Auditorium Parco della Musica un grande successo il Concerto di Capodanno del M° Di Lella

Auditorium Parco della Musica un grande successo il Concerto di Capodanno del M° Di Lella

Gran Concerto di Capodanno all’Auditorium con Gerardo Di Lella e la sua Grand O’rchestra ed altri 50 elementi.

E’ divenuto per i romani un appuntamento irrinunciabile il concerto di capodanno che si svolge ogni 1° gennaio all’auditorium Parco della Musica a Roma.

Il concerto giunto alla sua 5^ edizione, nasce da una intuizione dell’eclettico compositore, pianista e direttore d’orchestra Gerardo Di Lella ed oggi è ormai una più che valida realtà che si è già da diversi anni imposta a Roma con l’auspicio possa sempre più divenire “Roma Caput Musicae”.

Di Lella ha scelto anche quest’anno tante belle e raffinate musiche del cinema Italiano che hanno portato alto il nome dell’Italia nel mondo e che ne hanno fatto la storia del cinema.

L’ensemble composto da ben 71 musicisti, condotti dal Maestro Di Lella, hanno anche quest’anno saputo regalare magiche atmosfere che a tratti hanno commosso gli oramai affezionati spettatori romani e non solo.

Il concerto infatti è stato trasmesso in etere anche da Radio Rai.

L’ingresso del Maestro di Lella è stato accompagnato da un brano di Piero Piccioni che ha realizzato tantissime musiche nei film interpretati dall’amato Albertone (Sordi).

L’apertura del concerto è stata con un augurio istituzionale all’Italia con l’inno nazionale di Mameli e Novaro. 

Entrando poi nel vivo del programma che ha visto un’ampia parte dedicata a Stelvio Cipriani con musiche tratte dai film “Dedicato a una Stella” di Luigi Cozzi, “La Polizia Ringrazia” di Steno Vanzina (pseudonimo di Stefano Vanzina) e non poteva mancare la colonna sonora dell’”Anonimo Veneziano” dell’omonimo Film di Enrico Maria Salerno attore e regista.

Omaggio anche ad un altro grande compositore di colonne sonore come Nino Rota con i suoi film come “I vitelloni” e “Romeo e Giulietta” di Fellini, “Rocco e i suoi fratelli” di Luchino Visconti.

Anche Morricone non è certamente mancato nella scelta del Maestro Di Lella con le musiche tratte dal film “Malena” di Tornatore, “Metti una sera a cena” di Patroni Griffi.

Indimenticabile la musica del postino composta da Luis Bacalov interpretato dal grande Massimo Troisi. 

“Febbre da cavallo” ha riportato tutti ad un simpatico déjà-vu con le musiche di Bixio, Frizzi e Tempera. in conclusione i brani di Piero Piccioni “Scusi Lei è Favorevole o contrario?” e diverse altre.

Richiestissimo il bis concesso con “You Never Told Me” sempre di Piero Piccioni, tratto dalla colonna sonora del film “Fumo Di Londra”.

In platea tantissimi nomi e volti noti presenti al concerto tra cui Gianni Rivera con la moglie Laura, Enrico Vanzina accanto a Lino Patruno, Franco Nero, Alessandra Canale, Fausto e Lella Bertinotti, Lando Buzzanca con Francesca della Valle, Dario Salvatori, il maestro Claudio Simonetti, il maestro Christian Marazziti, Nico Di Renzo in arte Pedro, Myriam Fecchi, Amedeo Goria, Paola Zanon, Cesare Raucci Rascel, la cantante Gabriella Rea, Riccardo Bramante con la pittrice Ester Campese e la gallerista Sabina Tamara Fattibene.

Foto By Adriano Di Benedetto

 

Galleria (Clicca sulla foto per slideshow): 
Categories: