Roby Facchinetti, Riccardo Fogli e Maria Celli con i suoi abiti da sposa ad "Ariccia sotto le stelle"

“ARICCIA SOTTO LE STELLE 2018” Tre serate di spettacolo nel cuore dei Castelli Romani con Aida Yespica, Anna Falchi, Roby Facchinetti, Riccardo Fogli, Paolo Conticini, Pablo e Pedro, Manila Nazzaro, Beppe Convertini, Marco Senise, Dario Cassini, Edoardo Guarnera e la grande sfilata dedicata alla gran sera e alla sposa firmata da Maria Celli

Tutti col naso all’insù per ammirare lo spettacolo pirotecnico che ha illuminato la candida facciata di Palazzo Chigi nel cuore dei Castelli Romani. Si è chiusa così la seconda edizione della manifestazione estiva "Ariccia sotto le stelle 2018" ambientata nella suggestiva Piazza di Corte, progettata dal Bernini, con un cartellone ricco musica, cabaret e alta moda.

L’antica cittadina romana Aricia - luogo di incontro tra storia e mito, arte e architettura, tradizione e innovazione – ha celebrato, anche quest'anno, la sua patrona Santa Apollonia, alla quale la comunità è molto devota. Ad organizzare il tributo religioso è l’Arciprete Don Antonio Scigliuzzo - Direttore Regionale della Pastorale Giovanile - in collaborazione con il direttore artistico della manifestazione Giampaolo Celli, il capo struttura Giorgio Chessari e con il sostegno dell’Amministrazione Comunale presieduta dall’instancabile Sindaco Roberto Di Felice.

Tanti gli ospiti che si sono alternati sul grande palco: in migliaia ad applaudire il concerto di Roby Facchinetti e Riccardo Fogli, riuniti dopo tanti anni nel progetto/spettacolo “Insieme in Tour”. Pioggia di selfie a caccia di celebrities in fila per una foto con Anna FalchiAida Yespica, Antonella Mosetti, Manila Nazzaro, Paolo Conticini, Marco Senise, Beppe ConvertiniDario Cassini, Pablo e Pedro, Carmine Faraco, Marco Capretti e i tanti artisti che si sono avvicendati nella tre giorni che si è conclusa con un gran finale dedicato all’eleganza e allo stile con il prezioso défilé della Maison Celli Alta Moda che ha portato in passerella le ultime collezioni da sposa e da sera firmate dalla stilista Maria Celli.

"Quest'anno" - afferma soddisfatta la stilista - "ho voluto rubare le stelle della Via Lattea per ricamarle sulle mie creazioni.  Nella collezione da sera, infatti, ho voluto portare in passerella abiti dalla sensuale linea a sirena, con preziosi ricami in cristalli, paillettes, pietre dure per ornare le profonde scollature e i corpetti. La sposa 2018/2019 ritorna alla tradizione classica del bianco ottico totale con abiti di diverse tipologie in cui prevalgono l'uso della seta, del tulle e del pizzo".

All'uscita dedicata alle nozze, infatti Maria Celli, ha presentato venti abiti in total white, con unica licenza, ricami in cristalli luminosi. Prevalgono le linee scivolate e morbide con corpetti stretti in vita che sagomano la figura. E' una sposa più tradizionale quella della prossima stagione con tagli classici e uso di tessuti preziosi. Si alla seta e al tulle per dare volume, ma anche a tessuti cangianti come il prezioso mikado. Ritorna il tradizionale lungo velo anche sul viso. Le acconciature tornano voluminose con ornamenti floreali e lucenti.

La serata finale si è chiusa con la tappa castellana del concorso internazionale di Miss Mondo 2018 condotta da Marco Senise. Tra le venti finaliste, a vincere l’ambito riconoscimento la candidata numero 9, diciassettenne anni, Melania Ciano, studentessa di Roma.

Sono stati tre giorni” – ha detto Don Scigliuzzo – “densi di iniziative. Momento essenziale di questo grande lavoro di gruppo restano le attività liturgiche e l’incontro con la Santa Patrona di AricciaSpettacolo, Cultura e Musica sono un perfetto accompagnamento per celebrare la nostra Santa e occasione per ricordare l’enciclica Gaudete et exultate del Santo Padre Francesco”.

Foto By Valerio Cosmi Tutto Flash

Galleria (Clicca sulla foto per slideshow): 
Categories: