la grande fotografia applicata al teatro, agli  eventi, spettacoli  e natura

Teatro Villa Pamphilj “Aristotele’s Bermuda”,

Teatro Villa Pamphilj “Aristotele’s Bermuda”

Teatro Villa Pamphilj “Aristotele’s Bermuda”

Teatro Villa Pamphilj “Aristotele’s Bermuda”,

Teatro Villa Pamphilj “Aristotele’s Bermuda”, sabato 19 marzo ore 17.30. Uno spettacolo di e con Luisa Merloni, coreografie di Sarah Sammartino, disegno luci di Camila Chiozza


Teatro Villa Pamphilj “Aristotele’s Bermuda”. Grandi cambiamenti, grandi sfide di fronte a noi. Il clima, la salute planetaria, l’ossessione per le sopracciglia ben disegnate.

Teatro Villa Pamphilj “Aristotele’s Bermuda”. È chiaro il nostro compito: dobbiamo ripensare il mondo.


Teatro Villa Pamphilj “Aristotele’s Bermuda”,
Teatro Villa Pamphilj “Aristotele’s Bermuda”,

Se sei fortunata ti può capitare di incontrare Aristotele in metropolitana.

Lui ti aiuterà a trovare delle nuove categorie per guardare il presente, il matrimonio, la questione di genere, la religione, tutte ugualmente scomode per te, donna contemporanea.

Aristotele’s bermuda è un monologo, un assolo comico, un one woman show.

È una ricerca teatrale che indaga il genere comico contemporaneo, tra la stand up americana e la comicità tradizionale, che unisce il rapporto diretto con il pubblico al racconto sociale, politico, alla costruzione di un discorso fatto di rovesciamenti di senso e paradossi.

Luisa Merloni studia recitazione presso l’AIA France di Parigi, diretta da Jean Paul Denizon, attore del CIRT di Peter Brook (1997-2001).

Si laurea con lode in Storia e Critica del Cinema alla facoltà di Lettere Moderne presso l’Università “La Sapienza” di Roma.

Nel 2001 fonda insieme alla regista Manuela Cherubini la compagnia PsicopompoTeatro iniziando un percorso professionale e di ricerca che si incentra soprattutto sulla diffusione del teatro di prosa contemporaneo.


Teatro Villa Pamphilj “Aristotele’s Bermuda”,
Teatro Villa Pamphilj “Aristotele’s Bermuda”,

Con uno sguardo particolare al teatro spagnolo e argentino, e con la quale realizza una serie di spettacoli che la vedono impegnata come attrice e autrice tra cui Hamelin di Juan Mayorga, per la regia di Manuela Cherubini, vincitore del premio UBU 2008 come migliore novità straniera.

Musica Rotta di Daniel Veronese(2013\14) Breve Racconto Domenicale di Matìas Feldman (2015\16) Nel 2010 partecipa a Bizarra di Rafael Spregelburd vincitore del premio UBU 2010 come migliore novità straniera. Nel 2015 recita in Furia Avicola di R. Spregelburd, con la regia dello stesso Spregelburd e Manuela Cherubini, prodotto dal CSS di Udine.

Dal 2015 inizia a scrivere e mettere in scena degli spettacoli dal forte taglio comico, ma anche “con una evidente disperazione sotterranea”.

Il primo, FARSI FUORI (2017), è finalista al premio Inbox 2019. Dal 2018 prende parte al progetto U.G.O. collettivo di attrici e autrici sulla scrittura comica.

ARISTOTELE’S BERMUDA è il suo primo spettacolo da solista.

Teatro Villa Pamphilj   

largo 3 giugno 1849 | 00164 Roma
(ingresso Via di San Pancrazio 10 – P.zza S. Pancrazio 9/a)


Orari segreteria: dal martedì alla domenica dalle 10 alle 18

tel 06 5814176   – scuderieteatrali@gmail.com  

ingresso 10 euro

Green pass rafforzato e mascherina FFP2 obbligatoria

Leggi anche:

https://www.unfotografoinprimafila.it/teatro-le-fontanacce-woman-in-rock/

https://www.buonaseraroma.it/simone-cristicchi-paradiso-dalle-tenebre-alla-luce/

(C) Tutti i diritti riservati Adriano di Benedetto 2019-2029 – elaborazione grafica e gestione: progettoweb.xsoft.it