News su Manifestazioni

Abbonamento a feed News su  Manifestazioni
Aggiornato: 1 ora 6 min fa

Artcity 2019

Mer, 19/06/2019 - 15:01

da 22/06/19 a 30/09/19

Complesso del Vittoriano (Ala Brasini), Museo Nazionale del Palazzo di Venezia, Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo

Progetto organico di iniziative culturali. Nato nei musei e per i musei, unisce sotto un ombrello comune oltre cento iniziative di arte, architettura, letteratura, musica, teatro, danza e audiovisivo.

Categorie: Manifestazioni

Festa della Musica nel Parco Archeologico dell’Appia Antica

Mar, 18/06/2019 - 17:05

21/06/19

Antiquarium di Lucrezia Romana, Complesso di Capo di Bove, Mausoleo di Cecilia Metella e Castrum Caetani, Parco delle Tombe di Via Latina - Tomba dei Valeri e Tomba dei Pancrazi

Il Parco Archeologico dell’Appia Antica aderisce anche quest’anno alla Festa della Musica del 21 giugno con aperture straordinarie serali ed eventi musicali.

COMPLESSO DI CAPO DI BOVE
Apertura serale straordinaria a partire dalle 19.00. Alle 19.30 concerto jazz con il quartetto composto da Domenico Sanna al pianoforte, Andrea Nunzi alla batteria, Francesco Lento alla tromba e Francesco Poeti alla chitarra elettrica. A seguire sarà offerto un aperitivo.

MAUSOLEO DI CECILIA METELLA
Apertura serale straordinaria a partire dalle 19.30. Alle 21.30 concerto della World Spirit Orchestra – Coro Equo e Solidale, orchestra di voci nata alla Casa del Jazz di Roma nel 2011 e diretta da Mario Donatone e da Giò Bosco.
Coinvolgente e di forte impatto emotivo per l’ampio coro sostenuto da un sapiente tessuto strumentale e per la bravura dei solisti, il concerto di World Spirit Orchestra propone un repertorio che spazia dal soul-gospel di varie epoche al jazz, alla musica popolare, afro-latina e mediterranea (Ellington, Gershwin, Newman, The Staple Singers, Djavan, De André).

Giò Bosco – voce, direzione
Sonia Cannizzo – voce
Isabella Del Principe – voce
Andrea Mercadante – piano, voce
Milo Silvestro – percussioni
Coro Equo e Solidale con 25 Coristi

TOMBE DELLA VIA LATINA
Apertura serale straordinaria a partire dalle 19.30 con visita guidata alla Tomba Barberini alle 20.00 e alle 22.30. Alle 21.00 concerto di DAP, Andrea D’Apolito, giovane cantautore polistrumentista dal sound eclettico dotato di una voce avvolgente e di un raro talento musicale.

Andrea D’Apolito nasce a Pisa nel 1984 e inizia lo studio della musica avvicinandosi prima al pianoforte e poi alla chitarra per poi specializzarsi come cantante presso il Saint Louis College of Music. Nei primi anni della sua carriera calca i palchi romani con diverse formazioni fino alla nascita nel 2010 del suo progetto solista DAP. Il suo raffinato disco d’esordio è Resonances, d’ispirazione folk e indie. Collabora con artisti affermati e nel 2019 pubblica “Made in India” incentrato sull’Armonium Indiano. Durante i suoi live ama passare dalle chitarre alle tastiere, tra cui spicca l’armonium indiano. Le note delle sue timbriche calde e decise si miscelano ai più diversi suoni acustici, per garantire uno spettacolo denso di sfumature e nuances sonore.

ANTIQUARIUM DI LUCREZIA ROMANA
Apertura serale straordinaria a partire dalle 19.30 con visita guidata alle 20.00. Alle 21.30 concerto del gruppo di musica etno-folk Mediterranti che si esibirà nella trascinante performance: Canti e suoni del Mediterraneo, tra atmosfere turche, greche, egiziane, tunisine, slave e italiane, proponendo anche brani originali dove i colori del flamenco confluiscono in quelli mediorientali, gli echi delle tammurriate nelle sonorità arabe, unitamente alla pizzica salentina.

Andrea Pullone: Oud, Saze e Chitarra
Germana Servi: Voce, Organetti e Castagnette
Marco Migliarino: Basso
Enrico Gallo: Darbouka, Cajon e Tamburi A Cornice
Franco Urbani: Batteria, Darbouka e Tamburelli

Categorie: Manifestazioni

Giornata mondiale del rifugiato 2019

Mar, 18/06/2019 - 14:02

20/06/19

Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale, Mercati di Traiano - Museo dei Fori Imperiali, Musei Capitolini, Museo dell'Ara Pacis, Museo di Casal de' Pazzi

In occasione della giornata internazionale del rifugiato, #WithRefugees, l’Assessorato alla Crescita Culturale-Sovrintendenza Capitolina, partecipa con alcune iniziative nei Musei Civici.
 
L’iniziativa è dedicata a migranti e rifugiati.
  
La internazionale del rifugiato, #WithRefugees, è nata per ricordare la convenzione approvata dall’ONU, nel 1951 relativa allo statuto dei rifugiati
Si tratta di un’ulteriore occasione nel programma educativo della Sovrintendenza “Patrimonio in Comune. Conoscere è partecipare”, improntato ad una didattica inclusiva, volta a ridurre la distanza che spesso separa le persone dalle istituzioni museali e dai beni culturali.
Gli appuntamenti in calendario per il 20 giugno sono volti a scoprire, attraverso l’esperienza dell’arte, l’appartenenza condivisa e i valori trasversali

Categorie: Manifestazioni

Apertura straordinaria dell'area archeologica dei Castra Pretoria il 21 giugno

Mar, 18/06/2019 - 12:45

21/06/19

Biblioteca Nazionale Centrale, Castro Pretorio

Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma e Biblioteca Nazionale Centrale celebrano la Festa della Musica con un evento unico nel suo genere che coniuga l’espressione artistica alla valorizzazione di un’area archeologica straordinaria.

Il 21 giugno prossimo sarà l’occasione per visitare eccezionalmente i Castra Pretoria. Il toponimo si svela attraverso un percorso a ritmo di musica nell’arco di una giornata significativa promossa dalla Biblioteca Nazionale Centrale e dalla Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma.
La Festa della Musica rappresenterà l’occasione unica per scoprire il complesso archeologico, unico e centrale nella città di Roma, soffocato dagli interventi edilizi degli anni ’60, e a cui oggi la Soprintendenza Speciale di Roma intende restituire visibilità. I Castra Pretoria sono infatti le caserme delle Coorti Pretorie erette con l’Imperatore Tiberio tra il 23 e il 25 d.C. sulle propaggini del Viminale. Si tratta di un complesso edilizio grandioso, inglobato successivamente nelle mura Aureliane.
L’iniziativa dal forte valore artistico e culturale è stata intitolata “Spazio Armonico” e vuole rappresentare la perfetta armonia tra archeologia, incursioni teatrali, le esibizioni di danza neoclassica e di interpretazioni di chitarra classica e acustica e l’esecuzione di brani musicali con strumenti a fiato.  “Spazio Armonico” sarà tutto questo costituendo la congiunzione tra armonie classiche e suggestioni contemporanee. A fare da filo conduttore sarà una rappresentazione ideata come un flash mob corale e multidisciplinare che accoglierà i visitatori all’ingresso della Biblioteca Nazionale centrale per accompagnarli nelle visite guidate nell’area archeologica dei Castra Pretoria.

Categorie: Manifestazioni

Manifestazioni in città dal 21 al 24 giugno: modifiche viabilità e trasporti

Mar, 18/06/2019 - 10:42

da 21/06/19 a 24/06/19

VENERDI' 21 GIUGNO
•A Tor Sapienza,  riaperta via Guglielmo Sansoni, la linea 437 riprende il normale percorso. La strada era chiusa da gennaio.
•Ancora per oggi, lavori sui binari tranviari, navette bus serali (dalle 18,30-19) per le linee 2 (tutto il percorso), 3 e 19 (tra Porta Maggiore e i capolinea di Valle Giulia e piazza Risorgimento).
•In via Molise, nella sede del Ministero per lo sviluppo economico, è in programma un incontro tra Governo e rappresentanti della Whirlpool. Sul fronte della viabilità, previsti divieti di sosta e chiusure sulla stessa via Molise. Possibili ripercussioni per la viabilità tra via di San Basilio, via Bissolati, via Veneto e piazza Barberini.  
•Dalle 8 alle 14, manifestazione in piazza Santi Apostoli. Prevista la partecipazione di circa 1.500 persone. Divieti di sosta per tutti i tipi di veicoli e rimozione forzata per quelli eventualmente presenti su tutta la piazza. Possibili difficoltà di circolazione in via Cesare Battisti.
•Dalle 16,30 alle 19, manifestazione dell'associazione "Solidarietà per Cuba" a piazza Barberini. Possibili ripercussioni per la viabilità della zona.
•Sino a domenica, al Foro Italico si disputano gli internazionali di nuoto. In piazza de Bosis vigerà il divieto di sosta con rimozione forzata dei veicoli eventualmente in sosta.

SABATO 22 GIUGNO
•Il 22 e il 23 giugno, la ferrovia Termini-Centocelle non sarà attiva per lavori alle infrastrutture al capolinea di Termini/Giolitti. Maggiori  dettagli al link https://muoversiaroma.it/it/content/sabato-e-domenica-stop-la-termini-centocelle#sthash.ugZKKSdd.dpbs
•Sabato, dalle 16 alle 20, corteo del movimento #romanonsichiude da piazza Vittorio a piazza Madonna di Loreto, lungo via Carlo Alberto, piazza S. M. Maggiore, via Liberiana, piazza dell'Esquilino, via Cavour, largo Corrado Ricci e via dei Fori Imperiali. Attese 4mila persone. Previste, lungo il percorso della manifestazione, chiusure al traffico e deviazioni per le linee C3, 16, 51, 70, 71, 75, 85, 87, 118, 360, 590, 649, 714. In caso di chiusure di piazza Venezia, via Cesare Battisti, via delle Botteghe Oscure e via del Teatro Marcello ulteriori deviazioni per H, 30, 40, 44, 46, 60, 62, 63, 64, 80, 81, 83, 160, 170, 492, 628, 715, 716, 781, 916.
•Tra le 7 e mezzogiorno, previste pulizie straordinarie Ama su via Edmondo de Amicis. Possibili temporanee chiusure.
•Sabato e domenica, dalle 18, processioni in zona Vigna Murata e Roma 70. Possibili rallentamenti sulle linee di bus 716 e 772.

DOMENICA 23 GIUGNO
Per una manifestazione socio-culturale organizzata dall’associazione “ars iudica onlus”, via dei Castani sarà chiusa nel tratto compreso tra piazza San Felice da Cantalice e via dei Glicici. Pertanto sarà deviata la linea 548.
•Dalle 18, in occasione del Corpus Domini, Papa Francesco sarà a Casal Bertone, nella parrocchia di Santa Maria Consolatrice. Già parecchie ore prima scatteranno divieti di sosta, con rimozione forzata dei veicoli eventualmente presenti, su via di Casal Bertone (tra il civico 127 e via Asinara di San Marzano), via Giuseppe Govone, via Antonio Baldissera, via Nicola Marselli, via Carlo Mezzacapo e via Cesare Ricotti, via Morozzo della Rocca, piazza Enrico Cosenza, via Latino Silvio. In base alle esigenze di viabilità, potranno scattare chiusure al traffico su via di Portonaccio, tra largo Preneste e via Torelli/via di Casal Bertone, e a via Latino Silvio, tra via di Portonaccio e via della Stazione Prenestina. Possibili anche ulteriori chiusure. Limitazioni alla sosta e alla circolazione andranno ad aggiungersi a quelle per piazza Santa Maria Consolatrice, nel tratto da via di Casal Bertone a via Marselli. Per motivi di viabilità connessi all'evento ci saranno divieti di sosta anche su via della Stazione Vaticana. Deviazioni per i bus delle linee 409, 541 e 545. Maggiori dettagli al link https://muoversiaroma.it/it/content/domenica-papa-francesco-casal-bertone-la-mobilit%C3%A0#sthash.Lz4ztLGH.dpbs
•Dalle 19,30 alle 20,30 processione da via dei Castani a via Smaldone, deviazioni o fermi a vista per i bus della linea 313.
•A Corviale, dalle 19 alle 19,45, la Parrocchia San Paolo della Croce ha organizzato la "Processione Solenne del Corpus Domini" da via di Poggio Verde a largo Cesare Reduzzi. Durante la cerimonia possibili fermi a vista, deviazioni o limitazioni di percorso per le linee C7, 98, 180, 785F e 786F.
•Consueta pedonalizzazione festiva, per l'intera giornata, di via dei Fori Imperiali. Deviazione per le linee di bus 51, 75, 85, 87 e 118. Nella notte tra sabato e domenica a spostarsi è la NMB.
Mercato di Porta Portese, stop ai mezzi pesanti su un tratto di via Ettore Rolli, deviazioni bus.

LUNEDI' 24 GIUGNO
•Dal 24 giugno al 20 luglio previsti lavori, con un restringimento della carreggiata, su via Laurentina, fra via di Vigna Murata e la Colombo.
•Dal 24 giugno al 19 luglio, in zona Val Melaina-Tufello sono previsti lavori sulla rete del gas tra via Monte Cervialto e via Cesare Fani. Previsti divieti di sosta, limite di velocità a 30 chilometri orari e un restringimento di carreggiata.
•Lavori notturni (ore 22-6) di manutenzione degli impianti tecnologici nella galleria Giovanni XXIII. Sono in programma da lunedì 24 a venerdì 28 giugno nel tunnel a salire da via del Foro Italico a via della Pineta Sacchetti.
Nella notte tra il 24 e il 25 giugno, tra le 21,30 e le 6, sono in programma lavori di rifacimento del manto stradale sulla carreggiata centrale di viale di Tor di Quinto, fra via del Foro Italico e largo dell'Arma di Cavalleria. Il cantiere interesserà anche la corsia laterale, da via Riano a Ponte Milvio. Possibili difficoltà di circolazione.

Per aggiornamenti sulla situazione della viabilità in tempo reale consultare la pagina www.atac.roma.it/page.asp?r=16020&p=159

Categorie: Manifestazioni

Manifestazioni in città dal 20 al 23 giugno: modifiche viabilità e trasporti

Mar, 18/06/2019 - 10:42

da 20/06/19 a 23/06/19

GIOVEDI' 20 GIUGNO
Concorso alla Fiera di Roma. Possibili ripercusssioni su via Portuense. L'area si può raggiugere in treno con la ferrovia FL1 Roma-Fiumicino scendendo alla fermata Fiera di Roma. La FL1 ferma anche alle stazioni di Tuscolana, Tiburtina e Ostiense, permettendo lo scambio con le metro A (fermata Ponte Lungo) e B (fermate Tiburtina e Piramide).
•Alle 10, in piazza di Priscilla, cerimonia di chiusura dell'anno accademico 2018/2019 della scuola di Polizia. Dalle 6, previsti provvedimenti di rimozione forzata dei veicoli in sosta in piazza di Priscilla (lato scuola) e lungo un tratto di 100 metri ai lati dell'ingresso della scuola.
•Dalle 9 alle 13 in via Molise, nei pressi del ministero dello Sviluppo Economico, le organizzazioni sindacali Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Cgil protesteranno per la crisi occupazionale dei lavoratori Auchan. Revocata la protesta indetta dalle 14,30 alle 17, in via Molise nei pressi del ministero dello Sviluppo Economico, a sostegno dei lavoratori Invitalia.

VENERDI' 21 GIUGNO
•Al mattino in via Molise, nella sede del Mise è in programma un incontro tra Governo e rappresentanti della Whirlpool. Sul fronte della viabilità, previsti divieti di sosta e chiusure sulla stessa via Molise. Possibili ripercussioni per la viabilità tra via di San Basilio, via Bissolati, via Veneto e piazza Barberini.  
•Al Flaminio, dovrebbero concludersi venerdì 21 giugno i lavori di rinnovo della pavimentazione tra i binari del tram. Modifica per le linee 2, 3 e 19, con limitazioni, bus navetta sostitutivi e deviazioni. Qui i dettagli.
•Dalle 8 alle 14, manifestazione in piazza Santi Apostoli. Prevista la partecipazione di circa 1.500 persone. Divieti di sosta per tutti i tipi di veicoli e rimozione forzata per quelli eventualmente presenti su tutta la piazza. Possibili difficoltà di circolazione in via Cesare Battisti.
•Dalle 16,30 alle 19, manifestazione dell'associazione "Solidarietà per Cuba" a piazza Barberini. Possibili ripercussioni per la viabilità della zona.
•Sino a domenica, 23 giugno, al Foro Italico si disputano gli internazionali di nuoto. In piazza de Bosis vigerà il divieto di sosta con rimozione forzata dei veicoli eventualmente in sosta.

SABATO 22 GIUGNO
•Sabato, dalle 16 alle 20, corteo del movimento #romanonsichiude da piazza Vittorio a piazza Madonna di Loreto, lungo via Carlo Alberto, piazza S. M. Maggiore, via Liberiana, piazza dell'Esquilino, via Cavour, largo Corrado Ricci e via dei Fori Imperiali. Attese 4mila persone. Previste, lungo il percorso della manifestazione, chiusure al traffico e deviazioni per le linee C3, 16, 51, 70, 71, 75, 85, 87, 118, 360, 590, 649, 714. In caso di chiusure di piazza Venezia, via Cesare Battisti, via delle Botteghe Oscure e via del Teatro Marcello ulteriori deviazioni per H, 30, 40, 44, 46, 60, 62, 63, 64, 80, 81, 83, 160, 170, 492, 628, 715, 716, 781, 916.
•Sabato e domenica, dalle 18, processioni in zona Vigna Murata e Roma 70. Possibili rallentamenti sulle linee di bus 716 e 772.

DOMENICA 23 GIUGNO
•Domenica, dalle 18, in occasione del Corpus Domini, Papa Francesco sarà a Casal Bertone, nella parrocchia di Santa Maria Consolatrice. Già parecchie ore prima scatteranno divieti di sosta, con rimozione forzata dei veicoli eventualmente presenti, su via di Casal Bertone (tra il civico 127 e via Asinara di San Marzano), via Giuseppe Govone, via Antonio Baldissera, via Nicola Marselli, via Carlo Mezzacapo e via Cesare Ricotti, via Morozzo della Rocca, piazza Enrico Cosenza, via Latino Silvio. In base alle esigenze di viabilità, potranno scattare chiusure al traffico su via di Portonaccio, tra largo Preneste e via Torelli/via di Casal Bertone, e a via Latino Silvio, tra via di Portonaccio e via della Stazione Prenestina. Possibili anche ulteriori chiusure. Limitazioni alla sosta e alla circolazione andranno ad aggiungersi a quelle per piazza Santa Maria Consolatrice, nel tratto da via di Casal Bertone a via Marselli.
•A Corviale, dalle 19 alle 19,45, la Parrocchia San Paolo della Croce ha organizzato la "Processione Solenne del Corpus Domini" da via di Poggio Verde a largo Cesare Reduzzi. Durante la cerimonia possibili fermi a vista, deviazioni o limitazioni di percorso per le linee C7, 98, 180, 785F e 786F.

Per aggiornamenti sulla situazione della viabilità in tempo reale consultare la pagina www.atac.roma.it/page.asp?r=16020&p=159

Categorie: Manifestazioni

Manifestazioni in città dal 18 al 23 giugno: modifiche viabilità e trasporti

Mar, 18/06/2019 - 10:42

da 18/06/19 a 23/06/19

MARTEDI' 18 GIUGNO
•In Centro, tra le 9 e le 13, sit-in a via Molise, davanti alle sede del Ministero dello Sviluppo Economico. Sono possibili difficoltà di circolazione nell'area tra via Veneto e piazza Barberini.
•Sempre in Centro, dalle 14 alle 20 manifestazione a sostegno dell'emergenza sanitaria in Calabria in piazza Monte Citorio nell'area compresa tra la Colonna Antonina e l'Obelisco. Al sit-in parteciperanno circa 250 persone, possibili ripercussioni sulla viabilità dell'area.

GIOVEDI' 20 GIUGNO
Rinviato lo sciopero del trasporto pubblico indetto per oggi in Atac dai sindacati Usb e Orsa. Viaggeranno regolarmente quindi bus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Viterbo.
•Alle 10, in piazza di Priscilla, cerimonia di chiusura dell'anno accademico 2018/2019 della scuola di Polizia. Dalle 6, previsti provvedimenti di rimozione forzata dei veicoli in sosta in piazza di Priscilla (lato scuola) e lungo un tratto di 100 metri ai lati dell'ingresso della scuola.
Prosegue il rinnovo della pavimentazione tra i binari del tram, gli interventi proseguiranno fino a domani. Le strade interessate sono via Flaminia, viale Tiziano, piazza Thorvaldsen, viale Rossini, viale Liegi, viale Regina Margherita e viale Regina Elena. Modifica per le linee 2, 3 e 19, con limitazioni, bus navetta sostitutivi e deviazioni. Qui i dettagli.

VENERDI' 21 GIUGNO
•Al Flaminio, dovrebbero concludersi oggi i lavori di rinnovo della pavimentazione tra i binari del tram. Le strade interessate sono via Flaminia, viale Tiziano, piazza Thorvaldsen, viale Rossini, viale Liegi, viale Regina Margherita e viale Regina Elena. Modifica per le linee 2, 3 e 19, con limitazioni, bus navetta sostitutivi e deviazioni. Qui i dettagli.
•Dalle 8 alle 14, manifestazione in piazza Santi Apostoli. Prevista la partecipazione di circa 1500 persone. Sono programmati divieti di sosta per tutti i tipi di veicoli e rimozione forzata per quelli eventualmente presenti su tutta la piazza. Non escluse possibili difficoltà di circolazione in via Cesare Battisti.

DOMENICA 23 GIUGNO
•Dalle ore 19 alle 19,45, la Parrocchia San Paolo della Croce ha organizzato la "Processione Solenne del Corpus Domini". I fedeli partiranno da via di Poggio Verde per dirigersi in Largo Pio Fedi, riprendere nuovamente via di Poggio Verde per arrivare in Largo Cesare Reduzzi. Durante la cerimonia possibili fermi a vista, deviazioni o limitazioni di percorso per le linee, 98, 180F, 785F, 786F e C7.

Per aggiornamenti sulla situazione della viabilità in tempo reale consultare la pagina www.atac.roma.it/page.asp?r=16020&p=159

Categorie: Manifestazioni

FORUM PASS. ALLA SCOPERTA DEI FORI. Foro Romano-Palatino e Fori Imperiali in un unico percorso di visita

Mar, 18/06/2019 - 10:05

a partire da 29/06/19

Area archeologica Foro Romano / Palatino, Fori Imperiali

Dal 29 giugno con un solo biglietto è possibile percorrere un itinerario inedito: Foro Romano/Palatino e Fori Imperiali in un unico percorso di visita.

L’intesa, siglata dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni culturali e dal Parco archeologico del Colosseo e presentata dal Ministro per i Beni Culturali Alberto Bonisoli e dalla Sindaca di Roma Virginia Raggi in conferenza stampa a Roma, inaugura una nuova stagione di fruizione dei beni culturali nella Capitale.

Il percorso consente di visitare il cuore archeologico di Roma: Foro Romano, Fori Imperiali e Palatino.

Il Foro Romano è stato il centro della vita pubblica della città per oltre un millennio, dal tardo VII secolo a. C. fino al V secolo d.C. Nel corso del tempo in quest’area ai piedi del Campidoglio furono costruite diverse strutture: dapprima gli edifici per le attività politiche, religiose e commerciali e poi, durante il II secolo a.C., le basiliche civili, destinate a ospitare le attività giudiziarie. Già alla fine dell’età repubblicana (metà del I sec. a.C.) l’antico Foro era divenuto insufficiente a svolgere la funzione di centro amministrativo e di rappresentanza della città.
Così, con la necessità di rinnovare le strutture amministrative e giudiziarie più antiche e di adeguarle alla nuova dimensione – fisica e politica – della città di Roma, Giulio Cesare ordinò la costruzione di un nuovo Foro, dall’impianto regolare e ordinato, che da lui prese il nome. L’impresa fu imitata da quattro imperatori: secondo l’ordine cronologico d’inaugurazione vennero infatti creati il Foro di Cesare (46 a.C.), il Foro di Augusto (2 a.C.), il Tempio della Pace (75 d.C.), il Foro Transitorio, detto poi di Nerva (97 d.C.) e il Foro di Traiano (112 e 113 d.C.). Contestualmente a quest’ultimo e sempre per iniziativa di Traiano, fu costruito il complesso oggi definito “Mercati di Traiano” e fu ristrutturato e ampliato il Foro di Cesare.
I Fori erano piazze monumentali porticate, di pianta quadrangolare o rettangolare, di dimensioni e orientamento differenti; il lato di fondo era quasi sempre enfatizzato dalla presenza di un tempio.
Realizzati con le ingenti ricchezze accumulate nelle guerre, i Fori avevano tutti funzione di autocelebrazione e autorappresentazione dei loro committenti, espresso tramite ricchi apparati decorativi che legittimavano ed esaltavano gli imperatori. Alcuni di essi, inoltre, mostravano un’accentuata funzione culturale, assicurata dalla presenza di biblioteche, scuole ed esposizioni di opere d’arte.
Le cinque piazze forensi romane - con il loro schema architettonico e la decorazione scultorea tesa all’esaltazione della figura dell’imperatore e spesso realizzata con marmi pregiati - costituirono un modello da esportare e da riprodurre nelle province romane.

Il percorso della visita nei Fori Imperiali, seguendo la passerella presente nel sito è privo di barriere architettoniche e attraverserà una parte del Foro di Traiano, passerà sotto via dei Fori Imperiali percorrendo le cantine delle antiche abitazioni del Quartiere Alessandrino e, dopo aver attraversato il Foro di Cesare per la sua intera estensione, in prossimità del Foro di Nerva, raggiungerà la Curia per entrare nel Foro Romano. L’accesso all’area è consentito anche dal Foro Romano: in questo caso il percorso terminerà alla biglietteria della Colonna Traiana in Piazza Santa Maria di Loreto.

L’itinerario comprende anche il Palatino dove sono conservati i resti degli insediamenti dell’età del Ferro riferibili al più antico nucleo della città di Roma. Il colle fu sede di importanti culti cittadini, tra cui quello della Magna Mater (Cibele) e, fra il II e il I secolo a.C., divenne il quartiere residenziale dell’aristocrazia romana, con eleganti dimore caratterizzate da eccezionali decorazioni pittoriche e pavimentali, come quelle conservate nella Casa dei Grifi. Augusto scelse simbolicamente il colle come luogo della propria abitazione, che era costituita da diversi edifici, tra cui anche la Casa di Livia. Successivamente il colle divenne sede dei palazzi imperiali: la Domus Tiberiana, la Domus Transitoria, poi la Domus Aurea, e infine la Domus Flavia, articolata in un settore pubblico e in uno privato, noto come Domus Augustana. Dalle planimetrie complesse, e in parte sovrapposte, si può comprendere come le diverse residenze fossero collegate tra loro anche tramite corridoi sotterranei spesso anch’essi riccamente decorati, di cui il Criptoportico Neroniano rimane uno degli esempi meglio conservati. La presenza dei palazzi imperiali sul colle diede vita a un processo di identificazione tanto che il toponimo “Palatium” è divenuto nelle lingue moderne sinonimo di edificio residenziale.

Categorie: Manifestazioni

Foro Romano e Fori Imperiali: nuovo percorso di visita dal 29 giugno

Mar, 18/06/2019 - 10:05

a partire da 29/06/19

Area archeologica Foro Romano / Palatino, Fori Imperiali

L’intesa, siglata dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni culturali e dal Parco archeologico del Colosseo e presentata dal Ministro per i Beni Culturali Alberto Bonisoli e dalla Sindaca di Roma Virginia Raggi in conferenza stampa a Roma, inaugura una nuova stagione di fruizione dei beni culturali nella Capitale.

Tag: Foro Romano, Fori Imperiali, percorso

Categorie: Manifestazioni

Nuovo percorso di visita del Foro Romano e dei Fori Imperiali

Mar, 18/06/2019 - 10:05

a partire da 29/06/19

Area archeologica Foro Romano / Palatino, Fori Imperiali

L’intesa, siglata dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni culturali e dal Parco archeologico del Colosseo e presentata dal Ministro per i Beni Culturali Alberto Bonisoli e dalla Sindaca di Roma Virginia Raggi in conferenza stampa a Roma, inaugura una nuova stagione di fruizione dei beni culturali nella Capitale.

Categorie: Manifestazioni

Giraffa, un animale da record!

Mar, 18/06/2019 - 09:52

23/06/19

Bioparco

Domenica 23 giugno, in occasione della Giornata internazionale della giraffa il Bioparco organizza la giornata evento dal titolo: ‘Giraffa, un animale da record!’.
Il più alto mammifero terrestre detiene tanti primati: l’altezza, il numero di vertebre, la lunghezza della lingua ed il peso del cuore, per questo la giraffa è uno degli animali più carismatici della fauna africana. Queste e tante altre curiosità saranno svelate a partire dalle ore 10.30 presso la casa delle giraffe dagli operatori didattici che saranno a disposizione anche per raccontare le abitudini di Dalia, Acacia e il maschio Magoma, i tre esemplari di giraffa reticolata presenti al Bioparco.
La giraffa è una specie minacciata di estinzione a causa della perdita e frammentazione dell’habitat e del bracconaggio, tanto che negli ultimi trenta anni si è registrato un calo demografico del 30%.
Il Bioparco partecipa alla conservazione della specie aderendo programma europeo di riproduzione in cattività denominato EEP(European Ex situ Project).
L’evento si svolge in occasione della giornata internazionale della giraffa (che cade ogni anno il 21 giugno), indetta dal Giraffe Conservation Fund (https://giraffeconservation.org/) con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini nei confronti della specie e delle cause che ne stanno determinando la rarefazione.

Categorie: Manifestazioni

Cine Village Talenti 2019 - Arena

Mar, 18/06/2019 - 09:30

da 21/06/19 a 08/09/19

Parco Talenti

Rassegna di cinema, sport, musica dal vivo, eventi culturali e street art con annesso villaggio di stand gastronomici

Prima edizione del CINE VILLAGE, che si svolgerà all’interno del parco Talenti dove l'AGIS Lazio proporrà un ricco programma cinematografico, punto cardine dell’evento, integrato da un ampio ventaglio di iniziative culturali, insieme a numerose attività sportive ricreative e di spettacolo.

Il Cine Village Talenti nasce proprio dalla volontà di offrire, all’interno di un’area verde, nuove opportunità culturali ai residenti del III municipio, uno dei più vasti e densamente abitati della Capitale.
L’offerta cinematografica sarà affiancata e sostenuta da numerose altre forme di intrattenimento tra cui spettacoli live (esibizioni musicali, danza, stand-up comedy, street-art ); spazi dedicati alle attività ricreative (per bambini e anziani); incontri culturali a tutto tondo (con scrittori, autori cinematografici, personalità del mondo scientifico). Prevista anche una zona fitness e un’area dedicata al Barefoot, nuova tendenza che prevede una camminata a piedi scalzi per entrare in sintonia con se stessi e con la natura.

Per oltre due mesi il Cine Village si appresta così a diventare un salotto verde sotto le stelle e soprattutto un importante luogo di confronto e di crescita culturale che, grazie anche al coinvolgimento diretto delle associazioni, delle cooperative sociali e degli esercizi commerciali del territorio, terrà compagnia ai cittadini per tutta l’estate.

Categorie: Manifestazioni

Cine Village Talenti 2019

Mar, 18/06/2019 - 09:30

da 21/06/19 a 08/09/19

Parco Talenti

Rassegna di cinema, sport, musica dal vivo, eventi culturali e street art con annesso villaggio di stand gastronomici

Prima edizione del CINE VILLAGE, che si svolgerà all’interno del parco Talenti dove l'AGIS Lazio proporrà un ricco programma cinematografico, punto cardine dell’evento, integrato da un ampio ventaglio di iniziative culturali, insieme a numerose attività sportive ricreative e di spettacolo.

Il Cine Village Talenti nasce proprio dalla volontà di offrire, all’interno di un’area verde, nuove opportunità culturali ai residenti del III municipio, uno dei più vasti e densamente abitati della Capitale.
L’offerta cinematografica sarà affiancata e sostenuta da numerose altre forme di intrattenimento tra cui spettacoli live (esibizioni musicali, danza, stand-up comedy, street-art ); spazi dedicati alle attività ricreative (per bambini e anziani); incontri culturali a tutto tondo (con scrittori, autori cinematografici, personalità del mondo scientifico). Prevista anche una zona fitness e un’area dedicata al Barefoot, nuova tendenza che prevede una camminata a piedi scalzi per entrare in sintonia con se stessi e con la natura.

Per oltre due mesi il Cine Village si appresta così a diventare un salotto verde sotto le stelle e soprattutto un importante luogo di confronto e di crescita culturale che, grazie anche al coinvolgimento diretto delle associazioni, delle cooperative sociali e degli esercizi commerciali del territorio, terrà compagnia ai cittadini per tutta l’estate.

Categorie: Manifestazioni

Globe Theatre - Stagione 2019

Lun, 17/06/2019 - 16:08

Silvano Toti Globe Theatre

La magia del teatro Shakesperiano torna nel cuore di Villa Borghese

Categorie: Manifestazioni

Caleidoscopio. A Villa Borghese il cinema non va in vacanza

Lun, 17/06/2019 - 12:21

da 16/06/19 a 09/09/19

86 serate per ritrovarsi davanti a un grande schermo nella splendida cornice di Villa Borghese.

Un’altra estate di cinema, fatta di emozioni e sorrisi nel Teatro all’aperto Ettore Scola della Casa del Cinema a Villa Borghese.

Un programma pensato per i cittadini di Roma, i turisti, gli appassionati, gli amici e le famiglie. Da giugno l'arena, con i suoi 300 posti sotto le stelle, propone ricordi e sorprese, festival internazionali e serate a tema in un programma che ogni sera regala una scoperta. In collaborazione con Cineteca Nazionale si festeggiano due maestri della scrittura, i padri della Commedia all’italiana Age & Scarpelli.

Insieme al Teatro dell’Opera di Roma, a Rai Teche e a Classica HD si ricrea la magia del Film Opera attraverso lo sguardo di grandi registi di cinema. 

Si dedica una naturale attenzione al cinema italiano con il tradizionale omaggio a un autore, quest’anno un amico amatissimo come Carlo Mazzacurati.

E ancora: un omaggio a una casa di distribuzione, la BIM che in 35 anni è diventata la “casa degli autori”; il racconto della migliore Fiction italiana con due esempi tanto diversi quanto magistrali; e infine un viaggio verso il cielo con Spazio 2019 alla scoperta delle stelle e degli alieni con l’amichevole complicità della del Planetario di Roma e dell’Istituto Nazionale di Astrofisica. Infine, uno spazio speciale per il Festival delle letterature internazionali nel ricordo di Massenzio 77 con quattro serate dedicate ai modelli del cinema epico.

E il percorso non finisce qui perché, in questa lunga estate, vengono ospitati festival nazionali capaci di portarci ai quattro angoli del mondo, dalla Bulgaria all’Africa, dalla Georgia all’Azerbaijan e al Brasile. Infine alcune serate speciali, a cominciare dal ricordo di Cesare Zavattini a 30 anni dalla morte.

Categorie: Manifestazioni

Festa di San Romualdo Abate 2019

Lun, 17/06/2019 - 10:22

da 21/06/19 a 23/06/19

Nella splendida cornice del territorio delle Five Hills sulla Via Laurentina al Km. 18.500 - Roma (Via Nazareno Strampelli n.113, IX Municipio Roma), dal 21 al 23 giugno 2019, si svolge la festa di San Romualdo Abate. Tre giorni ricchissimi di manifestazioni e concerti live conditi dalla sagra della bruscaciccia, stand gastronomici e birra a volontà, fino a notte fonda.

Si inizia il 21 giugno alle ore 21.00 con "Dance Boogie Woogie School" esibizioni degli allievi e dei maestri che eseguiranno coreografie di Rock‘ n’ Roll acrobatico. Seguiranno lezioni gratuite di boogie woogie a tutti i partecipanti, che balleranno sin da subito al ritmo esagerato del Rock 'n Roll.
Alle ore 22.00 in concerto live gli "Statale 66" Band Resident del programma Stracult su Rai 2 Gruppo Beat, Rock’ n’ Roll e Surf con contaminazioni psichedeliche.
Un appuntamento fisso per gli amanti della musica Rock 'n Roll della Capitale, per chi ha energia da vendere e vuole scatenarsi, cantare e ballare sotto il palco.

Il 22 giugno alle 21.00 musica e spettacolo con i "Quisisona", band costituita da musicisti che da anni interpretano con originalità musiche della tradizione napoletana, italiana ed internazionale allietando le notti capresi e quelle dei più famosi locali d’Italia.
Alle 22 Luciano Lembo Il comico showman romano racconta, canta, imita, improvvisa e diverte, divertendosi.

Il 23 giugno alle ore 21.30 William Barocchi Band e le sue ballerine animeranno la serata con balli di gruppo, balli di coppia standard, disco 70/80, salsa e bachata.

Per la chiusura della festa favoloso spettacolo pirotecnico con i vincitori del Magic Fire Festival 2018 di Valmontone e spaghettata "You shock me all night long".

Categorie: Manifestazioni

Splash Zone

Gio, 13/06/2019 - 10:51

da 22/06/19 a 30/09/19

Luneur Park

SPLASH ZONE
Acquascivoli, giochi d’acqua e area relax dal 22 giugno

Nel Giardino delle Meraviglie di Roma un altro incantesimo si è realizzato: YES, WE SPLASH! Da sabato 22 giugno è prevista una fantastica novità: il laghetto nel cuore del Parco, circondato da magnolie e fiori colorati, si trasforma nel più Grande Parco Giochi Acquatico di Roma.

Un castello incantato emerge dalle acque limpide per offrire il fresco divertimento di piroettanti acquascivoli e spumeggianti giochi d’acqua. Qui i bambini di ogni età possono lanciarsi nel folle divertimento tra sali scendi, loop da capogiro, spirali, schizzi e spruzzi.

Una Splash Zone coloratissima ed entusiasmante, oltre 2500mq di fresco divertimento per bambini da 2 a 12 anni con 6 irresistibili acquascivoli che tra onde, spirali e curve regaleranno uno spasso senza fine ai bambini di ogni età.
Ombrelloni e confortevoli sdraio fanno da sfondo ai momenti di relax di tutta la famiglia per un’estate no stress!

Categorie: Manifestazioni

Il Regno del Ghiaccio

Gio, 13/06/2019 - 10:07

a partire da 20/06/19

Cinecittà World

Allerta neve e ghiaccio a Roma! Non è un altro capriccio del meteo impazzito, né un evento straordinario come la famosa nevicata estiva del 358 d.C. a Santa Maria Maggiore, ma un nuovo padiglione, ricco di divertimento, che apre a Cinecittà World, Il parco a tema del Cinema e della Tv: Il regno del ghiaccio, ovvero il il primo snow park al coperto d’Italia.

Cinque le attrazioni con cui divertirsi in compagnia: Pattiniamo, la tradizionale pista di pattinaggio, Ghiaccio Scontri, autoscontri sul ghiaccio, per guidare senza regole a bordo di sfreccianti gommoni, Scivolone la multipista per sfidare gli amici in divertenti discese, Palle di neve, dove arrampicarsi su morbide montagne bianche in cui nevica tutto l’anno, ed infine Kamikice, per precipitare senza freni tra le curve di un vorticoso scivolo.

Montagna si, ma senza esagerare... al Regno del Ghiaccio il termometro segna sempre circa 20° gradi: magie della tecnologia che consente di divertirsti sulla neve, quella vera, anche in pantaloncini corti o in costume da bagno, senza ingombranti giacche o tute da sci.

Categorie: Manifestazioni

Manifestazioni in città dal 14 al 16 giugno: modifiche viabilità e trasporti

Mar, 11/06/2019 - 11:56

da 14/06/19 a 16/06/19

VENERDI' 14 GIUGNO
Festa dei Santi Patroni a Tor de Cenci e Spinaceto: a partire dalle 19, processione religiosa lungo le strade del quartiere. Possibili brevi stop o deviazioni per le linee 130F, 705, 706 e 708.
•Evento al Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università Roma Tre con la partecipazione del Presidente del Consiglio dei Ministri. Per esigenze di sicurezza, prevista la rimozione dei veicoli in sosta su viale Ostiense tra il civico 193 e via Giulio Rocco, nonché dall'area di parcheggio riservata ai motocicli sul marciapiede della stessa via Ostiense, all'altezza del Dipartimento.

SABATO 15 GIUGNO
•Sabato e domenica, per i lavori di manutenzione straordinaria della metro A, la circolazione dei treni tra Subaugusta e Anagnina sarà sospesa. Nel tratto interrotto il collegamento sarà garantito dai bus sostitutivi.
•Sabato pomeriggio in Centro dalle 15 alle 19 corteo da piazza della Repubblica a piazza Madonna di Loreto. A scendere in piazza 1.500 persone dell'associazione Animal Amnesty "per il clima e contro gli allevamenti intensivi". Il corteo sfilerà lungo via delle Terme di Diocleziano, via Amendola, via Cavour, largo Corrado Ricci e via dei Fori Imperiali. Possibili temporanee deviazioni o limitazioni di percorso per le linee H, 5, 14, 16, 40, 50, 51, 60, 64, 66, 70, 71, 75, 82, 85, 87, 105, 118, 170, 360, 590, 649, 714, 910 e MA10 (la navetta bus Termini-Flaminio a supporto della metro A, attiva in concomitanza con la chiusura delle stazioni di Repubblica e Barberini). In caso di chiusure tra piazza Venezia, via del Corso, via del Plebiscito, via del Teatro Marcello e via Cesare Battisti, saranno deviate le linee 30, 44, 46, 62, 63, 80, 81, 83, 160, 492, 628, 715, 716, 781 e 916. 
•In ottavo Municipio, festeggiamenti lungo alcune strade per le feste Vigiliane 2019. Oggi alle 18, prevista una processione con banda musicale da via Buoninsegna a via Baldovinetti. Possibili brevi stop o deviazioni per le linee 716 e 772

DOMENICA 16 GIUGNO
•In programma tra Centro, Prati e San Lorenzo #ViaLibera e il suo circuito ciclopedonale di 15 km. Dalle 10 alle 19 circa, pedonalizzazioni parziali o totali sono previste a: via del Corso, piazza Venezia, via dei Fori Imperiali, via San Gregorio, via Veneto, via XX Settembre, via Bissolati, viale Regina Elena, via San Martino della Battaglia, via Castro Pretorio, via Castelfidardo, viale dell'Università, via Labicana e viale Manzoni, via Tiburtina (a San Lorenzo), via Cola di Rienzo, viale Gabriele D'Annunzio, viale San Paolo del Brasile e alcune strade all'interno di Villa Borghese. I dettagli delle chiusure al link https://romamobilita.it/it/progetti/sostenibile/vialibera/16giugno2019.
A seguito delle limitazioni al traffico delle strade indicate, ventisette linee di trasporto pubblico (16, 51, 52, 53, 60, 61, 62, 63, 66, 71, 75, 80, 81, 82, 83, 85, 90, 118, 150F, 160, 310, 492, 590, 649, 910, C3 e MA10) saranno deviate o limitate nei loro percorsi (i dettagli). Inoltre, a seguito della pedonalizzazione di parte di piazza Venezia, sempre tra le 10 e le 19, verrà attuata una temporanea disciplina che prevede traffico a doppio senso di circolazione sul lato della piazza prospiciente Palazzo Venezia.
Da ricordare che la pedonalizzazione di via dei Fori Imperiali è quella consueta dei festivi, integrale e per l'intera giornata. Da inizio a fine servizio, quindi, ci sarà la deviazione delle linee 51, 75, 85, 87, 118. Nella notte tra sabato e domenica, deviata la NMB (ex n2).
•Proseguono i festeggiamenti in ottavo Municipio: alle 11.30, processione da via Buoninsegna a via Lilio. Possibili brevi stop o deviazioni per le linee 716 e 772.
Festa dei Santi Patroni a Tor de Cenci e Spinaceto: dalle 10, prevista una sfilata di auto d'epoca mentre a partire dalle 19,15, prevista una processione religiosa per le strade del quartiere. Possibili brevi stop o deviazioni per le linee 130F, 705, 706 e 708.
Mercato di Porta Portese, stop ai mezzi pesanti su un tratto di via Ettore Rolli, deviazioni bus.

Per aggiornamenti sulla situazione della viabilità in tempo reale consultare la pagina www.atac.roma.it/page.asp?r=16020&p=159

Categorie: Manifestazioni

Manifestazioni in città dal 13 al 16 giugno: modifiche viabilità e trasporti

Mar, 11/06/2019 - 11:56

da 13/06/19 a 16/06/19

GIOVEDI' 13 GIUGNO
Sulla Roma-Lido, dal 10 giugno è in vigore l'orario estivo. Dettagli su atac.roma.it
Intensificato, nei feriali e nei festivi, il servizio delle Linee Mare per le spiagge di Ostia e Torvaianica: 07, 070 e 062.
•È scattata lunedì 3 giugno la prima fase del piano di revisione della rete di bus notturna. Quindici linee diurne hanno prolungato l’orario di servizio sino alle 2 di notte.
•È  partita anche la fase 2 della revisione delle linee notturne, con 3 nuove linee (N543, N74 e N075) al servizio di 6 quartieri delle zone est e sud della città e altre 13 modificate (le attuali N2L, N3, N5, N8, N10, N11, N13, N18, N20, N21, N22, N24 e N28) e ancora una nuova denominazione per tutti i collegamenti notturni. Maggiori dettagli al link https://muoversiaroma.it/it/content/nuova-rete-bus-notturni-scattata-la-fase-2#sthash.XRbLC9B2.dpbs

VENERDI' 14 GIUGNO
Festa dei Santi Patroni a Tor de Cenci e Spinaceto: a partire dalle 19, processione religiosa lungo le strade del quartiere. Possibili brevi stop o deviazioni per le linee 130F, 705, 706 e 708

SABATO 15 GIUGNO
•Sabato pomeriggio in Centro dalle 15 alle 19 corteo da piazza della Repubblica a piazza Madonna di Loreto. A scendere in piazza 1.500 persone dell'associazione Animal Amnesty "per il clima e contro gli allevamenti intensivi". Il corteo sfilerà lungo via delle Terme di Diocleziano, via Amendola, via Cavour, largo Corrado Ricci e via dei Fori Imperiali. Possibili temporanee deviazioni o limitazioni di percorso per le linee H, 5, 14, 16, 40, 50, 51, 60, 64, 66, 70, 71, 75, 82, 85, 87, 105, 118, 170, 360, 590, 649, 714, 910 e MA10 (la navetta bus Termini-Flaminio a supporto della metro A, attiva in concomitanza con la chiusura delle stazioni di Repubblica e Barberini). In caso di chiusure tra piazza Venezia, via del Corso, via del Plebiscito, via del Teatro Marcello e via Cesare Battisti, saranno deviate le linee 30, 44, 46, 62, 63, 80, 81, 83, 160, 492, 628, 715, 716, 781 e 916. 
•In ottavo Municipio, festeggiamenti lungo alcune strade per le feste Vigiliane 2019. Oggi alle 18, prevista una processione con banda musicale da via Buoninsegna a via Baldovinetti. Possibili brevi stop o deviazioni per le linee 716 e 772

DOMENICA 16 GIUGNO
•In programma tra Centro, Prati e San Lorenzo #ViaLibera e il suo circuito ciclopedonale di 15 km. Dalle 10 alle 19 circa, pedonalizzazioni parziali o totali sono previste a: via del Corso, piazza Venezia, via dei Fori Imperiali, via San Gregorio, via Veneto, via XX Settembre, via Bissolati, viale Regina Elena, via San Martino della Battaglia, via Castro Pretorio, via Castelfidardo, viale dell'Università, via Labicana e viale Manzoni, via Tiburtina (a San Lorenzo), via Cola di Rienzo, viale Gabriele D'Annunzio, viale San Paolo del Brasile e alcune strade all'interno di Villa Borghese. 
I dettagli delle chiusure al link https://romamobilita.it/it/progetti/sostenibile/vialibera/16giugno2019.
A seguito delle limitazioni al traffico delle strade indicate, ventisette linee di trasporto pubblico (16, 51, 52, 53, 60, 61, 62, 63, 66, 71, 75, 80, 81, 82, 83, 85, 90, 118, 150F, 160, 310, 492, 590, 649, 910, C3 e MA10) saranno deviate o limitate nei loro percorsi. Inoltre, a seguito della pedonalizzazione di parte di piazza Venezia, sempre tra le 10 e le 19, verrà attuata una temporanea disciplina che prevede traffico a doppio senso di circolazione sul lato della piazza prospiciente Palazzo Venezia.
•Proseguono i festeggiamenti in ottavo Municipio: alle 11,30, processione da via Buoninsegna a via Lilio. Possibili brevi stop o deviazioni per le linee 716 e 772.
Festa dei Santi Patroni a Tor de Cenci e Spinaceto: dalle 10, prevista una sfilata di auto d'epoca mentre a partire dalle 19,15, prevista una processione religiosa per le strade del quartiere. Possibili brevi stop o deviazioni per le linee 130F, 705, 706 e 708

Per aggiornamenti sulla situazione della viabilità in tempo reale consultare la pagina www.atac.roma.it/page.asp?r=16020&p=159

Categorie: Manifestazioni

Pagine