Un omaggio a Pantani, “Il Pirata” leggendario vincitore del giro d’Italia, gioie e amarezze raccontate in musica da Sandro Scapicchio

Un omaggio a Pantani, “Il Pirata” leggendario vincitore del giro d’Italia. A 14 anni dalla morte dell’indimenticato atleta la storia toccante della sua vita raccolta in 8 brani musicali e un disco “Pantani, un uomo in fuga”. Biblioteca della Bicicletta “Lucos Cozza” presso Biblioteca Casa del Parco 27 giugno Ore 18

La vita non finisce mai di stupire. Crea intrecci e legami indissolubili tra passato e presente. Il grande Marco Pantani, leggendario vincitore del giro d’Italia, a 14 anni dalla sua tragica scomparsa “rivive” attraverso i ricordi, le gioie, le amarezze raccontate dal musicista Sandro Scapicchio, la cui impressionante somiglianza con il campione lo ha portato ad appassionarsi alle sue vicende e poi a studiarle da vicino per interpretarlo in uno spettacolo (in tour nel 2019) con l’intento di ripercorrere, come fosse la pellicola di un film, le tappe della sua esistenza: dagli esordi ai traguardi raggiunti tra le folle in delirio.

 In attesa di questo evento teatrale, che si preannuncia emozionante e magico, la storia dell’amatissimo atleta viaggia sulle note di 8 brani che Scapicchio ha deciso di dedicare a questa amicizia senza tempo. “Pantani, un uomo in fuga” è infatti il titolo dell’album, canzoni scritte e composte dallo stesso Scapicchio a quattro mani con il cantautore Alessandro D’Orazi, che sarà presentato presso la Biblioteca Casa del Parco/Biblioteca della Bicicletta “Lucos Cozza” presso Biblioteca CasaParco il prossimo 27 giugno alle ore 18.00, in via della Pineta Sacchetti 78. Un mini live dedicato ad un vero mito del ciclismo.

Ingresso gratuito Info line 06 4546 0671

 Federica Rinaudo
Giornalista
Ufficio stampa e comunicazione
Mobile +39 327 7851570 
www.federicarinaudo.it

Galleria (Clicca sulla foto per slideshow): 
Categories: