"L'Ultima neve di primavera" del M° Franco Micalizzi incanta Roma

L'ULTIMA NEVE DI PRIMAVERA DEL M° FRANCO MICALIZZI INCANTA ROMA 

“Grazie Maestro per questo splendido regalo e fortunato chi ha potuto godere del fascino dei suoni della tua orchestra, delle tue musiche che scalfiscono i sentimenti indelebili, colonna sonora della nostra vita”. Un ricordo a Bud Spenser”l'amico più sincero, spiritoso, a cui devo un grande successo. Grazie, Bud".

Tutto è successo all’ Auditorium Parco della Musica, il super concerto raccontato e suonato dal M° Franco Micalizzi, dal titolo “ Le chiamavano colonne sonore”, Golden 70’s,  Auditoruim Sala Petrassi di Roma, il 28 Aprile alle ore 21.00,  con un filo di nostalgia e anche di ironia eseguendo memorabili temi musicali che il celebre compositore e direttore d’orchestra ha creato negli anni ‘70 e ‘80 per tanti film di successo:  Lo chiamavano Trinità – L’ultima neve di Primavera – Italia a Mano Armata (inserito da Tarantino in Prova di morte). 

Ed ecco i suoi amici di sempre accompagnati dalla sua orchestra eccellente: Edoardo Vianello e Wilma Goich dalle voci sempre fonogeniche ed uniche hanno cantato Roma parlaje tu con i due vocalist d’eccezione la bellissima e bravissima Isabella Alfano e l’espertissimo Mariano Perrella della Schola Cantorum ; tanti artisti interpreti di Musica da Cinema, il cantante inglese ormai romano di adozione amico del maestro Albert Douglas Meakin, per gli amici “Duoggie”, che ha cantato magistralmente “ In the middle of all that trouble again” tratto dal film “ Nati con la camicia” di Bud Spencer e Terence Hill, che come ricorda Micalizzi lui è cantante originale della famosa canzone

Douggie inoltre autore e cantante di tante sigle originali di cartoons: Candy Candy, Mazzinga, autore di Upside down, Dusty Road e Don’t rock my soul per il grande cantante Mike Francis. Ospite della serata grande concertista Gilda Buttà, con il suo tocco strasognante al pianoforteInimitabile il tema “L’ultima neve di primavera”, cantanta dal virtuoso tenore internazionale “Gianluca Paganellli, in una versione cantata con testo originale in Do min. toccando l’acuto Sib, l’affascinate Valentina Ducros con Marilyn e Winter in Berlin, il carismatico Mikee Introna con Bargain with the devil. 

Tutte le performance sopportate da un reunion di eccellenti musicisti musicisti: il saxofonista inglese Eric Daniel, il pianista il M° Giampiero Grani arrangiatore di Samuele Bersani ed il gruppo Il Volo”, con soddisfazione del M° Micalizzi che presenta suo figlio Cristiano alla batteria, e tanti altri che realizzano degli assoli strepitosi nel bis finale di Stridulum.

Toccanti le immagini proiettate dei film di Bud Spencer, di interviste preziose testimonianze degli amici del mattatore della serata il M° Micalizzi, che fa salire sul palco Giuseppe Pedersoli figlio di Bud) accompagnato dalla moglie Zoila Maria Guadalupe Barriga Costa (soprannominata Lupita), Maria Amato, vedova di Bud, e lo sceneggiatore e scrittore Marco Tullio Barboni, figlio del mitico regista Enzo Barboni, alias E.B. Clucher.

Per gran parte della serata ha presenziato anche una troupe di RAI3 capitanata da Antonella Pallante. "Credo che questa serata sia il modo migliore per ricordare papà a 10 mesi dalla sua scomparsa- dichiara Giuseppe emozionato. Papà amava molto la musica, e nel tempo libero si dilettava a cantare e scrivere canzoni".

Barboni, invece, ha tenuto a sottolineare l'importanza del Film che unisce tutti i protagonisti de "Lo chiamavano Trinità", ancora oggi dopo decenni. Di Bud Spencer ha detto: "Per me, appena diciottenne, Bud con i suoi trascorsi sportivi, era un mito assoluto e lavorare con lui era parte della magia di quel film". 

L’energia, la cultura e la classe del M° Franco Micalizzi sottolinea la grande scuola della RCA e del cenacolo dei grandi musicisti e cantautori che hanno fatto la storia della canzone e musica da film in Italia e nel Mondo, un bene da mantenere nel tempo e trasmettere alle generazioni future, aspettando il prossimo concerto del grande maestro dell’Ultima neve di primavera”.

Tanti gli ospiti invitati: Maria Lucia De SicaHéctor Ulises PassarellaTania Colangel,  Nancy Cuomo; MarinoAngelo Martini, Andrea Arriga, Lisa Bernardini, Antonio Ranalli, Ruggero PoPaola Zanoni,  Gerry  Mottola Andrea MarchegianiFederica Pansadoro, Anthony Peth, Sabina FattibeneEleonora Altamore, Sergio Bartalucci, Floriana Rignanese, Davide Mottola, Tony Malco, Maurizio Gaudio, Giancarlo Sirolesi, Andrea ArrigaGiovanni Brusatori , Walter Pompeo, Maria Grazia De Angelis; Simona Tuliozzi Sabene, e tantissimi altri.

By Angelo Martini

Galleria (Clicca sulla foto per slideshow): 
Categories: