"Parioli Sounds" Teatro Parioli chiude il talentuoso cantautore Lucio Corsi

Chiuderanno giovedì 19 ottobre ore 21,00 la prima edizione di Parioli Sounds al Teatro Parioli, due rappresentanti della nuova musica italiana come il talentuoso cantautore toscano rivelazione Lucio Corsi che per la prima volta, accompagnato da tutta la band, eseguirà dal vivo, "Bestiario Musicale",il suo secondo album e Persian Pelican progetto musicale dalle atmosfere oniriche che ha rappresentato l’Italia al Primavera Sound.

LUCIO CORSI

Lucio Corsi è un cantautore toscano proveniente da Val di Campo di Vetulonia. Nel 2012 sconfigge la Matematica e dopo varie esperienze con gruppi della zona incomincia a comporre canzoni proprie influenzato dai cantautori italiani e dal glam rock di David Bowie e Lou Reed. Un giorno a Firenze riesce ad abbracciare Iggy Pop e dopo esser tornato soddisfatto a casa ed aver esplorato bene le tombe etrusche della sua zona si trasferisce a Milano. Nella città tentacolare, con una buona dose di cocomeri, dinosauri, farfalle e sigarette per la testa decide di intraprendere la carriera solista proponendo brani propri in italiano. Il 13 gennaio 2015 è uscito il suo disco d’esordio “Altalena Boy / Vetulonia Dakar”, prodotto da Federico Dragogna e pubblicato da Picicca Dischi. Il 27 gennaio 2017 esce "Bestiario Musicale", secondo album arrangiato dallo stesso Lucio e pubblicato da Picicca Dischi. Poco dopo l'uscita del "Bestiario Musicale" Lucio Corsi annuncia un tour di aperture dei concerti nei teatri dei Baustelle, 20 date tra marzo e Aprile 2017, oltre ad alcune aperture di Brunori Sas nello stesso periodo. Il Bestiario Musicale è un'opera senza tempo, incantata e meravigliosa come il suo autore, il ventenne Lucio Corsi, che ha onorato gli animali della sua Maremma costruendo per loro storie fantastiche, favole magiche, canzoni indimenticabili, e che per la prima volta, accompagnato da tutta la band, eseguirà dal vivo al Teatro Parioli.

PERSIAN PELICAN

Persian Pelican è un progetto musicale di Andrea Pulcini, marchigiano d'origine, con alle spalle una lunga permanenza a Roma e Barcellona.Grazie ai primi due album These cats wear skirts to expiate original sin (2008) e How to prevent a cold (2012), interamente autoprodotti, inizia a farsi conoscere dal pubblico per il suo songwriting intimista e malinconico ed i suoi testi che raccontano di piccoli melodrammi quotidiani. Ad aprile 2016 esce il suo terzo Lp intitolato Sleeping Beauty, prodotto grazie alla collaborazione di tre etichette italiane quali Bomba Dischi, Malintenti Dischi e Trovarobato. Un disco di alt-folk solare ed intenso, con sonorità più elettriche e piccole scie psichedeliche che vede nel mondo onirico uno strumento utile per trasformare il dolore di qualsiasi forma di separazione. L'album vede la partecipazione di numerosi ospiti tra i quali spicca l'inconfondibile voce del folksinger americano Tom Brosseau. Negli ultimi anni ha intrapreso un'intensa attività live insieme alla sua band che lo ha portato a far parte del Liverpool Sound City Festival '13 e a dividere il palco con Paolo Benvegnù, Rover, Father Murphy, C+C=Maxigross, The Burning Hell, Dawn Landes, Sylvie Lewis, Iosonouncane, honeybird & the birdies.  

Tutte le info sulla rassegna sono disponibili sul sito parioliteatro.it e sulla pagina Facebook del Teatro Parioli.

Biglietti in vendita su Ticketone e al botteghino del Teatro Parioli.

Teatro Parioli: Via Giosuè Borsi 20, 00197 – Roma

Relazioni con la stampa: Maurizio

Galleria (Clicca sulla foto per slideshow): 
Categories: