Sala Umberto di Roma torna il "Premio Persefone" fondato nell’ambito delle Feste di Persefone “Teatro e Danza”

Alla Sala Umberto il primo ottobre Torna il Premio Persefone con grandi protagonisti dello spettacolo

Grande attesa per il Premio Persefone, tra cinema e narrativa. Anche per quest’anno il prestigioso riconoscimento, fondato nell’ambito delle Feste di Persefone “Teatro e Danza” che si tenevano dinanzi al Tempio della Concordia nella Valle dei Templi di Agrigento, torna sotto i riflettori per celebrare la sua XVII Edizione.

Un parterre stellare quello che, lunedì 1 ottobre al Teatro Sala Umberto, in via della Mercede, presenzierà all’evento per conoscere l’esito della giuria d’opinione (composta da eccellenze nell’ambito della cultura, del teatro, del cinema, del giornalismo) pronta a svelare i vincitori delle varie sezioni.

Tra i candidati numerosi volti dello spettacolo, sotto la direzione artistica di Francesco Bellomo, tra i fondatori come il presidente di giuria Maurizio Costanzo. A condurre la serata lo stesso Bellomo con Alessandra Ferrara e Caterina Milicchio. Serata ad inviti

Terne in concorso:

Miglior Attrice: Ambra Angiolini, Maria Amelia Monti, Milena Vukotic.

Miglior attore: Filippo Dini, Francesco Montanari, Michele Placido.

Per il Teatro Canzone:

Miglior Attrice: Claudia Gerini, Lina Sastri, Tosca.

Miglior Attore: Enzo Iacchetti, Neri Marcorè, Rocco Papaleo.

Miglior Spettacolo in concorso: “Copenaghen”, “Delitto/Castigo”, “Il nome della rosa”.

PREMI SPECIALI “CARMELO ROCCA”

Carriera Prosa Ugo Pagliai, Carriera Commedia Enzo Garinei, Impegno sociale Paolo Ruffini, Premio Cinema “Il banchiere anarchico” regia Giulio Base, Premio Gradimento Paolo Conticini, Premio Rapporto Presenze Incassi “Sogno di una notte di mezza estate” regia di Massimiliano Bruno.

Alcuni degli ospiti in platea: Paolo Ruffini, Deborah Caprioglio, Andrea Delogu, Milena Miconi, Nadia Rinaldi, Roberto Ciufoli, Ugo Pagliai, Enzo Garinei, Stefano Fresi, Paolo Triestino, Giuli Base, Gianni Letta, Massimiliano Bruno, Paolo Conticini, Paola Gassman e tanti altri.

Galleria (Clicca sulla foto per slideshow): 
Categories: