ROMICS FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FUMETTO, ANIMAZIONE, CINEMA E GAMES

FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FUMETTO, ANIMAZIONE, CINEMA E GAMES

I BEATLES A FUMETTI, IL PREMIO OSCAR© BEN MORRIS, L’ART DIRECTOR KEVIN JENKINS, IL WEST E LA SENSUALITÀ DELLE EROINE DI SERPIERI, LE OMBRE DI MARTINBROUGH Vi aspettano alla XXII edizione di Romics dal 5 all’8 ottobre    

Musica, effetti speciali, i Grandi Maestri del fumetto per una edizione caleidoscopica ed effervescente! Dal 5 all’8 ottobre torna Romics, la grande rassegna internazionale sul fumetto, l’animazione, i games, il cinema e l’entertainment che si tiene due volte l’anno presso la Fiera di Roma con oltre 200.000 visitatori ad ogni edizione.

Quattro giorni di kermesse ininterrotta con eventi, incontri e spettacoli: un programma ricchissimo con oltre 100 presentazioni, incontri ed eventi in 8 location in contemporanea. 5 padiglioni per immergersi in tutti i mondi della creatività dal fumetto al cinema, e per trovare le novità, le grandi case editrici, le fumetterie, i collezionisti, i videogiochi, i gadget e incontrare moltissimi autori ed editori.

Romics è trait d’union e al contempo luogo d’incontro di generi e tendenze diversificate e di generazioni, essa è riconosciuta dalle istituzioni e dall’industria del settore come un uno spazio ideale. In questa edizione si consolidano le importanti iniziative col Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e prosegue la collaborazione istituzionale con la Regione Lazio.

ROMICS – L’OFFICINA DEL FUMETTO: “Ogni edizione di Romics è un’istantanea dello straordinario work in progress che rappresentano oggi i mondi del fumetto, del cinema e del game, del fantasy: storie, opportunità lavorative, bellezza creativa, confronto.

I Grandi Maestri del fumetto, musica ed effetti speciali, per una edizione caleidoscopica ed effervescente - racconta Sabrina Perucca, Direttore Artistico di Romics – Tre autori internazionali premiati con il Romics D’Oro: direttamente dall’ Industrial Light & Magic il Premio Oscar© per gli effetti visivi Ben Morris, e l’Art Director di Star Wars Kevin Jenkins; Paolo Eleuteri Serpieri straordinaria matita creatrice di mondi suggestivi e sensuali;  Shawn Martinbrough eccezionale autore noir americano, ha collaborato tra gli altri a Batman, Hellboy e Capitan America.  A Romics appuntamento con la trasversalità delle nuove arti creative e dell’intrattenimento, dal cinema al videogame, al web, confermando lo sguardo attento sul mondo della narrativa e sull’illustrazione fantasy e per ragazzi, con presenza di autori e iniziative speciali. E la musica sarà davvero protagonista con tante iniziative speciali: la Mostra Evento i Beatles a Fumetti, con una vasta selezione di tavole di fumetti originali, oggetti e gadgettistica d'epoca da collezione, di memorabilia, manifesti, stampe e riproduzioni, filmati, dedicati al caleidoscopico universo dei The Beatles. Tra gli autori che hanno omaggiato i The Beatles, Rotundo, Barbieri, Sicomoro, De Luca, Staino, Babini e molti altri.”

TANTE LE NOVITÀ E GLI APPUNTAMENTI CULTURALI DI QUESTA XXII EDIZIONE: Grandi mostre dedicate al fumetto, ai Romics D’Oro, al cinema e all’illustrazione. Le mostre composte da originali e materiali collection: la grande celebrazione a Fumetti dei Beatles; il viaggio visivo tra il west e le eroine e la fantascienza di Serpieri; Diabolik al Muro e il Ricordo di Sergio Zaniboni. I percorsi visivi per omaggiare tre grandi mondi della creatività: l’omaggio grafico di tanti autori alla serie culto nipponica Evangelion, le tavole dei fumetti apparsi su XL Repubblica, straordinario laboratorio creativo per una nuova generazione di autori; le tavole del libro dedicato al game cult The Legend of Zelda. Imperdibili le performance live degli autori in tutti e quatto i giorni.

Romics vi attende in questa edizione con un evento eccezionale: il Talk show con Francesco Gabbani, straordinario comunicatore e performer. Una imperdibile occasione per approfondire le sue fonti di ispirazione, il patrimonio della cultura orientale, i segreti di un mix che ha conquistato tutte le generazioni. Con questo incontro Romics sviluppa il settore della musica, straordinario trait d’union creativo: immaginari paralleli, fumetto, animazione, storytelling in tutte le sue forme, esperienze incrociate. E’ tra i linguaggi di riferimento per giovani e giovanissimi.

L’Area Nuovi Talenti si conferma un attesissimo luogo di incontro con uno spazio dedicato ad autori, editor, esperti e professionisti del settore per conoscere nuovi talenti emergenti. Al suo interno sarà presente la consueta Area Pro dove sarà possibile presentare i propri lavori, che verrà affiancata dalla sempre più attesa Self Area con postazioni attrezzate messe a disposizione di giovani autori e illustratori per disegnare alla presenza di importanti editor. Rilevante è la collaborazione che Romics ha intrapreso col Palazzo delle Esposizioni in occasione della mostra Mangasia, che verrà inaugurata il 6 ottobre e si protrarrà fino a gennaio. Romics curerà anche due eventi speciali sulla cultura giapponese contemporanea Romics Revolution e Fenomeno Giappone.

Lancio della seconda edizione del Concorso Nazionale "I linguaggi dell'immaginario per la scuola", realizzato col Ministero dell'Istruzione, dell’Università e della Ricerca rivolto alle scuole di ogni e ordine e grado delle migliori produzioni creative su fumetto, illustrazione, animazione, games e visual arts. La tavola Rotonda: Disegni migranti - L'immigrazione e l'emigrazione raccontate dal fumetto.  Il delicato e attualissimo tema dell'immigrazione, l'emigrazione, le difficoltà dell'inserimento e dell'accoglienza, rappresentato nei molteplici stili di fumettisti e illustratori contemporanei. Speranza, delusione, bianco e nero e colore, dalle voci di autori, editori e del Direttore Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie della Farnesina.

Due importanti concorsi dedicati agli illustratori, grande occasione di visibilità per gli artisti emergenti che approcciamo il settore. Illustrazione da collezione, realizzato in collaborazione con Poste Italiane Filatelia e L’avventura di scrivere, in collaborazione con Io Scrittore del Gruppo editoriale Mauri Spagnol. La Street Art, grandi talenti al lavoro nelle nostre città. La street Art è divenuto un fenomeno culturale e artistico di impatto globale. Torna a Romics il tradizionale incontro con gli street artists del momento, legati alle più importanti e sensibili tematiche, a volte partendo proprio dalle suggestioni dei fumetti e dei supereroi. I visitatori potranno ammirare lo Studio d’Artista@romics di David Diavù Vecchiato e Maupal durante la realizzazione di un murales live. David Diavù Vecchiato, Maupal e l’artista Solo saranno inoltre i protagonisti in un incontro sul tema street art.

Romics Narrativa: numerose le case editrici che hanno aderito con entusiasmo al programma e che presenteranno a Romics le loro ultime novità e i personaggi più amati della narrativa young adult: De Agostini DeA Planeta Libri con Leonardo Patrignani autore di Time Deal e Eleonora Olivieri con il suo nuovo libro Il mio anno pazzesco. Il Castoro con il Diario di una schiappa e i Diari di Nikki, Gallucci Editore con Marco Lorenzetti e Andrea Angiolino, il Gruppo Mondadori Ragazzi con Marco Magnone autore di Berlin e Magazzini Salani (Gruppo GeMS) con la The Legend of Zelda e Piemme Edizioni con il laboratorio sui Draghi Collana il Battello a Vapore.

Presentazione di Raccontare a Fumetti (Dino Audino Editore) di Stefano Santarelli a cura della Scuola Romana dei Fumetti. Intervengono Stefano Caselli, Massimo Rotundo e Emiliano Tanzillo. Timed dal Fumetto al Game. Progetto realizzato da Shockdom che offre, con il Game in realtà aumentata, la possibilità di venir coinvolti in prima persona nella battaglia tra due fazioni, di comandare il proprio team, di scegliere con chi schierarsi e conquistare le posizioni avversarie. Il gioco e i primi due volumi della collana Timed, Vite di Carta dei fratelli Rincione e Rio di Giuseppe Andreozzi e Gabriel Picolo, vi aspettano a Romics.

Incontro con Midori Yamane, e presentazione del corso Euromanga. A cura della Scuola Internazionale di Comics. Lega Prima Romics, le fasi finale del campionato italiano di League of Legend, organizzato da Romics in collaborazione con GEC- Giochi Elettronici Competitivi. Il Movie Village torna a Romics con la celebrazione dei migliori film dell’autunno, e in questa edizione dedica uno spazio speciale ai titoli più importanti di ottobre e novembre tratti da grandi opere letterarie - da IT a L’uomo di Neve… -  e ai Maestri internazionali degli Effetti Visivi e Speciali, oltre a tante attività ed anteprime d’eccezione. Focus sugli effetti speciali con il Premio Oscar© Ben Morris e l’Art Director di Star Wars Kevin Jenkins.

La grande Gara Cosplay, con le selezioni internazionali dei Cosplayer che andranno a rappresentare l’Italia all’amatissimo World Cosplay Summit – Giappone; all’International Yamato Cosplay Cup – Brasile; l’Eurocosplay – MCM di Londra. Romics@perlascuola propone alle scuole eventi dedicati, laboratori didattici, creativi, workshop, con la possibilità di confrontarsi direttamente con i grandi protagonisti nazionali e internazionali (autori, editori, produttori, tecnici, attori, youtuber) del mondo del fumetto e dell’illustrazione, dell’editoria, del cinema, dell’animazione e degli effetti speciali, dei videogiochi.

I GRANDI OSPITI: Grandi maestri del fumetto, illustrazione e animazione internazionale si alterneranno sui palchi di Romics per raccontare la loro straordinaria carriera artistica e per illustrare le basi tecniche e teoriche delle loro creazioni. Fumetto in diretta, workshop, tavole rotonde per incontrare i grandi protagonisti del fumetto italiano ed internazionale.

GLI AUTORI PREMIATI CON IL ROMICS D’ORO: PAOLO ELEUTERI SERPIERI, grande Maestro del Fumetto internazionale. Dopo gli inizi come pittore e illustratore, negli anni Settanta approda al fumetto. Il suo tratto elegante e raffinato e, allo stesso tempo, materico e sensuale rende il suo stile inconfondibile. Fantascienza, erotismo ed avventura: con Serpieri tutto il fascino del Far West, di Druuna e di Tex. Serpieri è Direttore Artistico della Scuola Internazionale di Comics di Roma.

BEN MORRIS, vincitore del Premio Oscar© per gli effetti speciali, direttore degli effetti speciali di alcuni dei più grandi successi Hollywoodiani degli ultimi anni. Morris ripercorrerà a Romics la sua incredibile carriera, tra i suoi lavori: Star Wars, Il Gladiatore, Harry Potter. E’ direttore degli effetti speciali e direttore creativo della Industrial Light & Magic, membro fondatore degli studi londinesi dell’azienda, inaugurati nell’ottobre del 2013.

SHAWN MARTINBROUGH, tra i protagonisti della scena fumettistica americana, è l’autore dei disegni di Thief of Thieves, la serie prodotta da Skybound e creata da Robert Kirkman (autore di The Walking Dead, Invincible e Outcast), edita in Italia da SaldaPress. Nel corso della sua carriera, l’autore ha disegnato Batman: Detective Comics, Luke Cage Noir, Captain America, The Black Panther, Hellboy: BPRD e lavorato con tutte le maggiori case editrici americane. Ha inoltre firmato il manuale sul disegno del fumetto noir How to Draw Noir Comics: The Art and Technique of Visual Storytelling. Personaggi creati da lui sono apparsi anche nel film Deadpool, nella serie TV Gotham e nel cartone animato Gotham Knights.

KEVIN JENKINS è Supervising Art Director in Industrial Light & Magic e nella sua lunga carriera ha vinto un Art Directors Guild Award per Guardiani della Galassia, un British Film Designers Guild award per Star Wars – Il risveglio della Forza e ha fatto parte del team premiato con l’Oscar per La bussola d’oro. La sua carriera è iniziata come art director per l’editoria, la pubblicità e i videogames per passare poi al matte painting con la serie Walking with Dinosaurs per la BBC. Come Art Director ha lavorato con Stephen Spielberg in War Horse e poi è divenuto Lead Concept Designer per film quali World War Z, Zero Dark Thirty, Edge of Tomorrow, Thor 2, Guardiani della galassia e Avengers: age of Ultron. Entrato in Indutrial Light & Magic, ha seguito come lead art director tutti e tre gli ultimi film del franchise Star Wars: Episode VII - The Force Awakens, Rogue One: A Star Wars Story e il nuovo Star Wars: Gli ultimi Jedi.

EVENTO SPECIALE I BEATLES A FUMETTI: Romics celebra i Fab Four in occasione del cinquantesimo anniversario della pubblicazione del disco Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band e della loro prima e unica visita in Italia con un evento creativo davvero trasversale: una grande mostra, realizzata in collaborazione con Solares Fondazione delle Arti curata da Enzo Gentile e Fabio Schiavo, che racconta l’interesse che disegnatori, editori ed appassionati hanno mostrato allo speciale rapporto tra il gruppo di Liverpool e l’universo dei fumetti, dell’illustrazione e del cinema di animazione: una vasta selezione di tavole di fumetti originali, oggetti e gadgettistica d'epoca da collezione, di memorabilia, manifesti, stampe e riproduzioni, filmati, dedicati al caleidoscopico universo dei The Beatles.

Accanto a questo memorabile percorso espositivo si aggiunge una speciale sezione curata da Romics che ha invitato fumettisti, artisti italiani ed internazionali a proporre tavole ispirate al variopinto mondo dei The Beatles. La maggior parte degli artisti ha realizzato delle splendide tavole originali per l’occasione. Tantissime firme italiane e internazionali hanno aderito con grande entusiasmo al progetto:  Giuseppe Palumbo,  Sergio Staino, Laura Perez Vernetti, Midori Yamane, Paolo Barbieri, Yoshiko Watanabe, Massimo Rotundo, Mick Manning e Brita Granstrom, David Foenkinos, Eric Corbeyran e Horne Sergio Staino, Mario Gombol, Stefano Babini, Lele Vianello, Eugenio Sicomoro, Mauro De Luca, Christian De Vita, Sergio Algozzino il duo di attori Lillo & Greg, da sempre legato all’immaginario del fumetto; Sergio Tisselli, Piero Ruggeri, l’artista creativa Lady Be, in scena anche Lupo Alberto creato da Silver con una tavola disegnata da Bruno Cannucciari,. David Vecchiato realizzerà l’opera dedicata ai Beatles in diretta su un grande wall durante Romics. 

SPECIAL GUEST: Andrea Angiolino, autore e giornalista è uno dei più grandi esperti italiani di giochi. Quando non li inventa, la sua creatura più nota è Wings of Glory, si impegna a raccontarli, studiarli e dare consulenze. All’argomento ha dedicato libri, interviste, articoli, manifestazioni e incontri nelle scuole e nelle biblioteche. Suo, con Beniamino Sidoti, il Dizionario dei giochi pubblicato da Zanichelli.

Stefano Antonucci, è grafico, illustratore e fumettista. Ha all’attivo diverse collaborazioni, è cofondatore della rivista satirica ScaricaBile, e con lo stesso gruppo di autori ha curato il libro Bile, Scritti e Fumetti per Masochisti Dissidenti, per Edizioni Altrinformazione. Insieme a Daniele Fabbri ha pubblicato per Shockdom Gesù La Trilogia e V for Vangelo.

Giulia Argnani, è autrice e disegnatrice di fumetti italiana. Ha pubblicato con diverse case editrici tra cui Mondadori, Freebooks, Tunuè, ELI edizioni, Renbooks e Edizioni BD con il recente Janis Joplin, Piece of my Heart. Ha esperienza come storyboarder per agenzie di pubblicità integrata come Enfants Terribles, Selection, Mpr, The Marketing Project. Ha tenuto corsi di fumetto presso scuole medie e licei.

Stefano Caselli, ex allievo e insegnante della Scuola Romana dei Fumetti. Disegnatore di Spider-Man e Avengers. Esordisce come illustratore e storyboard-artist. Inizia a collaborare per alcune case editrici americane tra cui Marvel per la quale realizza la miniserie Civil War: Young Avengers/Runaways, Secret Warriorr e la serie Avengers – The Initiative, per poi approdare alla collana The Amazing Spider-Man.

Stefano Cozzi, si è unito a Riot Games nel maggio 2015, negli studi di Dublino, come Italian Community Manager. Ora ricopre la carica di responsabile alla guida del Publishing Team Europeo, che si occupa dell'Italia e di altre 15 nazioni in Europa. Ha iniziato la sua carriera nel 2005 e da allora ha sempre lavorato nel settore gaming, spostandosi per l'Europa.

Alan D’Amico, uno dei tre membri del Blasteroid Bros, il collettivo creativo nato nel 2015 che ha dato forma al fumetto, insieme a Giovanni Barbieri e Gianluca Pagliarani. Da diversi anni ha un ruolo di responsabilità in Sir Chester Cobblepot nella produzione artistica del team di sviluppo dove progetta, realizza e coordina tavole, illustrazioni e sculture. La sua firma appare nei più importanti Cobblepot Games. In Blasteroid Bros è Junior.

Mauro De Luca, insegnante della Scuola Romana dei Fumetti. Pubblica come illustratore per De Agostini, Panini, Telemaco, Mondadori, Curcio, Giunti e Dami. Collabora con diversi giornali e riviste. Per il cinema lavora con diverse case di produzione. Inizia a pubblicare fumetti per l’Editoriale Eura e lavora principalmente per il mercato fumettistico francese. Per Lo Scarabeo Editore ha realizzato la serie di illustrazioni I Tarocchi delle Sirene. Attualmente è al lavoro per Sergio Bonelli Editore.

Francesco Gabbani, cantautore e polistrumentista italiano. Nel corso della sua carriera ha vinto per due volte il Festival di Sanremo, nel 2016, con il brano Amen, e nel 2017 nella categoria Big con il brano Occidentali's Karma, diventando il primo cantante nella storia del Festival di Sanremo ad aver vinto nelle due principali categorie della manifestazione canora in due edizioni consecutive. Nel 2017 ha rappresentato l’Italia all'Eurovision Song Contest 2017.

Mattia La Badessa, illustratore e graphic designer. Ha collaborato con diversi brand italiani ed esteri come Adobe Italia. Nel 2015 apre la pagina Facebook Labadessa che diventata in brevissimo tempo un vero e proprio fenomeno grazie al passaparola dei lettori e alla condivisione dei post pubblicati. Lo stile personalissimo (disegna su touch screen direttamente con le dita) e l'uso di colori forti e piatti (nero, bianco e rosso su sfondo giallo), lo rendono iconico e immediatamente riconoscibile.

Marco Lorenzetti, ha dipinto murales e scenografie negli Stati Uniti, si è occupato di moda in Giappone e ha realizzato mille disegni su commissione in Italia prima di riuscire a trovare una sua personale strada artistica. Dalla passione per i libri, l’arte, la storia e le storie, e dalla collaborazione con Gallucci, è nato il suo primo albo illustrato Il topo e la montagna e il romanzo per ragazzi I viaggi curiosi di Nico e Mina.

Marco Magnone, le storie le ha sempre amate in ogni forma: libri, fumetti, cinema, serie Tv, videogiochi. Dopo l’università ha iniziato a lavorare nell’editoria e a pubblicare reportage e diari di viaggio. Nel 2010 esordisce nella narrativa con Avrupalilar e nel 2015 pubblica insieme a Fabio Geda I fuochi di Tegel, il primo volume della saga intitolata Berlin.

Maupal, ha scelto di dedicarsi alla street art perché è capace di trasmettere il linguaggio artistico ad un numero maggiore di persone. Con le sue opere prova sempre a esprimere ciò che pensa, nel tentativo di sintetizzare il soggetto, aggiungendo sempre un tocco di ironia e di brillantezza. Crede che la curiosità sia la base di tutto. La sua espressione artistica si basa su tre elementi fondamentali: le sue emozioni, la conoscenza tecnica e l’interpretazione dell’attualità.

Nunziati Riccardo, fumettista e illustratore alla casa editrice Astorina ha lavorato a cinque albi della serie inedita di Diabolik per cui realizza matite e chine dei fuoriserie: Il prigioniero di Porto Azzurro, e La Rosa Dei Venti. Sue varie illustrazioni di Dylan Dog e Il Re del Terrore per copertine, locandine, fanzine e cataloghi ufficiali di Sergio Bonelli Editore ed Astorina. Nel 2015 presenta il portfolio personale Di Carta e di China in edizione numerata.

Eleonora Olivieri, il suo canale YouTube, aperto nel 2009, vanta oggi più di 400.000 iscritti e oltre 100 milioni di visualizzazioni. Nel suo primo libro Il mio anno pazzesco, ci racconta il suo mondo come mai aveva fatto prima, condividendo pensieri, sogni ed emozioni, e mescolando alla realtà un pizzico di fantasia con l'ironia che da sempre la contraddistingue.

Gianluca Pagliarani, uno dei tre membri del Blasteroid Bros. I suoi disegni incredibilmente dettagliati hanno dato lustro alle pagine di molti titoli della Avatar Press. Attualmente lavora per Editions Soléil in Francia e per Sergio Bonelli Editore in Italia, per il quale disegna il fantasy Dragonero creato da Luca Enoch e Stefano Vietti. In Blasteroid Bros è Johnny.

Leonardo Patrignani, ha esordito nella narrativa con Multiversum (Mondadori, 2012), primo titolo di una trilogia diffusa in più di 20 Paesi e che ha oltre centomila copie vendute all‘attivo. Ha poi pubblicato il thriller There (Mondadori, 2015) i cui diritti per il cinema sono già stati opzionati. Time Deal è il suo ultimo, strepitoso romanzo.

Massimo Rotundo, fondatore e insegnante della Scuola Romana dei Fumetti. Cura la direzione artistica e realizza i disegni di numerose storie della serie I Grandi Miti Greci a Fumetti di Luciano De Crescenzo, (Mondadori/De Agostini. Per la serie animata RAI, Ulisse – il mio nome è nessuno di cui è character designer e concept artist. Il suo ultimo lavoro è uno speciale Tex Tempesta su Galveston (Sergio Bonelli Editore).

Eugenio Sicomoro, insegnante della Scuola Romana dei Fumetti. Premio Betty Boop nel 1987, Cesar nel 1993, Soleil d’Or nel 2002 e Buc en Bulles nel 2015 come miglior disegnatore. Dopo il debutto su Lanciostory (Eura Editoriale) alla fine degli anni ’70, inizia una lunga collaborazione con le più importanti case editrici francesi ed italiane. Realizza le copertine della rivista Mostri, e disegna un albo gigante di Martin Mystère.

Mattia Traverso, iniziò a sperimentare con Flash nel 2009. Nel 2011 crea One and One Story, un platform game sull’amore che usa le meccaniche di gioco per raccontare una storia. Ad Ovosonico, ha assunto il ruolo di Lead Designer su Last Day of June, un titolo narrativo in collaborazione con Steven Wilson e 505Games, il publisher del famoso Brothers.

Laura Perez Vernetti, la cui opera fumettistica tratta i temi della Letteratura adattata al Fumetto e alla Graphic Novel, il fumetto sperimentale, il fumetto erotico e, da circa dieci anni, inserisce nella storia del fumetto una nuova forma di espressione: la poesia grafica. Nel 2016 ha pubblicato in Italia, con la casa editrice Coconino Press, la Graphic Novel Il Caso Majakovskij.

Diego Vida, Game Producer ed esperto di Computer Grafica, ha lavorato in Blockbuster quali Mission: Impossible, Fast and Furious, G.I. Joe, Streetfighters e Need for Speed, e a videogiochi quali Kingdom of Avalur, Dropzones e Bloodstained. Nella sua carriera ha collaborato con Universal, Sony, Capcom, Konami, TOEI e Tsuburaya. Grande fan del Giappone è uno dei pochi che ama il suo lavoro distinguendosi in diversi ruoli quali Scrittore, Regista, CG & Game Produce.

Yoshiko Watanabe, insegnante della Scuola Romana dei Fumetti. Autrice di fama internazionale, collabora alle storiche serie animate Astroboy, Kimba – Il Leone Bianco, La Principessa Zaffiro e a molte altre. Negli anni ’80 disegna la serie a fumetti Masters of the Universe (Editoriale Domus). Partecipa alla realizzazione di alcuni lungometraggi d’animazione, è autrice del libro Corso Manga e di Sute – il figlio degli spiriti.

Midori Yamane, docente del Seminario di Manga presso la Scuola Internazionale di Comics. Dal 1989 al 1999 è stata redattore esterno della rivista Morning della Kodansha (Tokyo) e collaboratrice della rivista Mandala. Lettrice di manga, è curatrice anche della collana Manga Book edita dalla Kawama Editore. Presso la Scuola Internazionale di Comics di Roma è anche docente del Master in Narrazione e Tecniche Manga.

Paolo Zeccardo, esordisce con Gravetown, raccolto in 4 volumi dalla casa editrice Cagliostro e-Press. Nel 2014 pubblica per Mangasenpai la prima stagione di Malincuore – Limited Edition e nel 2015 pubblica con Cagliostro e-Press la raccolta di storie brevi Questo Non è un Libro di Sio... e una nuova edizione di Fammi Volare. Tra gli ultimi progetti il webcomic The Heartbeat Crash, che pubblica sulla omonima pagina Facebook, e Almost Dead per la casa editrice Upper Comics.

Inoltre, tantissimi altri autori saranno presenti per workshop e incontri organizzati dalle case editrici e dalle scuole di Fumetto e per gli imperdibili appuntamenti dell’Officina del Fumetto.

COMICS MEETING&LAB: La Regione Lazio conferma la sua presenza all’interno della manifestazione attraverso uno spazio dedicato all’innovazione e alla creatività: una speciale agorà che unisce artisti, operatori e giovani emergenti in un rapporto dialogico volto a innescare processi innovativi. Il Comics Meeting&Lab ospita un ricco panel di workshop, conferenze e meet&greet. Così la Regione Lazio si avvicina sempre più al mondo dei giovani, scoprendone e condividendone i linguaggi artistici, comunicando attraverso i loro stessi canali per riuscire a coglierne aspettative e progetti di cambiamento.

Potrai trovare personale dedicato che sarà a disposizione per conoscere tutti i servizi che la Regione ha messo in campo per i giovani in merito a:

Porta Futuro: un servizio che aiuta ad orientarsi meglio nel mondo del lavoro.

Torno Subito: è il bando rivolto ai giovani dai 18 ai 35 anni, studenti universitari o laureati, residenti o domiciliati nella Regione Lazio

Lazio Creativo: un portale dove è possibile esporre le proprie idee, la propria impresa, i progetti, ma dove è anche possibile studiare, imparare e socializzare

FabLab: verranno installati macchinari e attrezzature che ricostruiscono le suggestioni di un vero e proprio FabLab. Dalle stampanti 3D che realizzeranno gadget legati ai personaggi dei fumetti, alla realtà immersiva degli Oculus.

Garanzia Giovani: programma rivolto ai giovani tra i 15 e i 29 anni che non sono iscritti a scuola né all'università, che non lavorano e che non seguono corsi di formazione. Personale dedicato fornirà tutte le informazioni utili per iscriversi al programma e sulle 9 misure dedicate ai ragazzi

Lazio Europa: dove avrai tutte le informazioni relative ai bandi finanziati dai fondi europei e le opportunità per realizzare le tue idee e progetti in ambito imprenditoriale, agricolo e sociale.

Area GenerAzioni il Lazio investe sul futuro: dove distribuiremo gadget realizzati ad hoc e dove sarà disponibile il catalogo di “Le eccellenze creative del fumetto e dell’illustrazione Roma e del Lazio 2017” e la pubblicazione di “Un fumetto contro la violenza sulle donne” che raccoglie i fumetti dei 10 finalisti del concorso per le scuole del Lazio.

All’interno del Comics Meeting&Lab troverai anche un’area riservata agli incontri professionali b2b e il Wallab, dove giovani e artisti si incontreranno per dare libero sfogo alla loro creatività.  Uno spazio in cui emerge il rapporto tra creatività ed esperienza professionale, tra arte, imprese e mondo lavorativo.

LE MOSTRE

I BEATLES A FUMETTI, I BEATLES E LE RADICI DEL POP: COME LORO NESSUNO MAI. Romics celebra i Fab Four in occasione del cinquantesimo anniversario della pubblicazione del disco Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band e della loro prima e unica visita in Italia con un evento creativo davvero trasversale realizzata in collaborazione con Solares Fondazione delle Arti.

PAOLO ELEUTERI SERPIERI. Fantascienza, erotismo ed avventura: tutto il fascino del Far West, di Druuna e di Tex. Un grande maestro del fumetto internazionale, Pittore, illustratore arriva al fumetto con gran de passione. Il suo tratto elegante e raffinato e allo stesso tempo materico e sensuale è assolutamente inconfondibile. A Romics uno straordinario percorso visivo tra le sue opere. Trenta splendidi originali, accompagnati da oltre 30 stampe per apprezzare e approfondire i particolari, il passaggio dal bianco e nero alla colorazione, dal draft al definitivo. Nota distintiva delle opere di Serpieri è sicuramente l’intensità e la straordinaria cura, mai nessun particolare viene tralasciato. La sua fantascienza, la sensualità di Druna, la matericità di ogni dettaglio. Il viaggio visivo passa per le affascinanti tavole de Les Enfer, de la Bibbia, fino alla sua personalissima e intensa interpretazione di Tex. Tavole che lasciano senza parole, che vanno guardate e riguardate, colori e tratteggi di uno dei più grandi Maestri del fumetto contemporaneo. La Mostra e la presenza di Paolo Eleuteri Serpieri sono organizzati in collaborazione con la Scuola Internazionale di Comics. Si ringraziano Pietro Alligo, editore de Lo Scarabeo, per il materiale fornito, sia in tavole originali che file per la stampa; Dino Caterini, Direttore Generale della Scuola Internazionale di Comics per tutta la collaborazione.

DIABOLIK AL MURO: mezzo secolo di locandine, riproduzioni artistiche, poste e manifesti dedicati al Re del terrore. Una carrellata di poster, omaggi d’artista, stampe e litografie prodotte nel corso dei cinquantacinque anni di vita del criminale più amato e letto del fumetto italiano. Un omaggio a Sergio Zaniboni, grandissimo Maestro del fumetto. In mostra si potranno ammirare inoltre pezzi davvero unici come quello di Mimmo Rotella realizzato con la celebre tecnica dei “manifesti strappati” fino a opere realizzate nel corso degli anni da artisti come Milo Manara e Ferenc Pinter e ovviamente tutti i più grandi disegnatori di Diabolik.

PERCORSI VISIVI – L’OMAGGIO A TRE STRAORDINARI PROGETTI CREATIVI NEL FUMETTO, NELL’ANIMAZIONE E NEI GAMES. XL COMICS: Dal 2005 al 2013 un magazine mainstream ha cambiato per profondamente la storia del fumetto italiano, portando alla ribalta una nuova generazione di autori e talenti. I fumetti apparsi sulle pagine de La Repubblica XL sono ora raccolti in un prestigioso volume formato "extralarge” pubblicato da Panini Comics, curato dagli stessi protagonisti di quello straordinario laboratorio creativo.   A Romics una selezione di tavole ed un incontro con alcuni dei protagonisti: David Diavù Vecchiato, Massimo Giacon e Alberto Corradi.

THE LEGEND OF ZELDA: Non poteva mancare, per festeggiare i trent’anni di anni di Zelda, protagonista del celebre gioco Nintendo, una grande mostra con una selezione delle immagini più significative del videogioco, un percorso allestito per seguire l’evoluzione grafica dei personaggi.

EVANGELION IMPACT. Mostra tributo dedicata all’opera cult Neon Genesis Evangelion composta da 32 illustrazioni realizzate da artisti professionisti italiani. La mostra è a cura di Ivan Ricci – Associazione Culturale Eva Impact. Tanti artisti italiani hanno voluto omaggiare una serie TV che ha profondamente cambiato l’immaginario dello stile mecha giapponese. Il percorso si compone di 32 illustrazioni originali realizzate con diversi stili e tecniche

ROMICS NARRATIVA: La XXII edizione Romics arricchisce il suo programma con una preziosa proposta dedicata alla narrativa per ragazzi. Il programma culturale di Romics propone anche in questa edizione una varia offerta composta da laboratori, presentazioni, workshop ed eventi speciali, realizzati in collaborazione con le più prestigiose case editrici italiane. Un programma ricco di appuntamenti per il pubblico più giovane, lettore appassionato e in crescita edizione dopo edizione. La scelta di dedicare uno spazio alla narrativa per i più giovani rientra nella filosofia di Romics di potenziare l’incrocio tra letteratura e fumetto e di promuovere la lettura al di là dei generi.

Si alterneranno sul palco di Romics le firme delle più conosciute saghe per ragazzi. Marco Magnone, autore insieme a Fabio Geda del ciclo di Berlin (Mondadori), incontrerà il pubblico per raccontare in anteprima la Trilogia della città, ultimo capitolo della saga in uscita in tutte le librerie il 10 ottobre. Leonardo Patrignani ci farà conoscere il mito dell’eterna giovinezza affrontato nel suo ultimo romanzo, Time Deal, una travolgente storia d’amore dove si mescolano tecnologia, avventura e scienza, in libreria per De Agostini. Sempre De Agostini porta a Romics Eleonora Olivieri, una delle più seguite youtuber italiane che nel suo ultimo libro Il mio anno pazzesco ripercorre la sua vita di giovane liceale star di internet.

Domenica 8 ottobre Romics Narrativa, in collaborazione con il Castoro, ha preparato un evento speciale dedicato al Diario di una Schiappa: giochi, letture, video, gadget e premi per una giornata indimenticabile in compagnia di Greg. A sottolineare l’impegno di Romics nella promozione della lettura, da quest’anno sarà allestito al padiglione 7 un ampio bookshop, in collaborazione con Librerie Coop, dove si potranno acquistare libri e far firmare dai propri beniamini le copie delle ultime novità presentate nel programma culturale di Romics Narrativa.

CONCORSO NAZIONALE I LINGUAGGI DELL’IMMAGINARIO PER LA SCUOLA: Dopo il grande successo della scorsa edizione del Concorso Nazionale I Linguaggi dell’Immaginario che ha visto la partecipazione di oltre 100 scuole di tutt’Italia premiate alla presenza della Ministra dell’Istruzione Sen. Valeria Fedeli, torna la seconda edizione del Concorso e il lancio del primo contest con gli istituti d’arte tema i The Beatles in collaborazione con il Miur e Io Studio. Romics promuove e organizza col Ministero dell'Istruzione, dell’Università e della Ricerca il Concorso nazionale “I Linguaggi dell’Immaginario per la Scuola” rivolto alle scuole di ogni e ordine e grado con l’obiettivo di creare occasioni di approfondimento sulla promozione del linguaggio e della cultura del fumetto, dell’illustrazione, dell’animazione e dei games come strumenti di supporto alla didattica ed espressione della creatività degli studenti.

ROMICS MOVIE VILLAGE DUE TEMI “CALDI”: CINEMA E LIBRI, ED EFFETTI VISIVI & SPECIALI: Il Movie Village torna a Romics con la celebrazione dei migliori film dell’autunno, e in questa edizione dedica uno spazio speciale ai titoli più importanti di ottobre e novembre tratti da grandi opere letterarie - da IT a L’uomo di Neve… -  e ai Maestri internazionali degli Effetti Visivi e Speciali, oltre a tante attività ed anteprime d’eccezione.

ROMICS D’ORO: BEN MORRIS, Premio Oscar© per i Visual Effects nel 2000 per il film La bussola d’oro, premiato anche con un BAFTA per gli effetti visivi. Morris è stato tra i fondatori della sezione di Londra della Industrial Light & Magic, la compagnia d’effetti visivi creata da George Lucas per i suoi blockbuster cinematografici. La carriera di Ben è cominciata con gli effetti speciali e la creazione di animatronics in film quali Babe, per passare poi alla computer grafica come rigger nel film di Ridley Scott Il Gladiatore. Nel 2000 è entrato in Framestore. Con Industrial Light & Magic è stato supervisore agli effetti visivi del film di Alfonso Cuaròn Gravity e poi di Star Wars: Il Risveglio della Forza e del nuovo Star Wars: Gli ultimi Jedi. Nella sua filmografia figurano titoli quali Lincoln, Prince of Persia, Troy, Harry Potter e la stanza dei segreti e Lara Croft: Tomb Raider.

KEVIN JENKINS è Supervising Art Director in Industrial Light & Magic e nella sua lunga carriera ha vinto un Art Directors Guild Award per Guardiani della Galassia, un British Film Designers Guild award per Star Wars – Il risveglio della Forza e ha fatto parte del team premiato con l’Oscar per La bussola d’oro. La sua carriera è iniziata come art director per l’editoria, la pubblicità e i videogames per passare poi al matte painting con la serie Walking with Dinosaurs per la BBC. Come Art Director ha lavorato con Stephen Spielberg in War Horse e poi è divenuto Lead Concept Designer per film quali World War Z, Zero Dark Thirty, Edge of Tomorrow, Thor 2, Guardiani della galassia e Avengers: age of Ultron. Entrato in Indutrial Light & Magic, ha seguito come lead art director tutti e tre gli ultimi film del franchise Star Wars: Episode VII - The Force Awakens, Rogue One: A Star Wars Story e il nuovo Star Wars: Gli ultimi Jedi.

ITALIAN GUEST: DIEGO VIDA. Game Producer ed esperto di Computer Grafica, ha lavorato in Blockbuster quali Mission: Impossible, Fast and Furious, G.I. Joe, Streetfighters e Need for Speed nei reparti produzione di animazione CGI e Visual Effects cui figura anche la Viacom come Produttore Esecutivo, e a videogiochi quali Kingdom of Avalur, Dropzones e Bloodstained. Nella sua carriera ha alternato collaborazioni con Universal, Sony, Capcom, Konami, TOEI e Tsuburaya a produzioni asiatiche indipendenti e alla traduzione televisiva di Castlevania. Da sempre convinto dell'importanza della scrittura nel racconto audiovisivo, da qualche anno si è focalizzato sul rapporto tra Effetti visivi (VFX) ed Effetti Speciali (SFX) quali prostetiche, armi e trucco. Grande fan del Giappone, dove ha realizzato diverse produzioni: Anime, Tokusatsu, Videogames, e TV Series come scrittore, regista, CG & Game Producer. Diego Vida concluderà il suo tour italiano di quest’anno a Romics, dove sarà protagonista di uno speech dedicato al ruolo del Produttore CG in grandi produzioni per Cinema e Games, e a un panel sull'integrazione di Effetti Speciali, Animatronics e CG Animation.

INCONTRI TEMATICI, ATTIVITA’ E ANTEPRIME: Incontri tematici sul palco del Movie Village con speaker e talent del mondo del cinema, delle serie tv con professionisti, artisti e giornalisti d’eccezione avranno come temi: Tutto il rosso di “It” (in un film) / Waiting for Shannara 2. Proiezione evento e novità della seconda stagione / Renegades: i primi minuti del film in un’adrenalinica anteprima / Effetti Visivi VS Effetti speciali: finalmente insieme / Tutto quello che non sai su... Mazinga Z / “Mostruosa” Universal: grandi classici per Cinema, Home Video e Serie TV.

Nell’isola tematica Warner Bros. Entertainment Italia all’interno del Movie Village sarà presente un’area fan con un’installazione in Realtà Virtuale dedicata a IT, film per la regia di Andy Muschietti in uscita il prossimo 19 ottobre, ispirato al romanzo più inquietante e seducente del Maestro dell’Horror Stephen King.

SKY Atlantic porterà a Romics un incontro evento e un’anteprima speciale di contenuti press e fan dedicata alla Seconda Stagione della serie fantasy Shannara, in onda dal prossimo 16 ottobre.

M2Pictures creerà un evento anteprima per amanti dell’action e dei film adrenalinici dedicato a Renegades, film diretto da Steven Quale e prodotto da Luc Besson, in sala dal 5 ottobre.

Lucky Red creerà una curiosa area fan sarà dedicata al film Borg McEnroe, dove padri e figli potranno sfidarsi imitando i due campioni di tennis protagonisti del film diretto da Janus Mets Petersen e in sala dal 9 novembre. Materiali stampa e promozionali riguarderanno inoltre le prossime uscite di Mazinga Z, Tutti i soldi del mondo, Logan Lucky e I Primitivi.

The Walt Disney Pictures Italia offrirà una visione speciale del film Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar, in occasione dell’uscita del DVD del Film, che sarà introdotto in fiera dall’ultimo trailer di Thor: Ragnarok, in uscita in sala il 5 ottobre.

Universal Pictures International Italy in collaborazione con Empire Italia e IED – Istituto Europeo di Design di Roma lanceranno il progetto “Mostruosa” Universal: grandi classici per Cinema e TV” in cui studenti dello IED reinterpreteranno per un anno alcuni titoli prestigiosi del presente e del passato del catalogo home video per Cinema e Serie Universal. A Romics verranno presentati inoltre materiali press e promozionali di due film Universal in uscita: L’uomo di neve, primo film ispirato alla saga poliziesca del norvegese Jo Nesbo, per la regia di Tomas Alfredson con Michael Fassbender nei panni dello sregolato detective Harry Hole, in sala dal 12 ottobre, e Auguri per la tua morte, per la regia di Christopher Langdon, in sala dal 9 novembre.

MEDIA PARTNER del Movie Village e di Romics in questa edizione saranno Comingsoon.it, Screenweek.it, View Conference, Radio Dimensione Suono ed Empire Italia.

COSPLAYER LIFE: Cosplayer Life, il nuovo social network dedicato al mondo del cosplay si presenta a Romics. Una piattaforma rivolta a tutti gli appassionati del mondo cosplay, a coloro che ne hanno fatto una professione o che lo praticano per hobby. Un luogo dove poter condividere storie, foto e video, far conoscere la propria passione o professione, incontrare nuovi amici e raccontare la propria vita da cosplay. Presso lo stand di Cosplayer Life sarà possibile iscriversi e partecipare a due fantastici concorsi che premieranno la capacità artistica dei visitatori: il primo premierà la miglior foto scattata nei giorni di Romics, il secondo concorso premierà il miglior costume del cosplayer che si farà fotografare presso il set fotografico appositamente allestito da Cosplayer Life.

Tutte le info su www.cospleyerlife.com.

PALA GAME: Continua ad espandersi il mondo dei Games con numerose postazioni gioco. Tutto questo accade nel Pala Games, Padiglione 6. A Romics in occasione della XXII edizione avranno luogo le fasi finali del campionato italiano di League of Legends, Lega Prima – Romics, organizzato in collaborazione con GEC, Giochi Elettronici Competitivi.  Le quattro squadre che si affronteranno in semifinale sono TeS Gaming e Team Qlash Academy e le prime due della classifica di fine stagione, Team Forge e Outplayed. Imperdibile appuntamento venerdì dalle 14.30 alle 16.30 per tutti gli appassionati di The Legend of Zelda che potranno sfidarsi in un torneo organizzato da Romics in collaborazione con Magazzini Salani e GEC - Giochi Elettronici Competitivi.  In palio ci saranno alcune copie del volume The Legend of Zelda: l’arte di una leggenda, appena pubblicato da Magazzini Salani in occasione dell’anniversario. Inoltre, durante i giorni di Fiera, GEC sarà presente con uno spazio dedicato all’e-Sport in cui si svolgeranno numerose attività, tra cui tornei, partite 1vs1, intrattenimento, conferenze, interviste free play.

Grandi incontri a Romics, con l’anteprima del nuovo progetto di Riot Games per promuovere la sportività nei giochi online. Con Stefano Cozzi esploreremo l’universo del bullismo nei videogiochi online: cause, effetti e rimedi per mettere le basi di un cambiamento. Sempre con Stefano Cozzi, insieme a Thomas De Gasperi, membro del duo degli Zero Assoluto, e Filippo Falchetti, parleremo di cosa significa essere un videogiocatore professionista e come entrare in questo universo fatto di business e passione. Da sempre Romics è sinonimo di crossmedialità, per questo quest’anno abbiamo deciso di entrare nel mondo della sceneggiatura nei videogiochi con due grandi nomi, Mattia Traverso, game designer di Fru e The Last Day of June, e Matteo Corradini, autore di The Pills e del gioco Ray Bibbia. Gli influencer, un tempo semplicemente youtuber, provenienti ora da tutte le piattaforme social del web, come Facebook, Instagram, Youtube, Twitch,Musical.ly, sono ormai una solida realtà al giorno d'oggi, e offrono ogni giorno i contenuti più vari: dal gaming alla musica, dal disegno all'intrattenimento, abbracciando tutte le categorie mediatiche. Di fatto, oggi, c'è un influencer per ognuno di noi. 

I giovani partecipanti della XXII edizione di Romics troveranno i loro beniamini pronti ad accoglierli come ogni anno presso il padiglione 6, dove saranno preparati dei panel appositi e dove potranno incontrare tutti gli influencer ed assistere alle attività organizzate per i più popolari. Conservando il giusto spazio ai più affermati, questa edizione si apre anche ai nuovi talenti: nomi famosi, provenienti dal network Divimove e il canale Melagodoo, si alterneranno a nuovi esponenti di questa realtà, giovani influencer provenienti dalla Capitale e da tutta Italia, che verranno rivelati nei prossimi giorni.

ROMICS COSPLAY AWARD: Torna la gara più attesa dell’anno, Il contest in cui gli appassionati creano e indossano il costume del personaggio preferito: è l’appuntamento annuale del settore, che richiama migliaia di giovani da tutta Italia e che li vede impegnati nella conquista di un importante esperienza di scambio culturale. A Romics si svolge l’unica ed imperdibile selezione per partecipare al World Cosplay Summit (WCS), la gara mondiale del Cosplay che si tiene ogni anno in Giappone e al quale si partecipa in coppia. Come singolo invece si potrà aspirare a partecipare all’ International Yamato Cosplay Cup, il campionato Mondiale di San Paolo, Brasile e alla selezione dell’Eurocosplay di Londra, campionato Europeo di Cosplay. La finale si svolgerà Domenica 8 ottobre, nel Pala Romics Padiglione 8 – Sala Grandi Eventi e Proiezioni. Tanti gli appuntamenti che attendono gli appassionati del mondo cosplay, con workshop ed incontri. Tra gli appuntamenti protagonisti di Romics si conferma uno dei più attesi quello con l’universo Cosplay, con gli ospiti d’eccezione Luca Buzzi e Valentina Hernández.

LUCA BUZZI: E’ ingegnere informatico, fa cosplay dal 2002 ed è stato presente come partecipante e giurato in molte gare italiane ed estere. I risultati più importanti ottenuti sono il primo posto al World Cosplay summit in Giappone nel 2010, il secondo posto al World Cosplay Summit nel 2015, il primo posto alla Yamato Cup in Brasile nel 2017 e due volte vincitore dell'Italian Cosplay Contest (2009 e 2013). E' specializzato nella costruzione di armature tramite la tecnica della termoformatura e nell'impiego dell'elettronica nelle sue esibizioni. A volte fa costumi molto più semplici, anche imbarazzanti, per il solo divertimento.

VALENTINA HERNANDEZ: Di origini messicane, laureata in Disegno Tessile e della Confezione, è sarta e costumista. Dal 2006, coltiva la sua passione per il Cosplay. Realizza costumi in tutto il mondo: Giappone, Stati Uniti d'America, Venezuela, Messico, Italia, Germania, Spagna, tra altri. È stata campionessa nazionale di Cosplay in Guadalajara, Messico nel 2006, rappresentante del Messico nel World Cosplay Summit 2010 a Nagoya e Tokio, Giappone, vincitrice dell'Explay Cosplay Award 1.0 Italia, 2015 e vincitrice del Winter Cosplay Contest, ECOM San Luis Potosi, 2016.

CARTAMODELLI E MACCHINE DA CUCIRE… TUTTI I SEGRETI DELLA SARTORIA. Romics in collaborazione con Abilmente, la fiera della creatività propone due imperdibili workshop: Vuoi avvicinarti al mondo del cosplay e ai segreti della sartoria? Tutti i segreti di una gonna per il tuo cosplay e i tuoi accessori in stile Harajuku. Come orientarsi tra cartamodelli e macchine da cucire. A Romics la possibilità di seguire gratuitamente i due workshop, sarà possibile iscriversi preventivamente.

TRA GLI EVENTI SPECIALI LA MUSICA, STRAORDINARIO TRAIT D’UNION CREATIVO: IMMAGINARI PARALLELI, FUMETTO, ANIMAZIONE, STORYTELLING IN TUTTE LE SUE FORME, ESPERIENZE INCROCIATE.

E’ tra il linguaggio di riferimento principe per giovani e giovanissimi. Da sempre Romics riserva uno sguardo speciale alla musica, con molteplici e straordinariamente interessanti eventi per la capacità di unire pubblici e performer di generazioni anche molto diverse: Concorsi musicali, i protagonisti delle amatissime sigle TV, concerti e performance. Dal Concorso Musicale diretto Dai Maestri Vince Tempera E Luigi Albertelli alla Mostra dedicata alle opere grafiche di Ivan Graziani, tra le tante le proposte che si sono susseguite negli anni. Per la XXII edizione due universi speciali, la mostra I Beatles a Fumetti, contornata da incontri e special guest, e il Talk show con Francesco Gabbani, straordinario comunicatore e performer. Una imperdibile occasione per approfondire le sue fonti di ispirazione, il patrimonio della cultura orientale, i segreti di un mix che ha conquistato tutte le generazioni.

LA STREET ART, GRANDI TALENTI AL LAVORO NELLE NOSTRE CITTÀ. La street Art è divenuto un fenomeno culturale e artistico di impatto globale. Torna a Romics il tradizionale incontro con gli street artists del momento, legati alle più importanti e sensibili tematiche, a volte partendo proprio dalle suggestioni dei fumetti e dei supereroi. Tra le presenze: David Vecchiato “in arte Diavù”, cartoonist, musicista e illustratore è uno dei più attivi artisti ed urban artist del panorama italiano, è co-autore della serie MURO in onda su Sky Arte; Solo, il tratto distintivo dei suoi murales sono i supereroi, la sua firma è ormai nota a livello internazionale. I visitatori potranno ammirare lo Studio d’Artista@romics di David Diavù Vecchiato e Maupal durante la realizzazione di un murales live. David Diavù Vecchiato, Maupal e l’artista Solo saranno inoltre i protagonisti in un incontro sul tema street art.

THE BEATLES, TRA MUSICA E FUMETTO: Uno show per celebrare il rapporto tra la musica dei Fab Four e il mondo del fumetto. Sul palco aneddoti, musica e fumetto dal vivo. Partecipano, tra gli altri, alcuni dei massimi esperti italiani di Beatles come i giornalisti Dario Salvatori e Mario Pezzolla, alcuni celebri fumettisti che hanno omaggiato con delle proprie tavole la mostra dei Beatles a Fumetti e musicisti strettamente legati al quartetto di Liverpool: Douglas Meakin, compagno di scuola di Ringo Starr, leader della band inglese dei Motowns, testimone diretto della storia artistica e personale dei Beatles, e Paolo Tirincanti musicista dei Motowns che ha suonato anche al Cavern di Liverpool.

I CONCORSI DI ROMICS DEDICATI ALL’ILLUSTRAZIONE: Un gioco, un divertimento, ma anche e soprattutto una grande occasione per tanti emergenti che vogliono farsi conoscere ed entrare nel mondo dell’editoria di settore. Sono i concorsi dedicati alla creatività:

L'avventura di scrivere, contest per illustratori, la prima edizione del concorso in collaborazione con IoScrittore, il torneo letterario gratuito organizzato dal più grande gruppo editoriale indipendente italiano, il Gruppo editoriale Mauri Spagnol, che conta molte celebri case editrici italiane tra cui, solo per citarne alcune, Corbaccio, Editrice Nord, Garzanti, Guanda e Salani. Il Contest L’Avventura di scrivere è un modo innovativo e divertente per entrare in contatto con il mondo dell’editoria e per raggiungere un vasto pubblico. Un modo per confrontarsi con la grande letteratura e interpretarla con la propria matita.

Romics e Poste Italiane Filatelia rendono omaggio ai Beatles con la seconda edizione del concorso Romics Award illustrazione da collezione. In occasione della celebrazione dei 50 anni dalla pubblicazione del disco di Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band, l’elaborato vincitore sarà riprodotto da Poste Italiane Filatelia su un’esclusiva cartolina filatelica che sarà inserita all’interno di un mini folder da collezione che rende omaggio ai favolosi Fab Four. Il mini folder sarà posto in vendita, durante la manifestazione, presso lo stand di Poste Italiane.         

COLLEZIONISMO FILATELICO: Torna il Servizio Filatelico Temporaneo con Poste Italiane Filatelia, sarà attivo presso il Padiglione 5, nelle giornate di Giovedì e Venerdì dalle 12:00 alle 18:00, mentre Sabato e Domenica l’orario sarà dalle 10:00 alle 20:00. In occasione dell’evento speciale dedicato ai The Beatles uno speciale minifolder: due cartoline d’autore con francobollo e annullo filatelico realizzate esclusivamente per il Festival.

ROMICS KIDS&JUNIOR: L’area Kids&Junior attende il pubblico dei più piccoli e dei YA nel Padiglione 5 con tre ampie aree. Un programma ricco di attività ludiche e d’intrattenimento, con workshop e incontri, organizzati in collaborazione con la Scuola Romana dei Fumetti, la Scuola Internazionale di Comics, gli animatori di Fiesta Animazione e le case editrici Gallucci Editore, Tunué, Castoro, Mondadori – Libri per Ragazzi e De Agostini Planeta Libri. Un’occasione per avvicinare i piccoli all’affascinante mondo del fumetto, dell’illustrazione e della narrativa.

Tra gli eventi in programma per i più piccoli: il laboratorio dedicato al libro Diario di una Schiappa (Castoro); l’incontro con Marco Magnone autore di Berlin (Mondadori); Il laboratorio dedicato alla realizzazione di un libro illustrato con Marco Lorenzetti (Gallucci editore), il laboratorio a cura di Simonpaolo Mangiameli a cura della TunuéLab e la presentazione di Time Deal con Leonardo Patrignani (DeA Planeta libri), Piemme Edizioni con il laboratorio sui Draghi Collana il Battello a Vapore.

Spazio anche alle mostre con la Scuola Romana dei Fumetti che, in attesa dei lavori di fine anno dei giovani allievi, esporrà le illustrazioni dei docenti: Tommaso Aiello, Riccardo Colosimo, Veronica Frizzo, Genea, Giulia La Torre, Angela Piacentini, Silvia Pirozzi. A cura della Scuola Internazionale di Comics invece, la mostra “Non ci facciamo mangare niente!” dedicata all’universo manga con Le fan art di Paolo Zeccardo e le tavole di Midori Yamane, autori e docenti del nuovo corso. Si rinnova anche l’appuntamento con il Cosplay Kids sul palco Movie Village dove ad attendere i piccoli cosplayer ci saranno Fiore di Luna e il Mago Marte.

ROMICS ENTERTAINMENT: Imperdibile l’area entertainment della XXII edizione di Romics dove ti aspettano emozionanti realtà per farti immergere in fantastici scenari. Torna Valhalla Viking Victory con attività e giochi storici dell’era vichinga. Il Mondo Ancestrale in un ambiente fantasy con scenografie e animali fantastici. YGGDRASIL con il suo stand in stile medievale arricchito di drappeggi e armature. Allo stand Doctor Who Italian Club e Uno Studio in Holmes potrete visitare il Tardis, la Porta di Sherlock e un set fotografico. Ambientato in una tipica sala di go giapponese con vista giardino il GoClub di Roma Fujisawa Shuko con il gioco del Go. Il GIC- Gundam Italian Club vi aspetta con il suo staff in cosplay e con la strepitosa astronave Spartan. La Ghostbusters Italia è pronta a reclutare grandi e piccoli appassionati del mondo degli acchiappafantasmi. Gotham Shadows debutterà con il nuovissimo ed inedito stand dedicato a Wonder Woman. Camarilla Italia, vi attende presso il proprio stand a tema vampiri. L’Associazione Italiana Studi Tolkeniani insieme all’Accademia Romana d’Armi propongono combattimenti dimostrativi e tornei di Scherma Storica. Ad attendere i più coraggiosi zombi nell’arena di Battle For Vilegis e Doom Valley. Ispirato al film di Star Wars: il risveglio della forza, la 501st Italica Garrison e Saber Guild Roma con figuranti e parate. Gundam Italia presenta il progetto Mostra Visiva su Gundam con l’allestimento di una piccola ‘galleria sull’opera Gundam nella sua interezza’. Infine per i fan di Star Trek la Star Trek Italian Club con la poltrona al comando del capitano Kirk. Romics è organizzata da Fiera di Roma e ISI.Urb. In collaborazione con, Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, Regione Lazio. Con il Patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, e del Centro per il Libro e la Lettura. Partner: I Castelli Animati, Cosplayer Life, Pala Expo, Palazzo delle Esposizioni, Giochi Elettronici Competitivi, Mondadori Store, Io Studio, World Cosplay Summit, International Yamato Cosplay Cup, Eurocosplay, Clara Cow’s Cospaly Cup, Media Partner: Comingsoon.it, Screenweek, View Conference, Empire e Dimensione Suono Roma.

INGRESSI e BIGLIETTERIE: ENTRATA NORD -ENTRATA SUD - ENTRATA EST, Accrediti, ospiti, gruppi organizzati all’ingresso Nord desk accrediti (piano superiore), Accesso Cosplay: esclusivamente ingresso Nord (piano inferiore).

Biglietti e costi: Biglietto giornaliero feriale (giovedì - venerdì) € 10, Biglietto giornaliero festivo (sabato - domenica) € 12, Biglietto giornaliero Cosplay € 5, Biglietto ridotto € 8 (over 80, militari, bambini di età inferiore a 10 anni), Biglietto gratuito per bambini di età inferiore ai 5 anni, per gli invalidi (oltre il 70% di invalidità) più un accompagnatore

Abbonamenti: Abbonamento 4 giorni € 26, Abbonamento 3 giorni (venerdì-sabato-domenica) € 24, Abbonamento 2 giorni (sabato-domenica) € 18

IMPORTANTE: i possessori del biglietto acquistato on line accedono dagli ingressi Nord, Est e Sud, e possono recarsi direttamente ai tornelli.

Orario di apertura al pubblico: Il Festival si svolge in Fiera di Roma, via Portuense 1645 da giovedì 6 aprile a domenica 9 aprile 2017 dalle ore 10.00 alle ore 20.00. 

Le biglietterie sono aperte dalle ore 10.00 alle ore 19.00 nei giorni di manifestazione.

UFFICIO STAMPA: Maurizio Quattrini

Galleria (Clicca sulla foto per slideshow): 
Categories: