio, di utilizzare la stazione Piramide/Porta San Paolo.
 
Ferrovia regionale Roma-Civitacastellana-Viterbo
, tratta urbana: prima e ultima corsa da Flaminio 5.25-22.40; da Montebello 5.55-23.10; frequenza nelle fasce di punta, 10  minuti nei giorni festivi prima e ultima corsa da Flaminio 5.55-22.10; da Montebello 6.18-22.38

Ferrovia regionale Roma-Civitacastellana-Viterbo, tratta extraurbana: l'offerta commerciale comprende nei feriali 31 corse tra treni e autoservizi integrativi del servizio ferroviario; nei festivi 18 corse tra treni e autoservizi integrativi del servizio ferroviario.

Ferrovia regionale Termini-Centocelle: prima e ultima partenza da Centocelle ore 5.07-22.30; da Termini ore 5.30-22.53. Frequenza nella fascia di punta 6/7 minuti. Nei giorni festivi prima e ultima partenza da Centocelle ore 5.03-22.23; da Termini ore 5.30-22.50.

L'orario in dettaglio delle tre ferrovie è su www.atac.roma.it

Sulla rete Atac, la riattivazione del servizio serale avverrà gradualmente nel corso della settimana dal 4 all'11 maggio. Dal 4 maggio, quindi, le linee che aumentano il periodo di servizio, effettuando le ultime corse alle ore 23.30, saranno le linee tramviarie, le linee Express e le principali linee di Centro e periferia: 01-05-058-2-3-5-8-14-19-20-30-49-60-62-63-73-80-85-86-87-88-90-105-128-163-170-200-201-301-309-336-337-341-409-446-451490-507-508-544-551-556--705-708-709-714-719-766-780-881-904-913-916-980.

Il resto della rete di superficie terminerà il servizio alle ore 21.00. Resta sospeso il servizio dei bus notturni.

Per garantire maggiore offerta di posti, il servizio sulla rete di superficie Atac viene intensificato sulle direttrici principali tra il centro e periferia.

Ripristinato l'orario serale sulla rete Roma Tpl (linee 08-011-013-013D-017-018-022-023-024-025-027-028-030-031-032-033-035-036-037-039-040-040F-041-041F-042-048-049-051-053-054-055-056-057-059-066-074-078-081-086-088-088F-135-146-213-218-226-235-314-339-340-343-349-404-437-441-444-445-447-502-503-505-541-543-546-548-552-555-557-657-660-663-665-701-702-710-711-721-763-764-771-777-778-787-789-808-889-892-907-908-912-982-985-992-993-998-999). Gli orari in dettaglio sono sul "cerca linea" di questo sito.

Resta sospeso il servizio dei bus notturni. Sospese le linee bus cimiteriali C1-C2-C3-C4-C5-C6-C7-C8-C9-C11-C13-C19; le linee 20L e 230 e le linee del litorale 07, 062, 070.
 
Le biglietterie sono aperte nei giorni feriali con orario 7.00-19.00; chiuse nei giorni festivi. Riaprono le biglietterie delle stazioni Lepanto ed Eur Fermi:

Ecco le biglietterie aperte:

Metro A: Battistini, Lepanto e Anagnina;
Metro B: Ponte Mammolo, Eur Fermi, Laurentina e Termini;
Metro B1: Conca D'Oro
Ferrovia Roma Viterbo: Flaminio
Ferrovia Roma Lido: Porta San Paolo.

Restano chiuse le biglietterie che si trovano nelle stazioni di Spagna, Ottaviano, Eur Magliana.

Tornano a pagamento la sosta sulle strisce blu nelle strade della città e, per chi non ha un abbonamento Metrebus, i parcheggi di interscambio. I parcheggi di interscambio sono aperti con orario compatibile a quello del servizio metroferroviario: apertura ore 5.15, chiusura ore 0.30. 

TAXI: dopo i provvedimenti iniziali di riduzione del servizio a partire da sabato 28 marzo, è scattata un’ulteriore riduzione, fino a un terzo del servizio ordinario. La misura, emanata con ordinanza sindacale, risponde alle disposizioni della Regione Lazio sul trasporto pubblico non di linea per l'emergenza Coronavirus. Rimane sospesa la flessibilità in ingresso e in uscita per tutti i turni di servizio su tutto il territorio comunale e presso stazioni ferroviarie e aeroporti di Fiumicino e Ciampino. L’orario minimo di servizio giornaliero è ridotto a 3 ore. La Sindaca ha poi emanato un'ordinanza che fissa con precisione i turni: vedi il provvedimento. Approvate anche le linee guida per i monopattini elettrici in sharing: https://www.comune.roma.it/web/it/notizia/sharing-monopattini-elettrici-approvate-linee-guida.page
Sulla stessa linea il varo di un piano straordinario per la realizzazione rapida di nuove piste ciclabili.

VIABILITA': fino al 31 maggio 2020, in base ad un'ordinanza della Sindaca, i varchi delle Zone a traffico limitato del Centro storico, del Tridente e di Trastevere sono disattivati per l'intera giornata. Il provvedimento riguarda quindi anche la Ztl notturna. La misura è stata decisa per agevolare gli spostamenti in città di chi deve garantire la propria presenza al lavoro o per ragioni di salute o per altre necessità, quali, per esempio, l’acquisto di beni essenziali. Le auto possono quindi circolare senza limiti di orario nelle Ztl del Centro storico, del Tridente e di Trastevere. A Testaccio e San Lorenzo, invece, telecamere accese solo di notte.

MOBILITA' DISABILI: la scadenza dei permessi per residenti è prorogata al 31 agosto 2020 https://www.comune.roma.it/web/it/notizia.page?contentId=NWS575182

L'INFORMAZIONE
Attivi tutti i canali della piattaforma informativa InfoAtac, tutte le informazioni sono disponibili in tempo reale sul sito www.atac.roma.it, sui canali social aziendali di infomobilità (Twitter @infoatac, Telegram.me/infoatac, Whatsapp 335 1990679) e sono veicolate su display e tramite annunci audio.

Categorie: Manifestazioni

Covid19, Fase 2 - come cambia il trasporto pubblico

News su Manifestazioni - Mar, 05/05/2020 - 09:40

a partire da 04/05/20

Con l'avvio della fase 2 dell'emergenza sanitaria Covid 19, la modalità di funzionamento del trasporto pubblico cambia per garantire quanto previsto dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 26 aprile 2020 e dell'Ordinanza regionale del Lazio Z00037 del 30 aprile 2020.

REGOLE GENERALI:

-non usare MAI il trasporto pubblico in presenza di sintomi di infezioni respiratorie acute (febbre, tosse, raffreddore); -acquistare, ove possibile, i biglietti in formato elettronico, on line o tramite app.

-a bordo dei vecoli dell'intera rete di superficie e metroferroviaria, nelle stazioni e nelle biglietterie SONO AMMESSI VIAGGIATORI CHE INDOSSANO UNA MASCHERINA A PROTEZIONE DI NASO E BOCCA;

-a bordo di bus, filobus, tram, metropolitane e treni sono ammessi anche viaggiatori in piedi sino al raggiungimento del 50 per cento della capacità del veicolo;

- a bordo non si potranno occupare i posti con il segnale di divieto e alcune zone nei pressi delle cabine di guida e di manovra;

- mantenere la distanza sociale di 1 metro dagli altri viaggiatori e dal personale;

Gli accessi ai treni nelle stazioni della metro e delle ferrovie potranno essere limitati in base all'affluenza, rispettate una eventuale attesa al di fuori della stazione.

Rivolgersi al personale solo in caso di necessità; per ottenere le informazioni sul servizio di trasporto, sull’accessibilità e l’affluenza consultare i canali di informazione e assistenza digitale di Atac (Twitter @infoatac, Telegram.me/infoatac, Whatsapp, inviando un breve messaggio di testo 335 1990679) che sono attivi tutti i giorni, anche nei festivi, per tutta la durata del servizio.

Tutte le informazioni e canali di acquisto biglietti su www.atac.roma.it

METRO: prima e ultima corsa ore 5.30 e 23.30, tutti i giorni, feriali e festivi. Sulla Linea B della metropolitana, il servizio nella tratta Castro Pretorio-Laurentina termina alle ore 21 per lo svolgimento dei lavori di realizzazione del nodo di scambio metro B/metro C di Colosseo. Sulla Linea C della metropolitana, il servizio nella tratta San Giovanni-Malatesta termina alle ore 21 per i lavori di prolungamento della linea nella tratta San Giovanni-Amba Aradam-Colosseo. Attive, dalle 21 a fine servizio, nelle tratte interrotte, linee bus sostitutive.

Ferrovia regionale Roma-Lido: nei giorni feriali, prima e ultima corsa da Piramide ore 5.30 e 23.30; da Colombo prima e ultima corsa 5.15-23.30 - in alcune fasce orarie la frequenza raggiungerà i 7/8 minuti. Nei giorni festivi prime e ultime corse dai capolinea: 5.30-23.30, frequenza 15/30 minuti.

ATTENZIONE: nelle stazioni di Eur Magliana e San Paolo non è possibile interscambiare direttamente tra ferrovia Roma-Lido e metro B e i viaggiatori delle due linee in arrivo saranno indirizzati verso l'uscita della stazione. Si consiglia, quindi, per l'interscambio, di utilizzare la stazione Piramide/Porta San Paolo.
 
Ferrovia regionale Roma-Civitacastellana-Viterbo
, tratta urbana: prima e ultima corsa da Flaminio 5.25-22.40; da Montebello 5.55-23.10; frequenza nelle fasce di punta, 10  minuti nei giorni festivi prima e ultima corsa da Flaminio 5.55-22.10; da Montebello 6.18-22.38

Ferrovia regionale Roma-Civitacastellana-Viterbo, tratta extraurbana: l'offerta commerciale comprende nei feriali 31 corse tra treni e autoservizi integrativi del servizio ferroviario; nei festivi 18 corse tra treni e autoservizi integrativi del servizio ferroviario.

Ferrovia regionale Termini-Centocelle: prima e ultima partenza da Centocelle ore 5.07-22.30; da Termini ore 5.30-22.53. Frequenza nella fascia di punta 6/7 minuti. Nei giorni festivi prima e ultima partenza da Centocelle ore 5.03-22.23; da Termini ore 5.30-22.50.

L'orario in dettaglio delle tre ferrovie è su www.atac.roma.it

Sulla rete Atac, la riattivazione del servizio serale avverrà gradualmente nel corso della settimana dal 4 all'11 maggio. Dal 4 maggio, quindi, le linee che aumentano il periodo di servizio, effettuando le ultime corse alle ore 23.30, saranno le linee tramviarie, le linee Express e le principali linee di Centro e periferia: 01-05-058-2-3-5-8-14-19-20-30-49-60-62-63-73-80-85-86-87-88-90-105-128-163-170-200-201-301-309-336-337-341-409-446-451490-507-508-544-551-556--705-708-709-714-719-766-780-881-904-913-916-980.

Il resto della rete di superficie terminerà il servizio alle ore 21.00. Resta sospeso il servizio dei bus notturni.

Per garantire maggiore offerta di posti, il servizio sulla rete di superficie Atac viene intensificato sulle direttrici principali tra il centro e periferia.

Ripristinato l'orario serale sulla rete Roma Tpl (linee 08-011-013-013D-017-018-022-023-024-025-027-028-030-031-032-033-035-036-037-039-040-040F-041-041F-042-048-049-051-053-054-055-056-057-059-066-074-078-081-086-088-088F-135-146-213-218-226-235-314-339-340-343-349-404-437-441-444-445-447-502-503-505-541-543-546-548-552-555-557-657-660-663-665-701-702-710-711-721-763-764-771-777-778-787-789-808-889-892-907-908-912-982-985-992-993-998-999). Gli orari in dettaglio sono sul "cerca linea" di questo sito.

Resta sospeso il servizio dei bus notturni. Sospese le linee bus cimiteriali C1-C2-C3-C4-C5-C6-C7-C8-C9-C11-C13-C19; le linee 20L e 230 e le linee del litorale 07, 062, 070.
 
Le biglietterie sono aperte nei giorni feriali con orario 7.00-19.00; chiuse nei giorni festivi. Riaprono le biglietterie delle stazioni Lepanto ed Eur Fermi:

Ecco le biglietterie aperte:

Metro A: Battistini, Lepanto e Anagnina;
Metro B: Ponte Mammolo, Eur Fermi, Laurentina e Termini;
Metro B1: Conca D'Oro
Ferrovia Roma Viterbo: Flaminio
Ferrovia Roma Lido: Porta San Paolo.

Restano chiuse le biglietterie che si trovano nelle stazioni di Spagna, Ottaviano, Eur Magliana.

Tornano a pagamento la sosta sulle strisce blu nelle strade della città e, per chi non ha un abbonamento Metrebus, i parcheggi di interscambio. I parcheggi di interscambio sono aperti con orario compatibile a quello del servizio metroferroviario: apertura ore 5.15, chiusura ore 0.30. 

Le zone a traffico limitato Trastevere, Tridente e Centro Storico restano spente.

L'INFORMAZIONE
Attivi tutti i canali della piattaforma informativa InfoAtac, tutte le informazioni sono disponibili in tempo reale sul sito www.atac.roma.it, sui canali social aziendali di infomobilità (Twitter @infoatac, Telegram.me/infoatac, Whatsapp 335 1990679) e sono veicolate su display e tramite annunci audio.

Categorie: Manifestazioni

Biblioteche di Roma - #laculturaincasa

News su Manifestazioni - Mar, 05/05/2020 - 09:30

da 04/05/20 a 10/05/20

La Biblioteca Mameli con l’iniziativa Le meraviglie del V Municipio offre l’occasione per avere uno sguardo nuovo sulla realtà che ci circonda. Brevi testi informativi su testimonianze archeologiche o medievali, complessi dell'edilizia moderna, fabbriche e tanto altro pubblicati sulla pagina Facebook della biblioteca per dare la possibilità di scoprire o approfondire arte, storia e curiosità del territorio, anche con l’aiuto di bibliografie di orientamento realizzate a partire dal catalogo di Biblioteche di Roma.

Tra i nuovi appuntamenti, nel segno della campagna #laculturaincasa, c’è anche la rubrica Jukebox letterario, un suggestivo percorso di libere associazioni per ispirare la lettura e l'ascolto musicale. Ogni martedì, giovedì e sabato viene pubblicata sulla pagina facebook dalla Biblioteca Europea, che cura l’iniziativa, una storia in cui un libro viene abbinato a una canzone. La domenica un post raccoglie e sp iega i binomi.

Lunedì 4 maggio, a partire dalle 18.00 Per Letture d’Oriente, percorso nella narrativa orientale proposto dal Servizio Intercultura, in collaborazione con la Biblioteca Mandela, si viaggia in compagnia di Orientalia editrice con il romanzo cinese Le avventure di un ragazzo brutto, a cura di Giovanni Vitiello, docente di Lingua e Letteratura cinese a L’Orientale di Napoli.

Martedì 5 maggio alle 12.00 è in programma invece la sesta e ultima lezione di Un secolo di migrazioni in Italia, iniziativa proposta dal Consiglio Nazionale delle Ricerche-Istituto di studi sul Mediterraneo, in collaborazione con Biblioteche di Roma. L’incontro, che chiude il ciclo, è dedicato a Gli ultimi 30 anni ed è a cura di Stefano Gallo. Tutte le lezioni sono visibili sulle piattaforme di Biblioteche di Roma e del Cnr-Ismed.

Sempre martedì alle 16.00 si svolge la presentazione online del libro Se il mare finisce - Racconti multimediali migranti (Terre di Mezzo, 2019), antologia dei testi finalisti del concorso DiMMi, Diari Multimediali Migranti 2018. L’appuntamento, a cura di Biblioteche di Roma e Cnr Ismed in collaborazione con l'Archivio Diaristico Nazionale, l'Archivio Memorie Migranti e Amref, sarà in diretta Facebook sulla pagina di Biblioteche di Roma e di Roma Multietnica. Intervengono Massimiliano Bruni (Archivio Diaristico Nazionale), Alessandro Triulzi (Archivio Memorie Migranti), Gaia Colombo (Amref Health Africa) e, tra gli autori del volume, Clementine Pacmogda, Bakary Jobe, Fernanda Gonzalez. Modea Stefano Gallo (Cnr-Ismed).

Per i più piccoli e non solo, continuano infine gli appuntamenti con le Favole al telefonino delle Mamme Narranti di Andrea Satta, pediatra e cantante dei Têtes de Bois. Mercoledì 6 sono proposti dal servizio Intercultura https://www.facebook.com/pg/romamultietnica.it due video: alle 12.00 è la volta di Silvia e Aurora, mentre alle 15.00 tocca a un narratore d’eccezione: il grande vignettista Sergio Staino che racconta la favola del principe e della gru.

Categorie: Manifestazioni

Biblioteche di Roma - #laculturaincasa - #iorestoacasa

News su Manifestazioni - Mar, 05/05/2020 - 09:30

da 04/05/20 a 10/05/20

La Biblioteca Mameli con l’iniziativa Le meraviglie del V Municipio offre l’occasione per avere uno sguardo nuovo sulla realtà che ci circonda. Brevi testi informativi su testimonianze archeologiche o medievali, complessi dell'edilizia moderna, fabbriche e tanto altro pubblicati sulla pagina Facebook della biblioteca per dare la possibilità di scoprire o approfondire arte, storia e curiosità del territorio, anche con l’aiuto di bibliografie di orientamento realizzate a partire dal catalogo di Biblioteche di Roma.

Tra i nuovi appuntamenti, nel segno della campagna #laculturaincasa, c’è anche la rubrica Jukebox letterario, un suggestivo percorso di libere associazioni per ispirare la lettura e l'ascolto musicale. Ogni martedì, giovedì e sabato viene pubblicata sulla pagina facebook dalla Biblioteca Europea, che cura l’iniziativa, una storia in cui un libro viene abbinato a una canzone. La domenica un post raccoglie e sp iega i binomi.

Lunedì 4 maggio, a partire dalle 18.00 Per Letture d’Oriente, percorso nella narrativa orientale proposto dal Servizio Intercultura, in collaborazione con la Biblioteca Mandela, si viaggia in compagnia di Orientalia editrice con il romanzo cinese Le avventure di un ragazzo brutto, a cura di Giovanni Vitiello, docente di Lingua e Letteratura cinese a L’Orientale di Napoli.

Martedì 5 maggio alle 12.00 è in programma invece la sesta e ultima lezione di Un secolo di migrazioni in Italia, iniziativa proposta dal Consiglio Nazionale delle Ricerche-Istituto di studi sul Mediterraneo, in collaborazione con Biblioteche di Roma. L’incontro, che chiude il ciclo, è dedicato a Gli ultimi 30 anni ed è a cura di Stefano Gallo. Tutte le lezioni sono visibili sulle piattaforme di Biblioteche di Roma e del Cnr-Ismed.

Sempre martedì alle 16.00 si svolge la presentazione online del libro Se il mare finisce - Racconti multimediali migranti (Terre di Mezzo, 2019), antologia dei testi finalisti del concorso DiMMi, Diari Multimediali Migranti 2018. L’appuntamento, a cura di Biblioteche di Roma e Cnr Ismed in collaborazione con l'Archivio Diaristico Nazionale, l'Archivio Memorie Migranti e Amref, sarà in diretta Facebook sulla pagina di Biblioteche di Roma e di Roma Multietnica. Intervengono Massimiliano Bruni (Archivio Diaristico Nazionale), Alessandro Triulzi (Archivio Memorie Migranti), Gaia Colombo (Amref Health Africa) e, tra gli autori del volume, Clementine Pacmogda, Bakary Jobe, Fernanda Gonzalez. Modea Stefano Gallo (Cnr-Ismed).

Per i più piccoli e non solo, continuano infine gli appuntamenti con le Favole al telefonino delle Mamme Narranti di Andrea Satta, pediatra e cantante dei Têtes de Bois. Mercoledì 6 sono proposti dal servizio Intercultura https://www.facebook.com/pg/romamultietnica.it due video: alle 12.00 è la volta di Silvia e Aurora, mentre alle 15.00 tocca a un narratore d’eccezione: il grande vignettista Sergio Staino che racconta la favola del principe e della gru.

Categorie: Manifestazioni

MACRO - #laculturaincasa

News su Manifestazioni - Mar, 05/05/2020 - 09:18

da 04/05/20 a 10/05/20

Presentazione del nuovo sito di Museo per l'Immaginazione Preventiva e nuovi progetti digitali, a partire dall'opera ideata dall'artista Olaf Nicolai, Museum as Bureau of Communication. Il museo assume in questo caso la funzione di un ufficio di comunicazione facendo da mediatore tra due persone che vogliono scambiarsi un messaggio sotto forma di cartolina. Ogni cartolina è illustrata da un’opera diversa scelta dal museo in base al contenuto del messaggio, attivando così una catena non solo comunicativa ma anche interpretativa tra il mittente, il museo e il destinatario.

Sul sito www.museomacro.it nasce anche DISPATCH, una serie di podcast per offrire un bollettino sonoro del sapere che unisce estratti di libri, saggi, aforismi, poesie, articoli, comunicati stampa, tracce sonore, racconti. Proseguono inoltre sui social anche il racconto per opere e immagini, intorno a dieci concetti chiave, del manifesto di Museo per l’Immaginazione Preventiva e le clip JOMO, con nuovi ospiti internazionali sul canale IGTV @macromuseo.

Categorie: Manifestazioni

MACRO - #laculturaincasa - #iorestoacasa

News su Manifestazioni - Mar, 05/05/2020 - 09:18

da 04/05/20 a 10/05/20

Presentazione del nuovo sito di Museo per l'Immaginazione Preventiva e nuovi progetti digitali, a partire dall'opera ideata dall'artista Olaf Nicolai, Museum as Bureau of Communication. Il museo assume in questo caso la funzione di un ufficio di comunicazione facendo da mediatore tra due persone che vogliono scambiarsi un messaggio sotto forma di cartolina. Ogni cartolina è illustrata da un’opera diversa scelta dal museo in base al contenuto del messaggio, attivando così una catena non solo comunicativa ma anche interpretativa tra il mittente, il museo e il destinatario.

Sul sito www.museomacro.it nasce anche DISPATCH, una serie di podcast per offrire un bollettino sonoro del sapere che unisce estratti di libri, saggi, aforismi, poesie, articoli, comunicati stampa, tracce sonore, racconti. Proseguono inoltre sui social anche il racconto per opere e immagini, intorno a dieci concetti chiave, del manifesto di Museo per l’Immaginazione Preventiva e le clip JOMO, con nuovi ospiti internazionali sul canale IGTV @macromuseo.

Categorie: Manifestazioni

Dopo la maturità - come scegliere il percorso giusto

News su Manifestazioni - Gio, 30/04/2020 - 17:51

da 06/05/20 a 07/05/20

Nell'ambito del progetto “Anche da casa non perdo l’orientamento”
Dopo la maturità - come scegliere il percorso giusto

Centro Servizi per i Giovani di Roma Capitale propone una serie di seminari tematici online: si tratta di seminari di orientamento che i ragazzi possono seguire da casa sulla piattaforma messa a disposizione dal servizio. I seminari sono tenuti dagli operatori Informagiovani e prevedono la possibilità di interazione da parte dei ragazzi, che possono porre domande e avere uno scambio diretto con gli operatori.

La fruizione è libera, per partecipare basta raggiungere l’indirizzo https://zetema.webex.com/meet/informagiovaniroma e seguire le istruzioni. 
Si può accedere direttamente attraverso il browser inserendo il proprio nome e un indirizzo email oppure attraverso una piccola app da scaricare su pc o smartphone.

Gli argomenti dei seminari proposti riguardano i temi di maggior interesse per i giovani come la formazione, le nuove professioni, le opportunità offerte dai settori innovativi, la mobilità internazionale.

Categorie: Manifestazioni

#Romaperil1Maggio - Teatro dell'Opera

News su Manifestazioni - Gio, 30/04/2020 - 15:56

01/05/20

In occasione della giornata del 1° maggio l’opera lirica è protagonista grazie all’iniziativa Teatro Digitale. Il Teatro dell'Opera di Roma propone "OperaCamion Figaro!”. Sul canale You Tube ufficiale della Fondazione sarà possibile vedere il Barbiere di Siviglia di Rossini portato nelle piazze di Roma e del Lazio grazie al famoso mezzo che si trasforma, davanti al pubblico, in un palcoscenico con tanto di scenografia. Artefici di quell’esibizione il regista Fabio Cherstich; l’artista Gianluigi Toccafondo, curatore dell’aspetto visivo del lavoro (scene, costumi, video); tutti i cantanti, gli attori, i tecnici, in larga parte provenienti dal progetto "Fabbrica" Young Artist Program del Teatro dell'Opera; oltre alla Youth Orchestra, l'ensemble giovanile del Teatro, diretta da Roberto De Maio.

Categorie: Manifestazioni

#Romaperil1Maggio - Casa del Jazz

News su Manifestazioni - Gio, 30/04/2020 - 15:44

01/05/20

Ospite del Primo Maggio di #IoRestoaCasa del Jazz è l’Orchestra Giovanile Jazz della Scuola Popolare di Musica di Testaccio che esegue  With a little help from my friends diretta da Mario Raja, al quale si devono anche gli arrangiamenti.

A seguire il quartetto capitanato dalla voce di Maria Pia De Vito con Julian Oliver Mazzariello al piano, Enzo Pietropaoli al basso e Alessandro Paternesi alla batteria.

Categorie: Manifestazioni

#Romaperil1Maggio - Accademia Nazionale di Santa Cecilia

News su Manifestazioni - Gio, 30/04/2020 - 15:31

01/05/20

In occasione della giornata del 1° maggio, appuntamento dalle ore 11 sui canali web dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, con la pubblicazione di una registrazione storica tratta dall'archivio della Bibliomediateca dell'Istituzione: una commovente Ninna nanna della tradizione campana cantata da una mamma per suo/a figlio/a. 

Alle ore 20.30 il maestro Carlo Rizzari dirigerà, dal podio dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, i Quadri di una esposizione, una delle più amate composizioni del russo Modest Mussorgskij, nella sublime versione per orchestra di Maurice Ravel. A seguire, l’omaggio alla Russia continuerà con il Concerto per violino n. 1 di Prokof'ev con la solista Alina Pogostkina, violinista russa di grande talento affermatasi in modo definitivo con la vittoria nel 2005, a soli ventitré anni, del Concorso Sibelius.

Categorie: Manifestazioni

#Romaperil1Maggio - Macro

News su Manifestazioni - Gio, 30/04/2020 - 14:03

01/05/20

MACRO festeggia il 1° maggio con una speciale playlist della serie MPI - THE ESSENTIAL QUARANTINE PLAYLIST sul canale Spotify MACRO MUSEUM.
Si aggiunge così un nuovo percorso sonoro con inedite associazioni ed evocazioni attorno al tema del lavoro e dei diritti dei lavoratori, interpretati da autori e artisti diversi. La giornata è anche l'occasione per l'invio della prima newsletter di Museo per l'Immaginazione Preventiva - l'organo di informazione che accompagnerà la programmazione del museo - con l'annuncio dei progetti legati al nuovo sito del MACRO e delle sue prossime attività.
Categorie: Manifestazioni

#Romaperil1Maggio - RomaEuropa Festival

News su Manifestazioni - Gio, 30/04/2020 - 13:23

01/05/20

Romaeuropa in occasione del 1° maggio continua sulla sua pagina Facebook il percorso dedicato alla musica del festival, proponendo l’intervista/pillola video realizzata durante il REf16 in occasione della presentazione di "Un Mondo Raro", live firmato da Dimartino e Fabrizio Cammarata: un progetto nato da un viaggio da Palermo al Messico e interamente dedicato a Chavela Vargas.

Categorie: Manifestazioni

#Romaperil1Maggio - Auditorium Parco della Musica

News su Manifestazioni - Gio, 30/04/2020 - 13:14

01/05/20

Alle 20.30 Il maestro Carlo Rizzari dirige, dal podio dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, i Quadri di una esposizione, una delle più amate composizioni del russo Modest Mussorgskij, nella sublime versione per orchestra di Maurice Ravel. 
A seguire, l’omaggio alla Russia continua con il Concerto per violino n. 1 di Prokof'ev con la solista Alina Pogostkina, violinista russa di grande talento affermatasi in modo definitivo con la vittoria nel 2005, a soli ventitré anni, del Concorso Sibelius.

Dalle ore 20.00 alle 24.00 la musica continua ad essere protagonista con #AuditoriumLives che fornisce una copertura totale del concerto del Primo Maggio, quest’anno in programma per larga parte sul palco della Sala Sinopoli dell’Auditorium.
Per info: https://www.auditorium.com/articolo/dall_auditorium_concerto_1_maggio-22314.html

 

Categorie: Manifestazioni

Pagine