la grande fotografia applicata al teatro, agli  eventi, spettacoli  e natura

Itinerari Musicali, Teatro Tor bella Monaca

Itinerari Musicali, Teatro Tor bella Monaca

Itinerari Musicali, Teatro Tor bella Monaca

Itinerari Musicali, Teatro Tor bella Monaca

Itinerari Musicali presentata dall’Associazione Roma Sinfonietta, cinque concerti dal 5 al 24 settembre 2020 alle ore 21, al Teatro Tor Bella Monaca.

Itinerari Musicali. Il progetto è vincitore dell’Avviso Pubblico Estate Romana 2020 – 2021 – 2022, fa parte di ROMARAMA 2020 il palinsesto culturale promosso da Roma Capitale, ed è realizzato in collaborazione con SIAE.

Itinerari Musicali. Il cinque concerti spaziano dalla musica classica al rock, dal jazz al fado e alla canzone d’autore.

Itinerari Musicali. Il primo concerto, il 5 settembre, è dedicato alle Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi, una delle opere più celebri di tutta la storia della musica, accostate ad Otoño porteño (Autunno a Buenos Aires).

Una delle Cuatro Estaciones Porteñas di Astor Piazzolla, per le quali il compositore argentino si ispirò a Vivaldi ma servendosi del ‘nuevo tango’ da lui creato per esprimere lo spirito e la vita di Buenos Aires nei diversi periodi dell’anno.

Ne saranno interpreti l’Ensemble Roma Sinfonietta e il solista Vincenzo Bolognese, uno  dei migliori violinisti italiani, “spalla” dell’orchestra del Teatro dell’Opera di Roma.

Il titolo del concerto del 12 parla da sé: “La chitarra: la storia del rock, da Jimi Hendrick ad oggi”.

Ne saranno protagonisti le chitarre di Rocco Zifarelli e  Nicola Costa, il basso elettrico di Marco Siniscalco e la batteria di Marco Rovinelli.

Il 15 è la volta della voce di Peppe Servillo, dei sassofoni di Javier Girotto e del piano di Natalio Mangalavite, un trio d’eccezione che presenta il concerto-spettacolo “Parientes”, in cui si tocca il tema attualissimo dei valori e delle culture dei popoli migranti: siamo tutti parenti!

Il 17 la voce di Isabella Mangani, il contrabbasso di Carla Tutino e la chitarra di Stefano Donegà ci portano a Lisbona con “Lisboa meu amor: dal fado alla nuova musica portoghese”.

Sarà uno spettacolo dedicato interamente alle sonorità della lingua e della musica portoghesi.

Non solo fado ma anche altre musiche portoghesi assai diverse, passeggiando tra musiche del Settecento e brani scritti pochi anni fa.

Il concerto finale, il 24 settembre, sarà un omaggio a Fabrizio De André da parte del Coen-Siniscalchi-Saletti-Rivera Quartet.

Questi quattro musicisti, provenienti da esperienze differenti, si incontrano per rendere omaggio alla musica e alle parole di un indimenticabile poeta del Novecento.

Il tacito accordo tra loro è rispettare la scrittura profonda ed ispirata di De André, ma esplorando sonorità che si muovono oltre la canzone d’autore per dipingere le sue canzoni con i colori della musica world e jazz.

I biglietti si possono acquistare al costo di € 10,00 (€ 7,50 per gli over 65; € 5,00 per gli studenti), prenotandoli telefonicamente allo 06 2010579 (lunedì – venerdì dalle 11 alle 19.30).

Accesso consentito con mascherina. Nel rispetto delle prescrizioni È PREFERIBILE PRENOTARE E RITIRARE I BIGLIETTI CON ANTICIPO per evitare assembramenti. 

BIGLIETTI
intero 10 Euro
ridotto 7,50 Euro
studenti 5 Euro
prezzo speciale GIFT CARD 7,50 Euro

info e prenotazioni 062010579

Ufficio stampa dell’Associazione Roma Sinfonietta:

Mauro Mariani – m.mariani.roma@gmail.com – tel. 335 5725816

tel. 335 5725816

Leggi anche:

https://www.unfotografoinprimafila.it/eventi/veri-vidii-vidi-ncesecrede-teatro-villa-pamphilj/

(C) Tutti i diritti riservati Adriano di Benedetto 2019-2029 – elaborazione grafica e gestione: progettoweb.xsoft.it