Teatro Guanella "ARTE VS FILUM" Artisti uniti contro la malattia più diffusa e ignorata

Chiari & Scoliosis & Syringomyelia Foundation Barcellona in collaborazione con Institut Chiari & Siringomielia & Escoliosis de Barcelona eAssociazione Internazionale AI.SAC.SI.SCO Onlus

Presenta: ARTE VS FILUM ARTISTI UNITI CONTRO LA MALATTIA PIÙ DIFFUSA E IGNORATA espressioni artistiche di pazienti, familiari e simpatizzanti colpiti dalla Malattia del Filum sabato 7 ottobre 2017 ore 16.30 Teatro San Luigi Guanella Via Girolamo Savonarola 36 Roma

Arte per combattere il male. Un pomeriggio all’insegna della Cultura e della Solidarietà, dedicato ai pazienti affetti da Filum, la grave malattia che comprende patologie definite convenzionalmente come Sindrome di Arnold-Chiari I, Siringomielia idiopaticaScoliosi idiopatica, Platibasia, Invaginazione Basilare, Inversione del processo odontoide, Kinking del tronco cerebrale, influendo, inoltre, sulla comparsa di Discopatie vertebraliStenosi del canale vertebrale, Enuresi notturna e molte altre.

Il progetto - organizzato dalla Chiari & Scoliosis & Syringomyelia Foundation (CSSF) con sede in Spagna, a Barcellona – si tiene a Roma, sabato 7 ottobre 2017 alle ore 16.30 presso il Teatro San Lugi Guanella in via Girolamo Savonarola 36. La manifestazione gode della collaborazione dell’Institut Chiari & Siringomielia & Escoliosis de Barcelona e dell’Associazione AI.SAC.SI.SCO, la Onlus di pazienti che sono stati colpiti dalla malattia.

Sul palco del teatro del quartiere Prati si alternano le testimonianze di esperti e pazienti uniti contro questa terribile malattia - tra le più diffuse al mondo - che colpisce una persona su cinque, insidiandosi principalmente nel sistema nervoso, nel cranio e nella colonna vertebrale.

Presente alla manifestazione, direttamente da Barcellona - il fondatore e presidente del patronato CSSF Dott. Miguel B. Royo Salvador, studioso del male che si manifesta con sintomi quali cefalea, nausea, vomito, disfagia, vertigini, deterioramento della memoria, cervicalgie, dolori dorsali e lombari, parestesie, alterazioni della sensibilità, dolori e mancanza di forza agli arti, alterazioni dell’equilibrio e della deambulazione, insonnia e molti altri.

La scaletta dell’evento prevede, tra le altre, la performance dell’attrice Rita Capobianco, che porta in scena la sua opera teatrale “Tutta colpa di Arnold” sulla Sindrome di Arnold-Chiari I. Nel programma della manifestazione, anche le testimonianze della scrittrice e poetessa Marisa Toscano, della ballerina Annalisa Caicci e della cantante Laura Ierano. Nel foyer del teatro gli ospiti possono ammirare la raccolta di opere pittoriche dell’artista Francesco Mauro e seguire le proiezioni di video di contributi artistici di pazienti provenienti da tutto il mondo.

L’Institut Chiari & Siringomielia & Escoliosis de Barcelona ha sviluppato con le sue ricerche il metodo sanitario Filum System®, che permette la diagnosi della Malattia del Filum e delle sue molteplici conseguenze e l’applicazione del trattamento adeguato mediante tecniche chirurgiche mini-invasive e successivi protocolli di riabilitazione.

Grazie al metodo sviluppato dalla nostra equipe” – spiega il Dott. Royo Salvador – “si elimina la causa della patologia, dopo un dettagliato esame diagnostico e la successiva applicazione della sezione chirurgica mini-invasiva del filum terminale che, oltre ad arrestare lo sviluppo della malattia, non presenta alcun effetto nocivo secondario, ed offre eccellenti risultati, senza complicazioni rilevanti. Attraverso la giusta terapia si possono recuperare le lesioni reversibili del sistema nervoso e, in certi casi, ottenere cambiamenti anatomici favorevoli: la riduzione o scomparsa delle cavità siringomieliche, la risalita delle tonsille cerebellari, il raddrizzamento della colonna vertebrale e la riduzione delle discopatie vertebrali. Il recupero veloce e senza complicazioni fa sì che il trattamento possa essere applicato a bambini, adulti e anziani”.

L’ICSEB si dedica allo studio e alla cura della Malattia del Filum e delle patologie ad essa associate dal 2008, ed è l’unico centro ad altissima specializzazione e all’avanguardia a livello internazionale per la ricerca continua, la diagnosi e l’applicazione del metodo sanitario Filum System®.

Press Office Emilio Sturla Furnò Communication

Chiari & Scoliosis & Syringomyelia Foundation (CSSf) https://chiarifoundationbcn.com cssf@chiarifoundationbcn.com +34 932066406

Institut Chiari & Siringomielia & Escoliosis de Barcelona (ICSEB) https://institutchiaribcn.com/it icb@institutchiaribcn.com +34 932800836 / 902350320

Associazione internazionale AI.SAC.SI.SCO Onlus www.aisacsisco.org/it info@aisacsisco.org, aisacsisco@pec.csvfvg.it - Italia: +39 320.6123758/ 0921.381091/ 346.5206408/ 328.2776183 Francia: +33 661283812/ 666804448

SINOSSI TUTTA COLPA DI ARNOLD

La totale percezione dello scorrere del tempo ed i toni grotteschi appaiono, fin da subito, come elementi essenziali nello svolgimento del monologo, ove la protagonista, nonché autrice, descrive in prima persona il solitario dramma di chi è affetto dalla sindrome di Arnold Chiari 1. Le varie tappe della storia si fanno specchio di questa estraniante realtà che trascinerà, poco a poco e in modo quasi impercettibile, la protagonista, vittima di un inconsapevole percorso conoscitivo. All’interno del monologo la rielaborazione dei simboli dall’autrice usati, diviene maestra di un quadro diviso tra un’opprimente realtà e la lotta per la rinascita. (Alessia Capobianco)

BIOGRAFIA di RITA CAPOBIANCO

Rita Capobianco, attrice, ballerina, presentatrice e autrice di testi teatrali, nasce artisticamente nel 1978, quando   entra   a   far   parte   del   gruppo   musicale   delle   Camomilla, prodotto   dalla   Bottega Dell’Arte e legato alla casa discografica Ricordi. Nel 1980 inizia la sua avventura con il Bagaglino, un’avventura durata nove anni, durante i quali prende parte ai numerosi spettacoli teatrali messi in scena   al   Salone   Margherita   e   alle   trasmissioni   televisive “Per   chi   suona   la   Campanella” e “Biberon”, scritti da Pier Francesco Pingitore e Mario Castellacci e diretti dallo stesso Pingitore.

Terminata la sua esperienza con il Bagaglino, continua a calcare le scene teatrali diretta da Vito Molinari, Edmo Fenoglio, Franco Molè, Gianni Leonetti, Vincenzo Zingaro, Cinzia Berni ed altri ancora. Negli intervalli tra una tournée e l’altra presenta  alcune rassegne teatrali e le selezioni provinciali in Sicilia di “Miss Italia ’96”.Al cinema interpreta il  ruolo di Salomè, in “Secondo Ponzio" Pilato di Luigi Magni, di Ada, la sorella di Giannino, e della segretaria di Licio Belli, rispettivamente in “Gian Burrasca” e “Attenti a quei P2” di Pier Francesco Pingitore; mentre come ballerina calca i set di “C’era una volta in America” di Sergio Leone, “Fred e Ginger” diretto da Federico Fellini e “Un uomo innamorato” diretto da Diane Kurys.

La troviamo anche nel corpo di ballo   di   “Drive   in”,   “Piccolo   Slam”,   “La   luna   nel   pozzo”,   Viva   le   donne”,   nel   cast   fisso   di “Fantastico” dell’ ’84, e   partecipa   come  ospite a “Sereno Variabile”, “Domenica in”, “Cocco”, “Dieci Herz” “Pronto è la Rai” “Ieri, Goggi e domani” “Buona domenica”, “I fatti vostri” “Stasera Lino”, il “Telegatto” e “I Siculissimi” Sempre in televisione interpreta il ruolo di Rosaura nel film per bambini Pinocchio, di una segretaria nell’episodio della Pigrizia nel film di P F Pingitore “Di che peccato sei”, e di una psicologa nella fiction “Una madre detective”, diretto da Fabrizio Costa.

Tra   le   sue   svariate   esperienze   artistiche   annovera   anche   una   collaborazione   con   Silvan, e   la partecipazione ad alcune telepromozioni e spot televisivi. Dopo aver conseguito la laurea in Lettere Moderne, si cimenta anche come autrice e regista di due spettacoli teatrali, diretti e interpretati da lei: “La rima ti fa bella”, spettacolo di burattini costruiti sempre dall’autrice, e “Tutta colpa di Arnold”, monologo grottesco in cui, accompagnata dalle musiche di Angelo Donzelli, ripercorre la sua storia di malata rara affetta dalla sindrome di Arnold-Chiari I.

 

Galleria (Clicca sulla foto per slideshow): 
Categories: