Teatro Golden, breakdance finale vincono i "Last Alive" che andranno in Germania

L’edizione italiana del Battle of the Year, la più prestigiosa competizione di breakdance al mondo, è tornata a Roma dal 12 al 17 settembre 2017 con il più ampio programma di sempre.

Giunto ormai alla quattordicesima edizione l’evento si conferma come uno degli appuntamenti più attesi per gli appassionati di Breaking e Street Dance in Italia, con una programmazione da festival che include spettacolo, competizione e formazione, ospiti italiani ed internazionali e nuovi appuntamenti destinati ai più giovani.

Sei le giornate complessive di programmazione con il meglio della breakdance “Made in Italy”, spettacoli di danza con creazioni coreografiche originali, un camp di quattro giorni dedicato agli appassionati più giovani ed un doppio appuntamento nel week-end con le finali-spettacolo che hanno deciso i nomi dei rappresentati italiani alla finale mondiale in Germania.

Il programma si è aperto martedì 12 settembre con Snipes BOTY Italy CAMP, una sequenza di workshop, talk-show e battles con ospiti italiani ed internazionali, che si è svolto dal 12 al 15 settembre al D.A.F. c/o Lanificio 159 in collaborazione con B-Students. Fra gli ospiti in programma anche Thomas Hergenroether, fondatore del Battle of the Year in Germania. Programmazione ogni giorno a partire dalle 16:00.

Giovedì 14 settembre è andato in scena alle 21:00 al Teatro Golden lo Snipes BOTY Italy THEATER, serata di spettacolo che nasce dalla collaborazione pluriennale con Goethe-Institut Rom. Coreografie originali e di repertorio per una serata in cui il Breaking e Street Dance hanno incontrato la dimensione teatrale.  Fra gli ospiti principali della serata il danzatore tedesco Raphael Hillebrand di Berlino e la Compagnia Garofoli/Nexus di Roma.

Sabato 16 e domenica 17 sono state le giornate dedicate agli appuntamenti principali e più attesi, con le sfide a CREW e 1VS1 che decreteranno i nomi dei rappresentanti italiani alla finale mondiale in Germania.

Sabato 16 settembre il Battle of the Year è andato in scena al Teatro Golden alle ore 20:00. Le migliori CREW italiane hanno dato vita alla consueta competizione/spettacolo. Creazioni coreografiche, battle di breakdance, virtuosismi in consolle: una serata condotta dal rapper Rido, guidata in consolle da Dj Uragun, e arricchita dalle performance dei giudici internazionali Fastfoot (Predatroz, Russia), Danilo (DeKlan/SardiniKlan, Italia), Raphael Hillebrand (Battle Squad, Germania) e naturalmente dai migliori talenti italiani.

Questi sono i vincitori della serata:

1° classificato Crew vs Crew Last Alive, 2°classificato Funky Parrots

1° class. Best show Last Alive

1° class. Categoria Kids Fluido Kids

Domenica 17 settembre alle 17:00, sempre al Teatro Golden, per il Battle of the Year sarà il turno della competizione 1vs1, in cui boy provenienti da tutta Italia si affronteranno prima per conquistare un posto fra i Top 8 (di cui fanno parte i vincitori delle selezioni che si sono svolte da febbraio a luglio lungo tutta la penisola) e poi l’ambito podio per rappresentare l’Italia il prossimo ottobre in Germania. In consolle Dj Uragun (Italia / Ucraina) e Dj Nersone (Italia).

INFORMAZIONI | 06.48900159 | www.battleoftheyearitaly.it

Foto By Adriano Di Benedetto

 

Video Youtube: 
Galleria (Clicca sulla foto per slideshow): 
Categories: