News su teatro

Abbonamento a feed News su teatro
Aggiornato: 1 ora 23 min fa

Cenerentola

Gio, 08/09/2016 - 22:01

29/11/16

Teatro degli Audaci

Regia di Danilo Zuliani, con Veronica Baleani, Alessandra Cavallari, Luciano Giugliano, Sara Andreoli, Alessandra Maccotta e Danilo Zuliani, compagnia Nomen Omen.
Cenerentola, figlia di un ricco mercante, a causa della morte della madre e del nuovo matrimonio del padre, perde la sua posizione di figlia adorata. Se ne lamenta con la propria maestra di cucito che, a prima vista, pare una dama comprensiva e amorevole. Confidando sulla sofferenza della bambina riesce a circuirla per contribuire alla morte della matrigna e sostituirsi a lei nel ruolo di madre. Questo atto porterà cenerentola ad abbandonare il ruolo privilegiato nella famiglia relegandola ai lavori domestici ed alla custodia del camino. L'arrivo delle sorellastre non fa che acuire questa situazione di privazione e sottomissione. La china non appare svoltare anzi anche la morte del padre sembra confermare l¿ineluttabilità di un destino da serva. Questo fin quando Cenerentola non capisce che lamentarsi non conduce a niente e che le lacrime non servono. Questo cambiamento, unitamente all¿innamoramento del principe, figlio di un fortuito incontro sotto mentite spoglie nella piazza del mercato, attirerà l¿aiuto magico delle fate che contribuiranno al felice epilogo..
Categorie: Teatro

'Luigi'' ovvero la nuova''cosa'' improvvisata degli Appiccicaticci

Mar, 06/09/2016 - 22:01

18/11/16

Teatro degli Audaci

Regia di T. Storti, con T. Storti, F. Lobello, Compagnia degli Apiccicatticci di Tiziano Storti, presentato da Rassegna di Improvvisazione Teatrale.
''Luigi'' ovvero la nuova'' cosa'' improvvisata degli Appiccicaticci. ''La cosa'' è uno spettacolo unico nel suo genere, che vi farà ridere, piangere, riflettere, sognare e soprattutto stupire. C'è tutta la magia del momento, che nase dal nulla (certo, è uno spettacolo completamente Improvvisato,ma l'avevamo già detto!). C'è uno solo spunto e qualcosa come sessantaminutisessanta (ripeto 60 minuti 60) di improvvisazione senza sosta, senza una pausa o un interruzione. Ma soprattutto La ''cosa'' nuova, (o Luigi se preferite) ha una caratteristica tutta sua. Gli attori sono solo 2 (leggi due!). Due Improvvisatori (nonché attori,cantanti,e poliglotti) che navigheranno nel mondo narrativo, musicale, fatto di immagini, suoni, storie e relazioni un vero e proprio Harold a due! Ehi un momento ma cosa è un Harold..semplice Luigi! Who is Luigi?...L'improvvisazione ha un nome: Lui....
Categorie: Teatro

Nozze di rame ...

Mar, 06/09/2016 - 22:01

da 27/10/16 a 06/11/16

Teatro degli Audaci

Di T. Lepone, regia di E. Vanzina, con T. Lepone, B. Mecucci, A. Coccoli, C. Cristilli, A. Minghelli, M. Di lotti, G. Rombolà.
Cosa accadrebbe se alla vigilia dell'anniversario del decimo anno di matrimonio, due coniugi venissero a scoprire che il prete che ha celebrato il loro matrimonio, in realtà non era un prete? È quanto accade a Gino ed Adele i quali, alla vigilia della cena organizzata per festeggiare le nozze di rame (10 anni di matrimonio), vengono sopraffatti da una notizia sconvolgente: si sono 'bevuti' Don Alfio, sacerdote che alcuni anni prima aveva sposato la coppia. Dopo un primo momento nel quale i due coniugi rimangono sbigottiti, inizia una diversa conflittuale interpretazione della nuova realtà: per il marito nasce la convinzione di essere tornato celibe, libero e quindi semplice convivente, per la moglie, il matrimonio resta valido e la realtà non cambia. Il tutto viene condito dai preziosi consigli di una coppia di amici che abita al piano di sopra, di un prete 'casualmente' in visita per la benedizione della casa, di un avvocato impiccione che abita al primo piano e di un eccentrico operaio intervenuto a riparare l'ascensore. Sullo sfondo il nuovo acquisto della Roma, Bucio attaccante del Botswana e la lotta dei mariti per la riconferma del proprio abbonamento allo stadio....
Categorie: Teatro

Pensaci Giacomino

Mar, 06/09/2016 - 22:01

da 10/11/16 a 13/11/16

Teatro degli Audaci

Di L. Pirandello, regia di Eduardo Saitta, con Salvo Saitta e Eduardo Saitta, Aldo Mangiù, Annalise Fazzina, Eleonora Msumeci, Antonio Spitaleri, Lucia Mangion, Damiano De Melio.
Una delle più equilibrate e umane commedie del repertorio di Luigi Pirandello, ¿Pensaci, Giacomino!¿ narra la storia del professore Toti, settantenne che, per salvare dall¿imbarazzo la figlia del bidello della scuola dove insegna, decide di prenderla per moglie ed adottarne il figlio che porta in grembo. Egli, pur essendo legalmente sposato con la giovane, la tratta come una figlia, accentando in casa le visite del compagno Giacomino Delisi. La situazione causa scandalo nella cittadina, soprattutto dopo la notizia del fidanzamento di Giacomino con un¿amica della sorella. A quel punto, il Professore, animato dall¿affetto nutrito per la coppia, decide di andare a parlare con la famiglia Delisi per fare in modo di superare i pettegolezzi e l¿ipocrisia della gente.
Categorie: Teatro

Rassegna Improvvisazione: ''Luigi'' ovvero la nuova''cosa'' improvvisata degli Appiccicaticci

Mar, 06/09/2016 - 22:01

18/11/16

Teatro degli Audaci

Con Tiziano Storti e Fabrizio Lobello, a cura della compagnia degli Apiccicatticci di Tiziano Storti.
¿L u i g i ¿ ovvero la nuova'' cosa'' improvvisata degli Appiccicaticci
¿la cosa¿ è uno spettacolo unico nel suo genere,che vi fara¿ ridere,piangere,riflettere,sognare e soprattutto stupire. C¿è tutta la magia del momento ,che nase dal nulla ( certo,è uno spettacolo completamente Improvvisato,ma l¿avevamo già detto!). C¿è uno solo spunto e qualcosa come sessantaminutisessanta (ripeto 60 minuti 60) di improvvisazione senza sosta,senza una pausa o un interruzione. Ma soprattutto La ¿cosa ¿ nuova,(o Luigi se preferite) ha una caratteristica tutta sua. Gli attori sono solo 2 ( leggi DUE!). Due Improvvisatori (nonché attori,cantanti,e poliglotti) che navigheranno nel mondo narrativo,musicale,fatto di immagini,suoni,storie e relazioni
un vero e proprio Harold a due! Ehi un momento ma cosa è un Harold..semplice Luigi! Who is Luigi?...L¿improvvisazione ha un nome: Lui.
Categorie: Teatro

Una gatta innamorata

Mar, 06/09/2016 - 22:01

da 24/11/16 a 04/12/16

Teatro degli Audaci

Di Cinzia Berni, regia di Vanessa Gasbarri, con Cinzia Berni.
Immaginate una donna che prende un treno. Pensate che dovrà stare molto tempo nella sala d'aspetto della stazione. Considerate che lei non riesce a tacere. Sappiate che ha avuto una vita piena di vicende divertentissime e non vede l'ora di raccontarle. Aggiungete un pizzico di sesso, tanta ironia e risate a volontà..otterrete ''Una gatta innamorata''..
Categorie: Teatro

Matto a chi?

Mar, 06/09/2016 - 22:01

da 08/12/16 a 18/12/16

Teatro degli Audaci

Di Stefano Longobardi, regia di Alessandra Sena, con Gianfranco Phino, Stefano Antonucci.
Il dottor Frankenstein questa volta l'ha fatta grossa. Tutti conosciamo la storia in cui egli dà vita ad un corpo inanimato che tutti chiamano ''mostro¿. Anche in questa storia abbiamo un ¿mostro¿ ma di bravura! Canto, ballo, recitazione, imitazione, improvvisazione¿ il ¿mostro¿ raccoglie dentro il suo corpo tutti i migliori talenti possibili, e non vede l¿ora di mostrarli al pubblico.
Una commedia musicale irriverente ed innovativa, condita da canzoni ironiche e inedite scritte da Dado. Uno spettacolo mostruosamente divertente!.
Categorie: Teatro

Blue in the face Moby Dick...me stesso

Mar, 06/09/2016 - 22:01

da 26/01/17 a 05/02/17

Teatro degli Audaci

Regia di Enrico Maria Falconi.
¿Moby Dick ¿ Me stesso. Cerco.¿ è la personale rilettura che Enrico Maria Falconi ha dato al celebre romanzo di Melville. Con la partecipazione di oltre 60 artisti (tra attori, ballerini, acrobati e cantanti) si darà la caccia alla Balena Bianca che, in questa lettura scenica, rappresenta la propria visione del divino. Quel ¿mostro¿ che ¿non si mostra¿ se non alla fine, attraverso un suo angelo, e che Ismael sente di avere già dentro e che ritrova nel capitano Akab e nel suo equipaggio ¿surreale¿. La città di Nantucket, rappresentata nell¿esterno del Teatro, è l¿ultimo lembo di terra prima del mare. Da lì, il giovane Ismael arriva per partire. Un viaggio in cerca di se stesso. Un viaggio che necessita non di terra ferma bensì di terra mobile, ossia di Mare. Ismael percepisce così che solo nella mutevolezza dell¿acqua può trovare il suo posto fermo.
Il Pequod, la baleniera su cui si imbarca Ismael, è metafora del Pianeta Terra. Una visione ¿illuminista¿ dove l¿uomo crede di essere al centro di tutto e non si accorge che il Leviatano (la Balena Bianca) ha già, come creatore, ingurgitato il Pequod (e, quindi, la Terra).
Solo Akab, che fonde in sé il suo essere sia Ulisse che Caronte, sa quale è la fine ma, sebbene ne sia cosciente, non può fare a meno di condurre l¿equipaggio verso una fine naturale. Tale fine è irrinunciabile in quanto lo stesso Akab non può sfuggire alla sua fame di conoscenza.
Un viaggio il cui arrivo è ancora il viaggio. In un epilogo inaspettato nella manifestazione di quello che gli uomini credono sia Dio ma, forse, è solo un suo emissario..
Categorie: Teatro

L'uomo perfetto

Mar, 06/09/2016 - 22:01

da 09/02/17 a 17/02/17

Teatro degli Audaci

Di Mauro Graiani e Riccardo Irrera, regia di Diego Ruiz, con Emanuela Aureli, Milena Miconi e Thomas Santu.
Domandarsi se l'uomo ideale esiste è una di quelle cose che una donna fa almeno una volta nella vita (siate oneste, anche più di una). Le nostre madri e le nostre amiche ci ripetono da anni che prima o poi l'uomo perfetto solcherà la soglia di casa, ma che per ora devono continuare a cercarlo provando e sbagliando. Soprattutto sbagliando. Ad un certo punto, però, trovare l'anima gemella sembra essere un lontano miraggio, o peggio una leggenda metropolitana. E intanto, l¿orologio biologico fa tic tac¿C'è da dire che le donne sono diventate con il tempo molto esigenti: lo vogliono alto, ricco, belloccio, gentile, romantico, passionale, protettivo ma anche vulnerabile quando serve. Ecco quest'uomo ideale non esiste di certo, a meno che non si veda in qualche commedia hollywoodiana. Bisognerebbe costruirselo personalmente, il proprio ¿Uomo Perfetto¿, essere ingegneri genetici e mettere in unico uomo, tutte le qualità che mancano al genere maschile. Dare vita a un uomo sempre allegro, che sa ascoltare, che non parla mai di calcio, che non dimentica i compleanni e non si scoraggia mai, pronto a prendervi in braccio al vostro ritorno a casa e far e di voi il centro del suo mondo.Con un uomo del genere tutte le cicatrici, le fobie, i dolori procurati dai maschi che lo hanno preceduto svanirebbero. Ah, se esistesse davvero un uomo a cui non rinfacciare nessun difetto! L'uomo ideale, che rassetta, pulisce, lavora, vi venera e vi ama profondamente, vi fa sentire donne. L¿uomo su cui contare. Quanto sareste disposte a pagare per un campione del genere?.
Categorie: Teatro

Ricette d'amore

Mar, 06/09/2016 - 22:01

da 16/02/17 a 26/02/17

Teatro degli Audaci

Di Cinzia Berni, regia di Diego Ruiz, con Cinzia Berni, Laura Freddi, Ketty Roselli, Maria Pia Timo e Thomas Santu.
Uno spaccato sul mondo femminile. Quattro donne, molto diverse tra loro si contendono lo stesso uomo. Divertenti equivoci e battute a ritmo serrato per una commedia frizzante ed ironica. Giulia, Irene e Susanna si riuniscono nella cucina di Silvia per preparare l¿esame d¿arte culinaria del corso ¿a tavola con lo chef¿ che frequentano insieme. Mentre eseguono le ricette parlano delle loro vite, dei loro sogni, di sentimenti, di sesso. Luca, un bellissimo ragazzo che è ospite del vicino di Silvia nell¿appartamento accanto, piomba tra di loro ¿ vestito solo da un asciugamano intorno alla vita, mostrando un fisico mozzafiato ¿ perché è rimasto chiuso fuori casa mentre cercava di riattivare la corrente elettrica. Questa presenza cambia i rapporti che si sono creati tra loro: scatta la sindrome della preferita che spesso si verifica in un gruppo di femmine quando arriva un maschio. Le ragazze si rincontrano dopo due mesi, per le feste di Natale, tutte hanno una storia con Luca, ma nessuna sa delle altre. Quando Luca viene scoperto le donne lo mettono di fronte ad una scelta. Nessuna di loro continua la relazione, ma questa esperienza cambia la vita di tutte..
Categorie: Teatro

Un papà per tutti

Mar, 06/09/2016 - 22:01

da 02/03/17 a 19/03/17

Teatro degli Audaci

Di Jhon Tremblay, regia di Flavio De Paola, con Flavio De Paola, Maria Cristina Gionta, Enrico Franchi, Antonio Coppola,
Antonella Rebecchi.
Una commedia degli equivoci che non manca di divertire lo spettatore grazie a situazioni tanto assurde quanto comiche e che non perde occasione di trattare, seppur con leggerezza, temi sociali legati all¿adozione, alla famiglia e all¿omosessualità, lasciando spazio alla riflessione. Le relazioni umane sono al centro dell¿intera pièce teatrale e s¿intrecciano formando nuovi e insoliti legami, spesso con colpi di scena.
Il protagonista Matteo, Flavio De Paola, quando finalmente sta per diventare padre adottivo, è vittima di ciò che non dovrebbe mai accadere in una simile situazione. Il suo rapporto di coppia si frantuma e le certezze svaniscono, lasciando spazio a improvvisi e folli equilibri in un ¿gioco¿ di menzogne e mezze verità..
Categorie: Teatro

Chiedo i danni

Mar, 06/09/2016 - 22:01

da 23/03/17 a 02/04/17

Teatro degli Audaci

Di Grazia Scuccimarra, regia di Grazia Scuccimarra, con Grazia Scuccimarra.
Grazia Scuccimarra è soprattutto una grande attrice comica: come farà a farci ridere con la situazione drammatica che stiamo vivendo oggi ?
Ci riuscirà ancora una volta, attingendo al suo talento, all¿amore per il mondo, alla curiosità sempre viva per quello che accade intorno a noi. Intanto, chiede i danni. Anzi, le piacerebbe una bella `class action¿, visto che non c¿è persona che non sia delusa dalla famiglia, dalla politica, dai rapporti umani in genere. E¿ stata mortificata la scala dei valori in cui abbiamo creduto per una vita, la dignità delle persone è stata lesa irrimediabilmente, vacilla il naturale diritto ad invecchiare serenamente, per non dire del diritto dei giovani a vivere gioiosamente.
Ma Grazia, come una leonessa, per quanto ferita, continua a darsi da fare: anche se tutto quello per cui si è spesa è andato in mille pezzetti, lei non rinuncia a raccattare qua e là briciole dei suoi sogni, per rimettere in piedi qualcosa che somigli a una donna, a un uomo, a uno Stato, alla società civile.
E mentre raccoglie, incolla, ripara, lei ride e ci fa ridere di tutto quello che ci appartiene, con la verve di sempre, amara, pungente, allegra e più che mai amorevole..
Categorie: Teatro

L'aria nuova del continente

Mar, 06/09/2016 - 22:01

da 06/04/17 a 09/04/17

Teatro degli Audaci

Di da Nino Martoglio adattamento di Salvo Saitta, regia di Eduardo Saitta, con Salvo Saitta e Eduardo Saitta, Katy Saitta, Aldo Mangiù, Ciccio Abela, Loredana Scalia, Rosario Valenti.
Una serie di stereotipi fanno da sfondo a ¿L¿aria nuova del continente¿, la versione rivista e corretta dal Maestro Salvo Saitta della celebre commedia siciliana di Nino Martoglio. Un ricco possidente, Cola Duscio, lascia la famiglia in Sicilia e si sposta a Roma per un¿operazione di routine. Nella Capitale però, Cola incontra Nilla Milord, ex soubrette che attraverso l¿espediente dell¿emancipazione sociale lo induce a cambiar vita. Rientrato in terra natia il protagonista si troverà ad affrontare le opinioni della famiglia, contraria alle novità e spaventata dall¿improvviso cambiamento di vita dell¿uomo. Il parentado, capitanato dalla sorella Marastella, teme infatti per i possedimenti del Cola, messi a repentaglio dell¿estroso stile di vita della ex soubrette..
Categorie: Teatro

Box 23

Mar, 06/09/2016 - 22:01

da 20/04/17 a 30/04/17

Teatro degli Audaci

Di Antonio Romano, con Antonio Romano, Carlotta Ballarini, Stefano Scaramuzzino, Claudio Scaramuzzino, Armando Puccio, Francesca Pausilli..
Che l¿Italia sia un Paese ricco di creatività e inventiva non è certo cosa nuova. Ma la vera capitale della creatività è, senza dubbio alcuno, Napoli. Vuoi per storia, vuoi per genetica, nel capoluogo campano la fantasia l¿ha sempre fatta da padrona, soprattutto quando essa dev¿essere usata per portare a casa la pagnotta. L¿arte di arrangiarsi, infatti, è diventata quasi una cultura a Napoli, dove da sempre lavori classici si affiancano a mestieri nuovi più o meno legali. Di questi tempi, inoltre, con la crisi che picchia sempre più duro, non possiamo certamente biasimare chi tenta di arrotondare l¿entrata mensile. Ed è in questa situazione che si trova il protagonista della storia quando viene invitato a Roma a casa di alcuni amici, anche loro stretti nella morsa della crisi lavorativa. In una sera come tante, i quattro, impegnati nella visione della serie televisiva ¿Gomorra¿, vengono attratti dal modo semplice per fare soldi e valutano l¿opportunità di ¿mettersi in affari¿. E¿ proprio a Roma, in un BOX al civico 23, che i protagonisti si riuniscono per creare l¿associazione BOX23, imitando, in malo modo e con scarsi risultati, i gesti e le parole dei protagonisti di Gomorra e la Banda della Magliana. Tra equivoci e gaffe, l¿autore cercherà di ridicolizzare i supereroi camorristici, sfatare il mito delle scorciatoie e dei facili risultati, far comprendere che solo con il lavoro duro e l¿onestà si possono ottenere le dovute soddisfazioni..
Categorie: Teatro

I 39 scalini

Mar, 06/09/2016 - 22:01

da 04/05/17 a 21/05/17

Teatro degli Audaci

Di John Buchan, regia di Flavio De Paola, con Flavio De Paola, Maria Cristina Gionta, Antonio Coppola, Emiliano Ottaviani.
Tratto dall¿avvincente giallo di Jhon Buchan¿s e dal memorabile film di Alfred Hitchock è stato tramutato in un¿esilarante commedia teatrale; con quattro attori che interpretano un minimo di 39 ruoli in 100 minuti di divertimento ingegnoso è una storia di spionaggio, piena di avventure, inseguimenti spettacolari e colpi di scena chiudi. Londra. Durante uno spettacolo teatrale in cui si esibisce Mister Memoria, Richard Hannay, un giovane canadese, incontra una donna che dice di chiamarsi Annabella Smith ¿ nome chiaramente falso, e che gli chiede di ospitarla a casa sua. La donna confessa a Richard di essere una spia, ma la notte stessa verrà assassinata con un coltello piantato nella schiena da alcuni individui penetrati nella casa. Annabella fa in tempo a mostrare una cartina della Scozia con indicata una località. Prima di morire parla anche dei ¿39 scalini¿ una congrega di pericolose e spietate spie,con a capo il professor Jordan ,un pericoloso personaggio senza molti scrupoli. Richard si sente in pericolo di vita, e decide di raggiungere la scozia quando la polizia inglese, subito dopo la scoperta del cadavere nella sua abitazione, inizia a dargli una caccia spietata. Comincerà per Richard una lunga fuga, in compagnia di Pamela, un¿avvenente bionda, precedentemente incontrata, che porterà Richard a cavarsela brillantemente in un convegno politico, in una casa abitat da un vecchio piuttosto avido e manesco, nella brughiera scozzese, in un albergo gestito da una simpatica donna e addirittura nella casa del nemico. Abbiamo tutte le tematiche del thriller: lo spionaggio, l¿innocente accusato di un delitto che non ha commesso, la fuga, ed il protagonista che viene completamente scagionato alla fine. Naturalmente il finale è lieto, e facilmente intuibile..
Categorie: Teatro

Finché giudice non ci separi

Lun, 05/09/2016 - 22:01

da 18/10/16 a 30/10/16

Teatro Nino Manfredi

Di A. Fornari, T. Fornari, A. Maia, V. Sinopoli, regia di A. Fornari, con L. Angeletti, A. Fornari, L. Ruocco, T. Fornari, N. Vaporidis.
Massimo è fresco di separazione e ha appena tentato di togliersi la vita. Mauro, Paolo e Roberto, i suoi tre amici, gli stanno vicino per rincuorarlo e controllare che non riprovi a mettere in atto l¿insensato gesto. Proprio quando sembrano essere riusciti a riportare alla ragione il loro amico, un'avvenente vicina di casa suona alla porta..
Categorie: Teatro

La notte della Tosca

Lun, 05/09/2016 - 22:01

da 08/11/16 a 20/11/16

Teatro Nino Manfredi

Di R. Skerl, regia di S. Giordani, con P. Longhi, G. Silvestri, A. Mantovani, P. Bresolin, A. Sacoor.
Categorie: Teatro

Profumo di donna

Lun, 05/09/2016 - 22:01

da 22/11/16 a 04/12/16

Teatro Nino Manfredi

Di G. Arpino, regia di M. Venturiello, con M. Venturiello.
Categorie: Teatro

I sorrisi del portiere

Lun, 05/09/2016 - 22:01

da 06/12/16 a 18/12/16

Teatro Nino Manfredi

Di C. Picchiotti, regia di C. Boccaccini, con R. Laganà.
Categorie: Teatro

That's amore

Lun, 05/09/2016 - 22:01

da 27/12/16 a 01/01/17

Teatro Nino Manfredi

Di M. Cavallaro, con M. Cavallaro.
Categorie: Teatro

Pagine