Al Teatro Porta Portese va in scena “Improvvisamente Alice”

Il 28 ottobre 2019 alle ore 21,00 approda al Teatro Porta Portese all’interno della rassegna CIVILMENTE l’emozionante e poetico “Improvvisamente Alice”

Scritto e interpretato da Giulia Canali Regia Giulia Canali in collaborazione con Franca Tragni

Un viaggio iniziato per scommessa che si interrompe per un imprevisto in una stazione persa nel nulla.

Camilla, la protagonista, si ritrova così in un luogo che è di tutti e di nessuno, dove la noia a volte ti prende e non ti molla e per quanti escamotage tu usi per sfuggirle, talvolta è davvero impossibile.

E così improvvisamente il suono della noia accende un ricordo.

Un ricordo lontano, forse mai vissuto, forse raccontato.

O forse solo un sogno? Tutto improvvisamente accade.

Tutto si trasforma, improvvisamente.

Camilla si ritroverà a inseguire un coniglio bianco, a parlare del tempo con un cappellaio matto, a chiedere informazioni a un gatto e a scappare da una regina che taglia teste.

Alla ricerca di chi è.

Perché in questi ipotetici luoghi, un po’ di tutti e di nessuno, dove la noia è sempre dietro l’angolo ritroviamo il tempo per chiederci “chi sono?”, “dove sto andando?”, “cosa sto cercando?”, finendo inevitabilmente a scoprire noi stessi.

TEATRO PORTAPORTESE

Via Portuense 102 – Roma Tel.065812395

BIGLIETTI

INTERO 15,00 EURO (13,00 EURO +2,00 DI TESSERA)

RIDOTTO 12,00 EURO (10,00 + 2,00 DI TESSERA)

Galleria (Clicca sulla foto per slideshow): 
Categories: