La bella e sensuale Le Riche vince la seconda puntata di " Queen Factory" presentato da Morgana

Grande conferma al Teatro Biblioteca Quarticciolo che ha visto il tutto esaurito per la seconda puntata del talent show più scintillante della capitale.

Una serata in cui hanno gareggiato giovani e più esperte drag queen nel contest-spettacolo Queen Factory, di Morgana per la regia di Roberto Saura. Tema della serata è "Black divas".

Si sono scontrate nella prima manche l'elegante Enderly Solis, il duo artistico e di vita Heaven&Hell, l'inquieta Renèe Coppedè, la poliedrica Elektra, seguite nella seconda manche dalla divertente Cristina Prenestina, la battagliera Naya Babalon e dalla sensuale Le Riche.

A giudicarle ci sono gli storici PR di Muccassassina Vic&Frank, insieme a Era Splendor e a Fuxia, e il presidente di giuria il poliedrico Diego Longobardi. Morgana, conduttrice della serata, ha saputo regalare tantissime risate al pubblico insieme alla rivelazione di questa edizione, il giovane Michele.

La seconda puntata è vinta da Le Riche che ritira un piccolo omaggio in denaro, vinto grazie al numero sensuale e non scontato, che ricorda uno dei migliori video-clip di Rihanna.

Eliminata, ma destinata all'eventuale ripescaggio di aprile, è Cristina Prenestina, che si distingue sempre per la sua verve sul palco. Ma non ha convinto la giuria sulla scelta della performance.

 Il numero portato secondo la giuria era fuori dal tema richiesto. Il Queen Factory proseguirà al Teatro Biblioteca Quarticciolo il 4 marzo e il 15 aprile. A metà tra il talent show e la sua essenza di varietà, è un colorato divertissement con regole ferree ed estremamente precise, che metteranno a dura prova le giovani concorrenti che lotteranno per la corona di Regina.

Diretto artisticamente da Morgana (al secolo Francesco Maggi) per la regia di Roberto Saura. In gara per il titolo troviamo le drag e aspiranti regine Renèe Coppedè, Enderly Solis, Naya Babalòn, Elektra, Le Riche, Heaven&Hell, esaminate dalla sapiente Giuria d'Eccezione, capeggiata dal direttore della storica serata Muccassassina, Diego Longobardi, seguito dalla drag Era Splendòr e dai P.R. Vic&Frank.

Con i giurati sarà presente anche Berta Bertè, special guest della serata, insieme alla poliedrica Fuxia, noto volto della notte prestato al cinema. “Lo show, altri non è che una vera e propria operazione di recupero per una tipologia di spettacolo che deve ritrovare la sua casa”, afferma Morgana, infatti il travestitismo affonda le sue radici nell'avanspettacolo, nei concetti base e nella forma stessa del teatro.

Vera e propria mission della coppia artistica Morgana-Saura infatti, è quella di portare le Drag Queen su palcoscenici che spettano loro di diritto, ed evitare che le figure en travestì, siano relegate esclusivamente al mondo della notte.

In quest'ottica di ricerca allo spazio alternativo, nasce anche la collaborazione con il parco Cinecittà World, dove il luminoso carrozzone farà tappa i prossimi 27 maggio e 24 giugno, per le fasi semifinali e finali.

L'ironia e la giusta dose d'irriverenza che a delle drag queen non possono mancare, unite al minuzioso lavoro tecnico del light design Federico Luciano e alle coreografie di Isabel Galloni, Corpo di Ballo ANDREA MORACA, AJAY BISOGNI, GIANLUCA PETRUZZELLI, ISABEL GALLONI, Light Design / Video Mapping FEDERICO LUCIANO, sono state la chiave per fruire al pubblico del Teatro Biblioteca Quarticciolo un orizzonte ricco di colori, che mostrerà un mondo nuovo dove a regnare sarà soltanto una regina tra le regine.

Si ringraziano per la collaborazione: Nazarena Giulinazzo e tutto lo staff delle Nuove Dinamiche

Foto By Adriano Di Benedetto

Galleria (Clicca sulla foto per slideshow): 
Categories: 

Lingue

Archivio storico del Blog

Blog Tags

Sondaggio

Gradisci il nostro sito?