Roma, Casa del Jazz, domenica 10 dicembre, Monk’s My Dear, progetto dell’ensemble del Conservatorio di musica di Santa Cecilia

Alla Casa del Jazz, domenica 10 dicembre, Monk’s My Dear, il progetto dell’ensemble del Conservatorio di musica di Santa Cecilia di Roma, nato dal corso di musica d’insieme di Mario Corvini che renderà omaggio a Thelonious Monk, uno dei più grandi interpreti della musica americana e della tradizione jazzistica.

Divenuti parte imprescindibile del repertorio jazz, i suoi brani conservano una grandissima personalità, e originalità, dovuta anche alla sua stranezza comportamentale e al suo memorabile egocentrismo, il suo stile, spesso screditato dai critici del tempo, negli anni è diventato di rappresentanza mondiale. Gli arrangiamenti di queste musiche iconiche, realizzati da Mario Corvini e da alcuni suoi allievi, mostrano grande personalità.

Ensemble del corso di musica d’insieme del Conservatorio S. Cecilia

Mario Corvini direttore

Laura Sciocchetti voce

Patrizio Destriere, Luciano Ciaramella sassofoni

Chiara Orlando, Eduardo Rodriguez trombe

Dario Filippi, Fabio Barbieri tromboni

Edgar Dutary tuba

Lorenzo Chiarantini chitarra

Lewis Saccocci pianoforte

Gianmarco Tomai contrabbasso

Giacomo De Bona batteria

Casa del Jazz: viale di Porta Ardeatina, 55

Info: 06/704731- info.cdj@palaexpo.it- www.casajazz.it

Ingresso 10 euro

Relazioni con la stampa: Maurizio Quattrini 338/8485333 - maurizioquattrini@yahoo.it

Galleria (Clicca sulla foto per slideshow): 
Categories: