News su Danza

Abbonamento a feed News su Danza
Aggiornato: 1 ora 23 min fa

Tango Nuevo

Gio, 06/10/2016 - 22:01

da 21/02/17 a 22/02/17

Teatro Brancaccio

Musiche di O. Pugliese, J. De Caro, A. Piazzolla, ..., scene di R. Herrera, con R. Herrera, L. Legazcue, A. Gencalp, E. Herrera, J. Aranda, N. Minoliti, B. Wainnright, J. Ruggieri, R. Leguizamon, G. Filipeli (ballerini); E. Riera (Voce); A. Rodriguez (pianoforte), J. Weintraub (violino), N. Enrich (bandoneon), P. Mota (bass).
Categorie: Danza

The Next Step

Mar, 04/10/2016 - 15:51

13/11/16

Auditorium Conciliazione

La celebre crew di ballo amata in tutto il mondo, protagonista della serie TV in onda su Boing e già trasmessa su Disney Channel, si esibirà LIVE in uno straordinario spettacolo. Michelle, Eldon, Henry, James, Giselle, Noah, Rochelle e West: i principali protagonisti della serie si esibiranno sul palco tra coreografie emozionanti e con un grande coinvolgimento del pubblico in sala. Pronti a ballare?

Categorie: Danza

Galà Tango

Lun, 03/10/2016 - 22:01

da 09/10/16 a 13/11/16

Teatro Salone Margherita

Di da un'idea di S. Corradetti, con Compagnia Locuratango.
Il Salone Margherita apre la sua programmazione a una Kermesse dedicata tutta al Tango. Artisti internazionali, un'orchestra dal vivo, si alterneranno esibendo vari stili di Tango: da quelli più classici delle origini, sino a quelli dai ritmi più moderni, valorizzati dalla sensualità dei modelli coreografici e dai magnifici costumi che accompagneranno lo spettatore in un seducente viaggio nel mondo del Tango. Il primo appuntamento è con ''Galà Tang'' ideato dalla ''Compagnia Locuratango'' di Stefania Corradetti..
Categorie: Danza

Garbage Girl | Finding home

Mer, 28/09/2016 - 17:25

06/11/16

Teatro Tor Bella Monaca

GARBAGE GIRL
interpreti
 Corinna Anastasio, Francesca La Cava e Angela Valeria Russo
collaborazione artistica Corinna Anastasio
video Giovanni Sfarra
regia e coreografia Francesca La Cava

Gruppo E-Motion

Un viaggio poetico tra i rifiuti, tra immanente e trascendente, tra coloro che sono costretti a vivere “nella desolazione, testimoni della crudeltà della vita e dei suoi mille misteri”. E’ la storia poetica di donne che si “muovono” come se la strada fosse “il teatro della vita” fatto di scenografie e suoni che riproducono il vero attraverso il falso, il reale attraverso il sogno, la crudezza attraverso la poesia.

FINDING HOME
ideazione, progetto e interpretazione
Luisa Memmola

Gruppo E-Motion

Lo spettacolo nasce da un bisogno interiore: quello di trovare un posto dove rilassare i nervi e identificarsi. La parola casa è intesa sia come luogo fisico che come luogo interiore dove si possono deporre le armi e essere se stessi, la ricerca come si può immaginare è ardua e spesso le scelte più ovvie non risultano le più giuste, per questo Finding home trova sfumature poco scontate e lavora sulla sensazione interiore di stabilità.

Categorie: Danza

Garbage Girl

Mer, 28/09/2016 - 17:20

05/11/16

Teatro Tor Bella Monaca

interpreti Corinna Anastasio, Francesca La Cava e Angela Valeria Russo
collaborazione artistica Corinna Anastasio
video Giovanni Sfarra
regia e coreografia Francesca La Cava

Gruppo E-Motion

Un viaggio poetico tra i rifiuti, tra immanente e trascendente, tra coloro che sono costretti a vivere “nella desolazione, testimoni della crudeltà della vita e dei suoi mille misteri”. E’ la storia poetica di donne che si “muovono” come se la strada fosse “il teatro della vita” fatto di scenografie e suoni che riproducono il vero attraverso il falso, il reale attraverso il sogno, la crudezza attraverso la poesia.

Categorie: Danza

L'elogio della vecchiaia

Mer, 28/09/2016 - 17:17

04/11/16

Teatro Tor Bella Monaca

ideazione, interpretazione e regia Anouscka Brodacz
collaborazione artistica  Irene Placidi
elaborazione musica live  Globster
installazioni video e computer grafica  Andrea Micaroni
specchio di scena  Marco Mazzei

gruppo E-Motion

Dentro ogni persona anziana c’è una persona più giovane che si sta chiedendo cosa diavolo sia successo! Riflessioni sullo scorrere del tempo della coreografa Anouscka Brodacz, attraverso danza, video, pensieri, interviste, musica, performance. Una serie di affreschi poetici, estetici, crudeli, ironici. Una cerimonia per frenare l’avanzata degli anni, per esorcizzare il declino del corpo.

Categorie: Danza

Amore amaro

Mer, 28/09/2016 - 16:48

da 28/10/16 a 30/10/16

Teatro Tor Bella Monaca

regia e disegno luci Marcello Valassina
danzatori Silvia Bastianelli, Andrea Rampazzo
coreografia Francesca Selva

ConCorDa /Compagnia Francesca Selva

Lo spettacolo ha avuto come fonte di ispirazione la tragedia di William Shakespeare “Romeo e Giulietta”, Un lavoro Forte, intenso, a volte feroce, vissuto profondamente ma tormentato dalla solitudine interiore, Amore Amaro racconta la paura della fine che diventa essa stessa già fine, racconta il senso della perdita e dell’incomunicabilità. Il cuore degli amanti protagonisti sulla scena è sopraffatto dalla cadenza implacabile di una routine quotidiana.   Un amore che finisce quasi solo per noia, tra ironie grottesche e cinismi spietati. Una storia comune, che lascia un sapore amaro ed un senso di sconfitta.

Categorie: Danza

Sherlock Holmes

Mar, 27/09/2016 - 11:29

da 18/12/16 a 20/12/16

Teatro del Lido di Ostia

Teatro delle Briciole
SHERLOCK HOLMES
concept Francesca Pennini
regia e drammaturgia Angelo Pedroni e Francesca Pennini / CollettivO CineticO
coreografie e partiture fisiche Francesca Pennini in collaborazione con gli interpreti
in scena Giulio Santolini, Daniele Bonaiuti,Roberto De Sarno
assistenza organizzativa Carmine Parise
costumi Titta Caggiati
luci e tecnica Emiliano Curà
realizzazione scene Paolo Romanini
produzione Teatro delle Briciole

dagli 8 ai 12 anni

In scena un anomalo terzetto di investigatori contemporanei, animati da una inesauribile voglia di andare oltre il volto immediato e ingannevole della realtà per analizzare i dettagli e ipotizzare possibili soluzioni.

Scrive Arthur Conan Doyle, il padre di Sherlock Holmes, che “il mondo è pieno di cose ovvie che nessuno si prende mai la cura di osservare”. L’idea che guida le parole e le azioni di questo spettacolo è la volontà assoluta, liberissima, giocosa, di rovesciare quella verità e osservare con divertita ostinazione il mondo. Sherlock Holmes, il suo celebre metodo fondato sul binomio osservazione e deduzione, si reincarna sulla scena in un anomalo terzetto di investigatori contemporanei, animati da una inesauribile voglia di andare oltre il volto immediato e ingannevole della realtà, di analizzare i dettagli e ipotizzare possibili soluzioni. Nella sua sorprendente somiglianza con i meccanismi profondi della curiosità infantile, l’applicazione rigorosa e nello stesso tempo umoristica del metodo deduttivo è lo strumento di un viaggio di scoperta e investigazione di quel pezzo di mondo, di quel vero e proprio microcosmo, che è il teatro. Un viaggio che diventa esplorazione della relazione ambigua tra realtà e finzione, verità e apparenza, artificio tecnico e autenticità di emozione. Quella che si viene compiendo sulla scena, ‘teatro del crimine’ in una inedita accezione, è dunque una vera e propria anatomia in presa diretta, uno sguardo telescopico che si irradia sull’intero spettro del visibile e del sensibile. L’analisi clinica e interattiva di un campione del pubblico (lo spettatore non è forse parte integrante dell’accadimento teatrale?), convive allora con lo smontaggio e il rimontaggio della creazione artistica, innescando una riflessione sull’arte performativa e la sua relazione con la vita. La pluralità delle ipotesi ricostruttive dei movimenti coreografici di uno spettacolo, a partire dagli indizi lasciati sulla ‘scena del delitto’, si traduce in un vertiginoso atlante concentrato della danza, dal minimal alla contact improvisation, dalla metal al musical, perché il linguaggio del corpo ha estensione infinita, come infinito e aperto è il catalogo delle ipotesi sul mondo, se si parte dalla sua osservazione analitica. Tecnica e immaginazione si sorreggono a vicenda. Il teatro è metafora della immaginazione umana e della vita stessa, universo espressivo totale e complesso, di cui non si tralascia nulla, neanche il versante spaziale-costruttivo, così ricco di aspetti carichi di potenzialità, quando si possieda un occhio ricco di acume investigativo. Così, l’occhio di una telecamera, moderno erede della lente di Sherlock Holmes, nella sua assoluta libertà di indagine scruta, analizza, rielabora tutti i recessi dello spazio-mondo: persone e oggetti, spettatori e proiettori, costumi e note di regia, e non si preoccupa di superare le pareti del teatro per puntare sulla vita là fuori che continua a scorrere, o di farsi strada dietro le quinte. Perché “le cose ovvie di cui è pieno il mondo”, se osservate, guardate, scrutate, possono dirci qualcosa di nuovo, rivelare un volto segreto.

Categorie: Danza

Movement & Rhythm Show

Mar, 27/09/2016 - 11:09

da 04/12/16 a 05/12/16

Teatro del Lido di Ostia

Early Ears
MOVEMENT & RHYTHM SHOW
con Jep Meléndez, Cinzia Merlin, Tupac Mantilla, Ruben Sanchez
art director Jep Meléndez

Musica, danza, movimento e body percussion si fondono. Dallo strumento al corpo, dal corpo allo strumento. La musica si trasforma, si fonde, si sente, si vede e dialoga. Un dialogo tra musica, movimento, danza e strumento. Uno spettacolo in cui ritmo, corpo e il fluire dei movimenti si fondono e si confondono. Il ritmo nella danza, il corpo che diventa espressione musicale non solo uditiva, ma anche visiva.

Categorie: Danza

La Cina al Lido

Mar, 27/09/2016 - 10:03

13/11/16

Teatro del Lido di Ostia

Accademia Nazionale di Danza | Progetto OstiANDanza
LA CINA AL LIDO
regia Enrica Palmieri
coreografie Serge Aimé Coulibaly, Stian Danielsen, Lu Zhen, Churui Jiang e studenti del biennio di coreografia
interpreti Yaoping Yu, Lunnyu Tan, Xie Jingi, Li Shuangua, Zhang Sigi, Giusy Quattrone, Annarita Fadda, Alessandra Venuti, Silvia Legato, Delfina Stella, Silvia Bologna
musiche di Ali Faka Touré, Aka Moon e autori vari

In scena danze tradizionali, studi coreografici originali e coreografie di artisti internazionali interpretati da danzatori cinesi perfezionatisi presso la Scuola di Coreografia dell’AND assieme a colleghi italiani, in un dialogo a conferma che l’identità è una costruzione continua che ha bisogno dell’altro per esistere.

Categorie: Danza

Eleonora Princess Of Magic in Amazing

Mar, 12/07/2016 - 22:01

da 20/12/16 a 26/12/16

Teatro dell'Angelo

Con E. Princess, S. Bustric, dirige G. Mattiolo (direzione artistica).
Categorie: Danza

Miguel Angel Zotto - Tango raices argentina

Lun, 04/07/2016 - 22:01

da 14/03/17 a 26/03/17

Teatro Olimpico

Categorie: Danza

Romeo e Giulietta

Gio, 30/06/2016 - 22:01

da 16/03/17 a 19/03/17

Teatro Parioli Peppino De Filippo

Di W. Shakespeare, regia di F. Veratti, musiche di P.I. ¿ajkovskij, scene di M. Pesta, compagnia Balletto di Milano.
Categorie: Danza

Pagine