News su Manifestazioni

Abbonamento a feed News su  Manifestazioni
Aggiornato: 49 min 11 sec fa

Play Music Stop Violence - Cambia il mondo con la tua musica

Ven, 17/01/2020 - 13:26

da 15/01/20 a 28/02/20

Contest musicale "Play Music Stop Violence - Cambia il mondo con la tua musica"

Al via le iscrizioni per la 10° Edizione del Contest per giovani musicisti e band emergenti, organizzato dal movimento dei Giovani per la Pace e dalla Comunità di Sant’Egidio.
 
Tanti i temi su cui i giovani musicisti dovranno comporre il loro brano: il razzismo, la violenza, la guerra, il rispetto per la vita, la pena di morte, l'accoglienza verso chi è costretto a lasciare il proprio paese, il convivere tra culture diverse, l'incontro tra le generazioni, la cura del creato.
 
Le canzoni in gara dovranno raccontare i problemi del mondo di oggi ma soprattutto lanciare attraverso i loro testi e la loro musica un forte messaggio per un mondo migliore.
 
Tutte le proposte musicali verranno valutate in un primo momento da una giuria qualificata che inviterà i singoli musicisti e le band più meritevoli ad eseguire il proprio brano negli eventi “PLAY MUSIC LIVE” che si svolgeranno in alcune tra le più note venues musicali romane grazie alla collaborazione con “Movimento musica – Tour di musicisti emergenti”.
 
I finalisti avranno la possibilità di salire sul prestigioso palco del Play Music Stop Violence ed esibirsi insieme a tanti ospiti speciali e star musicali davanti a migliaia di persone in una delle piazze più belle e rappresentative di Roma.
 
Tanti i premi in palio e le menzioni speciali: per quest’edizione speciale, Telesia, Main partner dell’evento musicale, a seguito di un contest che avverrà sui propri social facebook e/o instagram, metterà a disposizione un prestigioso premio che consiste nella rotazione per una settimana di un video a scelta dell’artista vincitore sugli schermi di telesia di Roma, Milano e Brescia. Tra gli altri premi Primo e Secondo Premio Categoria Autori, Premio popolare, Premio “Young Talent”, Premio della Critica, Premio Web e tanti altri…
Tanti gli sponsors che metteranno a disposizione i premi: la celebre etichetta discografica Cantieri Sonori (Jessica Morlacchi, Marta Daddato) Feedback studio, Sonora Music Center, il format video per artisti emergenti Garage & Roll sotterranei musicali, il negozio di musica Your music, Il MEI di Faenza, etc…
 
L’idea del contest, giunto alla decima edizione, nasce dalla convinzione che la musica e i giovani abbiano una grande forza che concretamente può cambiare il mondo.
Il contest si propone come risposta all’aumento di episodi di violenza ed intolleranze, soprattutto nelle periferie delle nostre città, ad opera delle giovani generazioni e in vista del raggiungimento di una maggiore coesione sociale ed integrazione fra le diverse componenti del tessuto sociale
 
L’attenzione al tema dell’ecologia ambientale e umana sarà al centro di questa edizione del Contest. La musica, che unisce oltre ogni barriera, può essere il veicolo per lanciare questo messaggio e diffonderlo tra i giovani.
 
Il Play Music Stop Violence è un evento non solo dedicato alla musica ma anche alla solidarietà, infatti nel corso della manifestazione saranno raccolti fondi per il progetto “corridoi umanitari”: un programma realizzato dalla Comunità di Sant’Egidio con la Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia, la Tavola Valdese e la Cei-Caritas, completamente autofinanziato, che permette il rilascio di visti per profughi dalla Siria e dall'Africa subsahariana in condizioni di maggiore vulnerabilità, i quali sono accolti a spese delle associazioni firmatarie in strutture o case e per i quali viene avviato un percorso di integrazione, che comprende l’insegnamento della lingua, l’iscrizione a scuola dei bambine e l’avviamento al lavoro.
I corridoi umanitari, iniziati in Italia nel 2016, sono stati replicati in Francia, Belgio e Andorra.
 
L’evento negli anni ha vantato il patrocino del Comune di Roma e della Regione Lazio e la partnership con numerose realtà: Telesia TV, M.E.I (meeting delle etichette indipendenti), Radio Kaos, The Beat Production, I Live Music, Your music, Movimento Musica tour di concerti per musicisti emergenti, Sonora music center, Feedback Studio, Mamo Sound Studio, Doctor Movie produzioni, radio Yes, radio Atom, radio Dublino, Garage & Roll-sotterranei musicali) house of talent, etc…
 
Media Partner del PMSV 2020 è l’app iLiveMusic, l’unica App al mondo che mette in contatto diretto Artisti e Organizzatori di musica live, che permetterà ai musicisti di candidarsi al contest musicale.
 
Il funzionamento di iLiveMusic è semplice e intuitivo, semplifica la trattativa dell’ingaggio che viene gestita comodamente nell’App, senza alcuna intermediazione, con una chat real time. Non solo: iLiveMusic ti consente di scoprire tutta la comunità degli addetti ai lavori nel mondo della musica: Live Club, Scuole musicali, Sale prove, Studi di registrazione e Negozi di strumenti musicali. 

Categorie: Manifestazioni

Roma Whisky Festival 2020

Ven, 17/01/2020 - 12:17

da 14/03/20 a 15/03/20

Salone delle Fontane

IX edizione del Roma Whisky Festival

Un imperdibile appuntamento per tutti coloro che vivono il mondo del whisky. Una vetrina privilegiata volta a creare sinergie tra le aziende partecipanti e un vasto pubblico di addetti al settore, appassionati e neofiti.

Come ogni anno la kermesse è caratterizzata da migliaia di referenze di whiskies provenienti da ogni parte del mondo e la possibilità di assaggiarli in purezza e in miscelazione in un whisky bar del tutto rivisitato per questa edizione 2020.

Non mancano le masterclasses e i seminari dedicati alla mixology. Spazio sempre al food, alla musica, al whisky shop, all'area vintage e ai mini corsi di ABC sul whisky tenuti dai docenti della Whisky Academy.

Categorie: Manifestazioni

Cavalli a Roma

Ven, 17/01/2020 - 11:13

da 13/02/20 a 16/02/20

Fiera di Roma

Nuova partnership nel settore fieristico: Fiera di Roma e Veronafiere collaborano nella rassegna “Cavalli a Roma", la piu’ importante manifestazione del centro sud dedicata al mondo del cavallo.

L'edizione 2020 è infatti organizzata da Veronafiere, mentre la proprietà del marchio resta di Fiera Roma.

Le novità principali riguardano il format: sempre più trasversale ai diversi ambiti legati al mondo equestre, con iniziative specifiche rivolte al pubblico di appassionati, sportivi, allevatori e operatori.

Ricco il programma, articolato su 4 giornate di gare, eventi e offerte commerciali che coinvolgono l’intero comparto che ruota intorno al fantastico e articolato mondo del cavallo.

In programma per la disciplina del Salto Ostacoli al padiglione 3 un concorso nazionale a 6 stelle, mentre con gli Attacchi, oltre al concorso promozionale si può assistere alla formula del Jump & Drive.

Sono presenti numerose iniziative dedicate ai più piccoli, con gli spazi dedicati ai pony, in cui verranno proposti giochi e percorsi didattici. Non mancheranno spettacoli e varie forme di intrattenimento, che avranno protagonista sempre il nostro amico Cavallo, declinato in tante diverse versioni. Sulla scia del successo scaligero, presente anche lo spazio Horse Friendly, spazio dedicato al confronto per gli “horse tellers” sui metodi di addestramento ed interpretazione del linguaggio del cavallo.

Categorie: Manifestazioni

Raffaello da vicino

Ven, 17/01/2020 - 10:14

da 28/01/20 a 30/01/20

Tre giorni di studi, indagini e approfondimenti al celebre dipinto Fornarina, prima che lasci Palazzo Barberini per la grande mostra che celebra Raffaello nel cinquecentenario della morte in programma dal 5 marzo alle Scuderie del Quirinale.

Il primo giorno è dedicato ad un’acquisizione fotogrammetrica Gigapixel+3D del dipinto, realizzata dal team di Haltadefinizione di Franco Cosimo Panini nell’ambito dell’accordo stipulato con le Gallerie nel 2019.

Il secondo e terzo giorno sono dedicati ad una campagna di scansione macro della Fluorescenza dei Raggi X (MA-XRF) in collaborazione con Università Roma 3, a cura di “Emmebi diagnostica artistica” con degli strumenti messi a punto nell’ambito del Progetto MU.S.A. (Multichannel Scanner for Artworks).

A cura di Alessandro Cosma e Chiara Merucci

Categorie: Manifestazioni

Celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Raffaello

Ven, 17/01/2020 - 10:08

da 17/01/20 a 02/06/20

Categorie: Manifestazioni

Beviamoci Sud

Ven, 17/01/2020 - 09:43

da 01/02/20 a 02/02/20

Radisson Blu Es Hotel Roma

Beviamoci Sud
Arriva a Roma il primo festival dei vini rossi del Sud Italia

Presso il Radisson Blu Hotel, attraverso banchi di assaggio e seminari tematici, operatori e appassionati di tutto il mondo possono scoprire e degustare oltre 200 vini rossi provenienti da Campania, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia. Presente anche una piccola delegazione di vignaioli del sud del Lazio.

L’evento vuole essere una promozione culturale dei territori enologici del sud. Grande importanza è data ai seminari di degustazione, che vogliono approfondire i vari terroirs attraverso vini in comparazione e vari approfondimenti dove sono messe in evidenza le caratteristiche peculiari delle diverse zone di produzione.

Quattro i seminari in programma:

SABATO 1 FEBBRAIO 2020
•ore 14:00. Apertura banchi di assaggio
•ore 14:00. Seminario. Negroamaro e Primitivo. la Puglia di Gianfranco Fino.
•ore 17:30. Seminario Sulle Ali Di Mercur
•ore 20:00. Chiusura banchi di assaggio

DOMENICA 2 FEBBRAIO 2020
•ore 12:00. Apertura banchi di assaggio
•ore 14:00. Grandi Rossi del Sud
•ore 17:00. Lo strano caso del Merlot in Irpinia. Verticale Storica di Patrimo di Feudi San Gregorio
•ore 19:00. Chiusura banchi di assaggio

Categorie: Manifestazioni

Festival Contemporaneo futuro nuove generazioni

Gio, 16/01/2020 - 14:46

da 02/04/20 a 05/04/20

Teatro Argentina - Teatro di Roma

Festival Contemporaneo futuro nuove generazioni

L’arte indirizzata alle nuove generazioni richiama costantemente l’attenzione di chi la produce verso le trasformazioni che i bambini e i ragazzi agiscono e subiscono. Il bambino è uno spettatore che cambia ma soprattutto è uno spettatore oggi, nel presente.

Da qui l’importanza della valorizzazione della produzione di teatro per l’infanzia e la creazione di un appuntamento che possa diventare spazio di scambio e approfondimento su questo “luogo” della vita delicato e potente, da indagare continuamente per rimanere radicati a quello che di nuovo accade nella realtà.

Un evento dedicato alle scuole, alle famiglie, alla città e a tutti gli operatori nazionali che potranno confrontarsi, vedere, parlare con il tempo giusto, anche attraverso incontri strutturati. Perché lo spettacolo possa diventare il punto di partenza per ampliare lo sguardo e costruire traiettorie; l’occasione da valorizzare e vivificare, in cui gli artisti riescano a nutrire la propria ricerca nel primo incontro con il destinatario, e il pubblico possa essere condotto verso una fruizione profonda.

A cura del teatrodelleapparizioni

Categorie: Manifestazioni

Programma delle attività per la Giornata della Memoria 2020

Mer, 15/01/2020 - 13:05

da 20/01/20 a 28/01/20

Appuntamenti  in occasione della Giornata della Memoria il 27 gennaio 2020, 75° anniversario della liberazione del campo di sterminio di Auschwitz.

Categorie: Manifestazioni

Manifestazioni in città dal 17 al 19 gennaio: modifiche viabilità e trasporti

Mer, 15/01/2020 - 12:00

da 17/01/20 a 19/01/20

VENERDI' 17 GENNAIO
•In occasione delle celebrazioni per Sant'Antonio Abate, patronio degli animali, prevista una cerimonia a San Pietro che, tra le 8.30 e le 14.30, prevede anche una sfilata di cavalli di reparti delle Forze Armate da Castel Sant'Angelo a piazza Pio XII. Attese circa 2mila persone.

SABATO 18 GENNAIO
•Dalle 7 alle 17 per potature in via dello Scalo di Settebagni (all'altezza del civico 45), saranno deviati i bus della linea 039 diretti al capolinea Salaria/Piombino: giunti all'altezza della Salita della Marcigliana percorreranno via Salaria per poi riprendere il consueto itinerario. Temporaneamente soppresse 9 fermate.
•Dalle 8 alle 13 circa giardinieri saranno in azione in viale delle Gardenie all'altezza di piazza dei Gerani. I tram delle linee 5 e 19 provenienti dalla stazione Termini e da piazza Risorgimento proseguiranno lungo l'itinerario del tram 14 fino a viale Togliatti; mentre tra via Bresadola e piazza dei Gerani verrà istituito un servizio sostitutivo di bus denominato 519.
•Dalle 15, all'Olimpico, Lazio-Sampdoria.

DOMENICA 19 GENNAIO
•In programma la prima domenica ecologica del 2020.
•Tra le 8 e le 12, nell'area del Foro Italico, la Corsa di Miguel. La viabilità: https://muoversiaroma.it/it/primo-piano/domenica-corsa-di-miguel-deviate-dodici-linee
•Dalle 9.30 l'omaggio al Milite Ignoto da parte dell'Istituto Nazionale per la Guardia d'Onore alle Reali Tombe del Pantheon. All'evento è prevista la partecipazione di circa mille persone che sfileranno in corteo da piazza San Marco al Pantheon (dove alle 10,30 è in programma la celebrazione di una messa) passando per via di San Marco, via Aracoeli, piazza del Gesù, corso Vittorio Emanuele II, via dei Cestari, via e piazza di Santa Chiara e via della Rotonda. Possibile deviazioni per le linee 8, H, 30, 40, 44, 46, 51, 60, 62, 63, 64, 70, 80, 81, 83, 85, 87, 118, 160, 170, 190F, 492, 628, 715, 716, 781 e 916F.
Pedonalizzazione festiva di via dei Fori Imperiali, deviate le linee 51, 75, 85, 87 e 118. Nella notte tra sabato e domenica si sposta la linea bus NMB.
Mercato di Porta Portese, stop ai mezzi pesanti su un tratto di via Ettore Rolli, deviazione per le linee bus 170, 719 e 781.

Per aggiornamenti sulla situazione della viabilità in tempo reale consultare la pagina www.atac.roma.it/page.asp?r=16020&p=159

Categorie: Manifestazioni

Manifestazioni in città dal 16 al 19 gennaio: modifiche viabilità e trasporti

Mer, 15/01/2020 - 12:00

da 16/01/20 a 19/01/20

GIOVEDI' 16 GENNAIO
Nuovo blocco della circolazione nella Fascia Verde per i veicoli più inquinanti. Dalle 7.30 alle 10.30 e dalle 16.30 alle 20.30, lo stop riguarda anche le auto diesel da Euro 3 a Euro 6. Maggiori dettagli: https://muoversiaroma.it/it/primo-piano/smog-anche-oggi-stop-diesel-euro-6
Nodo Pigneto, avanza il cantiere: https://muoversiaroma.it/it/primo-piano/nodo-pigneto-avanza-cantiere
Da giovedì 16 gennaio le prime modifiche alla viabilità, con l'istituzione del doppio senso di circolazione su via l’Aquila.
•Il Dipartimento capitolino lavori pubblici deve svolgere lavori di ripristino della pavimentazione stradale su alcuni tratti di via del Foro Italico (Tangenziale). Prevista quindi, di notte, tra le 22 e le 6, il 16 e il 17 gennaio e poi ancora dal 20 al 24 gennaio, la chiusura di via del Foro Italico, nel tratto e verso che va dall'uscita per la Salaria sino a via dei Campi Sportivi. Nelle stesse ore di cantiere, su via dei Campi Sportivi sarà chiusa la rampa di immissione su via del Foro Italico direzione stadio.
Riaperta la stazione Baldo degli Ubaldi.  Per consentire il completamento delle verifiche sugli impianti di risalita, l'entrata e l'uscita dei viaggiatori nella stazione saranno al momento consentite solo dall'accesso di via Baldo degli Ubaldi nei pressi di viale di Valle Aurelia.
•Sempre per lavori di revisione di scale mobili e ascensori, sulla metro A la stazione Cornelia è chiusa. Attiva una linea di bus navetta denominata MA13, che collega la stazione di Cornelia con Valle Aurelia.
•Dalle 10 alle 14, a Casal Bruciato, manifestazione a via Alberto Bergamini, davanti alla sede di Autostrade per l'Italia.
•Centro, sit-in a via Molise sotto la sede del ministero dello Sviluppo Economico dalle 14,30 alle 18 per richiamare l'attenzione sui problemi occupazionali dell'azienda Safilo. Entro le 12, rimozione dei veicoli in sosta lungo la strada. Possibili ripercussioni sulla viabilità circostante.

VENERDI' 17 GENNAIO
•In occasione delle celebrazioni per Sant'Antonio Abate, patronio degli animali, prevista una cerimonia a San Pietro che, tra le 8.30 e le 14.30, prevede anche una sfilata di cavalli di reparti delle Forze Armate da Castel Sant'Angelo a piazza Pio XII. Attese circa 2mila persone.

SABATO 18 GENNAIO
•Dalle ore 15, all'Olimpico, Lazio-Sampdoria.

DOMENICA 19 GENNAIO
•In programma la prima domenica ecologica del 2020.
•Tra le 8 e le 12, nell'area del Foro Italico, la Corsa di Miguel. La viabilità: https://muoversiaroma.it/it/primo-piano/domenica-corsa-di-miguel-deviate-dodici-linee
•Dalle 9.30 l'omaggio al Milite Ignoto da parte dell'Istituto Nazionale per la Guardia d'Onore alle Reali Tombe del Pantheon. All'evento è prevista la partecipazione di circa mille persone che sfileranno in corteo da piazza San Marco al Pantheon (dove alle 10,30 è in programma la celebrazione di una messa) passando per via di San Marco, via Aracoeli, piazza del Gesù, corso Vittorio Emanuele II, via dei Cestari, via e piazza di Santa Chiara e via della Rotonda. Possibile deviazioni per le linee 8, H, 30, 40, 44, 46, 51, 60, 62, 63, 64, 70, 80, 81, 83, 85, 87, 118, 160, 170, 190F, 492, 628, 715, 716, 781 e 916F.

Per aggiornamenti sulla situazione della viabilità in tempo reale consultare la pagina www.atac.roma.it/page.asp?r=16020&p=159

Categorie: Manifestazioni

Festa degli animali domestici e da cortile 2020 alla Caffarella

Mer, 15/01/2020 - 10:15

19/01/20

Parco Archeologico dell'Appia Antica, Parco della Caffarella, Parco regionale suburbano dell'Appia Antica

Festa degli animali nella valle della Caffarella
Torna il tradizionale appuntamento in onore di Sant'Antonio Abate

Ore 10.30 - 15.00

Stand informativi, prodotti tipici della campagna romana, attività per bambini, fattoria didattica
.
Ore 10.30 e 12.30
Visita guidata alla Cisterna Ninfeo e alla Cisterna Fienile con partenza stand Parco Appia Antica.

Ore 10.30 e ore 12.00
Visita guidata all'area umida della Caffarella a cura del WWF Roma e area Metropolitana.

Ore 10.45
Dimostrazione dell'unità cinofila antidroga della Guardia di Finanza.

Ore 11.30
Messa e Benedizione degli animali con il parroco della Chiesa di San Giuda Taddeo Apostolo.

Ore 12.30 - 14.30
Suoni, canti e poesie della Campagna Romana con il gruppo ANZI
(Associazione Nazionale Zampogna Italia).

Ore 13.00 - 14.30
Pranzo contadino alla Casa del Parco.
Prenotazioni: casadelparco@parcoappiaantica.it

Programma in via di definizione:
Per info ed aggiornamenti: https://www.facebook.com/events/2676422392442959/

Categorie: Manifestazioni

Ace 22 - Artes cities exchange

Mer, 15/01/2020 - 10:09

da 15/11/20 a 18/11/20

La 22° edizione di ACE, il più grande networking business to business del turismo nella Capitale, nonché la più importante borsa turistica italiana dedicata alle Città d’Arte, è realizzata a Roma. Dopo il grande successo delle scorse edizioni, con ACE 22 si vuole continuare quest’importante evento, aumentando il numero dei buyer partecipanti specializzati nei settori di incentive, meeting, lusso e turismo leisure.

Si prevedono oltre 3.500 incontri d’affari con appuntamenti prefissati attraverso una piattaforma di matching online direttamente tra buyer e seller che ha lo scopo di ottimizzare gli incontri b2b consentendo di visionare il profilo di ogni operatore.

Invitati un centinaio di importanti Tour Operator stranieri provenienti dai principali bacini turistici Europei, Americani ed Asiatici, attentamente selezionati tramite una severa griglia di partecipazione.

Questa edizione di ACE è aperta anche ai seller delle principali capitali europee.

Categorie: Manifestazioni

La Notte delle Idee

Mar, 14/01/2020 - 08:58

30/01/20

Mattatoio

L’Institut français Italia e l’Ambasciata di Francia organizzano la Notte delle idee il in collaborazione con i Dipartimenti di Architettura e di Scienze dell’Università Roma Tre.

Il tema: “Essere vivente"; l’obiettivo: ampliare lo sguardo sul mondo vivente, minacciato di estinzione, facendo dialogare scienziati, protagonisti e testimoni italiani e francesi.
Oggi l’esplorazione della vita non ha più confini, né spaziali, né temporali. La scienza trasforma la nostra visione delle dinamiche tra le specie e il resto dell’universo. Vivere indica ormai un processo sempre più complesso e creativo, nel quale siamo tutti interconnessi.
Biologi, climatologi, architetti, performer, astrofisici, artisti, filosofi: la Notte delle idee dà la parola a chi ci fa capire quanto abbiamo da perdere nella crisi climatica, e come possiamo inventare una nostra nuova relazione con l’ambiente.

PROGRAMMA
Ore 18.30
- Apertura della serata
Esperienze – La vita in condizioni estreme
Ore 18.45: Un inverno in Antartide
Cyprien Verseux è astrobiologo. Nel 2018, allora 27enne, è stato capo stazione sulla base italo-francese Concordia, una delle basi scientifiche più isolate al mondo. Nel 2019 ha raccontato la sua avventura nel suo diario di bordo Un hiver en Antarctique (Hugo Image).
In dialogo con Enrico Flamini, planetologo, è stato Chief Scientist dell’Agenzia Spaziale Italiana fino al 2019, e responsabile dell'esperimento Marsis, che ha portato alla sconvolgente scoperta del lago salato sotto la superficie di Marte.
Ore 19.15: “-22,7°C” : esperienze elettro-polari Cyprien Verseux
In dialogo con Romain Delahaye, alias Molécule, ammiratore di John Cage, ha registrato il suo ultimo album di musica elettronica “-22,7°C” (Millefeuilles/Because) nelle distese ghiacciate della Groenlandia, a Tiniteqilaaq, minuscolo paese di cacciatori.
Responsabilità - Prendersi cura del mondo vivente
Ore 19.30: La biodiversità in pericolo Gilles Boeuf, biologo, specialista di oceanologia e di biodiversità marina, già Presidente del Museo Nazionale di Storia Naturale di Parigi dal 2009 al 2015, è Presidente del Consiglio scientifico dell’Agenzia francese per la biodiversità.
In dialogo con Ferdinando Boero insegna zoologia e biodiversità marina  presso l'Università di Napoli Federico II, ed è associato al CNR-IAS. È vicepresidente dell'European Marine Board e collabora con l'European Academies Scientific Advisory Council.
Ore 20.00: La vita senza confini
Thomas Heams, docente di genomica animale presso AgroParisTech e ricercatore presso l'INRA, nel 2019 pubblica Infravies. Le Vivant sans frontières (Seuil), che tratta la questione delle infravite, entità che sfidano la classificazione binaria tra viventi e non.
In dialogo con Daniela Carnevale, docente nel Dipartimento di Medicina Molecolare de La Sapienza, ha ottenuto il riconoscimento dell'American Heart Association per la sua ricerca sulle malattie cerebro-cardiovascolari ed è la vincitrice del prestigioso progetto di ricerca ERC SymPAtHY.

Immaginazione - Costruire un futuro vivible

Ore 20.30
: Per un buon uso della vita Ilaria Gaspari, è scrittrice. Nel 2019 pubblica Lezioni di felicità. Esercizi filosofici per il buon uso della vita, in cui propone di ripensare la felicità come un destino da conquistare, traendo ispirazione dalle filosofie antiche.
In dialogo con Alexandre Lacroix, è filosofo e direttore della rivista Philosophie Magazine. Nel 2018 pubblica il saggio Devant la beauté de la nature (Allary éditions), sintesi di una riflessione sul nostro rapporto con la natura, sullo sfondo delle questioni climatiche più attuali
Ore 21.00: Nuovi modelli sostenibili
Sveva Corrado, è geologa presso l’Università di Roma Tre. Nel 2016, è stata visiting professor presso l’IFP-Energies nouvelles (ex Istituto Francese del Petrolio), per lavorare sugli idrocarburi sostenibili, l’ambiente, l’innovazione del settore dell’energia e sulle politiche energetiche europee.
In dialogo con Catherine Mosbach, paesaggista. Tra i suoi progetti emblematici figurano il Giardino Botanico di Bordeaux, il Louvre Lens Park e il Gateway Park di Taiwan, progetto condiviso con Philippe Rahm, architetto, che lavora sui temi della “citta meteorologica” e dell’ “architettura climatica” e ha anche condotto il progetto per i nuovi quartieri Farini e San Cristoforo a Milano.
Ore 21.30: Intervista a Odile Decq
Odile Decq, architetto e urbanista, si distingue sulla scena internazionale grazie a numerosi progetti, quali l’espansione e la ristrutturazione del MACRO | Museo di Arte Contemporanea Roma (2010), il Ristorante Phantom - Opéra Garnier (Parigi, 2011), il Museo d’arte contemporanea Frac Bretagne (Rennes, 2012) e più di recente il Fangshan Tangshan National Geopark Museum (Nanjing, 2015), Le Cargo (Parigi, 2016) e il New Cyprus Museum (Nicosia, 2017).
Ore 22.00: Dj Set di Molécule
Dopo aver fatto il giro dei locali e dei festival parigini e internazionali più esclusivi, Romain Delahaye alias Molécule chiude la serata con un dj set techno.

Categorie: Manifestazioni

Benedizione degli animali in piazza San Pietro e XIII Giornata dell'Allevatore 2020

Lun, 13/01/2020 - 17:01

17/01/20

Piazza San Pietro, Via della Conciliazione

Benedizione degli animali in piazza San Pietro e XIII Giornata dell'Allevatore 2020

Anche all’inizio del secondo decennio degli anni Duemila, il 17 gennaio rappresenta ancora una data da non dimenticare per gli allevatori italiani: si celebra, infatti, in tutta Italia – soprattutto nelle comunità rurali - , la ricorrenza della festa liturgica dedicata a Sant’Antonio Abate, il santo Patrono protettore di uomini ed animali, figura emblematica della fede cristiana e fondatore del Monachesimo.

Dalle ore 9.00 alle 14.00: Momenti sia liturgici che tradizionali nell’ambito dei festeggiamenti

Allestimento della  “Stalla sotto il cielo ” curata da A.I.A. e dalle associate territoriali, all’interno della quale i partecipanti potranno ammirare una rappresentanza degli animali di interesse zootecnico presenti negli allevamenti italiani.
Ci sono bovini, equini, ovini e caprini, conigli ed avicoli – galli, galline ed oche - , e naturalmente qualche maialino, poiché com’è noto il “porcello” è una delle figure nell’iconografia da sempre presenti nelle rappresentazioni votive di Sant’Antonio Abate, siano esse statue, immagini poste a protezione delle stalle e delle attrezzature, o nei “santini”.

Alle ore ore 10.30:
Funzione liturgica all’interno della Basilica Vaticana, presso l’Altare Cattedra,
officiata da Sua Eminenza Cardinal Angelo Comastri, vicario di Sua Santità Papa Francesco, che al termine della Santa Messa assiste alla conclusione della sfilata a cavallo lungo Via della Conciliazione, per poi impartire la benedizione ad uomini ed animali radunati in Piazza Pio XII.

Chiusura della giornata con le note della Fanfara del Reggimento Lancieri di Montebello, che assieme alle rappresentanze dei Reparti a Cavallo delle Forze Armate concluderà la manifestazione.


Evento organizzato dalla AIA (Associazione Italiana Allevatori) in occasione della festa di Sant'Antonio Abate, eremita e taumaturgo, patrono degli allevatori e del bestiame.

Categorie: Manifestazioni

Appuntamenti in programma alla Casa della Memoria e della Storia - Gennaio 2020

Lun, 13/01/2020 - 13:49

da 09/01/20 a 30/01/20

Casa della Memoria e della Storia

Giovedì 9 gennaio 2020 alle ore 18.00
In occasione dell’uscita in Italia di Ritorno a Birkenau di Ginette Kolinka con Marion Ruggieri (Ponte alle Grazie, 2020), l’autrice, oggi 95enne, porta la sua indimenticabile testimonianza.
Ginette ha 19 anni quando, insieme al padre, al fratello minore e al nipote, viene deportata a Birkenau. Sarà l’unica della famiglia a tornare, dopo aver attraversato l’orrore del campo di sterminio. La fame, la violenza, l’odio, la brutalità, la morte sempre presente, l’assurdità e la disumanizzazione: con semplicità, schiettezza e una forza straordinaria Ginette ci narra l’inenarrabile. Per mezzo secolo ha tenuto per sé i propri tremendi ricordi, poi, a partire dagli anni Duemila, sempre più forte si è fatta l’esigenza di tramandare alle giovani generazioni ciò che è stato: da allora l’autrice visita le scuole e accompagna i ragazzi ad Auschwitz-Birkenau, trasmettendo la propria testimonianza.

Intervengono, oltre all’autrice, lo scrittore e critico letterario Emanuele Trevi e la giornalista e scrittrice Concita de Gregorio. Interprete Marina Astrologo.

Iniziativa a cura della casa editrice Ponte alle Grazie con le Associazioni della Casa della Memoria e Biblioteche di Roma.


Lunedì 13 gennaio 2020 alle ore 17.00
Presentazione del libro di Palmiro Togliatti: Lezioni sul fascismo (Editori riuniti, 2019),
a cura di Mario Ruggiano e con il contributo di Fabrizio De Sanctis.
Il volume contiene le lezioni svolte a Mosca nel 1935 da Palmiro Togliatti, allora esule e dirigente dell’Internazionale Comunista. Un’analisi complessa del fascismo, fenomeno storico sottovalutato e mal interpretato dai comunisti come dai socialisti e dai liberali, che scava nelle sue componenti culturali e politiche nonché nei suoi riferimenti economici e sociali. Un contributo di grande rilievo, indispensabile nel dibattito di oggi, da cui emergono fondamenti teorici e pratici dell’azione del PCI e di Togliatti nella Guerra di Liberazione e nell’impianto della Costituzione.

Intervengono Luciana Castellina, politica, giornalista e scrittrice; Paolo Ciofi, presidente onorario di Futura Umanità, Associazione per la storia e la memoria del PCI; Fabrizio De Sanctis, presidente dell’ANPI provinciale di Roma; Guido Liguori, docente universitario, presidente della International Gramsci Society Italia.

Iniziativa a cura dell’ANPI con Futura Umanità.

 

Giovedì 16 gennaio 2020 alle ore 18.00
Incontro sul libro di Domenico Losurdo: La lotta di classe: Una storia politica filosofica (Laterza, 2013).
Losurdo, filosofo, storico e saggista, studioso della politica nazionale e internazionale, ha insegnato Storia della Filosofia presso l'Università di Urbino ed è stato presidente dell'Associazione Internazionale Hegel-Marx per il pensiero dialettico. E' scomparso prematuramente nel giugno 2018. Il libro "La lotta di classe: una storia politica e filosofica" rappresenta una sintesi efficace della sua elaborazione e del suo percorso di studioso.

Intervengono Alexander Hobel, dottore di ricerca in Storia, che collabora con la Fondazione Gramsci e l'Università Federico II di Napoli; Teresa Coltellese, storica; Sonia Marzetti, storica.

Iniziativa a cura del Gruppo Storia dell’Associazione Amore e Psiche con Biblioteche di Roma.

Categorie: Manifestazioni

Cacio e pepe festival

Ven, 10/01/2020 - 10:09

da 17/01/20 a 19/01/20

Eataly Roma

Un weekend dedicato ad uno dei piatti simbolo della tradizione romana: i corsi culinari, le degustazioni, gli show cooking e i piatti in Menu seguono un unico fil rouge, il cacio e pepe. Presenti anche birre artigianali e tante attività come show cooking, corsi di cucina e musica dal vivo.

Categorie: Manifestazioni

A Qualcuno Piace Classico

Ven, 10/01/2020 - 09:55

da 21/01/20 a 26/05/20

Palazzo delle Esposizioni

Una carrellata di 15 capolavori del passato, presentati come sempre in pellicola 35mm e a ingresso libero fino a esaurimento posti.

Promossa dal Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale, dall’Azienda Speciale Palaexpo e da La Farfalla sul Mirino, la manifestazione si conferma un punto di riferimento per le nuove generazioni che si accostano a un cinema che non c’è più ma che ha ancora molto da dire: da Rohmer a Imamura, da Wajda a Pasolini, da Dreyer a Fassbinder, l’elenco dei maestri in programma in quest’edizione è particolarmente ricco, a cominciare da Ernst Lubitsch, a cui spetta l’inaugurazione del 5 novembre con una commedia leggendaria come Mancia competente. La Hollywood classica torna anche con il John Ford de I dannati e gli eroi, tra i primissimi western con un protagonista afroamericano, e con La tua bocca brucia, interpretato da una sensazionale Marilyn Monroe in uno dei ruoli migliori della sua carriera.

Un evento promosso da Azienda Speciale Palaexpo, Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale, La Farfalla sul Mirino, in collaborazione con Istituto Polacco di Roma

EVENTI IN PROGRAMMA NEL 2020

La legge del desiderio
21 gennaio 2020
CINEMA
Porci e corazzate
4 febbraio 2020
Harry e Tonto
18 febbraio 2020
Danton
3 marzo 2020
Pauline alla spiaggia
17 marzo 2020
I dannati e gli eroi
31 marzo 2020
Il Vangelo secondo Matteo
14 aprile 2020
Mikaël
28 aprile 2020
La terza generazione
12 maggio 2020
Hannah e le sue sorelle
26 maggio 2020

Categorie: Manifestazioni

Sangiovese Purosangue a Roma

Gio, 09/01/2020 - 09:45

da 11/01/20 a 12/01/20

Radisson Blu Es Hotel Roma

L’Associazione EnoClub Siena rinnova l’appuntamento con il Sangiovese a Roma, per il nono anno consecutivo, con l’evento romano che porta il marchio Sangiovese Purosangue. Saranno circa 60 le aziende in degustazione ai banchi di assaggio dei due giorni e i seminari del sabato,  su zone e annate  e sul Sangiovese del mondo, costituiranno un prezioso approfondimento, sia sui territori e che sulle aziende che hanno fatto la storia di questo vitigno. Sempre sabato verrà presentato il libro "Manifesto del vino contemporaneo" di Fabio Cagnetti.
Il progetto di valorizzazione del Sangiovese trova ogni volta nuovi spunti di approfondimento e riflessione. Partendo dal nucleo toscano, dettagliato per aree e menzioni, si indagano e confrontano anche le altre zone italiane, come l’Emilia Romagna e l’Umbria.

Categorie: Manifestazioni

Luce sull'archeologia - VI edizione

Mer, 08/01/2020 - 11:19

da 12/01/20 a 21/04/20

Teatro Argentina - Teatro di Roma

Luce sull’archeologia 2020 _ VI edizione
Incontri di storia e arte al Teatro Argentina

Alle origini di Roma. Miti, popoli, culture

Alle origini di Roma. Miti, popoli, culture, è questo il tema della sesta edizione del progetto del Teatro di Roma, Luce sull’Archeologia. Incontri di Storia e Arte al Teatro Argentina.
Appuntamento che sta diventando sempre più un riferimento culturale per la città di Roma, testimoniato dalla numerosa affluenza del pubblico e dal grande interesse riscontrato. Otto gli appuntamenti del 2020, da gennaio ad aprile: 12 e 26 gennaio, 9 e 23 febbraio, 8 e 22 marzo, 19 e 21 aprile, con i quali si propone un ricco palinsesto dedicato non solo alla storia più antica di Roma, ma anche alla progressiva conquista del Lazio, analizzando i miti di fondazione e i popoli con i quali Roma si è trovata a confronto. Una riflessione quindi sulla memoria e le testimonianze materiali della più antica storia di Roma e della sua regione, partendo da un confronto tra leggenda e realtà archeologica e articolando in ogni incontro i diversi punti di vista per coniugare al meglio filologia e narrazione. Avere assicurato continuità a questo ciclo di incontri, ha consentito di raggiungere un risultato di eccellenza nella divulgazione e fruizione pubblica dei dati scientifici, grazie anche al prosieguo della collaborazione con lo storico dell’arte Claudio Strinati, col direttore dei giornali Archeo e Medioevo Andreas M. Steiner e col direttore associato dell’Istituto Nazionale di Studi Romani Massimiliano Ghilardi.

PROGRAMMA

Gli incontri inizieranno alle ore 11.00

Domenica 12 gennaio
LE ORIGINI DI ROMA TRA MITO E STORIA
Claudio Strinati, Storico dell’arte
Andreas M. Steiner, Direttore dei mensili Archeo e Medioevo
Carmine Ampolo, Professore di Storia Greca alla Scuola Normale Superiore di Pisa
Orietta Rossini, Curatore Responsabile Museo Ara Pacis di Roma
Anna Mura Sommella, Già Direttrice dei Musei Capitolini di Roma

Vi sono contesti archeologici dell’area centrale di Roma che hanno grande importanza per cercare di comprendere la formazione della città, in particolare gli scavi del Foro di Cesare e quelli sul colle Palatino. Entrambi contraddicono sostanzialmente la ricostruzione incentrata su un atto di fondazione attribuito a Romolo e favoriscono semmai l’idea di un processo che ha momenti salienti in fasi diverse.
Il Tempio di Giove Capitolino "nella Grande Roma dei Tarquini"
La rimessa in luce delle possenti strutture di fondazione, riferibili al Tempio  innalzato, secondo  la tradizione,  dai Tarquini, i re di origine etrusca che regnarono a Roma dalla fine del  VII secolo  all' inizio la Repubblica  nel 509 a. C., ha determinato un rinnovato interesse   su questo edificio che per le sue straordinarie dimensioni  può essere considerato l'emblema  della   profonda trasformazione  che  gli ultimi re  operarono  nell'ambito della intera città.
Le origini di Roma in 7 capolavori
Fin dalle origini il cammino di Roma è stato accompagnato da una lupa. Il mito e i suoi rimandi  raccontati attraverso sette capolavori ispirati dall'animale guida e  simbolo della città

Domenica 26 gennaio
ENEA, ROMA E IL TEVERE
Claudio Strinati, Storico dell’arte
Andreas M. Steiner, Direttore dei mensili Archeo e Medioevo
Antonio Marchetta, Professore di Lingua e Letteratura Latina alla Sapienza Università di Roma;
Socio Ordinario Dell’Istituto Nazionale Di Studi Romani
Fausto Zevi , Professore Emerito di Archeologia e Storia dell’Arte Greca e  Romana
alla Sapienza Università di ROMA

Domenica 9 febbraio
PER VOLERE DEGLI DÈI
Claudio Strinati, Storico dell’arte
Andreas M. Steiner, Direttore dei mensili Archeo e Medioevo
Piero Bartoloni, Già Professore di Archeologia Fenicio-Punica all’Università di Sassari
Annalisa Lo Monaco, Professoressa di Archeologia Classica alla Sapienza Università di Roma
Con un excursus lirico tratto da opere di Vinci, Cavalli, Mercadante, Purcell eseguito da
Silvia Pasini, Mezzosoprano
Andrea Fossa, Violoncello
Marco Silvi, Clavicembalo

Domenica 23 febbraio
LA CONQUISTA DEL LAZIO, TRA STORIA, MITO E RELIGIONE
Claudio Strinati, Storico dell’arte
Andreas M. Steiner, Direttore dei mensili Archeo e Medioevo
Marisa De Spagnolis, Già Direttrice del Museo Archeologico di Sperlonga
Massimiliano Di Fazio, Università di Pavia
Alessandro Pagliara, Professore di Storia Romana all’’Università di Parma

Domenica 8 marzo
ROMA, IL LAZIO DEI CICLOPI E LO SGUARDO DEI GRECI
Claudio Strinati, Storico dell’arte
Andreas M. Steiner, Direttore dei mensili Archeo e Medioevo
Luciano Canfora, Professore Emerito di Filologia Greca e Latina all’Università di Bari e
Coordinatore Scientifico della Scuola Superiore di Studi Storici di San Marino
Paolo Sommella, Professore Emerito di Topografia dell’Italia antica alla Sapienza Università di Roma
Massimiliano Valenti, Professore di Topografia antica all’Università della Tuscia -Viterbo;
Direttore dei Musei Civici Albano Laziale

Domenica 22 marzo
TESTIMONIANZE SCRITTE E ARCHITETTURA
Claudio Strinati, Storico dell’arte
Andreas M. Steiner, Direttore dei mensili Archeo e Medioevo
Francesco Maria Galassi, Professore Archaeology, College of Humanities, Arts and Social Sciences
Flinders University, Australia; Direttore, Fapab Research Center, Sicilia
Silvia Orlandi, Professoressa di Epigrafia Latina alla Sapienza Università di  Roma
Alessandro Viscogliosi, Professore di Storia dell’Architettura alla Sapienza  Università di Roma

Domenica 19 aprile
ROMA CITTA’ APERTA TRA RAPPRESENTAZIONE E REALTA’
Claudio Strinati, Storico dell’arte
Andreas M. Steiner, Direttore dei mensili Archeo e Medioevo
Carmine Ampolo, Professore di Storia Greca alla Scuola Normale Superiore di Pisa
Francesca Cenerini, Professoressa di Storia Romana all’Alma Mater Studiorum di Bologna
Stefano Tortorella, Professore di Archeologia e Storia dell’Arte Greca e Romana e Direttore della
Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici alla Sapienza Università di Roma

Martedì 21 aprile
DA TROIA A ROMA: IL LUNGO VIAGGIO DEGLI EROI
questo incontro non è compreso nell'abbonamento archeocard
Claudio Strinati, Storico dell’arte
Andreas M. Steiner, Direttore dei mensili Archeo e Medioevo
Massimiliano Ghilardi, Direttore Associato dell’Istituto Nazionale di Studi Romani; Segretario Generale
dell’ Unione Internazionale degli Istituti di Archeologia Storia e Storia dell’Arte in Roma
Eugenio La Rocca, Professore Emerito di Archeologia e Storia dell’Arte Greca e Romana
alla Sapienza Università di Roma
Domenico Palombi, Professore di Archeologia Classica alla Sapienza Università di Roma
Con la partecipazione di
Ludi Scaenici, Gruppo di Ricerca e Spettacolo sulla Musica nell’antichità
Cristina Majnero: aulos,/tibia, bucina, crotala;
Roberto Stanco: aulos/ tibia, lyra, bucina, tympanum ;
Gaetano Delfini: cornu, buccia, tympanum;
Daniele Ercoli: tuba, bucina, crotala, tympanum

Categorie: Manifestazioni

Pagine