la classe

Teatro Argot Studio torna a Roma, “LA CLASSE un docupuppets per marionette e uomini”

Cosa facciamo delle emozioni negative, del male, della paura, delle botte ricevute?  In mano a un misterioso deus ex machina, pupazzi di legno, quindi fantocci di gioventù morte, si muovono senza pathos su dei tavolacci che ricordano banchi di scuola o tavoli operatori di qualche esperimento che fu.

Pagine