Agedo Roma, abbiamo un cuore Arcobaleno

Oltre trecento ospiti alla presentazione della mostra fotografica e del calendario 2017 dell’Associazione Agedo Roma Le Famiglie dell'associazione ritratte dai forografi Mauro Rosatelli e Claudio Laconi

 Una grande festa in Famiglia. Oltre trecento gli amici accorsi alla presentazione della mostra dal titolo "Cuore Arcobaleno" e del primo Calendario 2017 di AGEDO ROMA, l'Associazione di genitori di persone LGBTQI presente sul territorio da circa 20 anni, con lo scopo di fornire aiuto, ascolto e solidarietà alle famiglie che hanno figli/e omosessuali, affinché chi vive con difficoltà questa situazione possa averne una visione corretta e serena.  

Si sono ritrovati tutti presso la sede del CESV di Roma, in Via Liberiana 17 (Santa Maria Maggiore),  il Centro Servizi per il Volontariato nato per valorizzare l'autonomia delle realtà associative di volontariato sul territorio laziale, offrendo servizi di promozione e orientamento, consulenza e assistenza, progettazione, formazione, comunicazione e informazione e sostiene la formazione di reti.per scambiarsi anche gli auguri delle prossime festività.  

"Il progetto", ha spiegato Roberta Mesiti, Presidente di Agedo Roma, "nasce da un'idea di Emilio Sturla Furnò e Marco Galli  e vuole far riflettere sull'importanza dell'Amore all'interno della Famiglia, dello scambio tra genitori e figli, dell'ascolto reciproco. I soci di Agedo Roma si sono fatti ritrarre dai fotoreporter Mauro Rosatelli e Claudio Laconi  per raccontare il legame indissolubile con i loro figli, perchè, come si dice, sono parte di loro. Da qui l'idea di rappresentare l'amore con un cuore puzzle, le cui tessere sono ognuna di diverso colore, strette tra le mani di uno o più componenti della Famiglia".

Tra gli amici presenti la giornalista del Tg1 Adriana Pannitteri, l'autrice del programma tv Stato Civile su Rai 3 Laura Cirilli, la preseidente di DGay Project Maria Laura Annibali, il presidente del Circolo Mario Mieli Mario Colamarino, i chirurghi plastici Francesco Marchetti e Massimo Tempesta, gli psicoterapeuti Antonella Montano e Roberto Baiocco, l'ideaotre del Gay Wedding Italia Fabio Ridolfi e molti altri.

Il progetto è stato sostenuto da CESV che ha prodotto i calendari a tiratura limitata (500 esemplari). Hanno collaborato, inoltre, il Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli (che ha ospitato il servizio fotografico) e dove ha sede Agedo Roma, il Coming Out Roma,(Bar Ristorante e Punto di Incontro per la Cultura Gay,  Hook (Bracciali Artigianali), Ermatena.it, i make up artist Gianluca Terracina e Gino Zucca, la stylist Narmina Karakhanova,Alessandra per il supporto grafico, Roberta Balestrieri di Josephine Event.

Galleria (Clicca sulla foto per slideshow): 
Categories: