Roma, Befana alla grande al "Saturno Dancing" e "Exè" all'Eur con grandi ospiti dello spettacolo

Di Gabriella Sassone 2

 L’Epifania si conferma anche quest’anno la festività più amata da grandi e piccini. Moltissimi gli eventi che hanno caratterizzata la giornata della Befana il 6 gennaio. Ma si è continuato a festeggiare anche il giorno seguente, domenica 7 gennaio, per far felici i bambini meno fortunati che hanno fatto il pieno di calzette stracolmi di dolcetti e di giocattoli.

Al “Saturno Dancing” di Ciampino, nel grande happening organizzato da Nino Capobianco sono saliti sul palco i “The Inspiration”, i quattro artisti-musicisti che da un anno su e giù per l’Italia danno vita al live show scatenato “Abba Celebration”, dove per 2 ore propongono le hit immortali dello storico gruppo svedese dal 1974 all’82: “Mamma Mia”, “Dancing Queen”, “Fernando”, “Gimme Gimme Gimme”, “Money Money”, “SOS”, “The Winner Takes It All”, “Chiquitita” e “Waterloo”.

In mattinata, proprio i quattro cantanti Cinzia Leopardi, Marco Salvatori, Diego di Curzio e la svedese Julia Reinekain si sono recati insieme ai Carabinieri motociclisti direttamente alla “Casa del Povero” alla Borghesiana per consegnare a tutti i piccoli i regali della Befana.

Poi, di corsa al “Saturno Dancing” per un pomeriggio di festa dedicato al sociale tra musica, divertimento, magia. Alcuni campioni dello sport come il mitico ex Capitano della Roma il principe Giuseppe Giannini, il pugile Nino La Rocca e il tre volte campione olimpico di scherma Stefano Pantano sono stati accolti con gioia dai bambini, a cui hanno regalato doni e affetto.

Dopo il pranzo, ecco l’adrenalinico show “Abba Celebration”, che ha fatto rivivere la storia e i successi degli Abba. All’evento sono arrivati anche il cantante Anonimo Italiano che ha intonato il suo più grande successo “Anche questa è vita”, il mitico Merolone Valerio Merola che ha voluto ricordare l’indimenticato Gigi Sabani, il Mago Heldin, che si è recentemente esibito alla Sala Nervi per deliziare il Santo Padre.

Non sono volute mancare anche la ex Presidente della Regione Lazio Renata Polverini e la Presidente delle donne marocchine in Italia Suad Sbai che hanno portato un sorriso ai tanti bambini presenti consegnando tante calze della cara vecchietta. Presente anche lo stilista Antonio Ventura de Gnon.

Grandi applausi per i “The Inspiration”, per la direttrice d'orchestra Emanuela Tufi e gli straordinari ballerini Valerio e Giulia di 8 e 6 anni che hanno accompagnato tutte le canzoni degli Abba. Befana domenicale anche all’Exè, all’Eur, organizzata dal Movimento Sindacale Autonomo di Polizia (Mosap).

Circa 500 persone di tutte le età hanno applaudito i tanti cabarettisti e artisti che si son alternati sul palco presentati da Giò Di Sarno e Fabrizio Pacifici, coadiuvati dal Maestro Manuel Rosati. Ecco gli intramontabili Toni Santagata, Nick Luciani e Angelo Avarello che hanno cantato i loro grandi vecchi successi, Sara Galimberti e Micaela acclamatissime dai giovanissimi, Marco Persica e Domenico Savelli che hanno omaggiato Rino Gaetano, Toni Malco, Vincenzo Capua e Alessia Fratto che ha presentato in anteprima il suo singolo “Diamanti di un altro mondo”.

Spazio alle risate con il mitico Geppo, fenomeno del momento con le sue barzellette, Gianfranco Phino, Marco Passiglia, Marko Tana, Roberto Ranelli, Alessandro Serra, Gianluca Giugliarelli, Antonio Delle Donne. Applausi anche per i balli scatenati della mitica Gegia e dei ballerini Noira e Francesco Piazza.

Soddisfatti gli organizzatori Fabio Conestà, Vincenzo Minardi, Marcello Cuicchi e Alex Bucci che hanno consegnato calze e giocattoli a 50 bambini della casa famiglie “Divini Amoris”, il “Tetto”, “Ainkarim” e dell’associazione Salvamamme, insieme ai pugili Emiliano Marsili, Pasquale Di Silvio e Andrea Scarpa e alle attrici Cosetta Turco, Hong-hu Ada, Elisa Sciuto, Adriana Russo.

Cartellino timbrato anche per Fabrizio Borni, Nicola Caprera, Francesca Piggianelli, Marcello Magnelli, Claudio Guerrini, Silvia Squizzato, Marco Vivio. Spazio alle cover con le esibizioni di Armando Travaglini “Zucchero”, Roberto Petroni “Laltro Zero” e Massimiliano De Litta “Ligabue”.

Galleria (Clicca sulla foto per slideshow): 
Categories: 

Archivio storico del Blog

Blog Tags

Sondaggio

Gradisci il nostro sito?